Lorella Cuccarini: "Ai miei tempi una televisione tutta italiana"

Lorella Cuccarini, ospite di Caterina Balivo a Vieni da me, ha spiegato come la tv dei suoi tempi fosse profondamente diversa da quella di oggi: "Era tutta italiana", ha detto

Ospite di Vieni da me, Lorella Cuccarini ha ripercorso gli esordi della carriera, lasciandosi andare ad alcune esternazioni su quella che era la televisione ai suoi tempi.

Scoperta da Pippo Baudo, è grazie a lui che Lorella Cuccarini si è trasformata in una showgirl a tutto tondo: attrice, cantante e ballerina, è stata una delle donne più amate degli anni Ottanta. Oggi bellissima 53enne, la Cuccarini continua ad essere un personaggio nazionale nonostante sia sempre più assente sul piccolo schermo.

Ed è proprio sullo spettacolo nostrano e sulla tv dei giorni nostri che Lorella Cuccarini si è mostrata critica nel salotto di Caterina Balivo. “Ai miei tempi era un'altra televisione, tutta italiana” – ha commentato l’ospite di Vieni da me, immediatamente ripresa dalla padrona di casa, che le ha fatto notare che, proprio nel periodo del suo massimo successo, c’era un’altra ballerina molto amata, Heather Parisi.

Immediatamente, quindi, Lorella Cuccarini ha rettificato tentando – forse – di non cadere nelle accuse di sovranismo di cui è già stata rimproverata. “No, ma io intendevo una produzione tutta italiana, dentro e fuori, con maestranze e dirigenze” – ha chiarito – “Oggi compriamo i format dall'estero, quindi la globalizzazione ha portato la tv ad essere un po' uguale dappertutto. Dobbiamo guardare indietro, bisogna ricordarci di quello che eravamo”.