Cronache
Scontri Lazio-Eintracht, la polizia disperde gli ultras tedeschi
Mondo
Francia, Macron crolla nei sondaggi: primo partito Le Pen al 24%
Economia
BCE, Draghi: “L’inflazione tenderà a crescere nel medio periodo”
Draghi: “Eurozona stabile ma condizioni geopolitiche e finanziarie tendono a rallentare crescita”
BCE, Draghi: “Crescita eurozona più debole del previsto”
Brexit, May: “Chiederò rassicurazioni politiche di cui Parlamento ha bisogno per votare accordo”

Al parco di Centocelle rispuntano gli insediamenti rom

Baracche, cumuli di immondizia e roghi tossici: nel parco archeologico di Centocelle, alla periferia est della Capitale, regna il degrado. Anche se il campo nomadi che sorgeva in quest’area, il Casilino 900, è stato sgomberato ormai da sei anni, abusivismo e insicurezza stanno prendendo di nuovo il sopravvento. Tra nordafricani, rom e qualche italiano, sono circa un centinaio le persone che vivono accampate nella vegetazione. E da qualche settimana si sono aggiunte anche sei famiglie di nomadi sgomberate dal Camping River lo scorso luglio