Wanna Marchi fuori controllo: "Punite per aver venduto sale a dei deficienti"

Nell'uno contro tutti scontro durissimo a "Live-Non è la D'Urso", ospiti Wanda Marchi e sua figlia Stefania Nobile

Se pensavate di aver visto tutto con l’intervento di Fabrizio Corona a “Live-Non è la D’Urso” siete in errore. Il programma ha mandato in onda uno scontro molto forte tra Wanna Marchi, sua figlia Stefania Nobile e gli opinionisti presenti in studio. Le due donne, che hanno scontato nove anni di carcere per associazione a delinquere finalizzata alla truffa, hanno avuto durante tutto lo spazio un atteggiamento duro, a volte provocatorio, tanto da far reagire in maniera negativa anche il pubblico presente in studio.

Accesi gli scontri con Alessandro Cecchi Paone o Enrica Bonaccorti che chiedevano alle due donne di scusarsi e di dire a gran voce al pubblico di non credere ai maghi, affinché i loro errori potessero essere da esempio ad altri. Ma questo non è stato facile da raggiungere e solo l’intervento di Barbara D’Urso ha riportato la tranquillità in studio. La conduttrice è scesa in campo e prendendo la parola soprattutto quando Wanna ha dichiarato “ho venduto sale ai deficenti e per questo siamo state punite” riferendosi alla truffa che hanno perpetrato vendendo sale come rito anti sfortuna, o quando sua figlia Stefania attaccata dal pubblico ha inveito: “Questo è il popolo italiano che vuole gli assassini liberi e Wanna Marchi in galera”.

A questo punto è intervenuta la conduttrice spiegando: “Scusa Stefania, se tua madre si alza e dice che le persone che sono state truffate sono dei deficienti, lo capisci che è ovvio che la gente reagisce? Perché non è giusto”. “Hai ragione - le fa eco la figlia di Wanna Marchi - quello che voleva dire mia madre è quello che volete farci dire a noi, che non è normale che se uno ha un problema chiama un mago. Questo è quello che voleva dire mia madre”.

Ma Barbara D’Urso non ci sta e replica alle due donne: “Quello che il pubblico stava cercando di dire, ma che voglio dirvi io, è che se, facendo un esempio assurdo io avessi nella vita spacciato droga e causato la morte, o anche la distruzione di alcune persone, e fossi stata arrestata, condannata e avessi scontato la pena, se fossi in quella poltrona dove siete sedute, avrei detto: ‘Non fate quello che ho fatto io. Non lo fate, non andate da quelli che fanno quello che ho fatto io. Perché quello che ho fatto io è schifo e schifo è chi fa ora le stesse per cui sono stata condannata'”.

A questo punto la Marchi capisce e si alza. “Io sono Wanna Marchi - dice rivolta alla telecamera - e vi dico: 'Chi chiama un mago sbaglia, chi chiama un mago è un deficiente, un mentecatto, non ha capito niente, perché la vita non non ve la può risolvere un mago. Perché nella vita ci vuole il lavoro, e ci vuole l’onestà, che io per un momento ho perso. Torno a ripetere: non chiamate i maghi’”.

Questo ‘pentimento’ viene accolto con un applauso del pubblico e con la soddisfazione dei presenti, anche se c’è chi, come Alessandro Cecchi Paone, non crede alla loro buona fede. Ma il risultato raggiunto è comunque importante.

Commenti
Ritratto di pinox

pinox

Gio, 21/03/2019 - 12:59

che vergogna!!!.... "abbiamo venduto sale a persone deficienti e siamo state punite per questo!".....avete approfittato di persone deboli nello stesso modo in cui dei malviventi vanno a scippare la borsa alla vecchietta che non si puo' difendere. gli italiani vogliono in galera sia gli scippatori che hanno usato la violenza fisica contro persone inermi sia voi che avete usano la violenza psicologica contro persone inermi.....due reati di cui vergognarsi a vita se si ha una coscienza,ma voi è ovvio che non ce l'avete. Fate schifo!!!

Ritratto di akamai66

akamai66

Gio, 21/03/2019 - 13:34

Negli USA con personaggi del genere avrebbero buttato la chiave, da noi invece tra sconti vari e condoni te li ritrovi tra i piedi con più protervia di prima.

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Gio, 21/03/2019 - 13:38

solo nove anni di carcere... peccato. Ennesimo errore della magistratura

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 21/03/2019 - 13:40

Ma queste due buffone truffatrici perché sono in libertà? E perché ospiti addirittura in televisione? Dovrebbero sparire dalla circolazione e non farsi più vedere. Soprattutto si augurino di non incontrare qualcuno di quei "defic-ienti" di cui parlano,e che sia molto incavolato...

Ritratto di ANGELO LIBERO 70

ANGELO LIBERO 70

Gio, 21/03/2019 - 14:10

Rimandatele al loro paese

poli

Gio, 21/03/2019 - 14:15

spiacente ma sono d'accordo con la marchi.

Archimede37

Gio, 21/03/2019 - 14:28

HA RAGIONE. FINCHE' CI SARANNO ITALIANI IMBECILLI CI SARANNO LE VANNE MARCHI

AmilcareTafazzi

Gio, 21/03/2019 - 14:41

Esatto. Ieri a Piacenza arrestata maga Anita per aver beccato 80.000 per togliere il malocchio a deficiente che vedeva il brodo senza le bolle di grasso separate.

ginobernard

Gio, 21/03/2019 - 14:42

"Negli USA con personaggi del genere avrebbero buttato la chiave" anche negli USA qualcuno può fare quello che vuole ... basta leggersi "the big short" per rimanere sbigottiti. Qualcuno non paga mai le sue nefandezze. Forse lo fa da furbo ma eticamente non è innocente.

AmilcareTafazzi

Gio, 21/03/2019 - 14:47

akamai66 - Vissuto in Usa 30 anni. Non esiste il reato di "sfruttamento della credulità popolare" quindi i colleghi della Marchi non sono perseguibili per aver venduto l'edera ai gonzi. Tanto ne è che ci sono i predicatori , che giocando sulla buonafede dei fedeli" incassano milioni di dollari al mese e hanno, addirittura, canali televisivi ad hoc.. Scentology-House of Sun etc sono miltimiliardari

AmilcareTafazzi

Gio, 21/03/2019 - 14:50

Quando la Marchi era al servizio civile in un bar di Via Victor Pisani a Milano sono andato a stringergli la mano perchè potessi avere l'autorizzazione a usare una sua frase che poi prontamente ho messo in ufficio, diceva : fino a quando nel mondo ci saranno i deficienti ci saranno sempre le Wanna Marchi. Perche chi ha messo le macchinette nei bar a spellare i gonzi del gioco e introdotto la "ludopatia" sono diversi???

AmilcareTafazzi

Gio, 21/03/2019 - 14:51

tra Renzi e la Wanna Marchi che differenza c'è????

portuense

Gio, 21/03/2019 - 14:55

tv spazzatura come buona parte delle trasmissioni mediaset...ma la gente le guarda...

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 21/03/2019 - 15:24

AmilcareTafazzi Gio, 21/03/2019 - 14:41 vedeva il brodo senza le bolle di grasso separate???

Ritratto di Antero

Antero

Gio, 21/03/2019 - 15:33

un pentimento di facciata con evidente rancore per il carcere patito .... e che si aspettavano ?

Avantra

Gio, 21/03/2019 - 15:40

Certe coppie madre-figlia sono nefaste...

sergioxxxx

Gio, 21/03/2019 - 16:06

a questa una volta in carcere se buttavano la chiave non facevano un soldo di danno! lei e figlia! giusto dalla d'ursotrash potevano essere ospiti

Angelo664

Gio, 21/03/2019 - 16:13

Sul fatto che anche chi comprava era deficiente sono d'accordo !! Per una volta tanto le do ragione.

Angelo664

Gio, 21/03/2019 - 16:18

Concordo con lei anche se dopo questo atteggiamento la rimetterei in galera.

Happy1937

Gio, 21/03/2019 - 16:31

Veramente vergognoso e squallido è dare spazio in TV a due fattucchiere senza scrupoli.

Morker83

Gio, 21/03/2019 - 17:17

1000 minuti di applausi.... Ormai si proteggono gli stolti, come quelli che investono soldi sul mercato finanziario, perdono soldi e poi danno la colpa alle banche. Se uno è così stupido da fare investimenti con le Marchi, allora è giusto che venga turlupinato.

caren

Gio, 21/03/2019 - 17:40

La Marchi, non vendeva sale ai deficienti, come dice lei. A parte l'offesa, vendere significa dare merce in cambio di soldi ad un giusto prezzo. La Marchi imbrogliava la gente semplice.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Gio, 21/03/2019 - 22:28

Caspita, si sono approfittate di persone deboli, ma è quello che fanno giornalmente i partiti di sinistra. Posto che le "persone deboli votano" è giusto che vengano turlupinate. Solo un demente può essere impuffato da Wanna Marchi.

lorenzovan

Gio, 21/03/2019 - 22:57

beh per la PRIMA VOLTA CHE DICE UNA COSA GIUSTA...CHE SOLO DEFICIENTI mentali POTEVANO COMPRARE IL SUO SALE...LA RIMBROTTANO...MAHHH..FORSE PER LA dURSO CHI COMPRAVA IL SALE E SEGUE I SUOI PROGRAMMI..e' solo..diversamente intelligente...lolololo

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 22/03/2019 - 00:10

Che coraggio!

Carmelito

Ven, 22/03/2019 - 13:14

Ha perfettamente ragione la Marchi, fin quando esisteranno i deficienti che si credono anche dritti ci saranno queste truffe, ma non solo riguardante i maghi, ma tutti gli aspetti del marketing come i-Phone , Samsung ultimo modello che cambi dopo un anno come vuole casa Samsung,abiti firmati che fabbricarli costano 4 soldi, ma pur di ostentare abiti firmati si ci si fa manipolare, uff e quanti fessi che esistono, che si credono dritti solo perchè non vanno dal Mago!