Il solito Di Pietro: "Ma quale riabilitazione, Berlusconi è un condannato che ha scontato la pena"

L'ex pm Di Pietro è scatenato: "Berlusconi dovrebbe fare un bel comunicato per ringraziare la Giustizia e lo Stato italiano"

Il lupo perde il pelo ma non il vizio. E così, appresa la notizia della riabilitazione di Berlusconi, l'ex pm di Mani pulite torna ad accusare il Cavaliere. Antonio Di Pietro non riesce a prendere atto della decisione del Tribunale di sorveglianza di Milano, che gli ha restituito il diritto di candidarsi alle elezioni. "Io - premette l'ex leader dell'Italia dei valori - mi limito a valutare il caso in senso processuale: viene riabilitato chi è stato dichiarato delinquente, perché ha subito una condanna con una sentenza penale passata in giudicato e chi, dopo aver scontato almeno metà della pena, usufruisce del beneficio e della possibilità di poter 'ricominciare da capo'. Ma quelli che per conto di Berlusconi hanno chiesto la riabilitazione, sono dovuti partire dal presupposto che Berlusconi è stato condannato in via definitiva. Quindi non trasformiamolo in un eroe". Ecco servita la velenosa sottolineatura di Di Pietro.

"Berlusconi - insiste l'ex pm ed ex politico - non è una persona condannata ingiustamente o che è stata vittima di un errore giudiziario e che di conseguenza viene 'risarcita' per un torto subito, ma è una persona che, dopo essere stata condannata e aver scontato metà della pena che gli è stata inflitta, ottiene dallo Stato la possibilità di ricominciare da capo a 80 anni e passa e nella speranza che non faccia più danni".

La riabilitazione, ricorda l'ex pm di Mani Pulite, "non abolisce gli effetti della condanna" che gli è stata inflitta dalla Corte di appello di Milano nel 2013 e confermata dalla Cassazione per frode fiscale nel processo sui diritti televisivi di Mediaset. "Usare il vocabolo 'riabilitazione' in questi termini è fuorviante. La Legge Severino ha prodotto i suoi effetti", tanto è vero che Berlusconi ha perso il diritto di ricandidarsi alle elezioni. "Io la sentenza, ovviamente, non l'ho letta ma mi pare che si tratti di una valutazione discrezionale e che di conseguenza - nota ancora Di Pietro - può essere oggetto di impugnazione da parte della Procura generale".

"Ho letto che in tanti gioiscono per la riabilitazione. Di cosa gioiscono? Che la sentenza c'è stata, la condanna pure e che il condannato ha dovuto scontare metà della pena? Beh contenti loro... Io li capisco: uno viene condannato, sconta la sua pena e esce dal carcere, gioisce quindi per essere tornato libero". "Io mi arrabbio - attacca l'ex magistrato di Mani Pulite - perché io continuo a vedere un'informazione settaria e di parte, che insiste nel voler far credere agli italiani che abbiamo davanti un perseguitato innocente, che è stato ingiustamente privato dei suoi diritti politici. È proprio l'esatto contrario ed è quello che viene omesso che mi fa salire la pressione: Berlusconi è stato giustamente privato dei diritti politici ma una volta scontata la pena, come avviene per tutti i condannati, può ricominciare rifarsi una vita". "Berlusconi - conclude Di Pietro - oggi dovrebbe fare un bel comunicato per ringraziare la Giustizia e lo Stato italiano che, salvaguardando i suoi diritti, gli dà la possibilità di potersi guardare allo specchio e ricominciare con le mani pulite, se gli riesce".

È più forte di lui. Di Pietro non riesce proprio a restare in silenzio, soprattutto quando c'è da prendere di mira Berlusconi. Del resto non fu proprio lui a dire, quando ancora vestiva la toga,"c i vado ioal dibattimento, perché io, a quello (sic), lo sfascio"? Il pupo perde il pelo, dicevamo, ma non il vizio.

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 12/05/2018 - 16:53

falsa condanna tra l'altro! perchè le condanne si basano su processi e i processi si fanno con le prove: ci sono? :-) no non ci possono essere! e il 25 anni di attacchi giudiziari non se ne sono trovate neanche una prova vaga .... peggio: hanno fabbricato prove false per farle adattare alle accuse !! di pietro, torni a curare delle pecore, faccia il psicologo con quelle !!!

MOSTARDELLIS

Sab, 12/05/2018 - 17:01

Gli auguro che non gli succeda mai quello che è successo a Berlusconi. Ma certamente non succederà, tenuto conto che quello che è successo a Berlusconi è stato soltanto per invidia. Di Pietro non credo abbia nulla da invidiare...

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Sab, 12/05/2018 - 17:07

Non so se Berlusconi è un condannato che ha scontato la pena, ma certamente un ignorante che non riesce ad esporre una parola in italiano corrente e corretto, e balbetta solamente uno pseudo dialetto, non può che avere comprato la laurea e avere barato ai concorsi pubblici cui ha partecipato.

Ritratto di Gius1

Gius1

Sab, 12/05/2018 - 17:07

Povero dipietro. Mi fa tanta tenerezza. Mi dispiace tanto per te e per il tuo fegato. Ma fattene una ragione, str....

giovanni235

Sab, 12/05/2018 - 17:11

Di Pietro,prepara in una scatola di scarpe gli euro che ritieni siano il giusto prezzo per avere il fegato rigenerato di un donatore di Forza Italia.Mi raccomando:euro e non lire come in passato per comprare mercedes.Stammi bene e statte nu poco zitto che fai migliore figura.Giovanni Carmagnola.Novara NO

Anonimo (non verificato)

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Sab, 12/05/2018 - 17:17

E tu sei un imbroglione che si é tenuto i soldi dello stato destinati al tuo partito. Il che é peggio. Berlusconi sta dando lavoro a 20 mila dipendenti, tra diretti ed indotto. E' il maggiore contribuente d'Italia. Tu cosa hai fatto? Hai inventato il rito ambrosiano: stai dentro fino a che non parli? Hai preso soldi, mercedes, piedaterre da chi stavi indagando? E mi fermo qui. Tu puoi parlare solo quando pisceranno le galline. Ma va a coltivare olivi, testina.

Ritratto di jasper

jasper

Sab, 12/05/2018 - 17:21

E di Pietro che cosa è? Una nullità che non vale niente. Non vorrà mica confrontarsi con un tycoon come Berlusconi per caso?

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Sab, 12/05/2018 - 17:22

Tutto quello che vuole Di Pietro, dall'alto della sua scienza infusa, ma i condannati che hanno scontato la loro pena sono di nuovo liberi e innocenti. Detto questo, bisogna riconoscere che il perno della vita politica italiana, da trent'anni a questa parte, è stato ed è Silvio Berlusconi. Santo o peccatore che sia, negli ultimi trent'anni nessuno è stato tanto al centro della scena come lui. Tutto merito, tra l'altro, dei suoi nemici: se lo avessero lasciato in pace non avrebbe mai assunto un ruolo così importante. Imparate a stare zitti, cogli.oni!

Ritratto di jasper

jasper

Sab, 12/05/2018 - 17:22

Anche Pertini era un condannato che aveva scontato la pena? Anche Gesù Cristo era un condannato, oppure no?

semelor

Sab, 12/05/2018 - 17:24

Di Pietro invece di bofonchiare ma va ciaparatt! Devi smetterla pensa a cose ti sei acquistato tutti i tuoi possedimenti.

SPQP

Sab, 12/05/2018 - 17:26

Zitto tu, continua a zappare, solo quello sai fare.

no_balls

Sab, 12/05/2018 - 17:32

Di Pietro con due parole vi ha insegnato il mestiere di giornalisti. Cioè raccontare la verita...non prendere per i fondelli i lettori ignoranti.

Ritratto di Azo

Azo

Sab, 12/05/2018 - 17:32

Sarà come del Pietro dice, ma di prove non ne hanno trovate una, perchè RINCITRULLITI-PECORAI di giudici alla Del Piero """SOGNAVANO DI NOTTE E METTEVANO SU CARTA DOPO AVER BEVUTO IL CAFFE AL MATTINO"""!!!

steacanessa

Sab, 12/05/2018 - 17:36

Che individuo spregevole!

stefano751

Sab, 12/05/2018 - 17:45

Ma questo Di Pietro ha pure il coraggio di parlare? Tu sei finito nel dimenticatoio, e hai fallito nei tuoi progetti politici, mentre Berlusconi è un vincente e tornerà alla ribalta come merita. Di Pietro è stato sempre un giustizialista. Aveva promesso che non sarebbe entrato in politica e invece ha fondato un partito dopo aver spazzata via metà classe politica.

maryforever

Sab, 12/05/2018 - 17:50

DUEMILA ANNI FA, C'ERA UNA PERSONA CHE PREDICAVA LA PACE E L'AMORE TRA GLI UOMINI E MOLTI CREDETTERO IN LUI E LO SEGUIRONO. I GRANDI SACERDOTI EBREI ''''''''GELOSI'''''' E PREOCCUPATI DI VEDERE TANTA GENTE CONVERTIRSI ALLA SUA PAR.OLA, DECISERO DI UCCIDERLO, TUTTO SI RIPETE, L'ODIO, E' PARENTE DELL'INVIDIA. BERLUSCONI, E' RISORTO , IL CONTADINO MOLISANO, NON SI DARA' PACE E COME LUI, TANTI ALTRI PICCOLI DISTURBATORI DELLA SOCIETA'.

Anonimo (non verificato)

batpas

Sab, 12/05/2018 - 17:58

Di Pietro, ma berlusconi ti fa venire il mal di fegato ? ..e va a Chianciano .

Happy1937

Sab, 12/05/2018 - 18:03

Voglio vedere cosa dirà Di Pietro quando la Corte di Giustizia Europea annullerà la sentenza di condanna.

Totonno58

Sab, 12/05/2018 - 18:05

beh, non è un mostro di simpatia,di saggezza politica ed intelligenza...infatti ah detto un'asoluta ovvietà.

Cheyenne

Sab, 12/05/2018 - 18:05

di pietro vai a farti fottere buzzurro

pioma2

Sab, 12/05/2018 - 18:06

MA CHE FACCIA TOSTA !!! ANCORA IN MEZZO AI MARONI SEI ? RICORDATI CHE SE C'è QUALCUNO DOVEVA ANDARE IN GALERE PER REATI GRAVISSIMI ( INUTILE ELENCARLI LI CONOSCI BENE ) SEI TU !!! NE HAI APPROFITTATO DAL COLPO DI STATO CHE ANCHE TU HAI CONTRIBUITO E CON IL CONTRIBUTO DEL PEGGIORE PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA PER FARLA FRANCA - VERGOGNATI !!! TI RIASSUMO SOLO CHI SEI TU : QUANDO ERI MAGISTRATO FACEVI LA FAME ED HAI PENSATO BENE A FARTI PRESTARE 100 MILIONI DI VECCHIE LIRE ( TANGENTI STRANAMENTE TRASFORMATI IN PRESTITO QUANDO I TUOI COLLEGHI TI HANNO SUGGERITO DI RESTITUIRLI ) E GUARDA CASO DA POVERACCIO CHE CHIEDEVI PRESTITI ( CON UNO STIPENDIO FISSO COME IL TUO UNA BANCA TE LI AVREBBE PRESTATO IN DUE SECONDI ) SEI USCITO DALLA POLITICA CON UN CAPITALE DI 50 MILIARDI SEMPRE DELLE VECCHIE LIRE !!! ADESSO RISPONDIMI CHI DOVEVA ANDARCI IN GALERA TU O IL SIGNOR BERLUSCONI ? ( PRO MEMORIA QUANDO NOMINI IL NOME DI BERLUSCONI SCIACQUATI LA BOCCA CON L'ACIDO )

Ritratto di elkid

elkid

Sab, 12/05/2018 - 18:07

---la risposta di di pietro che è sacrosanta --andrebbe letta dai 100 e passa commentatori dell'altro articolo---che esultano per non si sa cosa--mettendo spaventosamente in evidenza la scarsa conoscenza delle leggi che regolano il proprio paese---solo berlusconi può esultare--che con mani libere ora si affretterà a trovarsi il primo buco libero per garantirsi uno straccio di coperta di immunità--

stesicoro

Sab, 12/05/2018 - 18:12

Commentare le esternazioni di costui, a cui purtroppo voi del Giornale continuate a dare un qualche spazio, non vale assolutamente la pena. Mi limito a dire: che cosa non darei per poter leggere i suoi elaborati coi quali venne dichiarato vincitore al concorso al posto d magistrato (magari, comparandoli con quelli di altri candidati esclusi!

tonipier

Sab, 12/05/2018 - 18:15

" LA DECLASSAZIONE GRATUITA DA SEMPRE FA SCHIFO" Detto da un pezzo...di me... FACCIATOSTA, che non sa cosa vuol dire costruire qualcosa di utile all'uomo..dare lavoro...questo energumeno, con i quattro suoi finti soci giustizialisti ancora attivi nelle loro scelte dei migliori posti... hanno portato l'ITALIA alla bancarotta. La storia dice, che questi quattro sostenitori salvarono solamente all'epoca i loro forti rimasti integri "COMUNISTI dittatori di oggi.

Ritratto di depil

depil

Sab, 12/05/2018 - 18:19

Mister scatole di scarpe piene di soldi altrui non ha ancora assaggiato la galera perché i suoi giudici erano tutti corrotti come lui

Anonimo (non verificato)

cangurino

Sab, 12/05/2018 - 18:27

dal punto di vista processuale Di Pietro ha ragione, ma io non ho letto o sentito i vertici di FI far passare la delibera del tribunale di ripristino del diritto passivo di voto, come il riconoscimento dell'innocenza. C'è invece felicità perché Berlusconi è ancora l'essenza del partito e si ritiene che le cose possano ora migliorare.

stesicoro

Sab, 12/05/2018 - 18:28

Ma infine: ha deciso se sua moglie è o non è sua moglie? (Rif.: servizio Report di Milena Gabanelli che ringrazio ancora per aver mostrato la vera sostanza del soggetto e avercelo tolto di mezzo).

baronemanfredri...

Sab, 12/05/2018 - 18:32

SIG. DI PIETRO NON DIFENDO E NON HO ALCUNA INTENZIONE DI DIFENDERLO, PERO' LE RICORDO CHE LA MAGISTRATURA HA PERMESSO CHE UN ASSASSINO DELLA 'NDRANGHETTA HA AVUTO LA FORTUNA CHE SIA ANDATO TUTTO IN PRESCRIZIONE, IN QUANTO DOPO ANNI LA MAGISTRATURA NON HA EMESSO NESSUNA ACCUSA O ALTRO. CHE FINE HA FATTO L'INVIO DI ISPETTORE PRESSO QUEL TRIBUNALE? BENE BERLUSCONI HA AMMAZZATO QUALCUNO? RISPONDA SIG. DI PIETRO. QUESTA DOMANDA CI AZZACCA ECCOME CI AZZECCA

baronemanfredri...

Sab, 12/05/2018 - 18:34

BLU_ING PENSO CHE SUCCEDERA' COSI' PERO' DOBBIAMO PREPARARCI A FARE UNA BELLA SMORFIA, ALMENO POTREMMO VINCERE QUALCOSA E DI QUESTI TEMPIO SONO BENVENUTI I SOLDI DELLA QUATERNA.

Ritratto di franco_G.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Sab, 12/05/2018 - 18:34

Caro cesellatore della zolla statt a' cas...e non rompere.

DemetraAtenaAngerona

Sab, 12/05/2018 - 18:37

Le parole di Di Pietro non fanno una grinza...non mi piacciono le ultime ma, la riabilitazione non cancella la sentenza per il reato accertato. La "riabilitazione" da parte del Tribunale di Sorveglianza di Milano, cancella gli EFFETTI (incandidabilità) della condanna per frode fiscale, NON IL REATO e la relativa condanna subita ( e scontata) da Berlusconi.Ora partirà una campagna che tenderà a presentare Berlusconi come se non avesse mai commesso il reato e la condanna fosse un'ingiustizia. Ma non è così. E...pendono su di lui altri processi...ad altri è sfuggito come spesso succede agli uomini potenti...e non perché innocenti...la legge quest'ultima si è uguale per tutti i potenti...ma è anche vero che la procura di Milano può impugnare la sentenza (ha 15gg di tempo) per i carichi pendenti dell'ex cavaliere...e qui la giustizia uguale per tutti. AtDmAn

filder

Sab, 12/05/2018 - 18:39

Prima di aprire bocca l'intellighenzia della crusca potrebbe meglio tardi che mai dare spiegazioni sulla scatola di scarpe colma di palanche e già che si trova anche della provenienza della Mercedes.

ARGO92

Sab, 12/05/2018 - 18:41

CHI PIU DELINQUENTE DI UNO CHE HA COMPRATO LA LAUREA I GIURISPRUDENZA E CHE ANCORA OGGI NON SA PARLARE ITALIANOE CHE NEGLI ANNI 90 HA PARTECIPATO ATTIVAMENTE AD UN COLPO DI STATO DOVREBBE ESSERE PROCESSATO PER ALTO TRADIMENTO E CHIUSO PER SEMPRE CON IL BIS 41 INFAME E PARLA PURE

ARGO92

Sab, 12/05/2018 - 18:45

ANALFABETA CAFONE DOVE SONO FINITI I RIMBORSI DEL TUO PARTITO DI MxxxA IN IMMOBILI DI TUA PROPRIETA LURIDO INFAME LADRONE

gianfranco56

Sab, 12/05/2018 - 18:46

Ma Di Pietro lo fa o ci è? Adesso capisco perché dicevano della sua laurea farlocca. Dice il nostro : "Usare il vocabolo 'riabilitazione' in questi termini è fuorviante." Ma non è fuorviante caro manettaro. Lo prevede il C.P. all'art. 178. Si chiama proprio riabilitazione a pena scontata.

pioma2

Sab, 12/05/2018 - 18:53

X NO_BALLS TI BASTA COME RISPOSTA ALLA NOSTRA IGNORANZA CHE TI PARAGONO A QUESTO SIGNORE CHE VI HA INSEGNATO COME FARSI 50 MILIARDI DI LIRE SENZA FINIRE IN GALERA ?

nonna.mi

Sab, 12/05/2018 - 18:55

Tu, invece ,Di Pietro sei un FALLITO totale anche se ti sei arricchito con la Politica, godendo di privilegi che ti abbiamo pagato noi Italiani, per le tue Cariche che ,per fortuna,sono durate poco....Myriam

steacanessa

Sab, 12/05/2018 - 19:12

no_balls = nomen omen

DemetraAtenaAngerona

Sab, 12/05/2018 - 19:16

A parte le ultime parole sopra le righe...Di Pietro ha ragione...parla di diritto...La riabilitazione non cancella la sentenza per il reato accertato....La "riabilitazione" da parte del Tribunale di Sorveglianza di Milano, cancella gli EFFETTI (incandidabilità) della condanna per frode fiscale, NON IL REATO e la relativa condanna subita ( e scontata) da Berlusconi. Ora partirà una campagna che tenderà a presentare Berlusconi come se non avesse mai commesso il reato e la condanna fosse un'ingiustizia. Ma non è così. E...pendono su di lui altri processi...ad altri è sfuggito come spesso succede agli uomini potenti...e non perché innocenti...la legge quest'ultima si è uguale per tutti i potenti...ma è anche vero che la procura di Milano può impugnare la sentenza (ha 15gg di tempo) per i carichi pendenti dell'ex cavaliere...e qui la giustizia uguale per tutti. AtDmAn

baronemanfredri...

Sab, 12/05/2018 - 19:18

DI PIETRO MI RICORDI LA NON INCHIESTA E LA NON CONDANNA DELL'EX PCI.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di manasse

manasse

Sab, 12/05/2018 - 19:29

da che pulpito l'onestà fatta persona scoperto con i milioni in una scatola di scarpe attico in galleria vestiti grati macchina regalata rimborsi elettorali intascati ecc ecc se non fosse perche lui è dalla parte giusta della barricata sarebbe al gabbio da anni

Anonimo (non verificato)

STREGHETTA

Sab, 12/05/2018 - 19:38

Se fossero gay.. Di Pietro e Travaglio sarebbero marito e moglie. Il ruspante Di Pietro e l'uterino Travaglio.

Ritratto di Marcello.508

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

gpetricich

Sab, 12/05/2018 - 20:01

E tu un delinquente che non ha mai pagato per tutti i crimini che hai commesso, grazie ai tuoi complici in magistratura.

Ritratto di cicciomessere

cicciomessere

Sab, 12/05/2018 - 20:05

ELKID Scusa ma commenti solo su questa testata , altrove non vedo mai . In ogni caso qui perdi il tuo tempo , come me del resto.

mifra77

Sab, 12/05/2018 - 20:05

Di pietro avrebbe dovuto zappare la terra già da piccolo. Parla da magistrato ma non lo è più. E poi, i suoi guai, che fine hanno fatto? Che sia un conflitto di disinteresse?

mariolino50

Sab, 12/05/2018 - 20:19

Essere condannato non vuol dire essere colpevole, stanno facendo una trasmissione che li fa vedere, cè gente che si è fatta decenni di galera da innocente, e chissà quanti ce ne sono che non sapremo mai, e moriranno al gabbio.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Sab, 12/05/2018 - 20:21

Uno che ha scontato la pena, giusta o iniqua che sia stata, è un uomo libero. Invece è un delinquente chi non è mai stato condannato, come Lei. E tutti sappiamo come e perché. Mi stia bene DOTTORE!!

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Sab, 12/05/2018 - 20:22

Di pietro al soldo del partito komunista poteva mai dire diversamente, anche se fu una condanna politika voluta dai suoi kompagni a tutti i costi, e che sicuramente la CEDU ribalterà. Anche a Di pietro un po di pane vecchio duro e ammuffito da ROSICARE.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Sab, 12/05/2018 - 20:38

ogni tanto gli zombi ritornano e sparano cxxxxxe.

papik40

Sab, 12/05/2018 - 20:39

Di Pietro chiede a Berlusconi di fare un comunicato per ringraziare la Giustizia Italiana ma se Di Pietro fosse onesto intellettualmente dovrebbe chiedere anche alla Giustizia Italiana fi fare un comunicato per ringraziare il Presidente Feriale di Cassazione Esposito che, avendo precedentemente dichiarato pubblicamente la sua personale disistima verso Berlusconi, invece di dimettersi per incompatibilita' lo giudico' e lo condanno' con il gaudio della sinistra e dei grandi giornali della "grande borghesia" che poterono abbaterlo per via giudiziaria dato che non riuscivano ad abbatterlo politicamente! Aspetto la sentenza CEDU e se come credo condannera' l'Italia cosa' dira' Di Pietro il magistrato piu' di destra che ha salvato da mani pulite la sinistra e tutti quelli che si sono buttati a sinistra (vedi Agnelli!)!

lonesomewolf

Sab, 12/05/2018 - 20:41

DI PIETRO, SHUT UP!!!!

sparviero51

Sab, 12/05/2018 - 20:44

TACI SQUALLIDO PRESTIGIATORE DI SCATOLE DI SCARPE ANALFABETA !!!

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Sab, 12/05/2018 - 20:50

Di Pietro chi? Quello che ha sulla coscienza gente che si è suicidata in carcere per colpa sua? Quello che ha gettato innocenti in galera, rovinando loro vita, famiglia e carriera? Ringrazi che in Italia i magistrati non pagano per i loro errori colposi e resti zitto nell’oblio in cui è finito.

Anonimo (non verificato)

Silvio B Parodi

Sab, 12/05/2018 - 21:07

Demetra deficente e bugiarda,Berlusconi e' stato condannato senza prove da magistrati rossi, con teorema inventati e inconcludenti, vatti a leggere gli atti del processo, e poi mangiali o mettiteli nel cxxo , deficente con la patente di cretina sublimale incancrenita nel cervello rosso comunista sei di una vigliaccheria incredibile bastarda >>>>!!!!!

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Sab, 12/05/2018 - 21:09

Ma questo delinquente ancora parla???????

emilio ceriani

Sab, 12/05/2018 - 21:10

Bentornato Presidente e non si curi di loro perché non sanno quello che fanno.

forbot

Sab, 12/05/2018 - 22:01

Di Pietro, tutto quello che volete, ma Berlusconi è Berlusconi, e voi non siete un c......-

peter46

Sab, 12/05/2018 - 22:05

JSBSW67...caro c,se invece di Di Pietro che non viene di certo a leggere un c come te,fosse stato un altro al suo posto,per quello che hai scritto,comprato la laurea,ti farebbe passare la voglia di 'uscire',pur se solo ogni tanto,dal 'recinto' e venire a spar.... Berlù per aver affermato quel che stai affermando tu ha dovuto chiedergli scusa e 'mettersi' d'accordo sul 'quoziente' pecuniario da riconoscergli.NB:Che non so se gli è stato,però dallo stesso Di Pietro,'condonato',come il Soru,ex pres della reg sardegna, accusato di aver intascato 25milioni di eu dallo stesso Berlù,lo 'condonò' dopo la sentenza assolutoria.

peter46

Sab, 12/05/2018 - 22:16

no_balls...'ognuno conosce i suoi polli',dice la massima.La mandria è questa ed è l'unica che 'abbocca',se si perde questa non ci sarà mai 'trippa x gatti'...e sarebbero proprio amari,tanto amari.

peter46

Sab, 12/05/2018 - 22:37

mauriziogiuntoli..."Uno che ha scontato la pena,giusta o iniqua che sia,è un uomo libero"...ha forse detto,andiamo alla 'sostanza' delle sue dichiarazioni,qualcosa di diverso,il 'trattorista'?Da non 'bocconiano' a me pare na sxxxxxxxa...insistere sul passato e futuro dello stesso che semmai si potrebbe ricordare il perchè,in virtù di queste considerazioni degli aficionados,fra cui lei,certo ,sto signore sarebbe stato uno dei 'preferibili' a ricoprire financo la carica di ministro in uno dei governi Berlusconi,o ce lo vogliamo dimenticare?Non ha accettato e si è tentato di 'lavitolalizzarlo'...e lo si è 'ricompensato' come legge ha deciso condannando la 'diffamazione' del berlù nei suoi riguardi.E non basta:malgrado st'ambaradan messo su da tutti st'improsciuttati,il Maroni,nel 2016,solo ieri e con tutti sti precedenti,lo nomina PRESIDENTE della PEDEMONTANA:o ca...volo,all'anima del delinquente .NB:Datevi na calmata che ne avete combinate di cotte e di crude.

Anonimo (non verificato)

semelor

Sab, 12/05/2018 - 22:51

Di Pietro che dici, ricordami un po’ il giudice Tiziana Parenti del pul mani pulite incaricata delle tangenti rosse? Greganti, che fine hanno fatto le indagini? Cosa non si doveva sapere? Ma va a ciaparatt te e tutti i tuoi amici pidioti e penta stellati. Pensa alle decine di appartamenti che ti sei comprato con i soldi degli italiani. E zitto.

sesterzio

Sab, 12/05/2018 - 22:59

Ha parlato l'oracolo di Delfi. Si,con la lingua di serpente nella notte dello sciacallo.

DemetraAtenaAngerona

Sab, 12/05/2018 - 23:11

@silvio Parodi...buonasera...bugiarda? Mi dico dove? Deficiente/cretina? Non mi conosce, su che base. Dei giudici che l’hanno condannato nessuno era di Magistratura Democratica. Rossa? Libertà, Fraternità, Uguaglianza sono i mie numi guida...Rivoluzione Francese Borghese Liberale! Si l'uguaglianza mi piace!!! E mi legga più attentamente! Ho forse detto che ha certamente commesso il reato? No, ho detto che è stato giudicato colpevole e condannato e adesso come da legge previsto riabilitato. Vigliacca? No, la informò sono abbastanza coraggiosa. Sul resto sorvolo per umana pietà. Lei potrebbe invece normalmente andare a leggersi le famose 10 domande della La Padania, chiedersi di Mangano, Mignottocrazia non l’ho scritto io...gli altri sono tutti più brutti e cattivi? Libero di pensarlo...io penso che Berlusconi abbia fatto tra l’altro una legge salva vita...questo non mi impedisce pensare che possa non essersi comportato bene...vedo sopra!

faman

Sab, 12/05/2018 - 23:14

#jasper-Sab, 12/05/2018 - 17:22 - ma non ti sembrano paragoni improponibili?

Anonimo (non verificato)

faman

Sab, 12/05/2018 - 23:21

#Silvio B Parodi-Sab, 12/05/2018 - 21:07 - complimenti, finalmente un commneto intelligente scritto con garbo e raffinatezza, da condividere, soprattutto nella forma.

mastra.20

Sab, 12/05/2018 - 23:58

e i comunisti devono ringraziare il pull mani puliti .... e parlate di corruzione ...due mani che rubano e si pulisce una sola , bel esempio ...

mastra.20

Dom, 13/05/2018 - 00:06

i terroristi si e Berlusconi NO ,,come sempre sue pesi e sue misure ,,quelli sono compagni che sbagliano ,quelli dell'altra parte sono sempre delinquenti ,,,ma v.....

rokbat

Dom, 13/05/2018 - 00:41

Mancava questo isterico !

Ritratto di dardo_01

dardo_01

Dom, 13/05/2018 - 01:27

Di Pietro, Poveretto!

MARIOMEN59

Dom, 13/05/2018 - 02:00

MA CHE PENSASSE A QUELLO CHE HA FATTO LUI NEL SUO PARTITO E CHE SPIEGASSE DOVE SONO FINITI I SOLDI CHE SI TROVAVANO NELLE CASSE E CHE ERANO GESTITI DALLA COGNATA !!!!!

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Dom, 13/05/2018 - 06:44

peter46# Non faccia perdere tempo tanto più di un rigo nessuno la legge. Vadi a squola.

claudioarmc

Dom, 13/05/2018 - 06:46

Parole di un trombato

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Dom, 13/05/2018 - 06:59

di pietro: un tizio mi ha sottratto un bel po' di soldi, ha confessato .... ma il giudice ha chiesto l'archiviazione! Berlusconi ha subito più processi di Reina e tutti i mafiosi messi insieme per reati fiscali, penali, amministrativi, ecc. Secondo lei siamo di fronte ad una magistratura equilibrata, giusta ed equidistante????

leopard73

Dom, 13/05/2018 - 07:32

Personaggio un Buffone da piazza.

il sorpasso

Dom, 13/05/2018 - 07:40

Quanta invidia a questo uomo verso coloro che hanno le palle sul lavoro! Si deve fare un esame di coscienza e ritornare al suo campicello a fare il contadino lavoro umile ma di sani principi!

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Dom, 13/05/2018 - 07:44

Milioni e milioni di italiani credono che Silvio Berlusconi era condannato ingiustamente.

pisopepe

Dom, 13/05/2018 - 08:11

UNO DEI GIUDICI DI MILANO DEI VERI D....STI MIO PADRE HA LAVORATO COME AVVOCATO PER 40 ANNI AL TRIBUNALE DI MILANO E NE DICEVA DI TUTTI I COLORI SOPRATUTTO ROSSI

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Dom, 13/05/2018 - 09:44

Quello che dice in termini di legge, escluso il "baciamano", è corretto. Resta poi da attendere l'esito dell'altra sentenza. Il tutto al pari di Grillo, direi.. Che poi uno decida di confrontarsi attivamente nel mondo della politica o fare il "puparo" sono scelte personali. Da parte mia, da non votante di B., preferisco quelli che ci mettono la faccia. Detto questo Andonio non è del tutto irreprensibile: in pensione a 44 anni con 2000euro al mese (tutto regolare per carità), basta leggere il libro di un ex tesoriere IDV - Avv. M. Di domenico - "Il colpo allo stato" per entrare in certi gangli che suscitano perplessità circa possibili arricchimenti ben illustrati nel libro. A proposito di questo libro, è stato osteggiato dal trattorista in ogni modo: evidente che gli ha dato fastidio. Andò goditi la pensione, ne hai "pieno" diritto: per la politica sei uno zombie.

GUGLIELMO.DONATONE

Dom, 13/05/2018 - 09:52

Antò, statt'accuort a pression, ci saranno altri eventi che te la faranno innalzare..!

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Dom, 13/05/2018 - 10:01

Haii finito di passare il trattore? Ora spargi il letame, un''occupazione che ti si confà!

Duka

Dom, 13/05/2018 - 10:43

QUESTO PERSONAGGIO E' STOMACHEVOLE!!!!!

routier

Dom, 13/05/2018 - 10:47

Il Di Pietro politico fa tenerezza. Visto che ormai i suoi ascoltatori sono assai scarsini, si spreca in opinioni non richieste e che non interessano nessuno.

alfa2000

Dom, 13/05/2018 - 10:54

otrei anche ricordarmi male, ma questo signore non è stato condannato per aver fatto qualcosa con i soldi che non gli toccavano? ma forse io ricordo male

Duka

Dom, 13/05/2018 - 11:02

Una nullità che si è fatto un sacco di soldi intrufolandosi in politica fino al parlamento europeo. Non ha mai prodotto una cicca ma ha sempre intascato l'abbondate BUSTA PAGA che da P.M. non avrebbe mai percepito.

Anonimo (non verificato)

TonyGiampy

Dom, 13/05/2018 - 11:24

E ti pareva che questo fallito perdeva l'occasione per aprire bocca e dargli fiato!!!!

sfn65

Dom, 13/05/2018 - 11:50

Di Pietro è un pecoraro analfabeta..... era un morto di fame ora ha un sacco di soldi e proprietà... come le ha fatti questi soldi?? Ci vorrebbe una bella indagine ...una persecuzione come ha fatto lui e i suoi compagni di merende di Milano!! Mascalzoni! B

lavieenrose

Dom, 13/05/2018 - 12:10

e tu sei stato un non condannato graziato senza neppure i processi. Ma stare zitti ogni tanto no vero? Venerdì parlavo in azienda con il mio guru, un operaio sessantenne con la quinta elementare ma semplicemente genio. Mi ha detto " Sciur dutur, quand la mxrxa la munta scagn la spussa e la fa dagn" e si riferiva roprio a questi mediocri personaggi che hanno vinto la lotteria di paese senza comprare il biglietto.

Ritratto di gianky53

gianky53

Dom, 13/05/2018 - 12:15

Il primo scheletro del trattorista da Montenero di Bisaccia emerse da una scatola di scarpe. La sua storia personale, poi, ci insegna in maniera inoppugnabile che quella di un galantuomo specchiato, irreprensibile, autorevole ed esemplare è completamente diversa. Pertanto, non si capisce come davanti a certe notizie senta il bisogno di farci conoscere il suo "profondo" pensiero da soggetto senza valore.

DemetraAtenaAngerona

Dom, 13/05/2018 - 13:16

@silvio Parodi. Buongiorno, bugiarda? Mi dica dove? Deficiente/cretina? Non mi conosce, su che base. Dei giudici che l’hanno condannato nessuno era di Magistratura Democratica. Io Rossa? Libertà, Fraternità, Uguaglianza sono i mie numi guida, Rivoluzione Francese Borghese Liberale! Si l'uguaglianza mi piace!!! E mi legga più attentamente! Ho forse detto che ha certamente commesso il reato? No, ho detto che è stato giudicato colpevole e condannato e adesso come da legge previsto riabilitato. Vigliacca? No, la informò sono abbastanza coraggiosa. Sul resto sorvolo per umana pietà. Lei potrebbe invece normalmente andare a leggersi le famose 10 domande della La Padania, chiedersi di Mangano, Mignottocrazia non l’ho scritto io...gli altri sono tutti più brutti e cattivi? Libero di pensarlo...io penso che Berlusconi abbia fatto tra l’altro una legge salva vita...questo non mi impedisce di pensare che possa non essersi comportato bene...veda sopra! Buona Domenica

DemetraAtenaAngerona

Dom, 13/05/2018 - 13:29

@silvioparodi. Innocente? Gigi Moncalvo ex direttore La Padania..."Siamo nel 2000, alla vigilia delle elezioni. Berlusconi capisce che senza la Lega di Bossi perderebbe ancora, come nel 1996. Allora decide di perdonarlo, anche se non si fida più di lui. E allora cosa fa? Porta Bossi da un notaio, in via Abbondio Sangiorgio a Milano, e fa mettere nero su bianco un accordo a tempo indeterminato. Che prevede cosa? Che Berlusconi rinuncerà a tutte le cause civili fatte negli anni alla Lega, quando lo insultavano con cose tipo “mafioso” o “piduista”... Secondo: appianare i tanti debiti della Lega, soprattutto quello contratto per la sede faraonica di via Bellerio...il contratto è ancora valido..."***Atena: il potere e la ricchezza non piovono dal cielo...anche se fanno cose buone...però...

lucastro

Dom, 13/05/2018 - 14:34

Ma che strano ! Berlusconi fa un passo indietro, se volete a lato, e quindi probabilmente dopo ogesto riscono a formare un goverso e una sentenza che doveva essere emessa a luglio di quest' anoo viene anticipata a metà maggio e con assoluzione. Sarà pure un caso............

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Mar, 15/05/2018 - 15:16

E' la stessa logica del caso di un ladro-approfittatore-corrotto che resta tale anche se non è stato pizzicato...

lucastro

Mar, 15/05/2018 - 23:27

Quindi un colpo al cerchio e l' altro alla botte ?!?!?!?!