Immigrazione, Viminale: "Crollato il numero delle richieste d'asilo"

Il ministero dell'interno fornisce nuovi dati sull'immigrazione: secondo il Viminale, oltre al calo degli sbarchi si registra anche una drastica diminuzione del numero delle richieste d'asilo

Giugno per l’immigrazione è un mese cruciale: si apre l’estate, la bella stagione favorisce le partenze di barchini e gommoni dalle coste africane, per di più è generalmente anche tempo di bilanci essendo il giro di boa dell’anno. Ed in questo 2019, coincide pure con il primo anniversario del giuramento del nuovo esecutivo.

Ecco perché dal Viminale emergono diversi report con i dati statistici sugli sbarchi, con i numeri visti in ribasso a caratterizzare maggiormente la situazione. Sotto questo fronte, già nei giorni scorsi il ministero dell’interno sottolinea una diminuzione del 90% degli approdi nel nostro paese dalle coste africane.

Ma non sono solo gli sbarchi a caratterizzare i dati su questo fronte. Dalla sede del dicastero guidato dal leader leghista Matteo Salvini, trapelano altri numeri la cui divulgazione ha come obiettivo come di dimostrare l’attenuazione del fenomeno migratorio in questi ultimi dodici mesi.

In particolare, emerge un significativo calo delle richieste d’asilo, un dato questo senza dubbio strettamente correlato al calo degli sbarchi. Secondo i dati del Viminale, dal primo gennaio al 31 maggio 2019 complessivamente le richieste sono 15.014.

Nello stesso periodo del 2018, le nuove pratiche di richieste d’asilo aperte sono 28.901. Dunque, in termini percentuali il calo è del 48.05%. Si tratta, per l’appunto, di richieste giunte nelle opportune sedi durante il periodo dell’anno esaminato.

Tra nuove pratiche e pratiche giacenti dai mesi precedenti, al 31 maggio 2019 complessivamente si hanno 64.216 domande, mentre dodici mesi fa in totale se ne hanno 135.337. Anche in questo caso in termini percentuali il calo è intorno al 50%, più precisamente al 52.55%.

Tra quelle esitate inoltre, i dati diffusi dal Viminale riportano la seguente suddivisione: il 75% delle domande subisce un provvedimento di diniego, mentre ad essere accettate sono il 20% del totale delle richieste. Un dato quest’ultimo a sua volta suddiviso tra un 11% complessivo che ottiene lo status di rifugiato, un 7% che ottiene invece la protezione sussidiaria, infine il 2% riceve l’ok alla domanda per motivi umanitari. Vi è poi un 5%, numero assolutamente non indifferente, di richiedenti asilo che si rendono irrintracciabili all’interno del territorio nazionale.

Sempre dal Viminale poi, arrivano poi i dati relativi al fenomeno degli sbarchi fantasma, ossia gli approdi di migranti tramite barchini che sfuggono ai controlli ed arrivano quasi indisturbati lungo le spiagge. Un fenomeno questo che crea allarme sociale a Lampedusa, così come nell'agrigentino e nel trapanese: "Nessun allarmismo - dichiarano alcune fonti del Viminale - I rintracci a terra in prossimità di uno sbarco sono stati 5.371 nel 2017, 3.668 nel 2018, 737 nel 2019. Dunque vi è un calo anche su questo fronte".

I dati ovviamente appaiono destinati ad acuire il dibattito politico sul tema, a poche ore inoltre da un nuovo sbarco avvenuto venerdì a Pozzallo. Se il Viminale fornisce l’assist a Matteo Salvini per dimostrare la bontà del proprio operato e delle sue politiche sul tema migratorio, vi è una parte dell’opposizione che ritiene questi dati mero specchietto per le allodole e che sul fronte della sicurezza in realtà cambia ben poco.

Sul tema dell’immigrazione, non mancano posizioni divergenti anche in seno al governo: prima delle europee, il vice – premier Di Maio lamenta al segretario leghista un’azione più incisiva sul fronte dei rimpatri. Ma l’estate, sul fronte migratorio, è soltanto all’inizio ed appare destinate ad essere lunga e rovente.

Commenti

agosvac

Sab, 08/06/2019 - 12:35

Secondo me quello che dovrebbe destare più preoccupazione è questo 5% di "irrintracciabili". E se fossero terroristi che sono approdati in Italia e si sono resi irreperibili per organizzare quel che sanno fare meglio?????

nopolcorrect

Sab, 08/06/2019 - 12:39

Dovremo sempre essere grati al Longobardo Salvini per averci salvati dall'invasione auspicata dai tanti imbelli Romani della decadenza calabraghe davanti all'invasione.

timoty martin

Sab, 08/06/2019 - 12:45

Grazie Salvini!

moichiodi

Sab, 08/06/2019 - 13:12

Si. E aumentate le richieste di un posto letto nelle stazioni....

moichiodi

Sab, 08/06/2019 - 13:15

A proposito di estate bella e mari calmi, in Calabria approdano barche e velieri. Mentre dal confine friulano le piste sono senza fango.... Se non si fanno politiche per aiutarli a casa loro, il resto sono chiacchiere. Come appunto lo slogan di salvini, aiutiamoli a casa loro.

Malacappa

Sab, 08/06/2019 - 13:29

Le richieste di asilo devono essere 0 sti invasori mantenuti non hanno diritto a niente

ValdoValdese

Sab, 08/06/2019 - 13:48

Il motivo principale è che a sostenere il 'business' non sono più i famigerati 35 euro bensì i 21 che, per merito di Salvini, si pagano adesso... ma sono ancora troppi, 18 andrebbero benissimo...

tersicore

Sab, 08/06/2019 - 14:00

UDITE UDITE! Sull’argomento in parola, ieri ho letto su MSN questa inquietante notizia: “Salvini sta cominciando ad abbandonare toni e strategie del pugno duro e i porti italiani hanno cominciato miracolosamente a riaprirsi. E non soltanto per le centinaia di migranti arrivati da soli nei giorni scorsi sulle coste siciliane e calabresi.” Se è vero, Salvini deve dare una spiegazione, oppure rischia un’emorragia di voti. Forse la Meloni è più risoluta di lui…O forse ha ragione Mark Twain: “Se votare contasse qualcosa, non ce lo lascerebbero fare”

xfredix

Sab, 08/06/2019 - 14:09

ma avete finito di fare la sponda a Salvini, che ha raccontato tante di quelle balle sui migranti da far impressione. prima delle elezioni erano 600.000, in una notte sono scesi a 90.000.

Ritratto di babbone

babbone

Sab, 08/06/2019 - 14:22

Pur avendo eretto muri virtuali.....ma efficaci in concreto, il dl sicurezza, alla faccia vostra, comunisti, ma ancora non abbiamo capito per voi cosa è il popolo ITALIANO, i clandestini non arrivano più. Viva l'ITALIA, degli onesti.

Popi46

Sab, 08/06/2019 - 14:27

Mi sta bene il calo delle richieste d’asilo, ma riguardo agli sbarchi fantasma,se sono fantasmi, come si fa a quantizzarli? Sognando? Bevendo? O c’è qualche App dedicata?

Iago27

Sab, 08/06/2019 - 15:40

Ci vuole il sicurezza bis.

profpietromelis...

Sab, 08/06/2019 - 15:41

Non basta diminuire gli sbarci . Bisogna annullarli. La Guardia Costiera deve dipendere del Ministero dell'interno perché la Guardia costiera ha il compito di difendere i confini nazionali che si estendono sino alle acque territoriali. Deve cessare la dipendenza della Guardia costiera da quella nullità di Toninelli ministro delle infrastrutture.

nopolcorrect

Sab, 08/06/2019 - 17:11

Oggi mediate satelliti, aerei di ricognizione, droni e pattugliatori si possono controllare benissimo tutte le partenze dal Nord-Africa. Appena un barcone viene segnalato in partenza bisogna subito avvertire la Guardia Costiera libica in modo che gli abusivi paraculi cosiddetti "migranti" vengano rapidamente riportati indietro.

Tommy40

Sab, 08/06/2019 - 17:13

è dimezzata la gente da mantenere a zonzo per le nostre città, palestrati che manteniamo a sbafo e che non hanno voglia di lavorare. Sono sempre troppi. Intere città sono comandate dagli africani, quindi non cantate vittoria. I nostri mali sono gli stessi italiani che tifano per l'invasione.

bernardo47

Sab, 08/06/2019 - 18:17

purtroppo i 500000 sono ancora tutti qua in giro e gli sbarchi continuano alla chetichella nel silenzio del felpato...altro che "ci pensa il vaticano!"

Reip

Sab, 08/06/2019 - 19:05

...Ma se stanno arrivando finti profughi clandestini tutti i giorni, a decine a centinaia!!!

ziobeppe1951

Sab, 08/06/2019 - 19:09

bernardo47...18.17...e voi che li avete fatti entrare, non avete un senso di colpa?

venco

Sab, 08/06/2019 - 19:10

E bisogna puntare subito sui rimpatrii, anche a pagamento, non si parli assolutamente di integrazione e di inclusione.

Zingarettibacia...

Sab, 08/06/2019 - 19:16

Moichiodi, cosa me ne frega di aiutarli in casa loro? Hanno tutto ciò che serve per evolversi. Cosa che noi abbiamo fatto per conto nostro e non parlo di medioevo. Che si aiutassero da soli. Per gli sbarchi invece è ancora troppo e le notizie lo confermano. Fino a quando non entrerà più nessuno sarà sempre molto.

kennedy99

Sab, 08/06/2019 - 19:40

quando uno in africa si alza al mattino e non a voglia di lavorare puo balenarli l'idea quasi quasi vado in italia e chiedo asilo.

Ritratto di pumpernickel

pumpernickel

Sab, 08/06/2019 - 19:50

Se la Lega con il suo front man non riprenderà a combattere con ogni mezzo l'invasione di clandestini, penso avrà brutte sorprese alle prossime elezioni. Quelle passate hanno premiato il coraggio di un uomo. Ma se coraggio e determinazione vengono meno prevedo un brutto scivolone.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Sab, 08/06/2019 - 20:31

Intanto altri 60 sessanta sono sbarcati poche ore fa in Calabria. Porti chiusi e chiappe (lecchiste) spalancate!

bernardo47

Sab, 08/06/2019 - 20:49

i 500000 stanno tutti qua in giro nel dolce fare nulla caro felpato! apri gli occhietti e racconta meno balle! e gli sbarchi proseguono alla grandissima purtroppo! hai raccontato amenita' a tutto spiano, incluse pasticcio quota cento che lavoratori non apprezzano e reddito di nullafacenza che ci sta affondando in nullafacenza appunto e debito stellare e in crescita paurosa!

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 08/06/2019 - 21:33

Probabilmente sono miracolosamente scomparse guerre,carestie,fame,torture e sconvolgimenti climatici ed ora l'Africa è il nuovo EDEN!!!! Venite fuori topastri rossi,a commentare, così ci facciamo pure qualche risata.

bernardo47

Sab, 08/06/2019 - 21:53

salvini espella i 500000 se ne e' capace,come ha affermato in campagna elettorale! dove sono le migliaia di espulsini al mese! sono tutti qua e sono 500000 e gli sbarchi continuno alla grandissima..altro che"ci pensa il vaticano"...sono tutti qua in italia!

killkoms

Sab, 08/06/2019 - 21:54

@ so mar le uncihe chiap pe spalancate sono le tue!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Sab, 08/06/2019 - 22:35

killkoms e mollo certi peti che fanno arricciare anche i peli del naso ai FelpaPigs!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Sab, 08/06/2019 - 22:37

agosvac: fornitegli l'indirizzo di via Bellerio e il paese sarà al sicuro. Gli eventuali terroristi stanno solo cercando un cesso dove defecare!

ValdoValdese

Sab, 08/06/2019 - 23:36

21 euro sono sufficientemente pochi per mettere fuori gioco gli albergatori 'buonisti', ma non per vincere gli appetiti della Chiesa e del Vaticano, come si vede dall'intensificarsi dell’offensiva pro-migranti che ambedue hanno messo in campo tramite i tanti lacchè e agenti italiani di cui dispongono tra politici, parapolitici, magistrati, giornalisti ecc. Bisogna pertanto diminuirli ulteriormente, 18 euro per esempio andrebbero benissimo...

Ritratto di Furio64Lostile

Furio64Lostile

Dom, 09/06/2019 - 09:10

Bene. Dati positivi. Sinistre addio Ius Soli, addio facili sfruttamenti! Mi raccomando i rimpatri e gli altri problemi italiani.... Risolto questo....

Ritratto di ateius

ateius

Dom, 09/06/2019 - 10:45

sono queste le notizie che MAI un sinistro avrebbe voluto leggere.- li hanno attesi per decenni.. preparato il loro arrivo, sperato che in migliaia centinaia di migliaia giungessero qui per infoltire le loro fila.. africani musulmani proletari da ogni parte per abbattere la classe borghese che siamo noi Italiani.- una sconfitta epocale.. mentecatti sinistri che siano radiati dall'Italia dal mondo.

Ritratto di ateius

ateius

Dom, 09/06/2019 - 10:56

Omar El Mukhtar..le spiace che stia finendo la pacchia eh..? siete arrivati qui ingannando il Popolo ITALIANO.. grazie a sinistri collusi e compiacenti.- presto vi verrà chiesto il conto.. assieme alla sinistra.- verrà il tempo emigrare anche per voi da queste Terre.

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Dom, 09/06/2019 - 11:02

Ora vanno attenzionati i politici ed i magistrati che remano contro il ministero. Gli antitaliani vanno trattati come tali. Attentano all’integrità dello Stato attraverso il favoreggiamento dell’invasione.

killkoms

Dom, 09/06/2019 - 17:10

@ so marl,,tutta go du ria per i tuoi amichetti co lo ra ti!