Il sesso può migliorare con l'età?

Il sesso in età adulta e con il passare del tempo può apparire più interessante e intrigante. Secondo uno studio una coppia adulta vive maggiormente la sfera sessuale, abbandonando ansie, pudori in favore di complicità e piacere.

Uno studio recente condotto dall'Università di Manchester, nel Regno Unito, avrebbe evidenziato come le prestazioni sessuali e il risultato migliorino con l'età. Secondo le ricerche l'85% delle donne intervistate e sessualmente attive, di età compresa tra i 50 ei 69 anni, si dichiarerebbero soddisfatte della propria vita sessuale. La percentuale aumenterebbe intorno ai 79 anni raggiungendo un incredibile 90%. Secondo David Lee, che ha seguito lo studio e compilato il rapporto, esisterebbe un'idea sbagliata secondo cui il sesso è una prerogativa solamente giovanile.

La reazione di ilarità e disgusto da parte del pubblico giovane nei confronti degli over 50 che fanno sesso decade davanti alle statisiche. Si rompe così la barriera generazionale, che vuole gli adulti meno prestati o coinvolti. In realtà anche se la frequenza sessuale può diminuire con l'età migliora la prestazione, ma il sesso rimane una componente fondamentale della vita di una persona. Non si interrompe ma si modifica semplicemente in base alle esigenze dell'età.

Gli stereotipi legati agli anziani e al sesso stanno lentamente crollando, tanto che anche le produzioni televisive e cinematografiche affrontano questo aspetto in modo più realistico. Le testimonianze sottolineano una maggiore consapevolezza nei confronti del sesso, una concentrazione massima sulla sintonia con il partner e una minore ossessione del raggiungimento del piacere personale. La lentezza come regola, oltra alla capacità di vivere l'atto con più leggerezza e spensieratezza.

Decadono tutte le ansie legate al corpo e alla prestanza, con una maggiore accettazione del proprio fisico e di se stessi. Il sesso appare più piacevole, rilassato, un'esperienza più amorevole e profonda. L'intimità è tale a 360 gradi oltrepassando i confini del corpo e raggiungendo quelli della mente. La passione e la complicità prendono il posto della velocità e dell'inesperienza, tanto da condividere sogni e desideri in modo più semplice, giocoso senza più pudori o reticenze.

Commenti
Ritratto di barbara.2000

barbara.2000

Mar, 24/03/2015 - 10:46

avevo e ho una bambina ora anche lei di mezza età . mi sono lasciata dal consorte che avevo 30 anni . bene oggi ne ho 74 , non capisco questa bramosia del sesso . siamo anziani e non credo che le signore che hanno subito per anni le voglie del consorte , abbiano ancora voglia di farne . dal mio punto di visto un vecchio con il viagra mi fa profondamente schifo . dimenticavo che il mio sonno sessuale dura ancora oggi dopo 40 anni e non ho mai cercato un uomo , ammesso che ne esistano ancora . buona giornata