Annamaria Franzoni è libera

Era stata condannata nel 2008 a 16 anni per l'omicidio del figlio Samuele, trovato senza vita nel suo letto Cogne nel 2002

Da oggi Annamaria Franzoni è libera: ha infatti scontato tutta la pena inflittale per l'omicidio del figlio Samuele Lorenzi.

La donna era stata condannata definitivamente nel 2008 a 16 anni per la morte del bimbo, trovato senza vita nel suo letto a Cogne il 30 gennaio 2002. Nelle scorse settimane la Franzoni è stata informata dal Tribunale di sorveglianza di Bologna che la sua pena è espiata, con mesi di anticipo rispetto alle previsioni, grazie alla sua buona condotta. Dal giugno 2014, in realtà, la donna è ai domiciliari a Ripoli Santa Cristina, sull'Appennino bolognese.

"Ha vissuto la detenzione sempre nel rispetto delle regole e ora spera nell'oblio per sé e la sua famiglia", ha detto all'agenzia Adnkronos il suo avvocato, Paola Savio, spiegando che la donna è libera "già da un po'. Il raggiungimento del fine pena non deve suscitare stupore. Si tratta di un calcolo matematico frutto di aver usufruito dei benefici penitenziari di legge che prevedono 45 giorni di sconto di pena ogni semestre di detenzione patito".

Un altro legale della Franzoni - l'avvocato Cristiano Prestinenzi - ha sottolineato all'agenzia LaPresse che è tornata libera già "da fine settembre o inizio ottobre". "Questo dimostra che ha continuato a mantenere una vita assolutamente riservata a tutela di se stessa e dei suoi familiari", ha aggiunto l'avvocato Savio parlando con l'Agi, "Questa donna ha sempre rispettato le prescrizioni che le sono state imposte nonostante si sia sempre professata innocente".

Il delitto

Il delitto di Cogne avvenne la mattina del 30 gennaio 2002. Quel giorno la Franzoni chiamò i soccorsi sostenendo di aver trovato suo figlio (3 anni) che "vomitava sangue" nel suo letto matrimoniale dopo essere andata ad accompagnare il figlio più grande (Davide, di 6 anni) allo scuolabus. In un primo momento le indagini ipotizzarono che qualcuno si fosse introdotto nell'abitazione e, trovando il piccolo, si sarebbe accanito su di lui. Ma l'arma del delitto non fu mai trovata. Così come non furono trovate tracce di terze persone in casa.

Le condanne

Il 19 luglio 2004 la Franzoni fu condannata in primo grado con rito abbreviato a 30 anni di reclusione. Tre anni dopo, il 27 aprile 2007 la Corte d'Assise d'appello di Torino la condannò a 16 anni concedendole delle attenuanti generiche. Il 21 maggio 2008 la Cassazione confermò la sentenza d'appello e la sera stessa venne portata in carcere. Dal 2014 era agli arresti domiciliari.

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 07/02/2019 - 17:24

Per quanto mi riguarda ha pagato il debito con la giustizia umana,ma non con la sua coscienza,sempreche' ne abbia una.

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 07/02/2019 - 17:28

Libera dalla giustizia umana, poi ci sara quella definitiva ,la giustizia DIVINA!!!! AMEN.

razzaumana

Gio, 07/02/2019 - 17:28

...mi fa profonda pena...Che Dio le conceda di non rendersi mai conto di ciò che ha fatto.Altro che detenzione in carcere...quella sarebbe pena davvero terribile.

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 07/02/2019 - 17:33

Assassinato un'altra volta.

SpellStone

Gio, 07/02/2019 - 17:41

non e' educativo lasciar passare il concetto che se ammazzi qualcuno ti fai la tua bella vacanzina di 8/9 anni e poi tutto dimenticato..

lorenzovan

Gio, 07/02/2019 - 17:42

e allora ???

Una-mattina-mi-...

Gio, 07/02/2019 - 17:42

LIBERA? MA SE ERA IN VACANZA A CASA...

Tip74Tap

Gio, 07/02/2019 - 17:50

Se parliamo della "giustizia" italiana per me non ha nessun valore.....

claudioarmc

Gio, 07/02/2019 - 17:59

Rimane una assassina

Cyroxy80

Gio, 07/02/2019 - 18:11

E' stata condannato perché era l'unica sospettata ritenuta possibile, ma in realtà non hanno mai trovato l'arma e non ci sono mai state prove ogni ragionevole dubbio della sua colpevolezza, e lei si è sempre dichiarata innocente.. Mi sarò lasciato condizionare dalle sue lacrime ma per me non è stata lei oppure ha proprio rimosso..

antonpaco

Gio, 07/02/2019 - 18:13

Felicissimo di leggere questa notizia, stasera andro' a letto contento e gioioso. Mi fermo qui altrimenti mi ritrovo i carabinieri a casa.

19gig50

Gio, 07/02/2019 - 18:13

Libera per questa giustizia del ca@@o ma, per quella Divina dovrà patire parecchio al caldo. Ora sarà invitata nei talk show, verserà qualche lacrima proclamando la "sua innocenza" e si berrà qualche caffeuccio insieme a carmelita o la zia, per il buon nome dell'audience.

Ritratto di Giano

Giano

Gio, 07/02/2019 - 18:14

Oggi o domani (al massimo dopodomani) la vedremo a Porta a porta da Vespa, con relativo plastico della villetta di Cogne. Si riaprirà il dibattito fra innocentisti e colpevolisti e per qualche mese i media ci camperanno.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 07/02/2019 - 18:16

io l'ho sempre creduta innocente.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Gio, 07/02/2019 - 18:21

Questa non è giustizia è prendere in giro la gente. La morte di un bambino per futili motivi merita una condanna minimo a 30 anni e senza sconti di pena o domiciliari. E' una vergogna, una presa in giro.

Mr Blonde

Gio, 07/02/2019 - 18:28

16 anni per aver ucciso il figlio...mah...sarebbe ora di mettere mano al codice penale; se non ci riesce salvini non ci riuscirà più nessuno

Ritratto di Civis

Civis

Gio, 07/02/2019 - 18:31

Certo, 2008 + 16 fa 2019.

titina

Gio, 07/02/2019 - 18:32

in effetti ne ha scontati solo 6 in galera. Meno male che gli altri figli sono grandicelli e si possono difendere.

gpetricich

Gio, 07/02/2019 - 18:32

Cyroxy80 - Non hanno trovato l'arma perché l'ha portata via il marito quando è uscito per andare a lavorare.

pardinant

Gio, 07/02/2019 - 18:35

Sicuramente era colpevole anche se personalmente se non affetta da una pazzia celata, ho sempre avuto dei dubbi in proposito e di fatto la Giustizia ne ha tenuto conto. Adesso ha espiato la sua pena e le auguro di dimenticare e di riuscire ad avere una vita serena e felice.

Ritratto di navajo

navajo

Gio, 07/02/2019 - 18:53

Bravo Pravda, lei però è uno di quelli che, per Battista, ha chiesto l'amnistia e la liberazione, senza che abbia scontato un giorno di galera. Ma com'è che non riuscite mai a far pace col cervello?

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 07/02/2019 - 19:24

quaccio e quaccio otto fazzu i cunti e nun me trovo...donc 2008+16=2024 siamo all'inizio del 2019...

rosolina

Gio, 07/02/2019 - 20:35

fin quando la società non si studierà in massa la pratica di gestione psicologica a guida separata, allora la signora sarà ricordata in modo ingiusto...e fin quando il nostro Paese sarà libero solo a metà (scarsa), nemmeno potrò spiegare a cosa serve questa pratica e perché é stata applicata a molte persone

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Gio, 07/02/2019 - 20:36

Anche Beppe Grillo!

Ritratto di allergica_alle_zecche

allergica_alle_...

Gio, 07/02/2019 - 20:57

a me questa donna ha sempre fatto pena... Credo che davvero non ricordi nulla di quella tragedia, che la sua mente le abbia fatto un bruttissimo scherzo. La mente è potente quando è sana, figuriamoci quando non lo è o quando gli ormoni sono impazziti. Si fa presto a giudicare, ma questa donna non ricorda nulla, così come accade spesso a quei genitori che dimenticano il figlioletto in macchina o quando un ragazzino dimentica e cancella del tutto una violenza subita. Ad alcuni capita pure di vedere la Madonna! la mente è potente e spesso fuori controllo.

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 07/02/2019 - 21:00

Navajo, vede, lei non solo non sa quello che dice, ma non si dimostra neanche molto intelligente, anzi neanche mediamente intelligente. Faccia così, vada a cercare tutti i commenti, o anche uno solo, i cui avrei auspicato la grazia per Battisti. Scripta manent. Lei è il prototipo, ma siete tanti qui, di chi, come diceva credo La Rochefoucauld, ha della mammella nel cervello.

Ritratto di Alleaf55

Alleaf55

Gio, 07/02/2019 - 21:05

Evidentemente per la giustizia italiana certe parentele di una mamma assassina contano più della vita di un bambino innocente. Riposa in pace, povero Samuele.

Ritratto di fabiodamilano

fabiodamilano

Gio, 07/02/2019 - 21:10

... E SE FOSSE VERAMENTE INNOCENTE ???

Ritratto di gammasan

gammasan

Gio, 07/02/2019 - 21:32

Solo sei anni scontati in galera per l'uccisione di un figlioletto. Qualcuno per la dubbia uccisione di una ragazza si è beccato l'ergastolo...

curatola

Gio, 07/02/2019 - 21:34

sei anni di carcete senza uno straccio di prova in base ad un teorema ? complimrnti,ecco i risultati di un sistema giustiziario che ha distrutto la plizia investigariva sostiturndola con poliziotti al servizio di pm scartoffiari,

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 07/02/2019 - 22:37

Non sono passati neppure 11 anni. Poi la legge perseguita gente per molto meno, magari perchè sta dalla sponda opposta?

carlomaestri

Ven, 08/02/2019 - 00:09

quella che è andata al maurizio costanzo a fare lo show lei lo show......che si vergogni!!! Chiedetevi piuttosto che parentele ha questo essere,visto il cognome!!

Seawolf1

Ven, 08/02/2019 - 06:25

Già libera? Che pena....

Xplr

Ven, 08/02/2019 - 07:59

Non c'è stata alcuna prova contro di lei, se non ci sono prove non ci deve essere condanna. Oppure si fa come in Italia, una condanna lieve con uscita dal carcere prima dei termini, sono contenti tutti (magistrati inquirenti, forze dell'ordine, popolo giustizialista) eccetto il condannato che potrebbe essere innocente

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Ven, 08/02/2019 - 08:27

Evviva!!! E domenica tutti in cascina dagli zii a mangiare la mortadella!!!