Sfera Ebbasta: chi è il rapper dei record amatissimo dai più giovani

Chi è il rapper Sfera Ebbasta, idolo dei teenager? Un ventiseienne di Milano di umili origini che ora canta di soldi e droga

Il sette dicembre ha compiuto ventisei anni eppure è già il fenomeno musicale del momento. Si chiama Sfera Ebbasta il rapper molto amato dai più giovani, soprattutto nella fascia di età 13- 18, l’unico che mixa il rap alla musica elettronica. Cresciuto nella periferia di Milano, da ragazzino ha sempre avuto una grande passione per la musica rap. I suoi video sono cominciati a circolare su Youtube nel 2012 e da quel momento in poi la sua vita non è stata più la stessa. Oggi Sfera Ebbasta è amato dagli adolescenti e seguitissimo sui social, simbolo di una generazione esibizionista e che vuole crescere troppo in fretta.

Ha tatuaggi diffusi in tutto il corpo, denti e collane d’oro massiccio. “Mi piace mostrare ciò che ho perché ho conquistato il successo con le mie stesse mani” afferma il rapper. Esibizionista e anticonvenzionale, Sfera Ebbasta colleziona numeri da record. Per due settimane è stato primo in classifica e i suoi singoli sono stati i più ascoltati su Spotify, diventando il prima artista italiano ad entrare nella top 100. Criticato per i suoi testi decisamente fuori dal comune, il rapper afferma:”I soldi sono stati sempre il mio obbiettivo, un traguardo che ho raggiunto. La marijuana è nei miei testi perché ne faccio uso, tutti lo sanno. Non faccio nessuna propaganda, non c’è nessun idolo che non si droga, quindi perché io non dovrei farlo?”

Anche i tour sono sold out. Il Sfera Ebbasta Rockstar tour iniziato nell’aprile del 2018, è un vero fenomeno, tanto che nella tappa romana, il rapper ha dovuto persino raddoppiare le date. E con il successo anche le comparsate in tv stanno aumentando ma su Sanremo afferma: “Faccio tutto un altro genere, non mi interessa.”

È ancora in giro per il suo tour. L’ultimo ieri, 7 Dicembre al “Lanterna Azzurra” in una discoteca vicino Ancona. Ma il live di Sfera Ebbasta è finito in tragedia. Sono morti cinque ragazzini e una mamma travolti dalla calca.

Commenti

Stormy

Sab, 08/12/2018 - 10:03

Bella roba, più fanno schifo e più piacciono.

Seawolf1

Sab, 08/12/2018 - 11:17

Puah!