Il Modello 231 (DLgs231/01) della Società Europea di Edizioni spa

Il Decreto Legislativo 8 giugno 2001 n°231(Dlgs231/01) ha introdotto nell’ordinamento giuridico italiano la responsabilità degli Enti per gli illeciti amministrativi dipendenti da reati in base al quale, tra gli altri, le società di capitali possono essere ritenute responsabili, e quindi sanzionate, in relazione a taluni reati commessi - o tentati - nell’interesse ed a vantaggio della società. Il DLgs 231/01 prevede un esonero da tale tipo di responsabilità nel caso in cui la Società si sia dotata di un Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo (Modello 231) idoneo a prevenire i reati, la vigilanza sul funzionamento del Modello 231 sia affidata ad un Organismo di vigilanza dotato di idonei poteri, e le persone che hanno commesso il reato abbiano agito in violazione delle indicazioni fornite dal Modello 231. Il Modello 231 della Società Europea di Edizioni è stato approvato dal Consiglio di Amministrazione del 25 novembre 2004 ed aggiornato, da ultimo, nel luglio del 2013.

Scarica il testo integrale del Modello 231