Prodi scopre l'acqua calda: "Europa in disgregazione, ​conta solo la Germania"

"Eravamo un’Unione di minoranze; ora siamo un’Europa a una dimensione, quella tedesca. Sono davvero troppi in Europa i segnali di disgregazione"

"Sono davvero troppi in Europa i segnali di disgregazione; non da ultimo il referendum britannico, lo spettro dell’ uscita di Londra. E se si leva un vento di disgregazione, non lo ferma nessuno". Romano Prodi, sul Corriere della Sera, esprime le sue preoccupazioni e scopre l'acqua calda. Perché in realtà l'Europa non è mai stata unita né aggregata. E gli ultimi casi citati dal professore sono solo prove ulteriori di un processo pieno di lacune.

"È un lunedì nero per l’Europa. Mi riferisco alla Grecia, e non solo. In Spagna crollano i partiti. Francia e Inghilterra si sono chiamate fuori dall’accordo sugli immigrati. Ma la notizia peggiore è il voto polacco, dove ha vinto una linea portatrice di tensioni, perché fortemente antieuropea. Antitedesca. E antirussa".

Sulle trattative tra Atene e Bruxelles, Prodi puntualizza: "I greci hanno mostrato una sbruffoneria che ha mal disposto i negoziatori e il ministro tedesco Schaeuble non lo puoi prendere in giro. Purtroppo lui può prendere in giro te, perché è forte. Ma sentire i soliti pregiudizi sulla pigrizia mediterranea è un altro segno di disgregazione".

E su Renzi è lapidario: "Di richiami alla solidarietà europea ne ha fatti, ma non si vede una politica alternativa a quella di Berlino. Eravamo un’Unione di minoranze; ora siamo un’Europa a una dimensione, quella tedesca. Ho sperato a lungo che Francia, Spagna e Italia trovassero una linea comune. Non ci sono riusciti".

Commenti
Ritratto di d-m-p

d-m-p

Mar, 26/05/2015 - 10:01

Quindi ? Hai contribuito a fare un bel casino e a schiavizzare l'Italia nei confronti di questa Europa che parla solo tedesco .

timoty martin

Mar, 26/05/2015 - 10:02

Mr Mortadella è sempre stato fuso ed incapace, ha sempre fatto e combinato disastri. A livello européo poi ha fatto solo pietà.

Massimo Bocci

Mar, 26/05/2015 - 10:05

Uno dei traditori conclamati e comprovati!!!! Ladri che in un paese sovrano è libero (Non Regime di ladri comunisti-catto) sarebbe già da tempo ad arredare le patrie GALERE!!

Ritratto di Azo

Azo

Mar, 26/05/2015 - 10:13

Sarebbe questo un RAPRESENTANTE, della popolazione Italiana ??? Se gente come questa, è rispettata e riverita dalla popolazione, VORRÀ DIRE CHE IN ITALIA, NON METTERÒ MAI PIÙ PIEDE !!!

fgerna

Mar, 26/05/2015 - 10:16

L'artefice di questo disastro italiano nell'ambito Europeo ha il coraggio di parlare. Ammetta che questa catastrofe era programmata da coloro che hanno fatto carte false farci entrare e fare intessi degli sciacalli dell'economia impoverendo irreversibilmente il nostro paese. Io li processerei per crimini di stato per come ci hanno ridotti

timoty martin

Mar, 26/05/2015 - 10:19

Un incapace strapagato per combinare soltanto fallimenti

Vigar

Mar, 26/05/2015 - 10:21

Pensa un po', c'è arrivato perfino il mortadella.....e chissà chi dobbiamo ringraziare!

roberto.morici

Mar, 26/05/2015 - 10:23

L'ha scoperto anche il Mago di Gradoli! Un'altra seduta spiritica?

@ollel63

Mar, 26/05/2015 - 10:26

i sinistrati sanno sempre tutto, ma sempre a cose fatte e dopo tanto, tanto, tempo. Ignoranti cronici dalla nascita alla morte. Dobbiamo ancora sperimentare questo stato di fatto?

leo_polemico

Mar, 26/05/2015 - 10:26

Il pentirsi è meglio tardi che mai. Non è, per puro caso, che, sentendosi messo da parte, questo "incompetente" professore, (e non dico altro visti i danni da lui provocati), non si accontenti della sua lauta pensione e stia cercando di riciclarsi in un qualche modo? C'è il fondato sospetto che provochi guai ancora maggiori....

buri

Mar, 26/05/2015 - 10:30

Ci ha messo del tempo il professore per capire la realtà, e pensare che proprio lui a sua yempo aveva incebtato la "tassa per l'europa" pssia abbiamo dovuro pagare per entrare a fare pare del baraccone di Bruxelles, adesso quasi pagheremmo feluci di pagare per uscirne, ma ci vogliono gli attributi ed un prizico di amore di patria per pensare agli interessi dell'Italia e non a quelli di Berlino

Tuthankamon

Mar, 26/05/2015 - 10:43

Le esternazioni di Prodi lasciano interdetti. E' stato nel suo periodo che si sono consolidati certe modalita' operative e il numero di membri e' cresciuto a dismisura e senza prevedere alcun consolidamento. Arrivando alle vacche magre, tutti tirano indietro la mano dalla marmellata. Degno (co)fondatore del PD! Fa affermazioni che sono la fiera dell'ovvio e del politicamente corretto!

Rossana Rossi

Mar, 26/05/2015 - 10:53

E' lui l'origine di questa disfatta.......

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mar, 26/05/2015 - 10:54

colpa vostra cari governanti,avete perso tempo e soldi ed i crucchi(senza offese)che non fanno certo come noi,hanno consolidato ed aumentato il loro "potere".

igiulp

Mar, 26/05/2015 - 11:03

STAI ZITTO !!!!!!!!!!

swiller

Mar, 26/05/2015 - 11:05

Mettete in galera questo ladrone.

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Mar, 26/05/2015 - 11:11

Grazie Romano, la tua carriera è esempio di grande capacità professionale e politica. Grazie di cuore per tutto ciò che hai fatto per gli italiani, dall'IRI in avanti, passando per Euro e Europa, hai collezionato solo medaglie! Ora, hai tutto il diritto di parlare.

kaji

Mar, 26/05/2015 - 11:17

Prodi è stata l'ultima opportunità di salvezza per questo Paese. Purtroppo come succede a tutti gli onesti in Italia è stato fregato dai suoi alleati e dalla corruzione di Berlusconi...

Ritratto di gianky53

gianky53

Mar, 26/05/2015 - 11:18

E nemmeno una parola di rammarico per essere stato uno dei protagonisti attivi di questo conclamato fallimento che si chiama EURO a trazione tedesca? Mortadella per l'Italia è stato più devastante di Attila, poi Monti ha completato l'opera.

carpa1

Mar, 26/05/2015 - 11:20

E c'è ancora chi attribuisce a Berlusconi tutte le colpe di questo mondo! Ma la vedete la faccia giuliva di questo professore? E vi chiedete, e ci chiediamo, come mai la scuola italiana versa nelle condizioni in cui si trova? Questo è il vero professore, vera causa del declino italiano (assieme ai suoi sodali, e ne cito solo uno, CDB, per non girare il coltello nella piaga) avendo agito da disfattista sia all'interno del paese che in veste europea. Italiani ovvero un popolo di co....comeri dal momento che c'è ancora chi ne invoca il ritorno sulla scena politica. Cose da pazzi!

giorgiandr

Mar, 26/05/2015 - 11:27

Come avevo (facilmente) pronosticato, i comunisti cominciano a fare marcia indietro. Fra un pò tutti diranno : "l'avevamo detto che l'Europa sarebbe stata dannosa per l'Italia".

scarface

Mar, 26/05/2015 - 11:36

Ok Romano, con calma... molta calma l'hai capito anche tu... puoi tornare a dormire ora.

tatoscky

Mar, 26/05/2015 - 11:37

Mortadella fa parte di quella banda di stupidissimi criminali, che tuttora ci sta governando, che ci ha portati nell'attuale situazione, migliaia di aziende chiuse, tasso di disoccupazione elevatissimo, e grandi affari per la Caritas. Cacciamoli.

anmastru

Mar, 26/05/2015 - 11:41

Visto che ormai il danno è fatto è lui si è già fottuto la pagnotta che nessuno la toccherà, forse è saggio adeguarsi ad essere tedeschi, quindi diminuire il numero dei politici,i loro stipendi, copiare le stesse regole di vita dei tedeschi. O a noi piace cantare e ballare solo, come i greci? Se così fosse non ci lamentiamo,soluzioni non cene sono.

MEFEL68

Mar, 26/05/2015 - 11:49

@@@ kaji - A parte che Prodi, il padre dell'euro, andrebbe denunciato per danni, mi sai spiegare perchè è stato fregato dalla corruzione di Berlusconi? Guardati le date in cui i due si sono avvicendati e vedrai che non è così. Inoltre, Berlusconi è stato accusato di tutto meno che di corruzione. A differenza degli altri politicastri, non aveva bisogno della volgare mazzetta. Riflettete gente, riflettete.

fcf

Mar, 26/05/2015 - 11:56

Non riesce a stare zitto chi ha contribuito a renderci la vita impossibile riempiendo l'Italia di pseudo europei che infestano le nostre città e paesi e raccontandoci che sarebbero stati "una risorsa".

RawPower75

Mar, 26/05/2015 - 12:11

Bentornato Mortadella!

fedeverità

Mar, 26/05/2015 - 12:12

Prodi per una volta siamo d'accordo.....L'Europa non esiste....ESISTE SOLO UNA NAZIONE CHE VUOL DOMINARE SULLE ALTRE E CHE è SOLAMENTE UNA NAZIONE GUERRAFONDAIA!!! GERMANIA=GUERRA!! SIETE LA SOLITA VERGOGNA!!

fedeverità

Mar, 26/05/2015 - 12:12

Ma cosa volete comandare.....DANNATI FINO ALLA MORTE!!!

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Mar, 26/05/2015 - 12:13

Al di là delle facce arcinote fin troppo a lungo sopportate, facce di chi ha ciulato nel pentolone dell'Europa Unita, resta una sola cosa da fare: rendersi conto una buona volta per tutte che tutti, dico tutti, chi più chi meno , imbrogliato i conti pur di entrare nei parametri. Ergo, si deve ricominciare dallo spirito iniziale. Una Europa veramente unita economicamente e politicamente, la Germania deve smetterla di voler fare la padrona. La Merkel la smetta di sognare d'essere Hitler. Se l'Europa scoppia si ritorna al dopo guerra. E' questo che si vuole ??????

fedeverità

Mar, 26/05/2015 - 12:14

Ora Prodi almeno UNITEVI E ANCHE TU AIUTACI ..per la RICOSTRUZIONE DEL PAESE!!!! SIAMO STATI LASCIATI SOLI!!!!

maurizio50

Mar, 26/05/2015 - 12:19

Pensiamoci! Questo è considerato uno degli uomini più intelligenti della sinistra italiana!! Chissà gli altri!!!!!!

agosvac

Mar, 26/05/2015 - 12:32

Se il grande prodi, a suo tempo, avesse avuto "le palle" non avrebbe mai accettato un cambio euro/ lira di uno a due che è stato catastrofico!!! Oggi riconosce che l'UE da lui voluta ed apprezzata è germanocentrica. Ci poteva pensare prima di accettarla!!!!! Oggi le "palle" le dimostra la Grecia perché dice: noi non abbiamo più soldi, se ci volete ci dovete finanziare. Se non ci finanziate , buttateci fuori!!! Il vero problema a questo punto non è della Grecia che di alternative ne avrebbe, ma dell'UE.

Pelican 49

Mar, 26/05/2015 - 12:44

A sinistra si notano forti miglioramenti ...una volta le cose le capivano con 30 anni di ritardo ...ora ne bastano solo 20 !!!

Kupo

Mar, 26/05/2015 - 12:45

Questo pezzo di "marmellata" ci ha svenduti all'europa con un cambio lira/euro vergognoso, ottenedo in cambio la prima presidenza, e ora ci viene anche a prendere per il lato "B". VIGLIACCO!!!!

Marcello.Oltolina

Mar, 26/05/2015 - 12:52

Prodi uno dei tanti incapaci che hanno governato l'Italia negli ultimi 40 anni. Ricordate la sua profezia?? "con l'euro gli Italiani lavoreranno di meno e guadagneranno di più" Il problema non è Prodi ma chi lo ha votato e gli permette di prendere ancora oggi decisioni disastrose. Che scompaia vergognandosi

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Mar, 26/05/2015 - 12:59

Come dire che l'unione europea è nata sulla base di buoni propositi da parte di persone ottimiste senza fare i conti con l'oste. L'idea di Prodi era quella di un unione di paesi che fino ad allora si erano combattuti tra loro (non trascurando i conflitti armati) con l'intento del vogliamoci bene come fratelli. Io la chiamo ingenuità per mancanza di visione politica ed economica che ha rovinato l'Italia e tutti i paesi di questa falsa unione ad eccezione della Germania che domina su tutto e su tutti e si è appropriata delle sorti di ciascun paese. Signor Prodi ora farebbe bene a tacere.

Klotz1960

Mar, 26/05/2015 - 13:05

Prodi non e' scemo. L'analisi e' onesta e veritiera, ma tale e' solo perche' lui non e' al Governo. Ed in ogni caso, e' a lui che dobbiamo il cambio infame di 1936 lire per Euro, con un danno all'economia italiana infinito,che ha superto anche qullo inferto da Ciampi nel 1992, quando brucio' MIGLIAIA dimiliardi nell'inutile dfesa della lira dala svalutazione. Entrambi ovviamente sono "padri della Patria".

Ritratto di welschtirol

welschtirol

Mar, 26/05/2015 - 13:10

Meno male che PRODI C'E', altrimenti bisognare inventarselo.

beale

Mar, 26/05/2015 - 13:12

Invece di deriderlo, va incoraggiato. chi nutre sentimenti di vendetta è fonte di informazioni.

Iacobellig

Mar, 26/05/2015 - 13:22

PENSARE CHE PROPRIO QUESTO INCOMPETENTE HA TRAGHETTATO IL PAESE NELLA UE FACENDO SBORSARE AGLI ITALIANI UN MILIONE DI LIRE PER POI RESTITUIRNE SOLO UNA PICCOLA PARTE! ...E MON SI VERGOGNA!

Marcventur

Mar, 26/05/2015 - 13:26

Peccato! Peccato che, almeno fino ad oggi, i paesi del Sud Europa (Spagna, Portogallo, Italia, Malta, Grecia, ma forse anche la Francia) non abbiano messo in atto una politica europea alternativa a quella di Berlino. Avrebbero potuto farlo e lo possono ancora fare prevedento, per es., un euro meno forte (perchè non chiamarlo eurosud) più legato alle vicende economiche di questi paesi che proprio non ce la fanno a sopportare le intollerabili politiche della Germania. Oggi l'Europa è germanocentrica non proprio quella che volevano i padri fondatori.

michetta

Mar, 26/05/2015 - 14:04

Ripetendo, quasi, i commenti che da anni ed anni, andiamo predicando, auspichiamo che Prodi, Ciampi, i loro amici e compagni di merenda, spariscano dalla faccia di questa Nazione! Sono stati i veri artefici della distruzione dell'Europa, facendola divenire cosiddetta Unita! Loro ed i loro compagni catto-rossi, hanno procurato i danni che oggi nel 2015, stiamo lamentando. Ed aggiungo, finalmente! DOBBIAMO VOTARE! ANDIAMO AL VOTO! Soltanto così, gente come Prodi ed i suoi amici, scompariranno dalla politica e dal fare ulteriori danni! GO SALVINI, GO !!!!

taniaes

Mar, 26/05/2015 - 14:11

ce ne ha messo di tempo per accorgersene il mortadella dei guai che ha combinato.

Ritratto di marione1944

marione1944

Mar, 26/05/2015 - 14:18

Bene, bravo, 7+.

cameo44

Mar, 26/05/2015 - 14:49

Si parla tanto di UE ma sarebbe meglio parlare dello strapotere della Germania che col suo fare specie nei confronti della Grecia ci sta fa cendo pagare caro a tutti la crisi greca oggi sono in tanti a dire dello strapotere Tedesco quando lo diceva Berlusconi era una eresia Gi antieuropei crescono ogni giorno poichè non si possono affamare i popoli per far contenta la Germania abbiamo già pagato la riunifica zione della Germania oggi affrondiamo da soli il problema dell'immi grazione nonostante le tante riunioni e le tante promesse siamo soli ad afrontare il problema nonostante la Mogherini

Ritratto di semovente

semovente

Mar, 26/05/2015 - 14:54

Ma perchè non si fa assumere in un salumificio?

onurb

Mar, 26/05/2015 - 15:01

Uno che è diventato esperto di economia leggendo il Bignami non può che scoprire l'acqua calda.

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 26/05/2015 - 15:24

Da anni ho tratto la convinzione che Prodi, tra le tante, sia stato una gravissima DISGRAZIA per il bel paese, DISTRUTTIVA!! Bastano 2 sole "citazioni": prima l’ "invenzione" dell'Irap e poi l’ingresso nell'euro senza le carte a posto, cioè con un debito pubblico che già superava abbondantemente il reddito nazionale. Anche uno studentello di ragioneria era in grado di capire che si trattava di due grossolani errori, ma lui era PROFESSORE!! Però anche Renzi, che fortunatamente non è professore, mostra di essere competente solo nelle cose che lo riguardano direttamente.

mariolino50

Mar, 26/05/2015 - 15:32

I graci non fanno gli sbruffoni, vogliono solo vivere e non morire di fame, gli sbruffoni li fanno i crucchi, come hanno sempre fatto, a volte con i cannoni, e gli andata male, e ora con i soldi, e gli va bene, per ora.

roseg

Mar, 26/05/2015 - 15:33

onurb ti sbagli la grande esperienza la si acquisisce frequentando "SEDUTE SPIRITICHE" AHAHAH.

steacanessa

Mar, 26/05/2015 - 15:39

Il peggior presidente del consiglio dal 1861, cattivo, vendicativo, incapace, non poteva che essere intervistato dal corriere dei piccoli pionieri con il fazzoletto rosso. Ricordate quando diceva: ma cooome è beeellooo l'eeeuuuroooo! Ci ha tolto un sacco di soldi dalle tasche per buttarci in mano ai crucchi uber alles. Che vada a vendere codini a cinesi. E voi del Giornale evitateci le sue belinate! Seconda prova. Se non appare torno a romperle al direttore!

Blueray

Mar, 26/05/2015 - 15:52

E' in una fase regressiva. Dice ovvietà assolute che la maggioranza delle persone ben conosce e neanche più ripete, tanto sono note e assodate. Perché non ci propone qualche soluzione invece di insistere sullo stato dell'arte dell'UE? Così facendo non fa che asseverare la sua nullità!

giovannibid

Mar, 26/05/2015 - 16:10

COSI' PARLO IL "SERVO DEGLI STRANIERI" SPECIALMETE I TEDESCHI VERGOGNANI BUFF.....ONE

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 26/05/2015 - 18:29

Leggevo qualche giorno fa che Prodi per farci entrare nell’euro avrebbe truccato i bilanci. Certo, questa è la tesi di monna Merkel, per scaricare tutta su di noi la colpa delle furbate tedesche, di questo e dell’altro secolo, ma i miei ricordi dei fatti mi inducono a smentire. Prodi ha sbagliato da parte sua, certo con la consapevole collaborazione dei Francia e Ghermania, che vedevano nell’euro quello che il povero governo italiota non vedeva, cioè che la nuova moneta,accompagnata dalle nostre finanze allegre, avrebbero sconvolto il sistema economico italiota, distruggendo la nostra capacità di competere e di raggiungere i loro mercati. Però Prodi non ha truccato bilanci e ingenuamente credeva che l’euro sarebbe stato per noi un ombrello, mentre invece si è rivelato una trappola da cui uscire è problematico e pericoloso.