Sfera Ebbasta dopo la tragedia: "Quanto è stupido usare lo spray"

In un post su Instagram, Sfera Ebbasta rompe il silenzio dopo la tragedia che è accaduto durante il suo concerto di Ancona

Solo qualche ore fa sono trapelate le notizie in merito a tutto quello che è successo al concerto del “trapper” Sfera Ebbasta. Nella notte tra il 7 e l’8 Dicembre, durante l’esibizione alla “Lanterna Azzurra”, vicino Ancona, del rapper più amato dai teenager, è scoppiato il panico a causa di uno spay urticante. Tra la folla è scoppiata la paura, e sono cinque i ragazzi morti e anche una mamma è tra le vittime. Senza contare i numerosi feriti che, secondo le stime, si aggirano attorno ai 60.

Il rapper è stato contestato perché, dopo la tragedia, non ha rilasciato nessuna dichiarazione. Il silenzio di Sfera Ebbasta si è spezzato solo negli ultimi minuti, in cui l’artista ha pubblicato un post sul profilo Instagram personale. I commenti sono disattivati per rispetto delle vittime e per evitare di gettare altra benzina sul fuoco. Ovviamente, sia i concerti dei prossimi giorni che i firma copie negli store, per ora, sono stati cancellati.

Sono profondamente addolorato” scrive il rapper, “è difficile trovare le parole giuste per esprimere il mio dolore. Non voglio esprimere giudizi, vorrei solo che vi fermaste a pensare a quanto può essere pericoloso e stupido usare lo spray in discoteca” continua. “Per quanto possa servire il mio affetto va alle famiglie delle vittime e dei feriti. La musica dovrebbe essere uno strumento per unire le persone” conclude.

Commenti

HARIES

Sab, 08/12/2018 - 14:06

Ok rapper, non va tanto va bene, ma pazienza. Ora cambia registro e un po' di riflessione.

Ritratto di Giano

Giano

Sab, 08/12/2018 - 14:24

Ancora più stupido è morire per andare a vedere questo personaggio impresentabile.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Sab, 08/12/2018 - 15:31

Anche ai tempi "nostri" c'erano "ammucchiate " di giovanissimi che correvano dietro ai principali idoli del tempo... Anche allora iniziavano a girar canne e pasticche. Ma, vuoi perche il controllo familiare era ancora abbastanza stringente, vuoi perche` le Forze dell'Ordine erano ancora rispettate, e potevano quindi piu` facilmente esercitare la loro funzione di controllo e dissuasione, non ci sono mai stati fatti particolarmente gravi, eccetto l'incendio del Cinema Statuto. La soluzione sta nel guardarsi indietro con saggezza.

fisis

Sab, 08/12/2018 - 15:32

Il rapper studi e impari l'italiano, prima di sparare caz..te stupide, appunto. Non è stupido usare lo spray urticante, è un atto criminale, tanto più usarlo in una discoteca affollata di gente. Infatti le conseguenze sono state disastrose e hanno causato la morte di 6 persone.

Ritratto di filospinato

filospinato

Sab, 08/12/2018 - 18:36

Giano, volevo commentare, ma poi ho letto il tuo commento, grazie.