Tifosi del Milan in rivolta sul web: nasce l'hashtag #Montellaout

Il Milan ha perso la seconda partita in campionato e i tifosi del Milan se la prendono con l'allenatore Montella reo di non aver dato un gioco alla squadra

Il Milan di Vincenzo Montella è stato sconfitto malamente a Genova contro la Sampdoria di Marco Giampaolo. I rossoneri sono stati travolti dal gioco dei blucerchiati che si sono imposti per 2-0, anche se il passivo sarebbe potuto essere anche più pesante. Il Milan non è riuscito minimamente ad impensierire la Doria per tutta la partita e al termine del match Montella non ha cercato alibi ed ha spiegato: "La Sampdoria è stata superiore e ha meritato la vittoria. Mi sarebbe piaciuto vincerla. Una possibile lettura è perché siamo la squadra più giovane del campionato, quindi abbiamo alti e bassi. Questo è un blackout dovuto alle scarse energie mentali per partite di questo livello. I gol oggi sono nati per due nostri errori singoli”.

I tifosi del Milan ce l'hanno con Montella, reo di non aver dato un gioco alla squadra e di mettere in campo calciatori come Abate e Zapata. Su Twitter è nato l'hashtag #Montellaout, anche se siamo solo alla sesta giornata di campionato ed è presto per trarre conclusioni affrettate. Ecco alcuni tweet dei supporters del Diavolo e non:

Commenti
Ritratto di giovinap

giovinap

Lun, 25/09/2017 - 13:54

mandate via montella e ingaggiate vanna marchi !

beppechi

Lun, 25/09/2017 - 14:28

è vero sono la squadra più giovane, vedrete fra dieci anni......

GIanluigiseven4

Lun, 25/09/2017 - 15:53

Montella contro... le cose migliori, Suso e Bonaventura le hanno fatto da esterni di attacco, segno che è quella la loro posizione, quindi, per giocare con loro sarebbe meglio un 3 4 3 con un centrocampo tosto... oppure nel 3 5 2 mettere il turco dietro due punte vere... però se poi Kessie non azzecca una pallone che sia uno e Zapata fa due errori come quelli, ogni buon proposito credo vada a farsi benedire...

filoforte

Lun, 25/09/2017 - 16:13

Ma come Montella quello che si pavoneggiava di essere arrivato prima del inter che sorrideva quando lo facevano notare che faceva le battute su Pioli Ma è proprio lui?

Ernestinho

Lun, 25/09/2017 - 16:40

abate e zapata. Due zappatori buoni solo per l'agricoltura! Il "gioco" del milan: una noia mortale!