"Ridurremo l'aumento dell'Iva": così Tria ammetta la stangata

In Parlamento il ministro ammette che mancano 15 miliardi per scongiurare l'aumento dell'imposta nel 2020 e 2021

Prepariamoci alla stangata. Ci mancava soltanto l'Iva. Se prima erano avvisaglie contenute nel Def, adesso che lo ha dichiarato il ministro dell'Economia c'è poco da stare sereni. E difficilmente cambierà qualcosa, anzi, con lo spauracchio dello spread le previsioni del Pil potrebbero essere riviste al ribasso peggiorando lo scenario economico e le aspettative dei gialloverdi. Al momento però le parole di Giovanni Tria, pronunciate nell'audizione di questa mattina alle Commissioni Bilancio di Camera e Senato, vanno prese per oro colato. E non promettono nulla di buono. "Per il 2020 e il 2021 gli obiettivi di deficit/Pil sono del 2,1% e dell'1,8% e all'interno di tali obiettivi troverà spazio la riduzione di aumenti Iva per 5,5 miliardi nel 2020 e per 4 miliardi nel 2021", ha sentenziato il titolare del dicastero dell'Economia illustrando la nota di aggioramento della manovra.

Tradotto in soldoni: per scongelare le clausole di salvaguardia il governo avrebbe dovuto stanziare 12,5 miliardi all'anno, invece ne prevede meno della metà. E così da gennaio 2020 l'Iva passerà dall'attuale 22% al 24,2% nel 2019 per passare al 25% nel 2021. Aumenti anche per quanto riguarda l'aliquota ridotta applicata ai servizi turistici, a diverse operazioni edilizie e ad alcuni prodotti alimentari: si passerà dall'11,5% nel 2019 al 12% nel 2020.

Insomma, se Tria ha sterilizzato gli aumenti nel 2019, la sterilizzazione per i due anni successivi è solo "parziale". Il tutto era già stato messo nero su bianco nel Def: "Gli aumenti di Iva e accise previsti dalla legislazione vigente per gli anni 2020 e 2021 verranno parzialmente cancellati, rinviando al Programma di Stabilità 2019 la definizione di interventi di revisione della spesa corrente e di miglioramento della riscossione delle imposte che consentano la completa eliminazione delle clausole di salvaguardia". Insomma, resta una labile speranza che l'anno prossimo il governo possa reperire quei 15,5 miliardi di euro necessari a scongiurare l'aumento del balzello. Miliardi che però al momento mancano all'appello, come ha ammesso lo stesso Tria.

Se poi si aggiunge che sempre nella Nadef si legge: "Ulteriori aumenti di gettito arriveranno da modifiche di regimi agevolativi, detrazioni fiscali e acconti. Sarà introdotta la trasmissione elettronica degli scontrini e si interverrà sulle tasse ambientali", l'orizzonte si fa ancora più nero. Altro che gialloverde.

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 09/10/2018 - 19:04

quindi questo non è un governo normale ma un governo di sinistra, di ispirazione chiaramente comunista! allora salvini non va piu bene, ormai! ha dimostrato ancora una volta di essere come tutti gli altri .... soltanto berlusconi ha sempre fatto cose nella direzione che chiedeva la gente!

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Mar, 09/10/2018 - 19:05

Ma va? Davveroooooooo? E come mai? Avevate fatto tutti i conticini e ora mancano all'appello solo una quindicina di miliardi... Ma come è possibile? gente seria e concreta come voi che si sbaglia a dare la mancia può essere, ma una toppa di 15 MLD di zucchine gialloverdi mi sembra esagerato. Ma non importa, i leghisti sono abituati a fare le collette per risanare i buffi. Rivolgoti a Via Bellerio bamba. Una manovrina che si doveva aggirare sui 25 MLD, ora si parla di 40 o 45 MLD con un buco di 15 per l'anno venturo? Ma ancora non vi hanno cacciato a pedate?

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Mar, 09/10/2018 - 19:10

Ma infatti... si parla di crescita prevista o presunta dell'1,6 per il 2019. Ma dico, se si parlava precedentemente al def dell'1,1%, dopo questa fetecchia addirittura la si da in crescita. Ma in base a cosa? Poi nessuno menziona che a gennaio non ci sarà più il Q.E. che tanto fa schifo a quelli che ce l'hanno su con Draghi... Se non ci sarà più la Banca centrale Europe a comprarsi la monezza italica ce la dovremo comprare in casa... e chi lo dovrebbe fare?

doctorm2

Mar, 09/10/2018 - 19:14

Quando una banda di incompetenti, incapaci, fannulloni, stupidi, mentalmente deviati assume il potere, i risultati si vedono presto. Un ministro del lavoro che non ha mai lavorato in vita sua e non sa un bel nulla di cosa sia il lavoro, un primo ministro che non conta aassolutamente nulla e un parolaio incapacae e b ecero idiota che non ha previsto NESSUNA riduzione della spesa e vuole far pagare le sue follie a chi lavora per dare denaro a chi non fa un bel niente.. ma scusate signori italiani, è questa l'italia che volete ? beh, io no !!!

Ritratto di adl

adl

Mar, 09/10/2018 - 19:30

In soldoni per mantenere la marchetta elettorale degli 80 € del rignanese del palazzo Madama, ci smeniamo con il governo ROSSO VERDE E GIALLO, circa 10 mld l'anno ergo nel 2020 e 2021 dobbiamo aumentare l'IVA. Sul versante della vessazione fiscal burocratica a tutti gli spesometri e puttanometri ci aggiungiamo le scoreggiature elettroniche e gli scontrini teletrasmessi, ci spieghi l'AVVOCATO DEL POPOLO del Governo del Popolo della manovra del Popolo su quale arazzo si trova il cosiddetto CAMBIAMENTO ????!!!!!

INGVDI

Mar, 09/10/2018 - 19:35

Avevano promesso di ridurre le tasse. Un governo comunista non può ridurre le tasse, deve aumentarle per la ridistribuzione del reddito promesso. Il governo giallo-verde è comunista: è ripresa la criminalizzazione dell'imprenditoria privata e la stessa proprietà privata è vista male dai giacobini pentastellati.

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Mar, 09/10/2018 - 19:41

Onefirsttwo dice : Gli aumenti IVA ormai sono una tradizione STOP Specie sui generi alimentari ! STOP Le buone tradizioni italiane non si scordano mai ! STOP Yeeeeeeeeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

morello

Mar, 09/10/2018 - 19:43

Quindi gli aumenti attesi del PIL grazie al reddito di C. ,qualora ci fossero (dubitativo ),saranno certamente annullati dall'aumento dell'IVA...

@ollel63

Mar, 09/10/2018 - 19:53

maledetti analfabeti al governo!

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Mar, 09/10/2018 - 19:53

Come volevasi dimostrare. Un governo con i grillini puo' solo portare al disastro totale.

omaha

Mar, 09/10/2018 - 19:56

Quindi è arrivato lo spread a 300 e passa per mantenere dei fannulloni e noi paghiamo l'IVA Complimenti Di Maio

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 09/10/2018 - 20:08

Ma quelli che giocano coi derivati per rovinare e consegnare l'Italia all'Islam, li possiamo espropriare e incarcerare all'ergastolo?

Massimo Bernieri

Mar, 09/10/2018 - 20:15

Le solite manovre finanziarie da inizio anni '80 a oggi:aumenti di tasse e acconti imposte e taglio importi detrazioni e deduzioni.Mi aspettavo un taglio importante ai costi della politica che sono 2-3 volte superiori a paesi paragonabili al nostro ma era una pia illusione.Poi ovviamente come da tradizione,le colpe se non hanno potuto attuare il programma sono di altri.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 09/10/2018 - 20:57

ma XGERICO cosa dice in proposito? o farà finta , come al solito, di non capire e neanche di leggere i commenti negativi? :-) poveri babbei..... credevate di aver trovato la soluzione a ogni problema.... credevate!!!!!!!

Kucio

Mar, 09/10/2018 - 20:58

Mi sento preso in giro..... Signori ........dobbiamo pensare che ci avete fatto credere che Sono cambiati i suonatori ma la musica è pressappoco la stessa?

Kucio

Mar, 09/10/2018 - 20:58

Mi sento preso in giro..... Signori ........dobbiamo pensare che ci avete fatto credere che Sono cambiati i suonatori ma la musica è pressappoco la stessa?

jaguar

Mar, 09/10/2018 - 20:59

E pensare che in pochi anni hanno dilapidato decine di miliardi per i fancazzisti africani e trovato non si sa come 20 miliardi per salvare le banche.

rokko

Mar, 09/10/2018 - 21:16

Gialloverde, il colore di alcuni parrocchetti (pappagallini) del sud America. Ogni assonanza tra specie, locazione geografica e questo governo è puramente casuale...

Blueray

Mar, 09/10/2018 - 21:36

Questo governo è peggio della Troika. Salvini, tirati fuori subito o perderai consensi a nastro, perchè tra un po' questi avranno tutto il Paese addosso che vorrà far loro la "festa".

rokko

Mar, 09/10/2018 - 21:39

Il ministro Tria è veramente ottimista. Innanzitutto se il livello di spread dovesse mantenersi così come è oggi, nel 2020 avremo circa 9 miliardi in più di tassi di interesse da pagare e circa 13 nel 2021, quindi se si vogliono mantenere i deficit programmati dell'Iva non potrà essere sterilizzato nemmeno parzialmente. Secondo, la quota 100 costa 7 mld nel 2019, ma 10-11 nel 2020 e 13-14 nel 2021, che Dio solo sa come andranno coperti. Infine, se il pil crescerà dello 0.9 come dicono tutti e non 1.5 come dice il governo, avremo sballato tutti i conti di brutto già nel 2019. Ma non era meglio lasciar perdere tutto e concentrare tutte le risorse disponibili in investimenti infrastrutturali? Bah

rokko

Mar, 09/10/2018 - 21:44

adl, non se la prenda con gli 80 euro di Renzi, che furono sicuramente una riforma sbagliata ed inopportuna con i conti pubblici che avevamo, ma almeno potevano essere assimilati ad una detassazione del lavoro, comunque questo governo avrebbe tutte le possibilità di abolirli. Se la prenda piuttosto con chi vuole il reddito di cittadinanza, le pensioni precoci, ed altre amenità del tutto improduttive.

PERCHE

Mer, 10/10/2018 - 08:41

Questi hanno perso completamente la testa. Non esiste il governo. Gli italiani si impoveriscono e sono talmente felici che fanno aumentare i consensi alla lega del felpino maggiore responsabile di questo disastro. Ma siete impazziti?

Mefisto

Mer, 10/10/2018 - 09:06

Ettepareva... i 5S si rimangiano tutto, come al solito.