Donazioni da finanzieri e industriali Arriva il sostegno dei «poteri forti»

Da Ferrero a Rattazzi e Serra hanno già staccato robusti assegni

Davide Serra, banchiere e numero uno del fondo d'investimento speculativo Algebris

Corruzione, evasione, pensioni troppo alte, costi eccessivi per la spesa pubblica rispetto al servizio prestato. Erano stati questi gli argomenti a tenere banco nel corso della cena per la raccolta fondi della campagna elettorale di Matteo Renzi organizzata a Milano il 17 ottobre del 2012, un anno dopo la prima Leopolda. Al debutto di Matteo nella City meneghina, si erano «attovagliati» tra gli altri il fondatore di Algebris, Davide Serra, il numero uno di Deutsche Bank Italia, Flavio Valeri, l'ex direttore generale di Bpm, Enzo Chiesa, Andrea Soro di Royal Bank of Scotland, l'uomo d'affari Francesco Micheli, ma anche giovani manager di Mediobanca e professionisti di studi legali milanesi.

Ora, quasi sette anni dopo quella cena, Renzi ha scelto - parole sue - «una nuova strada da percorrere, lo faremo zaino in spalla». Ma nei salottini della finanza, non solo milanese, chi è ancora disposto a sostenere il suo nuovo partito e a riempire lo zaino? Tra gli irriducibili renzianers si confermano Serra e Micheli. Ma alcune new entry spuntano scorrendo le donazioni a favore dei comitati renziani Azione civile - Ritorno al futuro. Serra ha investito sull'amico Matteo altri 90mila euro. Circa 10mila euro sono arrivati da Gabriele Cipparrone e altri 25mila da Giancarlo Aliberti, entrambi di Apax Partners. Daniele Ferrero, primo azionista e ad della Venchi, azienda della cioccolateria, ne ha scommessi ben 100mila, l'imprenditore Lupo Rattazzi (figlio di Susanna Agnelli) 40mila. Si aggiungono le aziende come la Quintessentially Concierge (10mila euro) di Giulio Zambeletti che già nel 2015 aveva radunato circa duecento tra piccoli impreditori, professionisti, esperti della comunicazione e manager, per comprare una pagina del Corriere della Sera dal titolo «Noi continuiamo a sostenere Renzi» (costo: 140 euro a testa). Ad agosto sono arrivati inoltre 4mila euro dalla Ciemme Hospital (srl dell'imprenditore abruzzese, nonché presidente onorario del Pescara Calcio, Vincenzo Marinelli) che però compare anche tra i finanziatori di Forza Italia con 5mila euro. Manca per ora all'appello il nome di Oscar Farinetti, storico supporter renziano e fondatore di Eataly. Forse perché troppo impegnato nel cercare un partner nel Far East dopo aver accantonato per il momento la quotazione in Borsa e chiuso il bilancio 2018 con una perdita di 17 milioni.

E i veri poteri forti del credito? La curiosità del 2012 verso il giovane Renzi, per forza di cose, non c'è più. E le grandi banche, come il mercato, devono metabolizzare il governo Pd-M5s e non avrebbero gradito molto la mossa di Renzi che rischia di creare instabilità e incertezza.

Nel frattempo, si registra una scissione anche in quello che era il giglio magico. Il sindaco di Firenze, Dario Nardella, ha deciso di restare nel Pd. Sarà perché lunedì scorso due consiglieri del M5s a Palazzo Vecchio hanno votato a favore di due ordini del giorno collegati al programma e proposti dal Pd. Uno sulle Olimpiadi 2032, e uno che sostiene persino la necessità del «completamento del nodo Alta Velocità».

Commenti
Ritratto di nordest

nordest

Mer, 18/09/2019 - 08:33

Io fossi Renzi al nuovo partito lo chiamerei : italia a favore dei Bilderberg.

hectorre

Mer, 18/09/2019 - 08:50

non sono donazioni ma prestiti che il fonzie di rignano dovrà restituire con gli interessi...questa ennesima porcheria dovrebbe aprire gli occhi agli italiani, anche se sperare in un ravvedimento dei sinistri è pura e semplice utopia!!...hanno zingaretti come segretario!!!....banche, finanza e industrialotti compiacenti e poi....molto dopo, gli italiani....SVEGLIA ITALIOTI!!!!!

Ritratto di Arminius

Arminius

Mer, 18/09/2019 - 09:32

Crony capitalism: uno schifo assoluto.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 18/09/2019 - 09:36

Renzi: chiameremo il nuovo partito "Italia Viva" perchè "Italia Uno" era già occupato. Ma di questo nuovo spazio dedicato alla "satira" (!!!) del giorno... ne vogliamo parlare? Al confronto persino "la vignetta del giorno" è da rivalutare!

GovernoTecnico

Mer, 18/09/2019 - 09:36

Il vero successore di Berlusconi e del centro destra sta nascendo! Salvini stai sereno!

Ritratto di Sniper

Sniper

Mer, 18/09/2019 - 09:39

Proprio ieri mi chiedevo in un post, "chi finanziera` il partito Zerovirgola?" (Giorgio Rubiu mi rispondeva simpaticamente "il MPS"). Quelli elencati qui sono solo bruscolini. Scavate ulteriormente. Un partito senza iscritti non campa con i bruscolini.

pagi

Mer, 18/09/2019 - 10:01

L'Italia e' veramente in pericolo. Non occorro 1000 garibaldini armati o 25.000 camicie nere armate. Occorrono 50/100,000 persone pacifiche e silenziose accampate per giorni e notti nella piazza del Quirinale, sotto le finestre di Mattarella, sino a quando non indirà' le ELEZIONI

DOBER

Mer, 18/09/2019 - 10:03

tanto vincera' SALVINI

DOBER

Mer, 18/09/2019 - 10:04

ALTRO CHE PER IL BENE DEL POPOLO

DOBER

Mer, 18/09/2019 - 10:06

QUESTI SONO QUELLI CHE LAVORANO PER IL BENE DEL POPOLO

Trinky

Mer, 18/09/2019 - 10:11

Bella lista di personaggi abbastanza squallidi, gente sempre pronta a saltare da un carro all'altro.....!!! Franza o Spagna finchè se magna.......

Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Mer, 18/09/2019 - 10:17

Il nuovo partito di Renzi sarà modellato su quello francese di Macron. Sarà il partito delle Elite, della finanza, della grande imprenditoria globalizzata, degli intellettuali salottieri con il cuore a sinistra ed il portafoglio saldamente ancorato a destra. La stessa operazione il toscano l’aveva già tentata con il PD, riuscendo quasi ad annientarlo elettoralmente. Riguardo ai finanziamenti, se sono dichiarati e provenienti da soggetti privati, sono leciti. Sarebbero illegali se provenissero nascostamente da una potenza straniera, magari guidata da un dittatore. Ma questa è un’altra storia.

Ritratto di adl

adl

Mer, 18/09/2019 - 10:45

Toh si rivede Davide Leopoldo, chissà cosa ne pensano Giggino Azzecca ed il famoso rivoluzionario guatemalteco DIBBALA TURISTA comandante e Ballista, del loro nuovo socio ???!!!!!

Ritratto di Artù007

Artù007

Mer, 18/09/2019 - 10:57

Renzi si è confuso nel nome ..il partito avrebbe dovuto chiamarlo ITALIA MORTA!!!

FreedomCarlo

Mer, 18/09/2019 - 11:00

... scusate... ma senza soldi come si fa a fare qualcosa di serio?

sasmat

Mer, 18/09/2019 - 11:11

fresco fresco di Bilderberg, ma che sorpresa...

Ritratto di bobirons

bobirons

Mer, 18/09/2019 - 11:14

Bisogna capirlo, ha diciottomila euro sul c/c ed ha comprato una villa da 1.3milioni. Hai voglia di due stipendi in famiglia, ci vogliono altre entrate. Ormai gli arabi di Emirates non sono più disponibili.

Ritratto di beatoangelico

beatoangelico

Mer, 18/09/2019 - 11:30

Togliere le virgolette per chiarire: MASSONERIA. Fiorentina quella di Renzi che sta facendo accordi con le logge di Francia e il loro burattino Micron, per la svendita dell'Italia agli eterni nemici transalpini.

onroda

Mer, 18/09/2019 - 12:48

BEATOANGELICO indica la Massoneria e si scorda di aggiungere sponsor del calibro di Aleotti , di Marcucci ed altri.....

schiacciarayban

Mer, 18/09/2019 - 12:58

Una volta per tutte, qualcuno mi vuole dire perchè ce l'avete con i fantomantici poteri forti? Bisogna per forza essere tutti degli straccioni?

AjejeBrazow

Mer, 18/09/2019 - 13:16

Lo fa per il bene dell'Italia.Io quando vedo lui ed incredibilmente ancor più uno come Serra ho impulsi omicidi.C'è qualcosa in quel Serra che mi disgusta profondamente,ancor più del rignanese.Però ammetto che forse devo essere io ad avere qualche problema, perché evidentemente sarà vero che fanno tutto ciò per il bene dell'Italia...anzi... dell'umanità.

Ritratto di Pilsudski

Pilsudski

Mer, 18/09/2019 - 13:57

Queste sono noccioline. Penso che i poteri forti considerino Renzi ormai bruciato, ed a stare a quanto si legge per esempio sul Sole 24 Ore siano passati a puntare su altri cavalli. Mi sembra che gli allibratori di Piazza Affari, per qualche motivo, puntino soprattutto sul ronzino della scuderia "Scemi Europei".

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mer, 18/09/2019 - 18:05

Quando avranno svenato il Bel Paese l'unica via per salvarsi l'"anus" è prendere la via della seta ammesso che li lascino percorrerla se non vengono assaltati da altrettanti ladroni di strada.