Capelli: come proteggerli in estate

Mai più capelli deboli, secchi e sfibrati in estate: ecco i consigli pratici per nutrire in profondità il cuoio capelluto e proteggerlo al meglio dall’esposizione diretta ai raggi del sole

L’estate può mettere a dura prova i capelli, rendendoli più deboli, secchi e sfibrati a causa delle temperature calde e dell’umidità: per questo motivo, in previsione dell’inizio del periodo estivo, è importante garantire le giuste cure al cuoio capelluto.

Anzitutto, quando ci si espone al sole, bisognerebbe indossare un foulard o un cappello per proteggere i capelli dall’esposizione diretta ai raggi solari, ma non solo; grazie a questo trucchetto, si combatte infatti anche l’effetto umidità e si prolunga la tenuta della tinta.

Per quanto riguarda invece l’acconciatura, sì alla treccia e alla coda di cavallo, che sono perfette con i climi caldi e ventosi; anche i tagli corti sono particolarmente indicati perché limitano i danni da esposizione al sole e fanno sì che il sudore non si accumuli sui capelli. E se proprio non è possibile rinunciare al capello lungo, bisogna almeno ricordarsi di andare dal parrucchiere per regolare le punte visto che in estate sono più fragili e soggette a traumi.

Nel periodo estivo vanno inoltre limitati il più possibile i lavaggi, da eseguire rigorosamente con shampoo neutro delicato in abbinamento a un balsamo nutriente, da lasciare in posa per qualche minuto prima del risciacquo finale. A questo punto, aiutandosi con le mani, si può applicare dell’olio di cocco o di mandorla sulle ciocche, dalle radici alle punte, e lasciare che si asciughino naturalmente, senza phon ma sfruttando il calore del sole.

Una volta asciutti, i capelli si possono pettinare e massaggiare: qui il consiglio è di sostituire la spazzola con un pettine a denti larghi, che è più delicato nel districare i nodi. Infine, un rimedio casalingo e 100% naturale per rinforzare il cuoio capelluto, è preparare una maschera fai da te a base di olio d’oliva, yogurt, succo di limone e uova, ricchissime di proteine e vitamine; la maschera va applicata prima della doccia e si rimuove con l’acqua fredda e lo shampoo.