Spranghe, molotov e pali di ferro Guerriglia tra migranti e cittadini

Rissa a Sassari tra migranti e residenti. Sequestrate mazze di ferro e una roncola. Segnalati due ventenni italiani e tre migranti: "Guerriglia mai vista"

Foto di repertorio

Sono stati segnalati all'autorità giudiziaria due ragazzi di 20 anni di Sassari, un 19enne della Costa d'Avorio e un 18enne del Gambia. È il bollettino di guerra della rissa che poteva degenerare in peggio. Una lite a suon di tondini di ferro tra migranti e residenti di Sassari.

Siamo nel quartiere Santa Maria di Pisa, dove da qualche settimana abitanti e forze dell'ordine annusano la tensione che è poi esplosa due giorni fa. A fronteggiarsi una violento faccia a faccia sono stati i migranti ospitati nel centro di accoglienza Pime e alcuni abitanti del luogo. Tensione che si è conclusa con il lancio di due bombe molotov contro il centro profughi durante la notte.

Tutto accade intorno all'ora di pranzo di sabato 28 ottobre. Poco dopo le 13, all'uscita dei bambini da scuola, fuori dall'edificio Kennedy si fronteggiano i genitori dei bambini e alcuni migranti. "Nessuno li controlla, abbiamo paura", dicono i cittadini. Quel battibecco scatena una lite senza precedenti, che poteva trasformarsi in una tragedia. "La lite -si legge nel comunicato diffuso dalla polizia e riportato dalla Nuova Sardegna - era nata in seguito alla lamentela di un ospite del citato centro, richiedente asilo politico,che aveva riferito di essere stato malmenato poco prima da alcuni cittadini italiani. Appresa tale notizia, numerosi ospiti extracomunitari del centro di accoglienza si sono recati nella vicina piazza Dettori, scontrandosi con quanti presenti in quel momento nella piazza, ma l’immediato intervento delle Forze di Polizia ha evitato che la situazione peggiorasse".

Il responsabile della casa d'accoglienza, Paolo Cermelli, cerca di placare gli animi: "Sono bravi ragazzi, vogliono solo integrarsi". Non la pensa così il padre di un ragazzo di Sassari che ha riporato diverse ferite durante gli scontri: "Mio figlio è finito con la testa spaccata al pronto soccorso - ha detto - Una guerriglia mai vista". L'intervento delle forze dell'ordine ha portato anche al sequestro di una roncola e alcune barre d tondini di ferro.

Commenti

Reip

Lun, 30/10/2017 - 10:10

E cosa vi aspettavate? Questi sono i risultati di una miope e scellerata politica del Pd e della sinistra relativa alla gestione del fenomeno migratotio in Italia e in Europa! Il corrotto sistema di sinistra italiano, le mafie, le ong, le coop rosse, hanno creato sotto gli occhi di tutti e con il benestare di una magistratura di parte, una vera e propria industria del traffico e dell’accoglienza illegale di centinaia di migliaia di finti profughi clandestini, a spese e sul sangue degli italiani! Il business della finta accoglienza conviene a troppi! Ed ecco i risultati... Accoltallamenti, stupri, violenze, rapine perpetrati da questi clandestini che spesso e volentieri provengono direttamente dalle prigioni libiche e tunisine, per non parlare di quello che combinano i ghanesi e i nigeriani... Mentre i cittadini italiani oramai indifesi, vessati, disperati e impotenti tra prove di resistenze e timide rivolte di piazza ricominciano ad abbracciare dottrine nazifasciste!

Ritratto di perseus68

perseus68

Lun, 30/10/2017 - 10:40

Che strano. Gli italiani (anzi i sardi che sono molto piu' vispi dell'italiota medio) si ribellano. Questo e molti altri episodi a venire saranno il risultato della folle politica di invasione programmata della Sinistra al governo. Il tutto con accordi precisi presi con l'Europa (..li facciamo sbarcare tutti in italia...venghino siori venghino). Peccato poi che i clandestini rimangono tutti in Italia con evidenti problemi/scontri sociali e costi di miliardi di euro che gli italiani vedrebbero meglio spesi per le loro scuole e/o ospedali magari. Ma agli italioti va bene cosi' in fondo. Guai a pronunciare la parola "clandestino". Ormai il lavaggio del cervello ve l'hanno fatto. Ribellatevi.

Ritratto di perseus68

perseus68

Lun, 30/10/2017 - 10:42

..Comunque anche voi della redazione la dovreste finire con questa parola migranti in neretto. Perche' non tornate alla vecchia definizione "CLANDESTINI"? Come definite chi paga le mafie per entrare in un paese di frodo?

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Lun, 30/10/2017 - 11:11

Questa è guerra civile... un popolo non può assistere inerme al proprio genocidio.

Mobius

Lun, 30/10/2017 - 11:11

@Reip (10:10), sottoscrivo.

beppechi

Lun, 30/10/2017 - 11:51

certo che una volta i sardi erano famosi per le p..lle dure. Adesso invece....

Ritratto di aresfin

aresfin

Lun, 30/10/2017 - 12:09

La realtà è che i pidioti e sinistrati vari hanno messo le basi per uno scontro tra Italiani e immigrati clandestini mantenuti.

nopolcorrect

Lun, 30/10/2017 - 12:19

@Reip e @perseus68, sottoscrivo e aggiungo: vengono spesi miliardi di euro per i CLANDESTINI da un governicchio che non ha nemmeno i soldi per mandare le promesse casette di legno ai terremotati.

gneo58

Lun, 30/10/2017 - 12:22

e intanto i fautori del disastro girano con corte da fantascienza, anche da "pensionati"

Ritratto di Flex

Flex

Lun, 30/10/2017 - 12:25

Di cosa vi lamentate? è la naturale conseguenza di aver scelto un governo di "sinistri". Stae sereni ci perserà Renzi e il PD.

michettone

Lun, 30/10/2017 - 12:44

....e' soltanto l'inizio di quello che verra' dopo! I nostri figli e nipoti, se non li cacceremo via, rimandandoli da dove sono venuti, saranno destinati a subire le pene dell'inferno! Questi regali del Vaticano, appoggiati dai governi comunisti, oltre ogni dire, avallano la tesi inconfutabile, che l'opportunismo, dimostrato da questi e tendente allo sbarco continuo in Italia, VUOLE DESTABILIZZARTR IL PAESE E L'EUROPA!

Euge

Lun, 30/10/2017 - 13:05

ringraziamo i VATICAN-COMUNISTI

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 30/10/2017 - 13:08

Questo diverrà la quotidianeta', e sarà in crescendo. La bella itaglia che ci sta preparando il pd. Visto poj che i sardi votano pd....si vede gli piace.

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Lun, 30/10/2017 - 13:14

Pessimi segnali! ma che altro si poteva aspettare da un Governo che ci ha sopraffatti e abbandonati come italiani nelle mani e negli abusi dei nuovi venuti?

lawless

Lun, 30/10/2017 - 13:30

a paolo cermelli andategli a vedere il suo conto in banca così avrete la certezza del perché li chiama "bravi ragazzi". I cattocomunisti si comprano, i loro buoni sentimenti sono bocconi avvelenati, l'italia svenduta e gli italiani che contano meno dei clandestini sono una prova inconfutabile del fallimento di una classe politica allo sfascio.

Ritratto di lupostanco

lupostanco

Lun, 30/10/2017 - 14:44

Ed ecco il risultato delle politiche buonisti,insensate e antgiitaliane di chi ci governa e di chi vuole a tutti i costi lo jus soli e l'integrazione di chi non vuole integrarsi. E'ora di mandarne a casa loro un bel po' ed accertarsi che non tornino con la complicità' delle ONG.

Divoll

Lun, 30/10/2017 - 15:44

Se fossero "bravi ragazzi", in Italia non ci sarebbero nemmeno venuti. I "bravi ragazzi" non restano a parassitare nei paesi altrui, dove vedono che nessuno li aspetta e nessuno li vuole.

tuttoilmondo

Lun, 30/10/2017 - 16:20

""stenos Lun, 30/10/2017 - 13:08 Questo diverrà la quotidianeta', e sarà in crescendo. La bella itaglia che ci sta preparando il pd. Visto poj che i sardi votano pd....si vede gli piace. "" I SARDI VOTANO PD? MA CHE SONO? UTILI IDIOTI SONO.

Ritratto di settimiosevero

settimiosevero

Lun, 30/10/2017 - 16:46

sarà sempre peggio. o li rimpatriate o presto cadranno

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 30/10/2017 - 17:13

se fossimo sati noi che un italiano ci avesse avvertito di essere stato picchiato da deimigranti, loavremmo consigliato di non passare più da quelle parti, invece loro con molta arroganza si sono dati una mano e sono usciti per rappresaglia e vendetta. Loro hanno le p...le noi siamo solo dei conogli. Un giorno vinceranno loro, noi schiavi a lavorare e loro a godersele anche sulle nostre donne. Ora i sardi dovrebbero dimostrare che non ci stanno a questo scempio e iniziare a menarli per bene e dire che i padroni a casa npostra siamo noi, non gli stranieri.

Vigar

Lun, 30/10/2017 - 18:30

E questo è ancora niente......

dank

Lun, 30/10/2017 - 18:40

è iniziata la guerra civile. Complimenti al PD. E complimenti ai sardi, i primi a svegliarsi

Ritratto di risorgimento2015

risorgimento2015

Lun, 30/10/2017 - 18:40

Io se fossi in sardegna "cominceri" a fare la festa al responsabile della casa d'accoglienza.

DIAPASON

Lun, 30/10/2017 - 19:45

la società del futuro che qualcuno vorrebbe

edo1969

Lun, 30/10/2017 - 21:26

la miccia è stata accesa scientemente, la miscela esplosiva preparata come si deve... ora godetevela

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 30/10/2017 - 23:29

Prove tecniche di scontro sociale. Grazie comunisti per averci fornito gentaglia che cerca solo lo scontro. A loro non viene mai applicata la penale di razzismo? Visto che attaccano solo italiani, e loro non lo sono. Due pesi e due misure?

19gig50

Lun, 30/10/2017 - 23:49

Dovete smetterla di accusare gli italiani. La gente è stufa ed è normale che reagisca così. Fuori gli invasori e chi li vuole.

HDFATBOB

Mar, 31/10/2017 - 07:55

Sassari ha 127.000 abitanti ........... COSA ASPETTATE???????

PaoloCa.

Gio, 02/11/2017 - 13:29

LA RESPONSABILITA' è DEL PD E DI CHI LO VOTA.....