I medici del San Raffaele: "Berlusconi è in ottime condizioni"

Alfieri l'indomani dell'operazione alla valvola aortica: "Nessuna complicazione durante l'intervento". E Zangrillo assaicura: "Berlusconi è lucido e in ottime condizioni"

"L'intervento si è svolto come previsto". Nel corso di una conferenza stampa all'ospedale San Raffaele di Milano il cardiochirurgo Ottavio Alfieri, che ieri ha operato Silvio Berlusconi alla valvola aortica, ha rassicurato sul decorso post operatorio dell'ex premier. "Non c'è stata alcuna complicazione, è stata rimossa la valvola malata", ha spiegato primario dell'Unità operativa di Cardiochirurgia dell'Irccs di via Olgettina assicurando che "il resto del cuore era in ottime condizioni".

Il bollettino medico

L'operazione, iniziata ieri mattina intorno alle 8 al San Raffaele di Milano, è terminata quattro ore dopo. "Naturalmente non è finita - ha avvertito Alfieri - bisogna sempre essere molto cauti". Senza drammatizzare la situazione, durante la conferenza stampa, il cardiochirurgo di fama mondiale ha spiegato che "le complicazioni sono sempre possibili, anche in fase un pochino più tardiva". Ecco perché il livello di attenzione del team, che ha in cura Berlusconi, non diminuirà. Al momento, ad ogni modo, l'ex premier è "lucido e in ottime condizioni". Lo stesso professor Alberto Zangrillo, primario dell'Uo di Anestesia e Rianimazione generale e di Anestesia e Rianimazione cardio-toraco-vascolare, ci ha tenuto a sottolineare che dopo l'operazione alla valvola aortica "c'è stato un decorso assolutamente regolare, il migliore che potessimo aspettare". L'intervento è, infatti, definitivo. Non c'è assolutamente il rischio di un rigetto della valvola biologica bovina. È materiale che può nel tempo deteriorare, ma il deterioramento non si verifica prima di 15-20 anni.

Le battute con Zangrillo

"Berlusconi ha reagito veramente sorprendendo tutti", ha raccontato Zangrillo rivelando di come si il Cavaliere sia "compiaciuto del fatto che c'era ancora". "È entrato subito in interazione con chi lo circondava - ha continuato - abbiamo rivissuto gli ultimi momenti prima dell'intervento". Domani mattina Berlusconi sarà trasferito dal reparto di terapia intensiva. Quindi potrà ricominciare a camminare e progressivamente riacquisterà tutte le sue libertà. Una volta terminato il bollettino medico, Zangrillo ha rassicurato anche sullo stato d'animo del leader di Forza Italia. "Questa mattina ho liberato Berlusconi dal vincolo dell'assistenza respiratoria - ha raccontato il medico personale del Cavaliere i è venuto a manifestare immediatamente il Silvio Berlusconi di sempre che dopo 30 secondi era pronto a farmi una battuta". A Zangrillo Berlusconi avrebbe fatto un complimento per l'assistenza ricevuta durante la notte da Cristina, una delle infermiere della terapia intensiva. "Ha dato una alternativa di lavoro a Telecinco", ha quindi chiosato il primario.

Il percorso di riabilitazione

Adesso l'équipe del San Raffaele lavorerà per una pronta riabilitazione. I tempi che Alfieri e il suo team si aspettano sono quelli standard per questo tipo di operazioni: una degenza di 5-6 giorni in ospedale. Dopo di che il paziente verrà assistito nella struttura riabilitativa che, in questo caso, può essere lo stesso ospedale San Raffaele. "La riabilitazione dura una quindicina di giorni, 10-15 giorni, salvo complicanze - ha spiegato il cardiochirurgo - le nostre previsioni sono fino ai primi di luglio". Adesso, ha infine aggiunto Zangrillo, l'obiettivo al netto delle complicazioni è di mettere Berlusconi "nelle condizioni di fare quello che vuole". Dal punto di vista del cuore, avendo eliminato quello che rappresentava il peso emodinamico della anomalia, non ci saranno restrizioni particolari alle attività quotidiane. "Certamente va tenuto conto dell'età e di altre cose - ha concluso Alfieri - ma non mi sentirei di dire che non può fare una campagna elettorale o politica".

Commenti

sottovento

Mer, 15/06/2016 - 16:45

Sono contento di sapere che Berlusconi sta bene ma ora si pensi a creare un centro destra forte e unito ma anche giovane.Guardiamo gli avversari: il M5s tutti giovani. Abbiamo Salvini giovane con idee chiare, a mio parere occorre un cambio immagine a FI, bene Salvini con le sue idee ma proporrei Marina Berlusconi al posto del padre. Darebbe un'ondata nuova e conquisterebbe moltissime elettrici.

citano39

Mer, 15/06/2016 - 16:57

Tantissimi auuguri di pronta guarigione al Presidente Silvio Berlusconi

Paolo Berlinghieri

Mer, 15/06/2016 - 16:59

non è più cavaliere, basta chiamarlo cav.

ernestorebolledo

Mer, 15/06/2016 - 17:00

Silvio Berlusconi è molto importante per l'Europa

Trifus

Mer, 15/06/2016 - 17:05

Mando a Berlusconi un grande in bocca al lupo. Però gli consiglierei di chiedere i documenti ad Alberto Zangrillo, perché dalla foto sembra Panariello. Comunque, chiunque l'abbia operato, l'importante è che l'operazione sia riuscita bene. Del resto Panariello non mi ha mai fatto ridere, vuoi vedere che è più bravo a fare le operazioni al cuore?

freud1970

Mer, 15/06/2016 - 17:15

Sono sinceramente felice che il Cavaliere sta meglio, spero di vederlo presto in campo con la sua solita energia positiva,diffidi da chi piange per i fotografi, ma per quanto riguarda la politica, alle prossime elezioni votero' 5 stelle.

Ritratto di elkid

elkid

Mer, 15/06/2016 - 17:22

----non ci avete detto ancora --cosa il berlusca abbia mangiato a colazione----di che colore è il suo pigiamino---e se la valvola sostituita sarà presto in vendita su ebay----

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mer, 15/06/2016 - 17:26

Anch'io sto benino, grazie.

coccolino

Mer, 15/06/2016 - 17:38

@Paolo Berlinghieri, lei ha perso l'occasione di fare bella figura tacendo.

Amos59

Mer, 15/06/2016 - 17:38

Presidente un grosso in bocca al lupo per una pronta guarigione. La aspettiamo

Ritratto di hermes29

hermes29

Mer, 15/06/2016 - 17:40

l'ultimo PATRIOTA politico

sergio_mig

Mer, 15/06/2016 - 17:41

Berlusconi è cavaliere nell'animo e nel modo di fare, per questo è un vero cav; le altre onorificenze date dalle istituzioni sono solo baggianate narcisiste come sen e on, on di che se la maggioranza sono elementi da pollaio, quindi sig Paolo Berlinghieri non dica le solite litanie a vanvera di sinistra.

Ritratto di loretana

loretana

Mer, 15/06/2016 - 17:41

E' davvero una splendida notizia! Ancora auguri, Presidente!

contravento

Mer, 15/06/2016 - 17:53

Ci sono 11 milioni di Italiani che hanno smesso di curarsi. Francamente, interessarsi di uno rispetto a tanti non mi sembra per niente corretto.

aitanhouse

Mer, 15/06/2016 - 17:58

tratti caratteriali ineguagliabili,personaggio di grande acume ed intelligenza: per tali caratteristiche i suoi avversari ,mai un tantino sopra alla mediocrità ,sempre di basso profilo e scarsi di comprendonio, lo odiano. Forza cavaliere,guarisci subito e raccontaci l'ultima storiella, che in questa grigia italiani strapiena di contaballe e di lacchè abbiamo proprio bisogno di un sorriso liberatorio.

sergio_mig

Mer, 15/06/2016 - 18:04

Altro che cav.,molti dimenticano che Berlusconi è stato l'artefice della pacificazione tra Russia e America dando serenità al mondo, pacificazione che ora si sta deteriorando X l'incapacità politica dell'Europa ed in primis dei voltagabbana dei ns governi campioni di prostrazione verso la Germania e interessi interessi di bottega X la casta.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 15/06/2016 - 18:05

E' vero! Il primo pensiero quando ti svegli è: sono ancora qui. Poi cominciano i dolori, un po' dappertutto, e le complicazioni "previste", quelle cioè che i medici liquidano con un "succede quasi sempre in questi casi". Ma quando succede a ME, permettete che mi dia fastidio e ve lo segnali, perbacco?

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 15/06/2016 - 18:06

Siamo tutti contenti. Immagino che la valutazione anestesiologica abbia costituito una buona occasione per dare un'auscultatina (attenta!) al cuore dell'illustre paziente.

duball

Mer, 15/06/2016 - 18:23

Berlinghieri sei un rosicone! Il Cavaliere sara' sempre ""Cavaliere",perche'una revoca fatta da marrani con la bava alla bocca non conta per chi ha guadagnato il titolo sul campo, come sempre sara' senatore e presidente del consiglio visto che e' a tutt'oggi l'unico e l'ultimo PdC votato dagli italiani e fatto decadere con un banditesco colpo di stato senza che fosse maisfiduciato dal parlmamento. Te capi? mona!

Ritratto di Idiris

Idiris

Mer, 15/06/2016 - 19:27

Auguri e buon guarigione vecchio leone.

Ritratto di Ulrico

Ulrico

Mer, 15/06/2016 - 23:39

Sollievo, affetto e l'augurio che possa rimettersi e ritornare a combattere le sue oneste battaglie, con maggior piglio di prima. A presto, Cavaliere.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 16/06/2016 - 23:32

# Paolo Berlinghieri 16:59 Le dà fastidio vero che Berlusconi abbia superato anche questo difficilissimo ostacolo? Pur di continuare ad insultarlo in mancanza dei soliti argomenti di politica fognaria si attacca anche al titolo di cavaliere. TITOLO CHE PERÒ NON È MAI DECADUTO. Era stato emanato dal Ministero dello Sviluppo Economico che non lo ha mai revocato. BERLUSCONI È TUTTORA CAVALIERE DEL LAVORO. Si è solo coerentemente dimesso dall'associazione cavalieri che si erano allineati alla vergognosa campagna di linciaggio e denigrazione della sua persona.

Luigi Fassone

Sab, 18/06/2016 - 00:17

Sono contento per le notizie che giungono da questo benemerito Ospedale circa il degente Silvio Berlusconi. E quando si è contenti,basta e avanza. Per il resto (beghe e pinzillacchere) c'è ancora tempo...