Graziano Pellè sbaglia il "cucchiaio" e un produttore di posate lo sfotte

Un meme (uno sfottò), poi cancellato, che in tanti però sono riusciti a gustarsi, salvandolo prima della cancellazione e condividendolo su Facebook

Graziano Pellè ieri sera ha sbagliato un rigore e di questo nessuno può fargliene una colpa. Stanchezza, adrenalina, nervosismo, pressione, sono solo alcuni dei fattori che possono portare ad un errore, in cui tutti possono cadere.

La colpa del giocatore però è stata la "tattica", se così possiamo definirla, con cui ha cercato di confondere il portiere della Germania, trasformatosi in canguro durante i calci di rigore per decretare il vincitore di una sofferta Italia-Germania, ieri sera durante gli Euro2016.

Forse Graziano Pellè cercava solo di provocare Neuer quando gli ha detto, mimando il gesto, "ti faccio un cucchiaio", ma il risultato è stato catastrofico.

Non solo il trentenne di Galatina ha sbagliato il rigore, lanciando il pallone oltre la porta, verso gli spalti, ma questa sbruffoneria è stata ripresa dalle telecamere di tutto il mondo, vista da milioni di persone (tra cui anche la fidanzata) e rimbalzata immediatamente nelle bacheche di tutti i social network.

Ad approfittarne è stata anche un'azienda italiana produttrice di posate, che ha pubblicato un meme (uno sfottò), poi cancellato, che in tanti però sono riusciti a gustarsi, salvandolo prima della cancellazione e condividendolo su Facebook. Tra questi la pagina Social Media Epic Fails, sempre attenta ai "passi falsi" sui social network di aziende e personaggi pubblici o famosi.

Si tratta di un fotomontaggio che non può che strappare un sorriso: un fermo immagine di Pellè nell'atto in cui mima il gesto del cucchiaio al portiere tedesco con sotto un'eloquente esortazione: "Graziano, i cucchiai lasciali a chi li fa di lavoro".

Commenti

joecivitanova

Dom, 03/07/2016 - 15:24

..mah, più che un cucchiaio, a me è sembrata una 'sforchettata', ed anche riuscita un po' male per giunta..!! g.

Ritratto di marystip

marystip

Dom, 03/07/2016 - 18:56

Pellè nce sa fa a pallò.

Anonimo (non verificato)

il sorpasso

Lun, 04/07/2016 - 09:50

Riduciamogli lo stipendio e vedrai che la prossima volta gioca meglio!!!! Troppi solodi a questi pseudogiocatori...che schifo^!!!!

Tarantasio.1111

Lun, 04/07/2016 - 11:53

Mandiamolo a giocare in Islanda...

vianprimerano

Mer, 06/07/2016 - 08:37

Ammiro i veri artisti (pittori, scultori, compositori, architetti, ecc.) perche' creano qualcosa di bello, i cuochi, i pizzaioli perche' creano qualcosa di bello, i fisici e gli ingegneri quando scoprono e progettano dispositivi free-energy (come la boicottata fusione fredda), ma cosa producono e creano di bello 11 ritardati che si mettono a rincorrere un pallone avanti e indietro, che si fanno pagare ingiustamente profumatamente e che poi invece di divertirsi in campo e di far divertire i propri tifosi, se la fanno sotto e invece di attaccare coraggiosamente l'avversario hanno pure paura del possesso palla. Che poi si mettano pure a fare gli arroganti e i buffoni quando devono tirare un semplice rigore in porta ecco che allora il mio disgusto per questi pagliacci e vere e proprie nullita' raggiunge veramente l'apice.