Siria, i ribelli distruggono l'elicottero russo
Siria, gli spari ai piloti russi
Georgia, liberati 4 pompieri in ostaggio
Libia, liberati e rientrati in patria i 2 tecnici italiani rapiti
La guerra dimenticata del Caucaso
Scontri a Torino tra polizia e manifestanti

Siria, Elio Colavolpe racconta il fermo

Elio Colavolpe, uno dei quattro giornalisti italiani fermati nel nord della Siria racconta a Fausto Biloslavo i giorni del rapimento, ad opera di un gruppo di ribelli che combatte contro il regime di Bashar Al-Assad. I reporter si trovano ora in Turchia. Torneranno a breve in Italia.

LEGGI L'ARTICOLO: Liberati i quattro giornalisti fermati in Siria

Il fotoreporter ha confermato di essere stato fermato, ma non rapito, da un gruppo ribelle. Il rilascio dopo alcuni giorni, una volta controllata l'identità degli italiani. Gli stessi guerriglieri hanno riaccompagnato i quattro verso il confine con la Turchia, dal quale avevano raggiunto la Siria.

ilGossip

Annunci