Biella, Ezio Greggio rifiuta la cittadinanza onoraria "per rispetto della Segre"

Polemiche per la decisione del sindaco di Biella, Claudio Corradino, di dare la cittadinanza onoraria al conduttore di Striscia la Notizia, una settimana dopo averla negata alla senatrice a vita. Pd: "Una provocazione"

"La tempistica della scelta di attribuire la cittadinanza onoraria a Ezio Greggio ha tutta l'aria di essere una provocazione". È quanto scritto da Paolo Furia, segretario del Pd in Piemonte, per commentare la decisione con cui la giunta comunale di Biella ha concesso la cittadinanza onoraria all'attore e conduttore di Striscia la Notizia. Niente di male, se non fosse che lo stesso titolo era stato negato poco tempo prima dal sindaco, il leghista Claudio Corradino, alla senatrice a vita Liliana Segre. Abbastanza per scatenare una feroce polemica politica, con i dem a puntare il dito contro il primo cittadino biellese e la giunta del capoluogo di provincia.

La cittadinanza onoraria a Greggio, come riporta il Comune di Biella, gli sarà conferita sabato 23 novembre. Decisione dettata dal profondo legame dell'attore con la città natale, Cossato, proprio in provincia di Biella. Nelle motivazioni ufficiali si legge: "Si conferisce a Ezio Greggio il titolo di cittadino onorario per la popolarità televisiva come conduttore, giornalista, attore e regista; per il suo costante impegno attraverso l'associazione 'Ezio Greggio per i bambini prematuri'; per aver contribuito a diffondere in Italia e nel mondo il nome di Biella". Ricevendo questo riconoscimento, il popolare showman si unisce a una ristretta cerchia di personalità del territorio che hanno dato lustro alla città piemontese, dallo stilista Nino Cerruti all’artista Michelangelo Pistoletto.

Ma il momento scelto dal sindaco Corradino per conferire il premio a Greggio arriva pochi giorni dopo la decisione con cui la giunta ha negato un analogo riconoscimento a Liliana Segre, dopo le polemiche seguite alla concessione di una scorta alla senatrice a vita a causa delle centinaia di minacce a sfondo razziale subite via social.

Per il segretario regionale del Pd Piemonte, Paolo Furia, quella del Comune di Biella è una "provocazione. Niente contro Ezio e niente in linea di principio contro un titolo onorifico per un uomo del nostro territorio che ha portato il nome di Biella in giro per tutto il paese: però mi chiedo - ha aggiunto Furia - perché non farlo tra due anni? Perché decidere di farlo a una sola settimana dal rifiuto di votare una cittadinanza onoraria per la nostra senatrice a vita perseguitata nazista e simbolo della nazione Liliana Segre?". Quindi l'appello al sindaco di Biella: "Corradino, sei un uomo democratico e rispettoso. Ti prego di fornire ai Biellesi una spiegazione di questa infelice coincidenza".

La scelta del Comune biellese di non conferire la cittadinanza onoraria alla senatrice a vita aveva destato molte polemiche a livello locale. In quella occasione, il sindaco aveva spiegato di averla invitata un mese prima, come ospite d'onore, per le celebrazioni della Giornata della Memoria. "Purtroppo - aveva spiegato Corradino - ha declinato il nostro invito a causa dell'età, non si sentiva di aggiungere un appuntamento nel nostro Comune, ma ci ringraziava per aver pensato a lei". Precisando poi che "Liliana Segre ha il massimo rispetto da tutto il gruppo che mi rappresenta: questa mozione (sottoscritta dalle opposizioni per denunciare il no del Comune a conferirle la cittadinanza, ndr) è stata presentata per strumentalizzare la figura della signora e creare fratture interne che non ci sono".

Il rifiuto di Ezio Greggio

Ma visto il clima polemico creatosi, Ezio Greggio ha rifiutato la cittadinanza onoraria. "Il mio rispetto nei confronti della senatrice Liliana Segre - riporta il Corriere - per tutto ciò che rappresenta, per la storia, i ricordi e il valore della memoria, mi spingono a fare un passo indietro e non poter accettare questa onorificenza che il Comune di Biella aveva pensato per me. Non è una scelta contro nessuno, ma una scelta a favore di qualcuno, anche per coerenza e rispetto a quelli che sono i miei valori, la storia della mia famiglia e a mio padre che ha trascorso diversi anni nei campi di concentramento".

Commenti

killkoms

Mar, 19/11/2019 - 21:16

fanno polemiche pure sugli attori comici!

cgf

Mar, 19/11/2019 - 21:24

L'impegno di Greggio è attuale e non per cose successe quando lui non era ancora nato, già perché no allora anche a Piero Terracina, anche lui sopravvissuto alla Shoah e romano de roma. PiDioti sempre a gara per farsi notare.

cir

Mar, 19/11/2019 - 22:14

si entra nel ridicolo ....

CarloLinneo

Mer, 20/11/2019 - 09:04

Non so perché ma Greggio mi è di ventato simpatico? Sarà pura empatia o qualcosìaltro?

buonaparte

Mer, 20/11/2019 - 09:34

greggio ha fatto male perchè le motivazioni per la quale davano la cittadinanza sono giuste e sono quelle che si da la cittadinanza in tutti i paesi .lui è di biella , ha reso famoso biella nell'italia, ha fatto una trasmissione come striscia che ha affrontato molti problemi dell'italia favorendo spesso la soluzione e quindi acquisendo dei veri meriti. la signora segre cosa ha fatto per biella? biella deve fare un bel monumento che ricordi - come da mozione del 19 settembre della commissione europea - i martiri dei due totalitarismi sanguinosi come il nazismo e comunismo colpevoli della seconda guerra mondiale . la commissione europea dice che vanno tolti tutti i simboli del comunismo e nazismo. compresa la falce ed il martello e le canzoni tipo-o bella ciao

Trinky

Mer, 20/11/2019 - 10:03

Datewgli la cittadinanza di Montecarlo e vedrete se la rifiuta! Poi bisognerebbe abolire queste cittadinanze orarie, non hanno senso.....

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Mer, 20/11/2019 - 10:08

Chapeau, avrei fatto lo stesso

OrsoFranck

Mer, 20/11/2019 - 10:45

buonaparte, concordo in toto con lei, ha espresso chiaramente il concetto.

Ritratto di Clastidium

Clastidium

Mer, 20/11/2019 - 11:28

piglia, pesa, incarta e porta a casa! asfaltato il sindaco di Biella!

cir

Mer, 20/11/2019 - 12:20

mi fa impressione...