AXN, CANALE AD ALTA TENSIONE SU SKY

Energia, adrenalina, azione. Tutto quanto non vi fa stare tranquilli sul divano con la copertina sulle gambe a guardare la Tv. Così promette di essere il nuovo canale della piattaforma Sky: si chiama «Axn» e sarà visibile 24 ore su 24 da sabato prossimo sul canale 134 (fa parte del pacchetto base Mondo Sky). Una rete interamente dedicata a film, telefilm, e programmi di azione e avventura.
L’arrivo del nuovo canale segna un ingresso più incisivo della Sony nel sistema televisivo italiano. Già presente con alcune produzioni sulle reti generaliste, la divisione «Television international» della multinazionale, attraverso l’accordo con Sky, mostra tutto il suo interesse per il mercato del nostro Paese. «L’aumento degli abbonamenti a Sky e la diffusione del sistema digitale terrestre - ha spiegato ieri a Milano Ross Hair, vicepresidente della divisione Europea Sony, durante la presentazione del nuovo canale - denota che il mercato italiano è in movimento. Siamo sicuri che la collaborazione con Sky porterà una maggiore offerta per il pubblico e buoni risultati in termini di ascolto e di pubblicità. In tutti i mercati in cui abbiamo debuttato abbiamo sempre ottenuto un grande successo. Contiamo di ottenere risultati analoghi in Italia». Axn si rivolge a un pubblico giovane, tra i 18 e i 34 anni, benestante e ovviamente amante delle tecnologie. È già visibile in 50 Paesi tra Asia, America Latina, Europa e Medio Oriente e ha un pubblico di 56 milioni di abbonati. Da sabato proporrà tutti i giorni per 24 ore - come viene recitato nello spot - programmi «avvincenti, taglienti, adrenalinici, sexy, scoppiettanti, veloci». Tra questi gli ultimi film di Hollywood (Il collezionista di ossa, con Denzel Washington e Angelina Jolie, Gattaca, Incubo finale, Il destino di un cavaliere). E poi le nuove serie televisive: The Shield (il duro poliziesco ambientato nel distretto di polizia di Los Angeles), Mutant X (serie sulle mutazioni genetiche per la prima volta in Italia), e il fantascientifico Andromeda. C’è anche lo sport: il programma Wrc Shakedown si infila dietro le quinte del World Rally Championship.
Ma Axn non vuole portare in Italia solo prodotti americani: la rete sta già progettando anche produzioni locali, e in particolare si sta pensando ad alcuni reality. «In questo modo - spiega Andrea Zappia, direttore marketing di Sky - aumentiamo il nostro impegno dando opportunità di lavoro all’industria televisiva italiana».
Inoltre l’accordo con la Sony prevede anche collaborazioni con gli altri rami dell’azienda.