L'affondo di Di Maio su Tria: "Un ministro serio trova i soldi"

Pressing dei grillini su via XX Settembre per le coperture per il reddito di cittadinanza. La Lega critica il tetto deficit-Pil

Nel governo le acque restano agitate. La manovra è il banco di prova per la tenuta della maggioranza gialloverde e di fatto l'autunno potrebbe essere ancora caldo. Di fatto la manovra si gioca su diversi fronti: flat tax, tagli alle pensioni, pensioni di cittadinanza e altre misure. Tutte spine nel fianco per il ministro dell'Economia, Giovanni Tria. Il titolare di via XX Settemnbre di fatto predica prudenza per rassicurare l'Europa e annuncia comunque interventi strutturali per abbassare il carico fiscale soprattutto sulla calsse media. Ma le mosse del ministro agitano e non poco i due schieramenti di governo.

Il sottosegretario Giancarlo Giorgetti critica il tetto sul rapporto deficit-Pil: "Quello viene dopo. Prima bisogna varare misure intelligenti, il resto vedremo". Ma a far la voce grossa su Tria è il minsitro dello Sviluppo Economico, Luigi Di Maio: "Nessuno ha chiesto le dimissioni del ministro Tria", ha detto all'Ansa. Subito dopo però arriva l'affondo: "Ma pretendo che il ministro dell'Economia di un governo del cambiamento - incalza Di Maio - trovi i soldi per gli italiani che momentaneamente sono in grande difficoltà. Gli italiani in difficoltà non possono più aspettare, lo stato non li può più lasciare soli e un ministro serio i soldi li deve trovare". Il pressing dei pentastellati è soprattutto per il reddito di cittadinanza che diventa probabilmente il provvedimento più costoso sul fronte delle coperture che il governo potrebbe varare. In queste settimane il ministro è stato più volte al centro di tensioni nell'esecutivo. E a quanto pare la bufera su di lui non è ancora finita...

Commenti

dare 54

Mar, 18/09/2018 - 17:22

In un grosso negozio on-line ho trovato in vendita bacchette magiche sia nuove che usate ...

pardinant

Mar, 18/09/2018 - 17:27

Che di soldi non ce ne siano, è cosa risaputa in quanto se c'erano li avevano spesi quelli di prima e pure il Min.Tria non mi pare sprovvisto della bacchetta magica. La prassi, se non è stata ancora capita, era che il nuovo Governo metteva nuove tasse. Così ha funzionato da sempre facendole sembrare la via per evitare "brutte abitudini" o semplicemente, se chi sosteneva il governo precedente ha perso le elezioni, incolpandolo per castigare coloro che l'avevano votato. Adesso mi sembra che questi non vogliano adottare la vecchia strada e allora, si devono solo dare da fare per far ripartire il Paese e avere entrate più consistenti e l'unico modo è abolire gli infiniti spechi, sburocratizzare e falcidiare tutte quelle norme schizofreniche che di fatto bloccano lo sviluppo a partire dall'edilizia ormai considerata dai più come un crimine.

contravento

Mar, 18/09/2018 - 17:27

PRIMA DI EMETTERE SENTENZE ,VORREI SAPERE DA COLORO CHE HANNO VERSATO CONTRIBUTI, COME HANNO AVUTO UN LAVORO. PERCHE, IN ITALIA, CHI LAVORA O HA LAVORATO O è UN FORTUNATO O è UN RACCOMANDATO. NON CAPISCO TUTTA QUESTA CACIARA PER LA PENSIONE DI CITTADINANZA, PER CITTADINI CHE NELLA VITA SONO STATI MENO FORTUNATI.

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Mar, 18/09/2018 - 17:31

E' troppo forte Di Maio... Ora DEVE trovare le coperture. Come a dire che basta volerlo. Fossero tutti parolai come lui e Felpina bella, basta poco che ce vo? Apri la bocca e prometti sto mondo e quell'altro pure. Poi quando a fianco delle fesserie promesse ci devi mettere le coperture ci devono pensare i maghi. Tu Devi.

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Mar, 18/09/2018 - 17:33

Coperture immediate : prelievo forzoso sui conti e libretti di risparmio dei sudditi. emissione di altri 50 miliardi di titoli pubblici a 20 anni.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mar, 18/09/2018 - 17:36

Chi andrà al posto di Tria? Chiunque sia dovrà ignorare la reazione dei mercati e bloccare la speculazione sul nostro debito (già cominciata). Il rimedio è semplice: default selettivo. Rinnovare il debito in scadenza ci costerebbe miliardi in più che invece vanno destinati al reddito di cittadinanza. Poi BISOGNA superare coraggiosamente (almeno del 6-10%) il rapporto deficit/pil per soddisfare gli altri impegni presi con gli italiani. QUESTO DEVE FARE UN MINISTRO SERIO E CORAGGIOSO. Ed è il CORAGGIO che manca a Tria, e anche la serietà. Ma Di Maio di coraggio, serietà e competenza ne ha a quintali, sotto la Sua regia l'Italia spezzerà le reni agli speculatori!

TitoPullo

Mar, 18/09/2018 - 17:40

Ma va 'laurà barbun!!

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Mar, 18/09/2018 - 17:45

Il governo del nulla e delle promesse irrealizzabili. intanto tutti i dati macro economici sono negativi. La il felpino vuole sforare il 3% sapendo che sarebbe un disastro. Lui vive di selfi e di post odiosi su internet. Governo zero. Siamo di nuovo vicini al baratro, dopo che ci eravamo ripresi. A casa a sparare cavolate, non al governo irresponsabili mentitori.

APPARENZINGANNA

Mar, 18/09/2018 - 17:50

Se il ministro dell'economia si dimette lo spread va alle stelle e la speculazione attacca l'Italia. E allora Di Maio cosa fa, non cosa dice, cosa fa?

Ritratto di massacrato

massacrato

Mar, 18/09/2018 - 17:59

TRA IL DIRE E IL FARE c'è di mezzo la MATEMATICA.

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Mar, 18/09/2018 - 18:03

Hai capito Tria? dai retta ai tanti supercazzolari che ti suggeriscono come racimolare la grana... E' solo questione di coraggio, mica di avere la grana... E' bastato vedere come anno reagito quelli della supercazzola grullina e leghista su Draghi per capire la "profondità" della loro conoscenza... Fai questo, fai quello, alza di li abbassa di la... Tutti geni dell'alta finanza... E' questa superficialità portata al governo che ci condanna.

Marguerite

Mar, 18/09/2018 - 18:05

Un ministro serio trova i soldi ??? Ma si, sopratutto nel paese dei terroni come Di Maio, dove lavorano TUTTI AL NERO e dunque niente tasse !!!! Ho fatto rifare un nuovo limpianto elettrico + altri lavori, idraulici ecc. nella mia residenza al sud, nessuno ha voluto farmi una fattura in regola !!! Semplice....vuoi una fattura ? Non trovi nessuno che venga a farti i lavori !

Giorgio1952

Mar, 18/09/2018 - 18:07

Di Maio affonda su Tria : "Un ministro serio trova i soldi", detto da un vice premier serio! Ma secondo di Maio il Ministro dell’Economia Tria dovrebbe essere un novello Re Mida?

Ernestinho

Mar, 18/09/2018 - 18:09

X "contravento" Si, la maggioranza di tutti coloro che lavora è tutta raccomandata! Ah! Ah! Ah! Ed allora soldi a TUTTI, appena nascono!

Ernestinho

Mar, 18/09/2018 - 18:11

Dobbiamo anche ringraziarlo. Berlusconi il reddito minimo lo voleva a 1.000 €.!

Sabino GALLO

Mar, 18/09/2018 - 18:11

Il Ministro Tria ha già dei fardelli sulle spalle ! Aggiungerne altri ancora più pesanti, ...anche se ha spalle larghe....non bisogna esagerare! Forse potrebbe recuperare ....l' " 8/1000 ".

Ritratto di abate berardino

abate berardino

Mar, 18/09/2018 - 18:12

riflessiva :dopo che ci eravamo ripresi? forse lei e altre 10 personcine note , di cui non serve nemmeno fare nomi.Alla faccia del resto di tutti gli altri italiani .Lei ogni volta che parla perde occasione per fare bella figura .

ilrompiballe

Mar, 18/09/2018 - 18:13

Anche Pancho Villa disse che se i soldi erano finiti bastava stamparne altri… Solo che si trattava di un bandito. Quando gli italiani capiranno che le promesse elettorali non possono prescindere dalla realtà, sarà sempre tardi. I soldi si fanno sviluppando l'attività economica, non con le chiacchiere elettorali. Da Ministro del Lavoro e dello Sviluppo, quali sono i progetti del Di Maio ? Regalare soldi che non ci sono? Ma per carità …

Ritratto di jasper

jasper

Mar, 18/09/2018 - 18:25

La competenza di Di Maio è unica. Non scherziamo, per favore. Ma vi siete dimenticati come lui portava a tracolla la cassattina con le gazzose e i pop-corn allo stadio San Paolo di Napoli? Non è mica da tutti. E lo stile? E il portamento?

Ritratto di jasper

jasper

Mar, 18/09/2018 - 18:27

Anche un brigante da strada, un saltafossi e un bandito serio trova i soldi. Eccome che li trova.

Mborsa

Mar, 18/09/2018 - 18:30

La dichiarazione di Di Maio è di un soggetto che ha perso la testa e non sa cosa dice. Queste dichiarazioni tutti possiamo farle al bar, ma come ministro della Repubblica dovrebbe essere sottoposto a un TSO!

gianfran41

Mar, 18/09/2018 - 18:38

Di Maio, se pesti i piedi e fai i capricci, vedrai che Tria i soldi li trova. Sennò che ministro del tesoro è?

kosmos56

Mar, 18/09/2018 - 18:49

Grande TitoPullo!! mi hai letto nel pensiero

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Mar, 18/09/2018 - 18:56

Sono i due verbi alla base dell'errore di questo governo di qua qua ra qua nato su un tradimento e che va avanti solo su uno dei due verbi: DIRE. Il verbo FARE ancora a di venire, sta in questi giorni per essere messo in coniugazione. Io dico, tu dici, egli DEVE fare. I due partitoni votati da tanti, sono fantastici nel coniugare il verbo DIRE ma niente affatto per il verbo FARE. E lo stiamo vedendo in queste fasi preliminari. Ma le chiacchiere ora stanno a zero ed entro il 23 dovrà essere prodotto un documento serio e, soprattutto, CREDIBILE. Ma non da noi, ma da quelli che comprano il nostro piccolissimo debito. E quelli i due pinocchi non se li raggirano con le chiacchiere.

Gianni11

Mar, 18/09/2018 - 18:56

I soldi ci sono eccome. Ci sono per le missioni NATO. Ci sono per gli F-35. Ci sono per l'ue. Ci sono per i clandestini. Ma per gli italiani non ci sono?

Happy1937

Mar, 18/09/2018 - 19:12

Povero Di Maio! Come Pinocchio pensa che possa esistere l'albero delle monete d'oro. Deve avere studiato alla stessa scuola del burattino.

Cheyenne

Mar, 18/09/2018 - 19:26

di intelligenza il reddito di cittadinanza ne ha quanto il suo sponsor=NULLA

titina

Mar, 18/09/2018 - 19:26

Questo è incitamento a rapinare le banche -:)

Ritratto di jasper

jasper

Mar, 18/09/2018 - 20:56

Anche un bandito o un camorrista serio trova i soldi.

Pigi

Mar, 18/09/2018 - 22:14

La copertura che ottiene il maggior risultato con i minori disagi è quello di un taglio del 10% della massa delle pensioni erogate dagli enti pubblici e delle retribuzioni pubbliche con una riduzione progressiva a scaglioni. Si otterrebbero 35-40 miliardi di euro, con cui erogare il reddito di cittadinanza e tagliare parecchie tasse, innescando un circolo virtuoso di cui beneficeranno tutti, anche quelli colpiti dal taglio. Non si vogliono toccare certi privilegi? Allora gettate la spugna: rischiate solo di fare danni.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 18/09/2018 - 23:12

@riflessiva - non è che voi comunisti siete stati meglio al governo. Di fesserie ne avete fatte parecchie, difatti alle elezioni vi hanno presi a schiaffoni e continuate a calare nei sondaggi. Non te ne sei accorta? Svegliati.

Ritratto di venividi

venividi

Mer, 19/09/2018 - 01:33

Grazie, grazie, grazie, Signor Presidente! Grazie di averci spinto fin qui. Adesso metta a posto lei se è bravo

flip

Mer, 19/09/2018 - 06:20

Tria. non ti confondere con i cialtroni. molla tutto. hai doti e qualità trovi sempre da fare.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 19/09/2018 - 07:38

Che vada al brico, che di coperture ce ne sono tante.

frank173

Mer, 19/09/2018 - 09:15

Tria deve fare il suo lavoro e cioè quello che gli dicono di fare Salvini e Di Maio. Se non è in grado o è nell'impossibilità di farlo, si dimetta. Sennò che ci sta a fare lì?

gpl_srl@yahoo.it

Mer, 19/09/2018 - 09:22

in poche parole: se non sono in cassa ce li metta e se per metterli occorre mettere le mani nelle tasche degli italiani, lo faccia : in poche parole ecco in arrivo nuove tasse !

Marguerite

Mer, 19/09/2018 - 09:33

Di Maio, i soldi li trova SUI SOCIAL !!!! Ma Vi sembra una battuta da Ministro....o una di un’adolescente capriccioso....che passa il tempo a giocare sulla Nintendo e dire a qualora a fatto la caca sù facebook ???