Insulti choc su nonna Peppina: "Muori di cancro vecchia di m..."

Sulla pagina Facebook "Giente Honesta" si riversa la rabbia dei social. Una critica a giornalisti si trasforma nel tiro al bersaglio a Peppina

Sono un po' la fogna e un po' l'attrazione dei social network. Un cestino in cui convivono ironia, frivolezza e insulti. Su Facebook esistono gruppi composti da centinaia di migliaia di persone, intitolati nei modi più bizzarri possibile e che finiscono col diventare una piattaforma franca in cui tutto è ammesso e (quasi) tutto è lecito.

Alcuni li conosciamo bene. Sono i gruppi in cui si è diffusa la Bibbia 2.0, l'enorme archivio pedo-pornografico formato da migliaia di fotografie rubate a ignare ragazzine, inconsapevoli che i loro scatti intimi fossero stati catalogati, raggruppati in cartelle e condivisi di profilo in profilo. Pastorizia Never Dies, Sesso Droga e Pastorizia, Welcome to Favelas. Ne nascono ogni giorno a centinaia, impossibile farne un censimento.

Tra questi ne emerge uno di nome Giente Honesta, collegato alla pagina del "Partito Anarco-Capitalista". Il gruppo di solito sembra occupato più prendere in giro i populisti (o quelli che loro considerano tali) che a discussioni dall'alto spessore culturale. Ma se il raggruppamento è finto e ironico, lo stesso non si può dire per le persone che ci navigano all'interno. Quelle sono vere, reali, si presentano con nome e cognome. Oggi, per esempio, qualcuno ha lanciato un nuovo argomento di dibattito: la storia di nonna Peppina Fattori, la terremotata di San Martino di Fiastra sfrattata dai giudici dalla sua casetta di legno (abusiva) in cui avrebbe voluto morire dopo aver perso la casa nel sisma.

In pochi minuti sulla povera terremotata si è rovesciato tutto l'odio di internet. "Secondo me è già morta e la muovono con dei fili", scrive un utente che si fa chiamare Bwosky. Gli risponde Beatrice Silvestri: "È imbalsamata e dentro c'è un nano. Come per il Gabibbo". L'accusa rivolta dagli internauti ai media, infatti, è quella di aver cavalcato troppo la vicenda. Realizzando un numero indecifrabile di servizi sulla sua vicenda.

Anche fosse vero, di certo non giustifica l'ondata di insulti rivolti contro la 95enne. "Noo, ma che schifo è 'dimenticata dalle istituzioni' - attacca Francesco - avevo scommesso su 'abbandonata dallo Stato' e ho perso 50 euro per sta vecchia di merda". "Ma uccidetela almeno smette di soffrire", scrive invece Alessio. Più fine (ma ugualmente truce nell'augurarle la morte) tale Alessandro, che nel suo post invita la "nonna peppina" ad "andare ad abitare nella casa del Signore, che è tutto gratis". Frank invece raccoglie 54 apprezzamenti dagli internauti per una frase choc: "Peppina non si muove. Spostati paralitica bastarda" (e c'è anche chi sostiene di ridere "da 20 minuti" per una battuta così imbecille). Infine, non potevano mancare i maestri della signorilità: "Vecchia di m***a che aspetti a morire?". E ancora: "Ti venga un cancro". Sono il perfetto prodotto dei social.

Commenti
Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 15/10/2017 - 17:41

NON COMMENT, gli IDIOTI SI COMMENTANO DA SOLI con quello che hanno scritto !!! AMEN.

giovanni235

Dom, 15/10/2017 - 18:00

Spero che il cancro colpisca tutti quelli che l'hanno augurato a nonna Peppina.Vedrete che andrà così.

Anonimo (non verificato)

cgf

Dom, 15/10/2017 - 18:02

WOW sembra la rassegna dello zoo di 105!!

Carlopi

Dom, 15/10/2017 - 18:06

Gli auguri di morire e le invettive contro questa povera signora indifesa, si ritorceranno contro gli imbecilli che li hanno mandati.

ziobeppe1951

Dom, 15/10/2017 - 18:09

Naturalmente tutte zecche rosse.....insetticida sintetico DDT

cianciano

Dom, 15/10/2017 - 18:23

Insultare una persona anziana è la cosa più becera che si possa fare .....ma anche la casa abusiva non va assolutamente.

isaisa

Dom, 15/10/2017 - 19:28

Di abusivo ci sono le macerie ancora non rimosse . Il semplice nulla osta del centro parco non significa che non ci siano gli altri permessi, significa solo che il responsabile che doveva rilasciare il documento è un emerito cr...o !

Cheyenne

Dom, 15/10/2017 - 19:32

FACEBOOK E' UNA MOSTRUOSITA' FATTA PER MALATI MENTALI

Ritratto di pulicit

pulicit

Dom, 15/10/2017 - 19:49

Una vergogna di zecche rosse.Regards

guido.blarzino

Dom, 15/10/2017 - 19:54

Si tratta sempre della scuola sinistra che sgoverna il Paese, le scuole ed il rispetto della persona. Solo tasse per rubare

Vairone

Dom, 15/10/2017 - 20:27

il virus della demenza avanza sempre di piu

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 15/10/2017 - 20:34

Scommetto i marroni che sono tutti di sinistra.

MOSTARDELLIS

Dom, 15/10/2017 - 21:32

Che tristezza e che rabbia. Come fa ad esistere gente cosi?

nopolcorrect

Dom, 15/10/2017 - 21:40

Quanti mascalzoni e quanti imbecilli in Italia, vero? Vale sempre l'invito di Virgilio a Dante: "Non ragioniam di lor ma guarda e passa".

vince50

Dom, 15/10/2017 - 22:02

Possono chiamarsi come vogliono,ma solo e soltanto esaltati cannati e zecche rosse posso arrivare a tanta vergogna.

Ritratto di elkid

elkid

Dom, 15/10/2017 - 22:04

----Leonida55----guarda come commentano quelli che tu definisci di sinistra qua dentro--le argomentazioni ed il lessico utilizzato --e poi confrontalo con commenti fatti spesso da destricoli ed il tono usato da essi---non noti delle strane verosimiglianze di stile?---swag ganja

killkoms

Dom, 15/10/2017 - 23:03

cosa fanno i gestori dei social contro questi asociali?

Divoll

Dom, 15/10/2017 - 23:12

Dovrebbero morire loro, ma di vergogna. FB meriterebbe di essere chiuso comunque. Tanto, e' uno strumento Grande Fratello il cui proprietario e' il nipote di Rockefeller.

seccatissimo

Dom, 15/10/2017 - 23:14

Qui si dimostra per l'ennesima vota che la stupidità umana e quella dello stato italiano sono infinite !

Ritratto di Evam

Evam

Lun, 16/10/2017 - 00:00

E' il virus dell'Harbar che trasforma gli esseri umani in replicanti, da eliminare sistematicamente in fretta e in qualsiasi modo.

ItalicoCenturione

Lun, 16/10/2017 - 08:16

I leoni da tastiera, la feccia dell'umanità. Un abbraccio a nonna Peppina. RESISTA, questo governo di pagliacci ha le ore contate.

Ritratto di Grifona

Grifona

Lun, 16/10/2017 - 08:17

I Social, sono le fogne a cielo aperto del mondo 2.0; un mondo più reale di quel che sembri che, attraverso l'anonimato, esprime l'essenza nascosta di quel che siamo realmente. Siamo noi, umani, a scrivere quelle parole, NOI TUTTI, PERCHE' PERMETTIAMO CHE QUESTE PAROLE CONTINUINO AD ESISTERE SENZA EDUCARE! Perfidia, invidia, ipocrisia,cattiveria. Il male stà vincendo. Facciamo veramente schifo.

paco51

Lun, 16/10/2017 - 08:29

no comment! Auguri nonna!

clapas

Lun, 16/10/2017 - 08:39

Questa è la società prodotta dalla sinistra e dalla tecnocrazia liberista della silycon valley, una massa di vigliacchi e ignoranti da tastiera, privi di qualsiasi coscienza ed etica umana

il sorpasso

Lun, 16/10/2017 - 08:41

Ci penserà la Giustizia Divina a punire gli idioti.

idleproc

Lun, 16/10/2017 - 08:47

Sono gli zombies allevati on cura in decenni e che hanno come referente politico-culturale naturale, che lo votino o meno, il tizio dinamico che abbiamo avuto come pdc e gli associati degli ultimi "governi". Prima o poi arriverà l'impatto on la realtà e sarà duro.

chebarba

Lun, 16/10/2017 - 08:52

cerebrolesi a cui occorrerebbe staccare la spina, poveri frustrati che se la prendono con tutti dal basso della loro miseria umana, ridicoli vigliacchi che probabilmente,se sono stati capaci di trovarsi un lavoro, sono lo zerbino del capo e la colpa è del capo perchè nessuno calcola che ci sono persone predisposte per essere lo zerbino di altri, poichè non hanno dignità e amor proprio e lo dimostrano con le loro livorose esternazioni, il bersaglio non è la vecchina, ma tutto ciò che è meglio di loro, l'anziana ha molta più dignità

Ritratto di Stangetz

Stangetz

Lun, 16/10/2017 - 09:09

Bah! io non ho fb, non ho Instagram, non frequento certi post. Imbecilli di tal fatta per me non esisterebbero proprio se voi (e tutti gli altri giornali) non gli deste tutta questa attenzione che sicuramente non meritano. Grazie.

antipifferaio

Lun, 16/10/2017 - 09:31

L'avete detto...SONO UNA FOGNA!!!

Franco Ruggieri

Lun, 16/10/2017 - 09:50

Questo mi rafforza nella mia decisione di stare alla larga da Facebook e dagli altri strumenti analoghi, collettori di acque luride. Precisazione: mi occupo di Internet dl 1996, quindi non sono un tardigrado che rifiuta le modernità.

rorey36

Lun, 16/10/2017 - 09:51

Sono vecchio e non mi rendevo conto del perchè tutti stanno a guardare per ore una scatoletta che colpiscono con i polpastrelli. Adesso ho capito : è il buco (quale ? non è difficile capirlo !) dei fessi.

elpaso21

Lun, 16/10/2017 - 09:58

BASTA leggere insulti e pubblicarli.

nerinaneri

Lun, 16/10/2017 - 10:05

...certo, mica abbiamo tutti settantanni...

routier

Lun, 16/10/2017 - 10:08

E' una notizia che mi rende oltremodo felice di aver sempre rifiutato Facebook (et similia). Tanta solidarietà a nonna Peppina.

ziobeppe1951

Lun, 16/10/2017 - 10:09

el ganja non arrampicarti sugli specchi .. in quanto a stile, lessico, e a toni civili e democratici, a voi dei centri asociali col belo figo, non siete secondi a nessuno

ziobeppe1951

Lun, 16/10/2017 - 10:19

nerinaneri... 10.05...voi dell’ANPI.... più di novanta.. SI

Luigi Farinelli

Lun, 16/10/2017 - 10:26

Fanno parte dell' "intellighenzia" di sinistra "antropologicamente superiore moralmente e culturalmente" o, almeno, da tale ""intellighenzia" sono protetti e usati come stolida massa d'urto quando serve intorbidire le acque della politica e della vita sociale. Basti fare un elenco degli "intellettuali" che ne alimentano la voglia di produrre "satira e sano sarcasmo" e si capisce tutto: si atteggiano a "progressisti anti-sistema" mentre sono i principali burattini dello stesso sistema che vorrebbero rovesciare: loro sono troppo stupidi per capirlo; i loro capi e i loro "intellettuali" di riferimento invece lo sanno benissimo!

Ritratto di ANGELO LIBERO 70

ANGELO LIBERO 70

Lun, 16/10/2017 - 10:38

Sono shoccato da tanta indignazione. Avrei scommesso che il 90% dei commenti provenissero dai soliti commentatori di questo giornale.

Epietro

Lun, 16/10/2017 - 10:44

c'è l'hanno con Peppina perchè si è pagata da sola la casetta e così facendo non ha fatto guadagnare le così dette "istituzioni". Mamma come gli brucia!

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 16/10/2017 - 10:50

Semplici comunistardi che si nascondono dietro la tastiera e non hanno gonadi maschili per una ordalia!!!

ermejodermonno

Lun, 16/10/2017 - 12:11

Cara nonna Peppina, tu senz'altro sai a cosa mi riferisco "NON TI CURAR DI LORO MA GUARDA E PASSA " questa frase l'ha detta un grande italiano uno di quelli che ha contribuito a fare l'ITALIA e senz'altro non si riconosce in questa italietta , quindi fai lo stesso anche tu e avanti tutta, raggiungi così i CENTO ANNI e poi fai un bel manico d'ombrello a tutti, se non sai come fare, chiedi ai tuoi cari nipoti, te lo insegnano loro e poi scoprirai che già sapevi come fare . tanti auguri , un forte bacione da me e tutti quelli come me.

david71

Lun, 16/10/2017 - 12:39

Che vigliacchi! Il problema è che sono numerosi. Ricordo proprio su questo forum di aver letto insulti indecenti contro Don Gallo immediatamente dopo esser morto. Oppure quando un ben nutrito numero di imbecilli gioirono della morte di Fo. Che massa di .....

nerinaneri

Lun, 16/10/2017 - 12:50

david71: ed erano pure dei pensionati...ma molti non lo sono più...