Espulsa egiziana dall'Italia: voleva compiere azione suicida

La donna sarebbe stata in attesa dell'avallo dei vertici dell'Isis per l'atto terroristico

Una 22 enne egiziana è stata espulsa da Milano perchè considerata radicalizzata e in contatto con i terroristi dello Stato Islamico: la notizia è stata diffusa dalla questura di Milano in una nota. Si tratta di Fatma Ashraf Shawky Fahmy, nata il 3 giugno del 1995 a Giza in Egitto,ed è stata espulsa dall'Italia su decisione del ministero dell'Interno grazie all'attività investigativa della polizia di Milano.

La radicalizzazione

La donna, residente nel quartiere Gratosoglio, insieme ai genitori e a tre fratelli minori, secondo quanto ricostruito, si era avvicinata all'estremismo negli ultimi quattro anni ed era in contatto con un membro dell'Isis, non meglio identificato, che risponde al nome di Abdallah Hasanyan Al-Najjar, al quale aveva chiesto di organizzare per lei un viaggio nelle terre di conflitto attraverso la Turchia. Vista poi l'impossibilità di compiere il viaggio, Fahmy aveva maturato l'idea di commettere un'azione suicida nel territorio nazionale. La donna sarebbe stata in attesa dell'avallo dei vertici dell'Isis per l'atto terroristico.

Le chat via Telegram

Sono state infatti recuperate le chat intrattenute via Telegram con alcuni operativi dell'Isis, stanziati in Siria, ai quali effettivamente la donna aveva mostrato la propria disponibilità a compiere un'azione in Italia ed aveva richiesto un parere in merito non ricevendo tuttavia alcuna autorizzazione né tanto meno indicazioni pratiche. Sono invece numerose le chat relative all'organizzazione del suo viaggio verso la Siria, via Turchia, con l'invio, svariate volte, di foto tessera e copie dei propri documenti di identità al fine di predisporre falsi documenti necessari a consentirle di raggiungere i territori allora occupati dal Califfato.

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 13/11/2017 - 18:23

Fatma, Abdallah e i vari Mohamed Al Califf vanno rispediti a pedate nel deretano nei paesi d'origine,ben prima che si radicalizzino!!!!

grog

Lun, 13/11/2017 - 18:24

questa immondizia islamica non va espulsa dall'Italia ma deve essere espulsa dal pianeta terra. Disintegrata. Vaporizzata

gabryvi

Lun, 13/11/2017 - 19:21

Se avesse avuto la cittadinanza italiana, sicuramente non si sarebbe radicalizzata! Quei due geni di Boldrini è Grasso, grazie allo jus soli, vogliono impedire che questi pazzi vengano almeno buttati fuori dall’Italia!

Ritratto di moshe

moshe

Lun, 13/11/2017 - 19:25

e la sua famiglia rimane qua a farsi mantenere !?!?!?

edo1969

Lun, 13/11/2017 - 20:03

ritorno all’inquisizione

edo1969

Lun, 13/11/2017 - 20:04

bisogna dirle che i contatti dell’isis che aveva in siria non esistono più, li hanno semplicemente polverizzati le bombe dello zio Vladimir, deve cercarsi qualcun altro

Ritratto di Pippo1949

Pippo1949

Lun, 13/11/2017 - 20:19

Ha ragione MOSHE : una famiglia del genere è una pianta secca che non darà mai frutti. Inutile potare un ramo per illudersi che guarisca..........

salvietta

Lun, 13/11/2017 - 20:29

dovrebbero espellere tutta la famiglia.

sibieski

Lun, 13/11/2017 - 20:34

fuori dalle palle

lawless

Lun, 13/11/2017 - 20:48

questa è una delle tante e dei tanti che stanno in italia per volere dei cattocomunisti (i nomi metteteceli voi) quelli dello ius soli ad esempio dovrebbero dirci qualcosa in merito.....

Ritratto di Pictures

Pictures

Lun, 13/11/2017 - 21:18

Carina però con quegli occhi neri da cerbiatto

Ritratto di malatesta

malatesta

Lun, 13/11/2017 - 21:24

Un grazie alle forze dell'ordine, fino a quando riusciranno a sventare attentati...ma si condanni senza appello SALA & i "compagni" di sinistra che espongono in maniera scellerata e irragionevole la popolazione milanese a ogni genere di rischio.

Divoll

Lun, 13/11/2017 - 21:26

In questi, casi, andrebbe espulsa tutta la famiglia. Oltre tutto, perche' stanno in Italia? In Egitto non c'e' nessuna guerra.

Ritratto di ohm

ohm

Lun, 13/11/2017 - 21:59

Questi ci hanno rotto i cosidetti....tutti indistintamente a casa loro qui in Italia non li vogliamo....calci nel sedere e subito a casa loro...di questa gentaglia non ne abbiamo bisogno! Meno male che non c'è lo ius soli altrimenti l'egiziana sarebbe un'italiana di origine Africana per la gioia della boldrini e della chienche

Controcampo

Lun, 13/11/2017 - 22:28

Individuare una donna islamica redicalizzata implica almeno un sospetto e più impegno per identificare il suo sentimento. Il motivo è semplice: non pratica la moschea come gli uomini e di consequenza non viene sospettata di collaborazionismo con i jahadisti o comunque con gruppi terroristici. Il sospetto su quest'ultima cadde sul cambiamento, presumibilmente sull'abbigliamento che ha fatto scattare i controlli delle Chat e che misero in moto le autorità. Fin'ora l'Italia è stata risparmiata da attentati per il semplice motivo che questa penisola deve fungere da "passo carrabile" via mare per l'accesso verso l'Europa e non intendoro provocare un rafforzamento dei controlli in Italia. Comunque, una sorveglianza più intensiva sulle moschee "fai da te" (e non solo) potrebbe rendersi significativa per scoprire altri fenomeni di radicalizzazione.

Euge

Lun, 13/11/2017 - 22:40

ma i genitori e i tre fratellini sono di tutt'altra pasta ... essi ci aamano, lavorano tutto il giorno per noi, per pagarci la pensioone, guahi se non ci fossero loro !!

Harizona

Mar, 14/11/2017 - 03:14

Voleva andare in Siria per combattere a fianco dell’Isis. Ma viste le difficoltà nel portare a buon fine la partenza, si era detta disponibile a compiere un attentato suicida in Italia, senza mai ricevere risposte. (ilfattoquotidiano.it)

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Mar, 14/11/2017 - 07:48

L'islamizzazione del paese è un pericolo gravissimo che politiche come il migrantismo e lo ius soli espresse da una oligarchia al soldo di Soros e dei suoi 13 miliardi di dollari di donazioni vogliono imporre all'Italia in tutti i modi. Sarà la nostra fine.

jenab

Mar, 14/11/2017 - 08:24

ne mandiamo via una e ne arrivano 100! come svuotare il mare con la forchetta