Anthony Bourdain, il ricordo di Asia Argento: "Era la mia roccia"

Lo straziante ricordo dell'attrice per la morte del compagno Anthony Bourdain, morto oggi suicida: "Era il mio amore, la mia roccia e ora sono devastata"

"Era il mio amore e sono devastata". Asia Argento affida ai social il suo ricordo di Anthony Bourdain, lo chef televisivo statunitense morto oggi suicida in Francia, dove doveva registrare una puntata del suo programma.

"Anthony ha dato tutto sè stesso in ogni cosa che ha fatto", ha scritto l'attrice sulle sue pagine Twitter e Instagram, "Il suo spirito brillante e senza paura ha toccato e ispirato molti, e la sua generosità non conosceva limiti. Era il mio amore, la mia roccia, la mia protezione. Sono più che devastata. I miei pensieri vanno alla sua famiglia e vi chiederei di rispettare la loro privacy e la mia".

Solo qualche giorno fa, il 27 maggio, la Argento aveva pubblicato una foto in bianco e nero che li ritraeva abbracciati a Firenze.

It’s a wrap! #Firenze @partsunknowncnn @anthonybourdain #makearteveryday

Un post condiviso da asiaargento (@asiaargento) in data:

I due avevano una relazione da mesi e Bourdain l'aveva anche sostenuto nella sue denunce contro il produttore di Hollywood Harvey Weinstein, accusato di averla violentata. I due si erano conosciuti proprio sul set di "Parts Unknow", del quale la Argento aveva curato la regia di una puntata.

Commenti

oracolodidelfo

Ven, 08/06/2018 - 21:32

Pietà per chi cade.