È morta Zaha Hadid, un genio dell'architettura

L'architetto è morta a Miami a 65 anni per un attacco di cuore. Nel 2004 fu la prima donna a ricevere il premio Pritzker

L'architetto Zaha Hadid è morta a Miami a 65 anni per un attacco di cuore. Irachena-britannica, fu lei a progettare il London Aquatics Centre usato nelle Olimpiadi di Londra del 2012 e nel 2004 fu la prima donna a ricevere il premio Pritzker, il più prestigioso per l'architettura. Suoi anche i progetti del museo MAXXI di Roma e del Heydar Aliyev Centre di Baku.

Nata a Baghdad il 31 ottobre del 1950 in una famiglia benestante, Hadid studia a Beiriut per poi trasferirsi a Londra nel 1972. Nella capitale britannica si prepara alla Architectural Association, dove incontra architetti del calibro dell'olandese Remment Koolhaas, diventando cittadina di Sua Maestà. Comincia a muovere i primi passi nel mondo dell'architettura lavorando proprio nell'Oma, l'Office for Metropolitan Architecture di Koolhaas, di cui diventerà socia, prima di fondare, nel 1980, il suo studio. Nel 2004 Hadid è stata la prima donna a vincere il Premio Pritzker di Architettura, una sorta di Premio Nobel per l'architettura. Ad Hadid, inoltre, è stato assegnato il Premio Stirling per due anni consecutivi: nel 2010, per una delle sue opere più celebri, il Maxxi, il nuovo museo per le arti contemporanee di Roma e nel 2011 per la Evelyn Grace Academy, una scuola con forme a "Z" a Brixton, Londra. Tra i progetti ancora in corso di realizzazione, spiccano in particolare il Grand Theatre di Rabat in Marocco, avviato nel 2015, e la riqualificazione del National Olympic Stadium a Tokyo in Giappone.

Commenti
Ritratto di Sniper

Sniper

Gio, 31/03/2016 - 19:09

Una risorsa irachena di meno! ("diranno subito i miei piccoli lettori")

Pigi

Gio, 31/03/2016 - 19:49

Sniper. Nessuno dice una cosa del genere per una vera risorsa, entrata regolarmente, secondo le leggi, che paga la sua istruzione, che negli studi dimostra le sue qualità e ottiene lavori prestigiosi. Il tentativo da parte dei sinistri di mettere insieme situazioni completamente differenti per tentare di giustificare l'immigrazione incontrollata di masse di sbandati, è patetica.

Ritratto di rapax

rapax

Ven, 01/04/2016 - 09:58

architetto sopravalutato e assurto agli "onori" gonfiati solo con l'evoluzione della computer grafica e dei calcoli all'elaboratore..infatti prima di tale evoluzione non ha mai costruito nulla...

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 01/04/2016 - 10:02

Ottimo architetto, pessimo carattere.

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Ven, 01/04/2016 - 11:46

Se questa tizia con le porcherie che ha progettato era "un genio", allora ciascuno puo' dire di essere quello che vuole.