Ponte Morandi, è ufficiale: ha vinto il progetto di Renzo Piano

In una nota in cui ha smentito di volere fare ricorso, il gruppo perdente Cimolai ha confermato l'affidamento della ricostruzione del viadotto alla cordata Impregilo-Salini. Ripresa l'idea progettuale dell'archistar genovese. Il costo? 200 milioni

Ora è ufficiale: sarà la cordata Salini-Impregilo (con Fincantieri e Italferr) a ricostruire ponte Morandi. A confermare le indiscrezioni della vigilia - che la davano in vantaggio sull'azienda friulana Cimolai - è stato il commissario alla ricostruzione Marco Bucci. A ricoprire il ruolo di padre nobile sarà l'archistar genovese Renzo Piano, che ha vinto il "ballottaggio" con il collega spagnolo Santiago Calatrava. Delle 22 proposte arrivate inizialmente alla struttura commissariale del sindaco di Genova, erano rimaste in due a giocarsela: da un lato il progetto firmato Salini-Impregilo insieme a Fincantieri e Italferr, dall'altro quello presentato da Cimolai. Il commissario e primo cittadino genovese avrebbe preferito una soluzione per coinvolgere insieme i due gruppi, ma non è stato possibile.

Svanito il timore di un eventuale ricorso di Cimolai: "Non è nostra intenzione farlo", ha smentito il colosso friulano delle costruzioni. Una notizia che rasserena gli animi e consente alla città della Lanterna di concentrarsi solo ed esclusivamente sulla ricostruzione, che dovrebbe partire a marzo 2019 una volta terminata la demolizione. I cantieri per la quale sono già stati avviati, in attesa di cominciare con l'abbattimento vero e proprio del vecchio ponte, che sarà possibile solo con il totale dissequestro delle aree da parte della procura. Ma si pensa già alla fase successiva. A influire in maniera decisiva sulla decisione della struttura commissariale è stata la disponibilità di Salini-Impregilo a ritoccare il progetto originario di Piano, riducendo il numero di piloni previsti e con esso anche i tempi per la ricostruzione. I lavori cominceranno a marzo 2019 per terminare entro Natale dello stesso anno. Lo ha ribadito anche il ministro Toninelli: "Sarà pronto entro la fine dell'anno: l'inaugurazione spostata al massimo a marzo 2020". Costerà 200 milioni di euro.

Commenti
Ritratto di giovinap

giovinap

Mar, 18/12/2018 - 16:46

... ma no! chi se lo sarebbe aspettato, ha vinto il "suonatore" a vita!

giosafat

Mar, 18/12/2018 - 17:06

Cimolai ha presentato il migliore progetto...ma tutto era già, in tutta evidenza, deciso. Buffoni....

Happy1937

Mar, 18/12/2018 - 17:39

Calatrava? Speriamo che non sia una trovata come il ponte di Venezia dove sono moltissimi quelli che ci si sono rotti il collo!

morama_04

Mar, 18/12/2018 - 17:54

I comunisti (con portafogli a destra) vincono sempre,qualunque sia il colore del governo.Un po' come quelli dell'ANPI.Che strano!

morama_04

Mar, 18/12/2018 - 17:57

I rossi sono sempre e comunque vincenti.

asalvadore@gmail.com

Mar, 18/12/2018 - 18:00

Questa smania da bottegai di ritoccare il piano su cui si ci fu il bandoper risparmiare é assolutamente incorretta e portatrice di guai. Il problema del Morandi fu di scegliere un progetto che usasse meno ferro e fu l'unico con campata sospesa con tirani e strali in calcestruzzo armato e il risultato se compariamo con il ponte di Brooklin inaugurato nel 1883 era solo da aspettare.

fabioerre64

Mar, 18/12/2018 - 18:05

Peccato che Renzo Piano sia un architetto e del ponte può progettare solamente la parte architettonica (praticamente i lampioni) per tutto il resto è necessario un ingegnere. Guarda a caso Renzo Piano è anche un senatore a vita di sinistra...

ROUTE66

Mar, 18/12/2018 - 18:31

Che vuol dire,diminuire i piloni? Erano solo un abbellimento oppure erano essenziali? Se erano solo un abbellimento il PROGETTO andava SCARTATO. Se erano essenziali NON si POSSONO TOGLIERE.

Beaufou

Mar, 18/12/2018 - 18:57

Fra Calatrava e Piano, io avrei scelto...uno studio d'ingegneria. Gli architetti di grido sono capaci di una sola cosa: di far lievitare i prezzi di realizzazione e soprattutto quelli della successiva manutenzione. Senza peraltro garantire efficienza e sicurezza adeguate.

venco

Mar, 18/12/2018 - 19:10

fabioerre64 18,05 Renzo Piano sappi che è ingegnere civile prima che architetto.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mar, 18/12/2018 - 19:24

Il progetto Cimolai costerebbe 50 milioni in meno (170 contro 220) sarebbe pronto in 11 mesi contro i 15 e sopratutto Cimolai vanta un'esperienza specifica e una affidabilità superiore al provvisorio "consorzio d'imprese" messo assieme in fretta e furia su spinta politica. Ovviamente la politica ha i suoi interessi e le sue necessità - essenzialmente economiche - e quindi il ponte "Toninelli-Bucci" lo pagheremo ALMENO 50 milioni in più e lo avremo ALMENO 4 mesi dopo. Gli ALMENO sono imposti dal fatto ovvio che l'affidabilità dei vincitori è quantomeno da dimostrare. La vera forza dei vincitori è la capacità di relazionarsi con la politica. Insomma, niente di nuovo sotto il sole. E il popolo bue che fà? Paga e tace. I genovesi che fanno? Fanno code interminabili ma mugugnano, secondo loro costume. Davvero triste.

fifaus

Mar, 18/12/2018 - 20:33

Che sorpresa! il più pulito ha la rogna...

tRHC

Mar, 18/12/2018 - 21:30

chissa' perche' lo sapevo prima che vincessero

Ritratto di frank.

frank.

Mar, 18/12/2018 - 21:41

Tutti ingegneri e architetti qua dentro! Gente che pensa che Renzo piano abbia uno studietto da 10 mq con una segretaria sfigata e che debba rivolgersi a chissà quale ingegnere di paese quando nel suo studio ne avrà come minimo 15 a libro paga, o altri che non sanno che i pilastri si possono anche togliere con i giusti accorgimenti (pile rinforzate, stralli, travi a sezione diversa), ma si sentono in diritto di scrivere manuali di scienza delle costruzioni, altri che pensano che a Genova ci sia una giunta di sinistra comunista...Che dire, siete sempre meravigliosi!

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mar, 18/12/2018 - 22:22

Hanno esaltato il nuovo ponte con inserito 43 pali illuminazione a ricordo delle vittime ... mi raccomando metteteci i ganci per appendere i responsabili del disastro.

FlorianGayer

Mar, 18/12/2018 - 23:03

E' originale far vincere un progetto, purché venga cambiato. In pratica: ha vinto un progetto che al momento non esiste. Ma che si sono fumati?

Ritratto di roberto-sixty-four

roberto-sixty-four

Mer, 19/12/2018 - 07:30

....Non ho parole...Dico solo che dò pienamente ragione a giosafat e perSilvio46...

fifaus

Mer, 19/12/2018 - 09:14

frank: ha ragione, ma è proprio il portafoglio a destra e il cuore a sinistra che dà molto fastidio...