Spia, Putin risponde alla May: "Espulsi diplomatici britannici"

Mosca ha dato sette gironi di tempo ai 23 diplomatici per lasciare il territorio russo. Sale la tensione con Londra

Non si ferma la guerra diplomatica tra Russia e Gran Bretagna. Dopo la mossa di Londra che ha espulso i diplomatici di Mosca dalla Gran Bretagna arriva la rappresaglia russa. Putin ripaga con la stessa moneta la May "cacciando" i diplomatici di Londra da Mosca. E ad annunciare la mossa della diplomazia russa è stato il minstro degli Esteri russo Lavrov ha diramato una nota in cui ha dichiarato "persona non grata" i 23 impiegati dell'ambasciata britannica. Nella stessa nota si invita il perosnale a lasciare il territorio russo entro sette giorni.

Inoltre nella guerra diplomatica tra Russia e Regno Unito va registrata un'altra ritorsione da parte di Mosca: la Russia ha negato il suo consenso all'apertura del consolato generale britannico a San Pietroburgo. Inoltre sono anche state interrotte le attività del British Council sul suolo russo "a cauda dello satus non definito". Insomma lo scontro dopo l'avvelenamento dell'ex spia Serghei Skripal si accende sempre di più e la guerra diplomatica è solo l'ultimo atto di una partita che durerà ancora a lungo. E a Putin ha risposto la May: "La Russia è in flagrante violazione del diritto internazionale e della convenzione sulle armi chimiche e il Regno Unito -ha assicurato- considerà i prossimi passi con gli alleati nei prossimi giorni".

Commenti
Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 17/03/2018 - 10:38

Ottimo editoriale su Globaltimes, che dimostra che la Cina sta con la Russia e comprende l'aggressività pericoloso del regime occidentale.

gabriella.trasmondi

Sab, 17/03/2018 - 10:43

hai fatto benissimo, caro Putin. gli inglesi a braccetto coi francesi sono i più pericolosi complottisti a livello mondiale.

Ritratto di ateius

ateius

Sab, 17/03/2018 - 10:47

si ma questa storia mi ha rotto pure i maroni... spie russe giornalisti diplomatici. ma che rottura. si sistemimo le loro questioni senza darne notizie e non scassino ulteriormente. grz.

Ritratto di elkid

elkid

Sab, 17/03/2018 - 11:10

---domani ci sono le presidenziali in russia e se al termine del voto nessuno dei candidati in lizza dovesse raggiungere la maggioranza assoluta-allora si procederà a un secondo turno in data 8 aprile--per putin potrebbero spalancarsi le porte per il quarto mandato---anche se non ha come le volte precedenti sondaggi bulgari dalla sua parte è accreditato di un 55 per cento---questa guerra diplomatica dell'inghilterra ha anche lo scopo di influenzare le elezioni--anche se non sortirà effetti importanti---l'inimicizia dell'europa contro la russia è roba da masochisti proprio ora che i tempi erano maturi per saltare il fosso ed abbandonare la nato facendo ciao ciao con la manina al trumpone--

Ritratto di adl

adl

Sab, 17/03/2018 - 11:16

I VINCITORI delle ELEZIONI SONO ANCORA RETICENTI SULLA QUESTIONE. Nell'ottica del RISANAMENTO FINANZIARIO e dell' AMMORTAMENTO DEL DEBITO PUBBLICO, si può cominciare a FARE CASSA recuperando qualche DOZZINA DI MILIARDI, METTENDO ALL'ASTA LE BASI NATO, nell'ottica AGGIORNATA, PROGRESSISTA e MODERNA DI UN MONDO MULTIPOLARE.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 17/03/2018 - 11:18

L'ignobile impero britannico, campione mondiale di invasioni, aggressioni, destabilizzazioni è finito. Albione se ne faccia una ragione. Sono solo dei maggiordomi degli americani, ossia di un regime in declino.

Anonimo (non verificato)

nonnoaldo

Sab, 17/03/2018 - 11:37

Ormai se piove è colpa della Russia, se non piove pure. Putin non mi sembra un improvvisatore, ogni sua decisione ha sempre una motivazione concreta e, in questo caso, non vedo quale scopo possa aver perseguito eliminando una ex spia, ormai pensionata, sia pur traditrice. E' invece sospetta la immediata e contemporanea levata di scudi da parte di UK, Francia e USA...

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Sab, 17/03/2018 - 11:39

Vai cosi' Putin, gli italiani seri sono con te.

Ritratto di gattomannaro

gattomannaro

Sab, 17/03/2018 - 11:40

Purtroppo il nobile Gentiloni si è affrettato a schierarsi con chi da SEMPRE E COMUNQUE, bada esclusivamente ai propri interessi, fregandosene allegramente di quelli altrui. E, magari, fregandoli di più, se può. In campo energetico, abbiamo drammatici esempi, da Mattei in poi e anche prima. Quale solidarietà ci ha dato la Gran Bretagna, ad esempio, nel caso Regeni? Siamo governati da servi naturali. Non mi vergognerò mai di essere Italiano, ma di essere governato da costoro, sì. Non bastava una semplice proposta di collaborazione per chiarire gli aspetti della vicenda? No, dobbiamo sempre abbracciare le cause altrui; non siamo un popolo di servi inetti: se qualche governante ritiene di esserlo, parli per solo sé. Rimpiango Craxi.

tizsan

Sab, 17/03/2018 - 11:41

Putin è il minimo che potevi fare e hai fatto benissimo contro questi anglosassoni che hanno ucciso nel passato milioni e milioni di persone durante i loro vergognosi regimi coloniali, attività che prosegue in tempi più recenti con l' aggressione a stati inermi da parte degli USA che si sono sostituiti agli inglesi nel tentativo di salvare il nuovo impero mondialista colonialista aggressivo e sanguinario.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Sab, 17/03/2018 - 11:45

Peccato per il British Council. Vediamo se in Inghilterra chiuderanno una scuola simile di russo. Attendo che gli agenti inizino ad uccidersi come nei films. Vorrei contare i morti tutte le sere.

lawless

Sab, 17/03/2018 - 11:58

la may ha commesso un errore madornale. La guerra tra spie nelle nazioni c'è sempre stata con le conseguenze risolte sempre a livello diplomatico. La may con i propri 007 ha toppato perché non ha saputo sorvegliare personaggi ha rischio sotto la propria protezione. Ha agito d'impulso e senza concrete prove di colpevolezza verso putin, peccato!! I pecoroni europei allineati alla may dimostrano ancora una volta quanto poco chiare abbiano le idee per la costruzione di un mondo di pace.

8

Sab, 17/03/2018 - 12:04

avrebbe dovuto spedire le loro teste a Londra per DHL

giovanni951

Sab, 17/03/2018 - 12:25

gli inglesi pensano di aver a che fare con qualche repubblica delle banane...Bravo Putin

arkangel72

Sab, 17/03/2018 - 12:34

La May vuole darla a bere al mondo intero, ma non sa che sta facendo la figura del pagliaccio! Vuole distrarre l'opinione pubblica dai disastri del suo governo e da come sta gestendo male i risultati della Brexit.

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Sab, 17/03/2018 - 12:35

Putin sta lottando contro la massoneria clerico marxista internazionale

steacanessa

Sab, 17/03/2018 - 12:35

Si sono entrambi tolti dai piedi un lotto di spie che saranno rimpiazzate in tempi brevi.

pasquinomaicontento

Sab, 17/03/2018 - 12:37

Se nun era per i Russi...Dall'Armata Rossa,furono disfatte 507 divisioni della Germania nazista e 100 divisioni dei suoi alleati.Sul fronte Russo,la Germania subì più del 73% di tutte le sue perdite,I russi distrussero il 75% dei mezzi della Wehrmacht:70.000 aerei,50.000 carri armati e cannoni d'assalto 167.000 pezzi d'artiglieria...in parole povere salvarono l'inghilterra dall'invasione tedesca e,questa è la riconoscenza. Ma l'avete visto il reduce PD Gentiloni sbaciucchiarsi con quasi tutti i capi e capetti europei...me viè da ride... pe' nun piagne.Incomincia da oggi la guera de li 0014 in gonnella,i 007 in pantaloni hanno stufato.

Ernestinho

Sab, 17/03/2018 - 12:50

Se non sono stati i russi, allora chi è stato? Sanno rispondere gli allegri "commentatori"? Forse gli Americani?

Ritratto di Sniper

Sniper

Sab, 17/03/2018 - 12:57

Armi di distrazione di massa usate dai Tory, per togliere i disastri della loro gestione Brexit dalle prime pagine dei giornali. Ma si sta rivelando un boomerang, perche' ora cominciano a venire a galla i milioni di finanziamenti ricevuti dal partito stesso, da parte degli oligarchi russi negli ultimi anni - tipo 170mila sterline pagate dalla moglie di un alleato di Putin per giocare a tennis guardacaso con Boris Johnson...E` una bella lotta tra UK e Italia, per chi puo` vantare i politici piu` vomitevoli...

Ritratto di gattomannaro

gattomannaro

Sab, 17/03/2018 - 13:02

@Ausonio - 11:18 ....Sono solo dei maggiordomi degli americani...E (alcuni di noi) sono maggiordomi dei maggiordomi. Almeno i britannici ne hanno qualche vantaggio; noi, solo bastonate.

agosvac

Sab, 17/03/2018 - 13:09

Sarebbe stato meglio lasciarli cuocere nel loro brodo. In ogni caso perché dar loro 7 giorni??? Sarebbe bastato un solo giorno, vedi le corse!!!!!

Yossi0

Sab, 17/03/2018 - 13:12

Che interesse aveva Putin a fare uccidere una ex spia non più attiva da 14 anni ? Sono convinto che è opera dei servizi inglesi quelli del caso regeni per intenderci, che cercano di influenzare le elezioni russe. Il problema è Putin che non si piega alla volontà della vecchia scopa inglese come ha definito la May il sig. Limonov.

Ritratto di ohm

ohm

Sab, 17/03/2018 - 13:14

Avete prsenti I giochi dei bambini ? Ebbene....uguale!

Ritratto di adl

adl

Sab, 17/03/2018 - 13:18

@Ausonio. Non confonderei la nobile arte di servire il prossimo, quale quella espletata dai maggiordomi/e dai camerieri/e ed anche dalle sguattere/i con il SERVILISMO PAVIDO E FANTOZZIANO, dei leccaterga dei neocon americani. Vivesse DANTE, in un aggiornato INFERNO avrebbe collocato costoro ben al di sotto del pur infimo GIUDA.

Ernestinho

Sab, 17/03/2018 - 13:19

Mamma mia, quanti filorussi!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 17/03/2018 - 13:28

gattomannaro - che volete che faccia gentiloni.... è un povero mentecatto ed è lì per fare il SERVO. Un personaggio patetico.

Jon

Sab, 17/03/2018 - 13:34

Se pensiamo che i Russi possano fare un attentato a una vecchia spia, prima delle elezioni, bisogna essere idioti!! Potevano benissimo rimandare di 10 gg..!! Ma la May aveva proprio questo come obiettivo..! E chiunque sia stato, ha come complice il Governo Inglese, Stato Canaglia per eccellenza come i cugini oltre atlantico..

Ritratto di TreeOfLife

TreeOfLife

Sab, 17/03/2018 - 13:49

@elkid: sì, sono assolutamente d'accordo. Personalmente Putin non mi piace perché è un crudele dittatore, ma i suoi successi sono da ascriversi alla stolta politica Usa-UK-Ue che ne incoraggiano la popolarità interna e l'aggressivo antagonismo in politica estera, motivato dall'esigenza e liceità alla difesa. L'occidente dovrebbe rientrare nella normale e naturale logica di partnership con la Russia, impegnandosi nella costruzione di un clima distensivo, propositivo, demilitarizzato e rivolto alla comune pace geopolitica, priorità non più differibili: forse così, pure Putin diverrebbe evanescente con il tempo e l'Europa un scongiurato campo di battaglia in quel futuro, acclamato di fatto da persistenti slogans marinettiani, che diviene sepre più determinato dal prevedibile.

gianrico45

Sab, 17/03/2018 - 13:55

Fate solo ridere.Un gas conosciuto da tutti, si può fabbricare solo in Russia,è come dire che un medicinale possa essere prodotto solo dove è stato preparato la prima volta.

Ritratto di benita

benita

Sab, 17/03/2018 - 14:09

Non a caso Putin è stato sempre un allievo di Berlusconi, dal quale ha imparato molto e ne ha fatto tesoro.

Ritratto di Tanzus

Tanzus

Sab, 17/03/2018 - 14:20

Diffondere un po di gas nervino in metropolitana a Mosca potrebbe far capire al dittatore che queste cose non si fanno...

yulbrynner

Sab, 17/03/2018 - 14:43

putin chi..quello che ha fatto rinchiudere la madre in un manicomio in siberia? che bella persona

Nick2

Sab, 17/03/2018 - 14:45

I partiti e l’informazione di destra vogliono farci credere che il principale pericolo per l’Occidente sia l’islam, che cercherebbe di sopprimere la nostra cultura e la nostra civiltà e far diventare l’Europa un grande stato musulmano. Hanno convinto (grazie anche a troll come Ausonio) i loro simpatizzanti che l’unico modo per combattere l’islam sia schierarsi con l’antidemocratica Russia, notoriamente alleata con la Cina, nazione che vuole sostituirsi agli USA nel controllo delle fonti energetiche, dell’economia e finanza del globo. A questo fine, Cina e Russia, usando i partiti nazionalisti e xenofobi, stanno cercando di disgregare l’UE. Se ci riuscissero, probabilmente darebbero il colpo del Ko agli USA. Purtroppo, dovessimo finire sotto l’influenza cinese, la nostra civiltà, la nostra cultura, i nostri diritti individuali, la nostra democrazia, il nostro welfare si sgretolerebbero in pochi mesi. Saremmo catapultati in un nuovo Medio Evo. Altro che islam!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 17/03/2018 - 14:56

Notate il linguaggio... Colei che ha iniziato l'aggressione parla di "ritorsioni in arrivo". Come se la Russia non avesse avuto diritto a reagire. Il sottinteso è: "voi non siete uno stato sovrano, non avete diritto alcuno a reagire". Inglesi...signori. Inglesi.

frabelli1

Sab, 17/03/2018 - 14:58

Ecco, dare troppo potere alle donne si finisce con lo scatenare scenari mai visti. Questa come ragiona?

frabelli1

Sab, 17/03/2018 - 14:59

@elkid perché tutti quei trattini (---)? Cosa significano un un commento?

Ritratto di franco_G.

franco_G.

Sab, 17/03/2018 - 15:15

Dopo aver litigato con Europa e Russia e averne dette di tutti i colori a Trump, agli inglesi rimane solo da evirarsi da soli.

Demy

Sab, 17/03/2018 - 15:16

Dalle ultime notizie risulta che un consorzio di imprese btitannico ( settore costruzioni) dovrà sloggiare dalla Federazione Russa. Altri milioni di $ che sua maestà islamizzata perderà sicuramente.

frabelli1

Sab, 17/03/2018 - 15:21

Mosca ha fatto benissimo ad espellere i diplomatici inglesi. Mi pare che gli inglesi stiano provocando, oltre che grande imbarazzo tra le nazioni europee, anche forti attriti senza l'esistenza di una prova. Non è che siano stati agenti inglesi a provocare la morte dell'ex spia russa?

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Sab, 17/03/2018 - 15:23

Che palle questa storiella! Vicenda ordinariamente rituale ma esaltata dai media oltre un teorico lecito. Di agenti segreti che ammazzavano in altri paesi ne è sempre stata piena la storia. E vien da sé che un dato di fatto oggettivo, riscontrato nella realtà in una ben determinata costanza di tempo, sia ampiamente giustificato dal postulato dell'inevitabilità della sua stessa possibilità di verificarsi fenomenicamente. Che cosa significa questo? Che, relativamente a questa vicenda, l'illusione di trovarsi in un mondo in cui le relazioni tra paesi siano sempre idilliache fa parte della dimensione aleatoria e astratta di quei desideri in balia del mero concettualismo. (1,)

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 17/03/2018 - 15:25

La speranza è che la Cina faccia capire che qualunque attacco alla Russia la vedrà direttamente coinvolta. E' chiaro ormai che il regime occidentale è entrato nell'ordine di idee del conflitto totale. Questa è la stessa gente che ha scatenato due guerre mondiali.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Sab, 17/03/2018 - 15:26

(2,) Quindi non si ravvisa nulla di strano o di particolarmente disdicevole nel fatto che una nazione sovrana, nello specifico la potente e grande Russia, tenti di uccidere o uccida individui in altri paesi perché ritenuti pericolosi per la sicurezza interna di quella stessa nazione. Inutile che la Gran Bretagna s'indigni, sbraiti e faccia la vittima. Al contrario s'ingegni in una ritorsione pratica e magari anche plateale. Poi taccia e non rompa più. Tanto non è con la ritorsione della GB che la Russia ammetterà il proprio sicuro coinvolgimento: perché appartiene ai grandi e fieri paesi operare risolutamente e con nettezza d'intenti e di obiettivi e in una maniera tale da non lasciare dubbi sul proprio pragmatico cinismo e menefreghismo rispetto a quella scemenza conformistica chiamata 'diritto internazionale'.

Ritratto di gattomannaro

gattomannaro

Sab, 17/03/2018 - 15:31

@elkid - 11:10 Mi tocca essere integralmente d'accordo!

gpl_srl@yahoo.it

Sab, 17/03/2018 - 15:46

Gas nervino?? gli americani ne hanno sempre prodotto e quasi certamente proprio anche gli inglesi: ora dopo quaranta anni se ne ripparla come se solo i russi ne producessero: ma facciano il piacere di stare zitti e di non cercare solo vie per giustificare spese militari folli.

Daniele Sanson

Sab, 17/03/2018 - 15:58

É chiaro che la May stá tentando di mettere pressione a Putin ma a questo punto si puó ipotizzare che la stessa May sia sotto pressione e quá entra in gioco l’ UE . La cosa piú schifosa é per quale motivo i poteri a Bruxelles stanno facendo una guerra commerciale alla Russia . Spero tanto che Trump abbandoni la May e l’Inghilterra al proprio destino , per quanto riguarda l ‘UE non capisco cosa vogliono ottenere , una cosa é certa spero tanto che l’Italia se ne stia fuori . DaniSan

Divoll

Sab, 17/03/2018 - 16:21

@ elkid - Per una volta, concordo con te.

gedeone@libero.it

Sab, 17/03/2018 - 16:26

Gli inglesi e compagnia cantante a Putin fanno un baffo!

Divoll

Sab, 17/03/2018 - 16:31

Gas fabbricato dai russi... Bene, la prossima volta che una Mercedes investe qualcuno a Parigi, si metta alla sbarra la Merkel!

Happy1937

Sab, 17/03/2018 - 16:37

A me sembra improbabile che Putin abbia mandato in Inghilterra ad ammazzare con un prodotto chimico raro due persone ormai inutili. Penso piuttosto che la May stia cercando scuse per nascondere la mancanza di sorveglianza dei suoi arsenali, dai quali è molto probabile provenga il materiale usato.

Divoll

Sab, 17/03/2018 - 16:49

Oggi cade il 50-enario dell'eccidio (ben documentato) di May Lai in Vietnam, dove gli americani massacrarono 500 civili disarmati: anziani, donne e bambini. Qualcuno si ricorda se gli inglesi interruppero i rapporti diplomatici con gli USA?

sibieski

Sab, 17/03/2018 - 16:58

la may stia a cuccia e zitta

delio100

Sab, 17/03/2018 - 17:07

Il settore agroalimentare già è uscito con le ossa rotte dalle scriteriate sanzioni UE per l'Ucraina, speriamo che l'Italia non venga coinvolto una seconda volta nelle nuove sanzioni che si andranno ad applicare alla Russia, non si è obbligati sempre a dire di si,anche perchè hanno vinto due coalizione che non sono affatto disposte ad accettare nuove sanzioni

Ritratto di Riky65

Riky65

Sab, 17/03/2018 - 17:10

Stanno tirando troppo la corda questi inglesi foraggiati dai servizi USA, vogliono assolutamente una guerra ,la desiderano , vogliono far scoppire un conflitto per cosa? Per il potere su tutto il globo .Attenzione I mandanti di questo attentato sono da ricercarsi nel cuore della City e a Washington!!Cavolo!

Ritratto di marmolada

marmolada

Sab, 17/03/2018 - 17:15

Come spingere la Russia nelle braccia della Cina...e allora sì saranno caxxi amari per UK e servi europei!!

Ritratto di jasper

jasper

Sab, 17/03/2018 - 17:40

@wlkid. Allora non hai capito un cassio di niente. La guerra sotterranea a Putin e alla Russia è opera dei Dems, dei tuoi amici. Trump non c'entra un cacchio. Lui è sempre stato pronto a strigere un'amicizia con Putin e Putin lo sa benissimo infatti lui fu molto contento della vittoria di Trump due anni fa. Solo i Dems e le lobbies giudaico-massoniche di cui tu tifi, sono contro Putin e contro Trump. Se uno non capisce una cosa del genere, che è chiara anche negli asili d'infanzia, farebbe meglio a smettere di scrivere fregnacce con l'aria di chi la sa lunga, mentre invece non sa un ca...!

Ritratto di I1-SWL527

Anonimo (non verificato)

MOSTARDELLIS

Sab, 17/03/2018 - 17:55

Questi inglesi sono dei folli se pensano che la Russia c'entri qualcosa nell'avvelenamento della ex spia russa. O meglio, la cosa è stata studiata a tavolino per mettere in cattiva luce la Russia e per creare un ambiente di russiafobia. Lo capirebbe anche un bambino dell'asilo, meno i governanti europei e i burocrati delle Nazioni Unite.

Ritratto di I1-SWL527

I1-SWL527

Sab, 17/03/2018 - 17:56

dai benita a me Berlusconi è simpatico però non dire questo, diciamo che sono due politici che sanno governare bene uno per la Russia l'altro per l'Italia peccato che per l'Italia ci siano troppe teste di cassio che non sanno capire la sua politica progressista.

Ritratto di I1-SWL527

I1-SWL527

Sab, 17/03/2018 - 17:58

dai benita a me Berlusconi è simpatico però non dire questo, diciamo che sono due politici che sanno governare bene uno per la Russia l'altro per l'Italia peccato che per l'Italia ci siano troppe teste di cassio che non sanno capire la sua politica progressista.Cosa che Putin non si farebbe mai fare le scarpe da uno stronzetto comunista come l'Italiano e da un giullare della Merkel.

Ritratto di I1-SWL527

I1-SWL527

Sab, 17/03/2018 - 17:59

se c'è una cosa che non si farà mai sarà una guerra mondiale totale.

8

Sab, 17/03/2018 - 18:10

@Nick2 - Li ha citati proprio tutti, ma "Israele & co." non ha nessun rilievo nel suo schema ?

Ritratto di I1-SWL527

Anonimo (non verificato)

cicerino

Sab, 17/03/2018 - 19:08

Nick2 con la N maiuscola. L’altro nick2 e nick reef li hai definitivamente degradati ? Ho dedotto che hai la facoltà di scrivere più caratteri dei commentatori che non seguono le direttive alle tue “visioni“. Credo tu faccia il “barista”. Però non riesci a nascondere l’Asso nella manica e fai capire che tu sia davvero un addetto a smistare commenti con la specializzazione nel cestinare quelli che non sono di tuo gradimento. Saluti da uno dei tuoi “Bananas”. PS. Porgi anche i miei saluti a Matteo!!!!.

tonixx

Sab, 17/03/2018 - 19:19

Adesso questa marionetta sionista,fara' chiudere in GB la seguitissima RT.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 17/03/2018 - 19:51

@Nick2 - tu invece alleati con i muslim islamici. Vedrai che bella fien farai. Intanti convertiti alla loro religione e segui i loro precetti e la sharia, perchè non ti daranno il tempo di dire di no. Forse non hai capito come al solito con chi hai a che fare. ma quando impari? Ricordati anche che se ti comandano di immolarti, lo devi fare. Bye bye, boom booom, frescaccione.

alox

Sab, 17/03/2018 - 20:42

E certo che Putin gli frega niente delle sanzioni (i Dittatori vivono alle spalle del popolo) a riemetterci sono i Russi; che bella disgrazia si devono sorbire....

moshe

Sab, 17/03/2018 - 20:57

gli inglesi sono più stupidi che belli, stanno per essere sopraffatti dall'islamizzazione, ma la loro preoccupazione principale è l'omicidio di una ex spia ..... purtroppo, questa è una stupidità a livello europeo !

Reip

Sab, 17/03/2018 - 21:18

Tutte balle non possono essere stati i russi!

yulbrynner

Sab, 17/03/2018 - 22:06

FRANCCAMENE ME NE INFISCHIO COME DISSE QUEL TALE IN VIACOL VENTO SONO AFFARI LORO E SE LA SBRIGHINO TRA LORO PENSAIMO AGL IAFFARI DI CASA NOSTRA E AMIGLIORARE L'ITALIA

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 17/03/2018 - 22:57

@Sniper - sei tornato a rompere le palle? Ti consiglio di andartene immediatamente, hai un grosso conto in sospeso con me. Non farmelo liquidare.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 17/03/2018 - 23:01

@Elkid - voti in russia? Per Lenin o Stalin? Komunsita delle mie...brame.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Dom, 18/03/2018 - 00:47

IO SPERO CHE DOMANI PUTIN VINCA CON IL 90%!DEGLI ELETTORI ALLA FACCIA DELLA MAY!.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Dom, 18/03/2018 - 07:09

FOssi in Putin risponderei alla May cosi " Gentile Sig.ra May, le confermo che la Russia possiede armi di distruzione di massa, non serve che fabbriche prove false al riguardo come fece il suo predecessore Tony Blair"

pisopepe

Dom, 18/03/2018 - 08:27

POVERA HA GIA' UN PRINCIPIO?DI ALZAIMER