Euro 2016, il Galles batte la Slovacchia di Hamsik

Il Galles di Bale vince la sua prima partita ad Euro 2016 battendo per 2-1 la Slovacchia di Hamsik. Le reti portano la firma del giocatore del Real Madrid, al 10' del primo tempo, pareggio di Duda al 61' e gol vittoria di Robson Kanu, all'81'

Galles e Slovacchia sono, sulla carta, le due squadre più deboli del girone B. Le due nazionali, però, hanno dato vita ad una partita emozionante allo stadio di Bordeaux. Ad esultare sono gli uomini di Coleman che hanno avuto la meglio per 2-1 su Hamsik e compagni. Primo tempo di marca gallese che ha chiuso in vantaggio la prima frazione con il gol su punizione, al 10’, di Gareth Bale con la grande complicità del portiere Kozacik. La Slovacchia sembra dormiente e si sveglia solo al 61 quando il neo entrato Duda fredda il Galles con il gol del pareggio. Gli uomini di Kozak prendono così coraggio e alzano i ritmi e vanno vicini al gol del sorpasso in più di una circostanza. Il Galles, però, non molla e al minuto 81 trova il gol che vale la prima vittoria all’Europeo, e nella storia, per la nazionale gallese. Ramsey serve il neo entrato Robson Kanu che trafigge Kozacik. Nel finale arriva anche un palo della Slovacchia e due mancati contropiedi del Galles che non riesce ad arrotondare il punteggio. Finisce 2-1 per il Galles e questa sera toccherà a Russia-Inghilterra chiudere la prima giornata del girone B.

Primo tempo equilibrato a Bordeaux, dove il Galles di Gareth Bale e la Slovacchia di Marek Hamsik hanno dato vita ad una prima frazione tutto sommato equilibrata dove i gallesi hanno chiuso meritatamente in vantaggio. La prima occasione è della nazionale slovacca, proprio con il capitano del Napoli che ruba palla e parte scartando tutti: il tiro a incrociare di sinistro, però, viene salvato da Davies che in ripiegamento nega ad Hamsik la gioia del gol. Allen, calciatore del Liverpool, ci prova all’ottavo ma con poca fortuna. Al decimo arriva l’episodio che cambia la partita: punizione ad effetto di Bale, Kozacik si butta molto male e il Galles è in vantaggio! Ritmi molto alti con la nazionale gallese che sembra più sul pezzo in questi primi 15 minuti. Nessuna occasione di rilievo con il Galles unito, coeso e molto tosto ed una Slovacchia che fa fatica ad imbastire gioco. Al 31’ arriva il primo giallo del match ai danni di Hrosovsky che stende Williams. Al 34’ grande occasione per Bale e compagni: cross di Gunter, sponda di Taylor ma non c’è nessuno per calciare a rete. Al 45’ Skrtel va vicino al gol ed è la seconda vera occasione per la Slovacchia: cross di Hamsik perfetto, il difensore stacca ma mette la palla a lato. Al 46 ancora Bale: Davies fa una grande azione e scarica per il giocatore del Real Madrid che calcia tra le braccia di Kozacik.

Il secondo tempo è sempre di marca Galles, più rabbioso ed aggressivo rispetto alla Slovacchia. Minuto 51: angolo di Ramsey e Kozacic svetta in presa alta sventando la minaccia. Minuto 55, finalmente Mak: l’attaccante, classe 91, del Paok Salonicco taglia bene e prova a calciare di sinistro ma la palla termina alta. Al 57’ occasione Galles con un cross proveniente dalla destra: grande stacco di Bale e Kozacik si salva! Al minuto 60 il ct Kozak cambia la partita con un doppio cambio: fuori gli impalpabili Duris e Hrosovsky, dentro Nemec e Duda. Al 61’ arriva il pari della Slovacchia: grande azione di Mak e tocco per il neo entrato Duda che controlla e batte Ward. Sono bastati nemmeno 60 secondi al centrocampista, classe 94, del Legia Varsavia per pareggiare un match difficile fino a quel momento per la sua nazionale. Tutto da rifare per il Galles. Ora l’inerzia della partita è tutto a favore degli slovacchi e aumenta la pressione nella metà campo della nazionale gallese. 65: Kucka calcia potente col destro e Ward para un po’ in affanno. Al 68 ci prova ancora Mak ma la palla termina alta sopra la testa del portiere gallese. 71’ cambio per il Galles: dentro Robson-Kanu per Williams. Minuto 73’: il neo entrato pesca Ramsey a centro area ma il centrocampista offensivo dell’Arsenal la mette alta, clamorosa palla gol mangiata dal Galles! L’arbitro Moen sventola due gialli nel giro di due minuti: Mak e Weiss finiscono sul taccuino del norvegese. Al minuto 81 arriva il gol di Robson-Kanu: Ramsey si inserisce e serve, in equilibrio precario, l’ala del Reading calcia sporco di sinistro e batte Kozacik! Galles in estasi! 85’ palo della Slovacchia con Nemec: crossi di Hamsik dalla sinistra, il gigante slovacco anticipa Williams e prende in pieno il montante di testa! Minuto 86’ Bale accelera e crea una voragine nella difesa della Slovacchia: Ramsey rovina tutto. Partita avvincente in questo finale. Minuto 90’: tiro di Bale, respinge Kozacik. Dopo 4 minuti di recupero la partita finisce. Prima vittoria del Galles agli Europei, successo meritato.