Governo, in 3 giorni lo scontro finale

Tra il 20 e il 22 agosto si decide il destino del governo e della legislatura. E sullo sfondo resta il "trappolone" inciucio

Il sentiero stretto della crisi che può portare al voto o all'inciucio M5s-Pd di fatto poserà le sue basi su tre giorni della prossima settimana. Come è noto il Senato ha respinto le richieste del centrodestra di votare la sfiducia a Conte già nel corso di questa settimana. E così tutto si giocherà dopo Ferragosto. Il primo giorno da tenere d'occhio è martedì 20 agosto. Conte va al Senato alle 15 e riunirà l'Aula di palazzo Madama per delle comunicazioni. In questa fase, come previsto dal regolamento del Senato, possono essere presentate delle risoluzioni per poi essere votate. Le opzioni sul tavolo sono due: Conte attende il voto oppure decide di salire al Colle. Il giorno dopo, il 21 agosto, Conte invece sarà alla Camera. Qui parlerà alle 11:30. L'appuntamento con il premier è stato stabilito dalla capigruppo di ieri sera. Anche in questo caso Conte potrà attendere l'esito del voto oppure recarsi immediatamente al Quirinale da Mattarella. Poi c'è il giorno della resa dei conti: il 22 agosto. In quella data è fissata la discussione alla Camera sul taglio dei parlamentari.

Montecitorio nello stesso giorno dovrà procedere con il voto finale su questo provvedimento. Ma fate attenzione: se Conte va da Mattarella già nella giornata di martedì 20 agosto dopo le comunicazioni al Senato, allora la strada intrapresa è quella della crisi di governo. Conte portrebbe dimettersi e da qui scatterebbe un "reset" sulle altre due date in calendario. Verrebbero eliminate le comunicazioni alla Camera e potrebbe saltare il taglio dei parlamentari. Di questa ipotesi è convinto il Partito democratico che con Delrio fa i conti sul calendario: "È pura teoria. Se c'è la sfiducia a Conte non è possibile nessuna calendarizzazione". Posizione questa simile a quella di Di Maio: "Dovete sapere che quando viene sfiduciato un governo, si paralizza anche l’attività parlamentare e si cancellano i calendari. Dunque, se la Lega sfiducia Conte il 20 agosto lo fa solo per non tagliare i parlamentari due giorni dopo. E avrà preso in giro ancora una volta gli italiani. E niente, stavolta gli è riuscita male... Vediamo che faranno davanti a Conte. Noi li aspettiamo al varco". Il destino della legislatura è appeso al calendario...

Commenti

nerinaneri

Mer, 14/08/2019 - 08:14

...e per i prossimi tre mesi, i vs risparmi sono salvi...

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 14/08/2019 - 08:27

Un "sistema" politico assurdo che non ha eguali nel mondo civile.

VittorioMar

Mer, 14/08/2019 - 08:41

..questo STRAPPO si E' CONSUMATO dopo l'ELEZIONE del Parlamento EUROPEO !..era INCONCEPIBILE CHE M5S+FI votassero contro la LEGA !!!

Dordolio

Mer, 14/08/2019 - 08:45

Sono un inguaribile PESSIMISTA. Faranno qualsiasi sconcezza pur di non andare a votare subito. Sono solo due i partiti pronti alle elezioni, la Lega e FDI. Se si votasse soprattutto la prima asfalterebbe tutti o quasi. Gli altri hanno bisogno di riorganizzarsi in una qualche maniera, anche perchè alle prese con difficili situazioni interne. Mattarella sarebbe capace anche di nominare senatori i cavalli dei corazzieri, se fosse necessario a salvare provvisoriamente la situazione.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mer, 14/08/2019 - 08:45

A voto espresso sulla riduzione dei parlamentari, irromperà la cavalleria burocratica per fissare referendum, nuovi collegi, norme attuative, auspici di nuovi governi etc. Ma voto nisba. Un bel casino ha combinato questo ragazzotto che parla tanto e studia poco. E' riuscito perfino, il genio, a compattare comunisti vecchi, vecchissimi e nuovi, ovvero a dare speranza a dei politici ridotti alla disperazione. E se mai si uniranno in coalizione perfino le elezioni diverranno incerte. Non andranno d'accordo? Invece Lega e 5s vanno d'accordo? Eppoi ci sono i contratti: fatto uno se ne possono fare dieci. Tanto siamo in Italia. Un vero genio il ragazzo. E vorremmo che l'Europa lo ascoltasse?

Blueray

Mer, 14/08/2019 - 08:55

Credo che Conte non si dimetterà e attenderà un'eventuale sfiducia. La Lega voterà la sfiducia perchè intende andare al voto prima possibile. Se non si andasse al voto in virtù di qualche magheggio del Colle, per Salvini sono comunque altri voti a favore. Quanto alla riduzione dei parlamentari, Di Maio può dire quello che vuole, si tratta di una valutazione di priorità, se ne sta parlando da almeno 30 anni, ma fare un governo serio e coeso, in cui non vi siano mine vaganti, è opzione prioritria.

Pigi

Mer, 14/08/2019 - 08:57

Vi sono colpe da entrambi gli schieramenti governativi. Da una parte Conte, che ha fatto votare la teutonica alla presidenza della commissione Ue, sicuramente il peggio del peggio. Ma anche lo schieramento dei reduci della Lega nord, da Zaia a Fontana a Brambilla, che hanno fortemente indispettito il resto del paese con i loro calcoli farlocchi su residui fiscali e previdenziali.

Ritratto di Il_Robocop

Il_Robocop

Mer, 14/08/2019 - 08:57

Trappolone inciucio ..... MA BASTA !!! DOBBIAMO ANDARE A VOTARE SUBITO E GOVERNI IL VINCITORE ELETTO DAL POPOLO, QUALUNQUE SIA IL PARTITO O COALIZIONE VINCENTE, PURCHE' SIA ELETTO DA NOI! Dov'è finita la nostra democrazia.... Già alle ultime elezioni politiche aveva vinto la coalizione di centro destra, ma con sta legge elettorale si sono messi insieme Lega e 5s, ed il pres. del consiglio preso in prestito da una università. BASTA! Monti, Letta, Renzi, Conte . . . Uno dietro l'altro, tutti NON eletti da noi

donzaucker

Mer, 14/08/2019 - 08:59

Comunque sia vorrei ricordare che "l'inciucio", come lo chiamate voi, si chiama in realtà "cercare una nuova maggioranza in parlamento" cosa prevista dall'ordinamento ITALIANO per assicurare la continuità della legislatura. Salvini dice che non vuole le poltrone? Salvini fa cadere un governo per la possibilità di avere più poltrone e tenerci sopra il sedere per 5 anni. Il "Capitano" (di cosa poi?), ci costa un sacco di soldi e sinceramente io tutta questa sicurezza in più non l'ho vista durante il suo "lavoro" come ministro dell'interno.

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Mer, 14/08/2019 - 09:05

QUESTA VOLTA SALVINI HA FATTO LA COSA PIU' SBAGLIATA CHE POTEVA , DARE RETTA A DUE PADANI DELL'AUTONOMIA REGIONALE, DOVEVA METTERE L'IPOTESI CHE IL M5***** NON VOLEVA IL VOTO, COME PUREFACENDO FINTA NON LO VOLEVA NEANCHE IL P.D. UN CONTO AVERE 36% ALLE ELEZIONI EUROPEE OGGI PRO' IN PARLAMENTO HA SOLO IL 17% QUINDI SI RASSEGNI DI NON POTER DETTARE PUTROPPO PER GLI ITALIANI CONDIZIONI

WSINGSING

Mer, 14/08/2019 - 09:12

La votazione di ieri al Senato (vecchia roccaforte di destra) ha dimostrato che la sinistra ha i numeri. Quindi non è impossibile un governo di 5 stelle - PD e Leu. Vi immaginate Frattoianni ministro? Grazie Salvini e Berlusconi per aver fatto il possibile per consegnare l'Italia alla sinistra su di un piatto di argento.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 14/08/2019 - 09:12

vada come vada, saranno guai solo per la sinistra :-) e guai per chi vota la sinistra!

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Mer, 14/08/2019 - 09:20

In Spagna ed in Belgio sono andati avanti anni o mesi con governi dimissionari o scaduti. In tale periodo i politici non hanno potuto fare la loro attività normale, caratterizzata da porcate a ripetizione. In tale periodo la situazione economica di tali paesi è migliorata.

rino34

Mer, 14/08/2019 - 09:23

"Il sentiero stretto della crisi che può portare al voto o all'inciucio M5s-Pd", quindi sarebbe un inciucio l'ipotetico ribaltone, mentre il governo 5s-lega come lo dovremmo chiamare? Hanno fatto la campagna elettorale da avversari e spergiurando che non avrebbero mai governato insieme....

stonefree66

Mer, 14/08/2019 - 09:36

non mi piace l'idea del PD con i 5 Stelle, ma non capisco perchè questo è un inciucio mentre quello della Lega con i 5 Stelle no....non ricordo di un accordo fra questi due prima delle elezioni.....non è stato un inciucio? non ne colgo la differenza

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Mer, 14/08/2019 - 09:40

Non si sa come finirà ma si sa per certo che non ci potrà essere un Presidente della Repubblica di destra prima del 2029

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 14/08/2019 - 09:44

Un sistema politico a doppia camera, con SU e Spagna quasi un unicum mondiale. I rappresentanti del Popolo meglio pagati del mondo. Talché possiamo sfoggiare la democrazia super pagata e più "complicata". Però anche la più divertente, meglio di uno spettacolo teatrale.

lupo1963

Mer, 14/08/2019 - 09:45

A me solo l’idea che il bibitaro si atteggi a statista mi fa vomitare .

rino34

Mer, 14/08/2019 - 09:46

VittorioMar sentiamo, da quando la linea in Europa è dettata dalla Lega? Loro che dovevano cambiar l'Europa, chi avrebbero dovuto eleggere? il candidato fantasma del fronte sovranista?

paolo1944

Mer, 14/08/2019 - 10:04

L'abominevole patto contro natura è un'insulto alla democrazia, al popolo italiano e una sberla al nord che mantiene il Paese. NON SI PUO' FARE, non bisogna permetterlo. Scendiamo in piazza.

arkanobis

Mer, 14/08/2019 - 10:06

è sbagliato parlare di inciucio, siamo in una democrazia parlamentare, come dimostrato dal governo giallo-verde. Può piacere o meno, ma è sempre stato così. Sarei stupito di vedere M5S e PD insieme, ma chi non si è stupito dell'alleanza LEGA M5S? votare ogni anno non è democratico, è seguire la pancia degli elettori senza mai riuscire a fare un lavoro strutturato e programmato. Salvini vincerà, ma da un punto di vista di responsabilità politica per me si è dimostrato troppo arrogante, l'Italia non aveva bisogno di questa crisi di mezza estate.

jaguar

Mer, 14/08/2019 - 10:10

Da quel che si vede l'inciucio sta diventando una certezza. Resta da vedere come Mattarella spiegherà agli italiani l'eventuale messa in disparte della Lega, il principale partito italiano.

rino34

Mer, 14/08/2019 - 10:10

WSINGSING no caro, è stato Salvini a voler fare il governo con i 5stelle. Berlusconi e la Meloni in prima istanza chiesero di andare in parlamento con la maggioranza (relativa) uscita dalle urne. Sempre a girare la realtà? vero? nell'ipotesi malaugurata di un governo della patrimoniale sarebbe solo colpa di Salvini

Ritratto di mina2612

mina2612

Mer, 14/08/2019 - 10:13

Tutti fanno i conti senza l'oste... ma l'oste Mattarella chiamerà a sè i più esperti costituzionalisti e li metterà tutti a cuccia facendo fare loro la figuraccia che si meritano.

cesare caini

Mer, 14/08/2019 - 10:25

IL Popolo che osannava Salvini adesso verrà massacrato !

jaguar

Mer, 14/08/2019 - 10:40

cesare caini, e perchè mai dovrebbe essere massacrato? È così sicuro che questa crisi segni la fine di Salvini?

Gilgamesh1000

Mer, 14/08/2019 - 10:46

Io se ben ricordo quando un governo non c'era più per una qualche compagine, questa ritirava i suoi ministri. Salvini non lo sta facendo e sbaglia. Si sa che le trappole ci sono. Ma alimentarle anche ce ne vuole. Coi 5S si è appurato che non si poteva continuare, lo dicevamo tutti ? SI. Orbene c'è da ritirare i Ministri e il Presidente della Repubblica faccia come crede. Ma renderà conto alla gente di cosa fa. Certo è che se vogliamo complicarci la vita.. andiamo pure così !!

nerinaneri

Mer, 14/08/2019 - 11:10

...salvini si sta berlusconizzando: l'idea del mattino che cambia nel pomeriggio e diventa opposta alla sera...del resto, gli elettori sono gli stessi...

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Mer, 14/08/2019 - 11:41

I calendari sono falsi ma gli individui come sono? Forza Italia. Shalòm.

Ritratto di deep purple

deep purple

Mer, 14/08/2019 - 11:55

Ah, Già! "Siamo meglio di Berlusconi".

Ritratto di mina2612

mina2612

Mer, 14/08/2019 - 12:41

@rino34-10,10.. Tutto vero, anche la presidente del senato, la signora Casellati, lo ha precisato, aggiungendo anche Mattarella lo propose a Salvini, ma che, da buon maleducato, il leghista non gli diede mai alcuna risposta in merito.

agosvac

Mer, 14/08/2019 - 12:46

Se non ho capito male un altro articolo, Salvini ha proposto di discutere il taglio dei parlamentari prima della sfiducia a Conte. Pertanto dipende dai grillini accettare una cosa che nessun grillino e nessuno dei PD vuole, cioè, appunto dimezzare i parlamentari. Del resto visto che attualmente la maggioranza di parlamentari l'hanno loro, mi sembra difficile si vogliano realmente dimezzare.

handy13

Mer, 14/08/2019 - 13:34

..Berlusconi si dimise e arrivò Monti,..niente votazioni.!... Salvini scappa e arriverà X...!!.. niente votazioni,... devo dire che la destra che io voto ha la testa dura.!.. non la capisce..

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 14/08/2019 - 15:43

Ma quale scontro? Sono già tutti d'accordo da tempo. Governo da ribaltone PD+5S, pochi mesi di vita, disastro assoluto e ci ritroviamo al punto di partenza. Film visto diverse volte nell'ultimo decennio.

il nazionalista

Gio, 15/08/2019 - 00:00

Non si può governare a lungo quando l’ unico punto in comune è evitare le elezioni per più tempo possibile!! Questo è il modo di pensare del condannato a morte!! Otterranno solo di prolungare la loro agonia!! Ed aumenteranno la STANGATA anche riserverà loro il Popolo Italiano, a cui viene vietato il SACROSANTO diritto di esser LUI a decidere la faccenda!!

Antonio Chichierchia

Gio, 15/08/2019 - 01:34

Non credo che nessuno dei due partiti avrà mai il coraggio di chiudere i porti e quindi anche i migliori (ad es. Calenda) verranno inghiottiti dall'Accoglienza, argomento che ha fatto uscire anche un paese come la Gran Bretagna dall'Europa (se ci riusciranno).