Latina, carabiniere spara alla moglie: poi uccide le figlie e si toglie la vita

Al termine del servizio, l'appuntato litiga con la moglie da cui si sta separando. La sparatoria per strada, poi le bimbe in ostaggio per nove ore. Ma la lunga trattativa termina in una carneficina

Un gravissimo dramma familiare sconvolge Cisterna di Latina. Luigi Capasso, un appuntato di 45 anni, ha aperto il fuoco contro la moglie, Antonietta Gargiulo. Poi si è barricato in casa con le due figlie di 8 e 14 anni (guarda la gallery). Inutile il blitz dei carabinieri dopo nove, lunghissime ore di trattativa: quando i militari sono entrati in casa, hanno trovato il corpo dell'uomo che si è sparato con l'arma d'ordinaza, e quello delle due bimbe. All'origine del folle gesto la separazione in corso dalla donna che il carabiniere non ha mai voluto accettare (guarda la gallery).

La sparatoria davanti a casa

Sulla sua pagina Facebook, lo scorso 10 febbraio, il carabiniere aveva postato una frase del giorno che diceva: "Non dire mai a me non accadrà, tutto capita anche quello che non avresti mai immaginato". Oggi, al termine del servizio, che presta a Velletri, nei Castelli Romani, è tornato a casa, che si trova a "Collina dei Pini" nel vicino comune pontino, per parlare con la moglie 43enne che stava uscendo per andare a lavorare alla Findus. La brutta litigata iniziata nell'abitazione è, poi, continuata in strada dove è terminata nella sparatoria. Dopo aver colpito la donna con due, forse tre, colpi d'arma da fuoco esplosi dalla pistola d'ordinanza, Capasso, che non ha mai accettato la separazione, si è barricato nell'appartamento tenendo in ostaggio le due figlie di 8 e 12 anni.

La trattativa con il mediatore

Sul posto sono immediatamente intervenuti i colleghi per convincerlo a desistere e a liberare le bambine. Una trattativa serrata dal balcone di casa al balcone che affaccia sul lato opposto della strada. Non riuscendo a convincerlo è stata fatta intervenire anche una squadra di specialisti nelle incursioni (guarda la gallery). La scuola elementare "Bernardini", che si trova di fronte al palazzo in cui è asserragliato Capasso, è stata chiusa. Le forze dell'ordine hanno mandato via i genitori con i figli e le maestre che, alle 8, volevano entrare nel plesso. Poi è stata tolta la fornitura del gas all'intera palazzina. "Temiamo per il peggio - ha subito detto il colonnello Gabriele Vitagliano - lui non è perfettamente limpido nel suo ragionare, è estremamente agitato, non è in sé".

La carneficina nella casa

Durante la trattativa, le forze dell'ordine non mai sono riuscite a parlare con le due figlie. Il mediatore ha anche fatto arrivare la madre e gli amici dell'appuntato per tentare di convincerlo a desistere dall'intento. "Hanno dato elementi ai nostri professionisti per aiutarci a parlare con lui - ha spiegato il colonnello - non ha altre armi oltre alla pistola di ordinanza". Ma si è rivelato tutto inutile. Nel pomeriggio, quando i contatti si sono interrotti, i militari hanno deciso di fare irruzione nell'appartamento e qui hanno trovato i cadaveri delle due figlie e quello del carbiniere che si è ammazzato rivolgendo contro se stesso la pistola usata per fa fuori la sua famiglia.

La corsa in ospedale

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, Capasso avrebbe ammazzato le bimbe subito dopo il ferimento della mamma. La donna, che nella sparatoria è stata colpita al petto e allo zigomo ed è stata poi lasciata sanguinante a terra, è stata immediatamente portata all'ospedale "San Camillo" di Roma. Il carabiniere e la moglie si erano lasciati da alcuni mesi (guarda la gallery) e lei viveva nell'appartamento di parenti, dove si è barricato l'uomo con le figlie. "Avevo incontrato le bambine qualche tempo fa ed erano terrorizzate dal padre", ha raccontato all'Adnkronos Maria Belli, avvocato della Gargiulo. La situazione si era aggravata a settembre quando Capasso aveva aggredito la moglie davanti alla Findus. In quell'occasione erano dovuti intervenire i colleghi difenderla.

La ricostruzione

Capasso attendeva nei pressi del garage che la moglie, come ogni mattina, prendesse l'auto per recarsi al lavoro. Verso le 5,20 le ha sparato mentre scendeva la rampa e le ha sottratto la borsa con le chiavi di casa. Una volta nell'appartamento ha ucciso le due figlie quando ancora dormivano. I carabinieri, intervenuti nell'immediatezza, si sono apprestati a entrare nella casa in cui si era barricato ma è divenuto quasi evidente, da subito, che le bambine erano morte. Lo stesso padre, nel corso dei suoi disconnessi dialoghi con i negoziatori, lo ha ammesso. La negoziazione, condotta esclusivamente da militari dell'arma appositamente specializzati, si è avvalsa del supporto informativo di un'amica di Capasso che comunque, per ragioni di sicurezza, non è stata fatta entrare direttamente in contatto con lui. L'intervento conclusivo è stato compiuto, previo nulla osta dell'autorità giudiziaria, quando si è capito che l'interessato aveva esploso un ulteriore colpo di pistola. I carabinieri hanno potuto solamente constatare che l'uomo si era suicidato nel soggiorno mentre le figlie giacevano, morte ormai da ore, nelle rispettive camere.

Mappa

Commenti
Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Mer, 28/02/2018 - 09:36

Le armi DEVONO essere custodite nella rastrelliera dell'armeria.nopecoroni

Guido_

Mer, 28/02/2018 - 09:46

Toh... un articolo che riporta un fatto di cronaca che non vede protagonista un immigrato. Sarà stata una svista della redazione...

Ritratto di wciano

wciano

Mer, 28/02/2018 - 10:12

Scava scava, uscirà minimo che un parente del carabiniere vota PD

Ritratto di filospinato

filospinato

Mer, 28/02/2018 - 10:41

Un copione. La separazione comporta che la madre si impossessi dei figli ed il padre diventi un bancomat può far uscire di senno chiunque.

clickexange

Mer, 28/02/2018 - 10:45

Purtroppo in Italia i femminicidi o i tentati medesimi sono e saranno sempre all'ordine del giorno. Il maschio italiano non è ancora preparato all'evoluzione che ha avuto l'universo femminile, evoluzione molto positiva per le donne e molto negativa per la famiglia. I musulmani stanno lottando col loro universo femminile per non dovere poi arrivare a cio' ma d'altronde se non ci si mette in mente che le donne hanno gli stessi diritti e doveri dei maschi e non si rivedranno le leggi post-divorzio questa mattanza non finira' mai. Io la vedo diversamente e per non subire e fare danni ho fatto come Albertone che disse: "Una sconosciuta in casa mia? Ma scherziamo.....infine noto che chi per lavoro ha le armi e' miolto piu' pericoloso.....seconsdo me bisogna tornare indietro se si vuol salvare la famiglia.....

yulbrynner

Mer, 28/02/2018 - 10:55

wciano ahahahaha uhuhhuhu magari li hai pure tu i parenti che votano pd e non lo sai perché non te lo dicono,e poi che c'entra con questa disgrazia il pd la lega o altro??? mahhh mente contorta

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mer, 28/02/2018 - 11:07

@filospinato: concordo, i giudici in questi casi non sono super partes. Ovviamente non giustifico il gesto, ma lo capisco.

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 28/02/2018 - 11:12

come mai i femminicidi succedono sempre e solo per lo stesso motivo? non è che le donne sono instabili sessualmente? p.s. non esprimo certezze ma domande!

Lexius

Mer, 28/02/2018 - 11:22

L'idoneità psicofisica accertata all'atto dell'arruolamento deve essere periodicamente ripetuta, soprattutto quando si verificano probabili ipotesi di stress; in caso contrario sono corresponsabili i superiori (e i colleghi che non segnalano) per non adeguata valutazione dei sottoposti e ciò che potrebbe accadere mandando in giro un soggetto armato potenzialmente pericoloso per sé e per altri. E' troppo semplice poi affermare che non vi sono stati comportamenti anomali giacchè tali episodi non scaturiscono improvvisamente e senza preventivi segnali.

fabioerre64

Mer, 28/02/2018 - 11:26

filospinato e Roberto_70, ci sono passato anch'io, mi sono prima separato e poi divorziato e sono diventato un bancomat, ma ciò non giustifica in alcun modo quello che sta facendo quest'uomo, in questi casi bisogna solo pensare al bene dei figli che se si ritroveranno con la madre morta ed il padre in galera avranno la loro vita segnata per sempre. E poi questi non sono ancora nemmeno separati, quindi non è certo questo il motivo di questo assurdo gesto.

Ritratto di bimbo

bimbo

Mer, 28/02/2018 - 11:28

La vita purtroppo non è rosea come fanno credere..

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Mer, 28/02/2018 - 11:34

bà, bisogna essere forti e starci con la capoccia. A me hanno lasciato via 3 volte , con 2 figli, azzerato il c\c.... allora dovevo fare una strage?

venco

Mer, 28/02/2018 - 11:52

ma come li scelgono questi raccomandati

yulbrynner

Mer, 28/02/2018 - 12:06

leon, mi spiace x te.. pero'.. se ti hanno lasciato 3 volte... o hai avuto una sfiga colossale, incontrando persone che si son prese gioco di te.. oppure qualche domanda te la sei posta?.. quando ci si lascia e' capitato anche a me ..le colpe sono di entrambi, a volte più di una che dell'altra persona..

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mer, 28/02/2018 - 12:11

Leon2015: ti conveniva tagliarti l'aggeggio e diventare anche nullatenente.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mer, 28/02/2018 - 12:21

Nei secoli fedeli ... sì all'Arma, mica alla moglie. Auspico una pronta guarigione alla signora e un "ravvedimento operoso" al coniuge,

Ritratto di elkid

elkid

Mer, 28/02/2018 - 12:25

-bannatemi a gogò--viva la libertà di parola-questo è ciò che significa avere le armi in casa----si usano al primo litigio utile --e questo avverrà per i litigi familiari---per i litigi di viabilità in strada e via discorrendo---qualcuno citofoni a salvini e lo metta al corrente dell'antropologia italica-------secondo punto--tutti coloro che hanno armi d'ordinanza dovrebbero essere sottoposti a controlli psicologici in intervalli regolari di sei mesi oppure annuali---non si può correre il rischio che il caramba di turno --sottoposto a sollecitazioni di servizi d'ordine et similari --spari a qualche innocente dei centri sociali solo perchè a casa la moglie non gliela da più----swag

Ritratto di bimbo

bimbo

Mer, 28/02/2018 - 12:31

L'amour.. bisogna gestire anche questo?

zingozongo

Mer, 28/02/2018 - 12:31

speriamo finisca tutti bene almeno per le figlie,vittime innocenti di questa folllia, che possano avere tutti 2 e i genitori

Ernestinho

Mer, 28/02/2018 - 12:33

E' un vigliacco che ha sparato ad una persona disarmata ed ora tiene in ostaggio due innocenti!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mer, 28/02/2018 - 12:56

Ernestinho: sai Quente ce ne sono di persone simili tra i carabinieri?

venco

Mer, 28/02/2018 - 13:01

Capasso? raccomandato napoletano.

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 28/02/2018 - 13:13

elkid Mer, 28/02/2018 - 12:25. COMPLIMENTI PER L'ENNESIMA STRUN..In special modo "sugli innocenti dei csa"

poli

Mer, 28/02/2018 - 13:18

x venco sei un povero demente!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di ersola

ersola

Mer, 28/02/2018 - 13:20

venco lei è un diversamente intelligente, così tanto per dire di dove sono olindo e rosa? ma si vergogni ignorantone.

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 28/02/2018 - 13:24

venco, sei esattamente quello che scrivi! io ti immagino così: pugliese trapiantato al nord, una vita alla catena di montaggio , schiavo del lavoro e della vita(della famiglia no per che uno come te non è in grado di crearne una) oggi con una misera pensione, che rispecchia esattamente il tuo essere, la tua nullità e la tua dannosa esistenza; è conveniente per te menare la vita in tale guisa?

Libertà75

Mer, 28/02/2018 - 13:28

@elkid, quindi saresti anche favorevole a tagliare le mani a tutti rossisocialini che lanciano pietre? in fondo, seguendo il tuo ragionamento, se è vero che i tuoi amici fanno bombe carta, lanciano sassi e distruggono vetrine, è anche vero che non si possono eliminare le pietre dal mondo, quindi vanno eliminate le mani di chi potenzialmente può lanciarle? Non so, dubito risponderai, ma noto con dispiacere che sul caso Pamela non commenti più e che il tuo amico non è più difendibile. Ciaone

Libertà75

Mer, 28/02/2018 - 13:30

@omar, tu che sei esperto, ci sono più carabinieri simili a costui o ci sono più musulmani simili ai jihadisti?

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mer, 28/02/2018 - 13:43

@chi è pro armi... Io credo che se anche solo tutti, dico tutti i “sani di mente certificati” girassero armati il numero di morti ammazzati anche per futili e banali motivi crescerebbe enormemente, crescerebbe il numero dei morti ammazzati nei condomini e nelle famiglie, frequenti sarebbero i casi in cui i bimbi o gli adolescenti per gioco o altro entrano in possesso delle armi dei genitori e anche li altri morti innocenti, crescerebbe il numero di quelli che si ammazza per motivi politici, economici, di lavoro ecc ecc. La paura, lo stress le vicende umane generano mostri… meno armi, anzi zero armi, intelligenza, amore, cultura, rispetto, consapevolezza che siamo tutte/i umani mortali… armi solo forze dell’ordine in regimi democratici con controlli di sanità mentale di chi le detiene… Non portatevi un arma in casa!!! Potreste piangete amatissime lacrime!!!

Ritratto di RobertoBello

RobertoBello

Mer, 28/02/2018 - 13:46

poveraccio...

TonyGiampy

Mer, 28/02/2018 - 13:58

Filospinato Lo vado dicendo da anni. Se non viene cambiata questa idiota legge questi episodi di violenza saranno all'ordine del giorno. Nemmeno tre giorni fa in Svizzera c'e' stato un altro episodio che ha coinvolto una coppia di italiani. La donna deve essere costretta pena la reclusione a far vedere i figli al marito in qualsiasi momento. Privare un padre dei figli e viceversa e' una violenza che va condannata senza attenuanti!!

27Adriano

Mer, 28/02/2018 - 14:12

Non so in questo caso, ma spesso nelle cause di separazione il padre viene umiliato, ridotto ad un bancomat e privato di ogni diritto e qualsiasi possibilità di difesa perchè non viene creduto, mentre la moglie utilizza i figli come merce di scambio. Situazioni di stress, purtroppo, che possono portare chiunque anche a gesti sconsiderati. mi auguro che, nonostante tutto, la situazione si risolva nel migliore dei modi.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mer, 28/02/2018 - 14:13

Un cecchino e via.

popye

Mer, 28/02/2018 - 14:35

....e che cavolo aspettano a neutralizzarlo,lì sul balcone da solo,forse magari le figlie ne escono illese....ah si che le ammazzi! altrimenti la tragedia è incompleta.

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 28/02/2018 - 14:36

ernestinho, hai letto che fior fiore di galantuomini(del nord)che commentano; non hai nulla da dire?

Ritratto di luogotenente

luogotenente

Mer, 28/02/2018 - 14:40

Gentile bingo bongo, Le sarà capitato di leggere sui giornali di un appartenente alle forze dell'ordine che fuori dal servizio ha sventanto una rapina, impedito un omicidio ect ect. Secondo Lei dunque un tutore dell'ordine, libero dal servizio, percepito un pericolo dovrebbe recarsi nell'armeria di reparto, se vicina, spiegare all'armiere la faccenda e poi, se creduto, recarsi a sventare il reato?

Ritratto di thunder

thunder

Mer, 28/02/2018 - 14:53

Quando si ha la giustizia obsoleta e fatta da caproni questi sono i risultati. Bastava un cecchino e la disgrazia era evitata.Non imparate neache dai film,brutti caproni itaglioti.

Andrea Balzarotti

Mer, 28/02/2018 - 14:54

A riprova del fatto che ovunque (non solo in Usa) prima o poi con le armi si spara. L'unica è non esasperare il prossimo perchè poi se ne subiscono le conseguenze.

venco

Mer, 28/02/2018 - 14:55

giovinap e ersola, il vostro sud sempre all'avanguardia in tutti i crimini, state zitti e vergognatevi.

Ritratto di thunder

thunder

Mer, 28/02/2018 - 14:56

Elpirl,l'innocente del centro sociale...hahha ahahhaah.Buona questa.

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 28/02/2018 - 15:02

Povere bambine, povero padre R.I.P. ed ancor più povera madre se sopravviverà!

manfredog

Mer, 28/02/2018 - 15:05

A qualche sOmar che si chiede quanti carabinieri ci siano così, bisognerebbe spiegare, con calma (ma forse è tempo sprecato..), che in questa occasione o in occasioni simili, non è stato il carabiniere ad agire così, ma l'uomo, e che oramai era andato fuori di testa. Nei casi in cui, invece, qualche (tanti..) terrorista islamico compie delle stragi, non è l'uomo ad agire così, anche se, forse, fuori di testa, ma l'islamista; però, ripeto, non so se è valsa la pena cercare di spiegare queste cose ad un sOmar.. mg.

dagoleo

Mer, 28/02/2018 - 15:06

Qualunque commento di fronte a tragedie simili non ha alcun senso. Meglio far silenzio e, per chi ci crede, recitare una preghiera per le vittime.

Ritratto di filospinato

filospinato

Mer, 28/02/2018 - 15:11

La moglie ha voluto la separazione? Ora l'ha ottenuta, ma con questa ennesima triste storia imparerà anche lei come le modalità di spartire ciò che si separa non sempre segue il corso ordinario (favorevole) richiesto.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mer, 28/02/2018 - 15:12

Solo il Padreterno ha la pazienza di sopportare il genere umano. RIP

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Mer, 28/02/2018 - 15:19

Assurdo, togliere la vita alle proprie figlie, da far gelare il sangue.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mer, 28/02/2018 - 15:27

1/2 Mi dispiace seriamente per le bambine. Qualcuno qui dice "all'evoluzione che ha avuto l'universo femminile, evoluzione molto positiva per le donne e molto negativa per la famiglia". Beh, io questa 'evoluzione' della donna non la vedo sinceramente. A me sembra che l'emancipazione abbia dato alla testa a molte donne e non sanno gestirsela. La donna non ci pensa due volte prima di abbandonare il marito in mezzo ad una strada, perché ammettiamolo: chi paga, a torto o a ragione, è sempre e solo l'uomo nei divorzi. Cacciato di casa, assegni di mantenimento e prole vista ogni due settimane (o ogni 7 gg quando gli va di lusso).

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mer, 28/02/2018 - 15:28

2/2 Così semplicemente non si può andare avanti perché l'uomo, a torto o a ragione, paga sempre. Sebbene non appoggi il gesto del Carabiniere, si può intuire come nei soggetti emotivamente più labili, la cosa possa degenerare e causare situazioni di questo tipo. Le donne troppo spesso feriscono nel profondo e se ne fregano. Dico loro "state attente perché non tutti gli uomini sono disposti ad accettare passivamente". A torto, o a ragione che sia.

manfredog

Mer, 28/02/2018 - 15:32

..ehm..egregio signor 'bonoitalianoma', guardi, che se ancora non lo sa (la informo io..), il Padreterno non abita più in questo galassia, è da un po' che si è trasferito in un altra galassia, dove ha chiesto asilo come..migrante..!!..chissà se glielo danno, dopo tutto quel che è successo sulla terra dopo la sua creazione..!? mg.

Ritratto di Rudolph65

Rudolph65

Mer, 28/02/2018 - 15:34

Bingo Bongo e Omar El Mukhtar, ma cosa scrivete a fare? Vigliacchi fra i Carabinieri,armi nelle rastrelliere? Si vede che non capite nulla o non volete capire nulla. Non sarete mica comunisti?

Ritratto di Risorgere

Risorgere

Mer, 28/02/2018 - 15:35

Che orribile tragedia. Dio abbracci nel suo amore le due povere creature.

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Mer, 28/02/2018 - 15:40

@yulbrynner: ma certo che ho le mie colpe, e il bello è che quando le donne ti rinfacciano tutti i difetti, ti stanno già lasciando e , guarda caso, "l'altro" è già a portata di mano. Poi ho scoperto che avevano molti più soldi di me. Comunque siamo rimasti in buoni rapporti (nonostante lo spennamento)

Ritratto di roberto_g

roberto_g

Mer, 28/02/2018 - 15:43

Una preghiera per i due Angeli che ora sono in Paradiso. ed una maledizìone eterna per il padre assassìno: che bruci all'Inferno per sempre!

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Mer, 28/02/2018 - 15:43

x el kid la tua belinata giornaliera l'hai detta, per oggi basta

Ritratto di TreeOfLife

TreeOfLife

Mer, 28/02/2018 - 15:49

Rimango profondamente costernato nell'apprendere come questa terribile vicenda si è conclusa, con l'incomprensibile quanto ingiustificabile spargimento di giovane sangue innocente, nato per amore, terminato per profondo insano stenico egoismo, che la ragione non è riuscita a svellere. Ma resto altresì amaramente stupito nel leggere i commenti di questo topic, dove non si lesina ribboccanti mordaci parole e convulse disquisizioni, fino a rincorrere con verve, i soliti noti contraffattori di opinione, a costo di uscire dal seminato con sillogismi impersonali, nella massima fredda nonchalance del fatto in sé. Credo che una notizia così greve, richieda solo un composto silenzio. Domani sarà un'altro giorno per noi, ma per i familiari delle vittime, un giorno molto diverso dal nostro.

Giacinto49

Mer, 28/02/2018 - 15:51

Triste epilogo. Dolore per le incolpevoli bambine. R.i.p.

Dordolio

Mer, 28/02/2018 - 15:56

Lei se ne stava andando con la vita di lui fra le dita.... e anche con le sue figlie adoratissime (come ho letto altrove e non qui). Leggiamola così e forse ne capiremo di più. Non per giustificare, ci mancherebbe, ma per dare una spiegazione che nessuno darà mai. Non è infatti politicamente corretta. Né moderna. Nè omologata. E’solo scomoda secondo i canoni attuali. Ma probabilmente assolutamente realistica.

massmil

Mer, 28/02/2018 - 16:02

bingo bongo, ma che cappero vuol dire la tua affermazione? se uno è pazzo o ha il suo piano criminale non fa altro che non lasciare l'arma nella rastrelliera...

amicomuffo

Mer, 28/02/2018 - 16:10

davanti a tali tragedie, le parole sono solo superflue.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Mer, 28/02/2018 - 16:12

Dramma individuale, prima ancora che familiare, che però ha l'intrinseco potere persuasivo di elevarsi all'attenzione morbosa e malata della gogna mediatica moderna. A nessuno dovrebbe interessare l’eventuale ragione che ha spinto costui a sparare alla moglie e ad uccidere le figlie: per il semplice, implicito dato di fatto che, nell'Era Nefasta, non è necessario giustificare di plausibile ‘ragione’ il proprio agire sproporzionato in quanto caratterizzato da una manifestazione abnorme di crudeltà e perversione che in molti, in maniera superficiale, definirebbero 'criminale’ o quale imprevedibile effetto di un disagio interiore non curato. Sarebbero largamente fuori strada nel vano tentativo di capire. Perché mai analisi sarebbe più fuorviante di questa banale e, tutto sommato, rassicurante spiegazione. Infatti esistono verità terrificanti, legate ad aspetti ontologici e fenomenologici, che non vanno divulgate nel mondo effimero e prevedibile degli umani.

diegriva

Mer, 28/02/2018 - 16:13

Da quello che si è capito i carabinieri non avevano la certezza che le bambine fossero già morte quando hanno cominciato a trattare con lo sparatore...e siccome dalle immagini pubblicate appare chiarissimo che ce l'hanno avuto tranquillamente di fronte sotto tiro, è vergognoso che non gli abbiano puntato contro un' arma intimandogli di non muoversi e in caso contrario crivellato di colpi. Questo è un paese malato di buonismo.

giulio29

Mer, 28/02/2018 - 16:17

perchè

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 28/02/2018 - 16:29

@libertà 75 - IlJaidista Omar el S'omar non osa risponderti a questa domanda, non ne ha il coraggio. Oppure ti direbbe una bugia, che per loro non è una brutta cosa.

pilandi

Mer, 28/02/2018 - 16:31

@Roberto_70 cioè tu CAPISCI un criminale che spara ad una persona in un parcheggio, gli ruba le chiavi mentre è mezza morta, sale in casa e spara a due ragazzine uccidendole? Sicuro di stare bene?

fenix1655

Mer, 28/02/2018 - 16:57

Sull'immensità della tragedia non ci sono parole. Ma poiché ogni fatto insegna qualcosa che deve essere recepito, bisogna chiedersi se fatti del genere hanno possibilità di ripetersi. Se, come qualcuno scrive, ci sono stati dei precedenti e nulla si è fatto, allora questo dimostra che ormai le forze dell'ordine non sono più capaci di fare prevenzione di nessun tipo, nemmeno a casa loro. E questo è gravissimo perché ci dice che ormai non si può più parlare, per il comune cittadino, di sicurezza ma di autoprotezione. Cioè ognuno deve pensare a se stesso. Forze dell'ordine da impiegare solo per la repressione o per l'attività investigativa servono veramente a poco.

Ritratto di bettytudor

bettytudor

Mer, 28/02/2018 - 17:08

Auguro a questa povera signora di sopravvivere, di superare l'orribile lutto e di trovare la forza di riprendere a vivere ed anche di rifarsi una nuova famiglia

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 28/02/2018 - 17:13

Il papà, quando sono minacciati i suoi figli, diventa cattivo. Ora, la madre voleva mettere i figli a disposizione di un potenziale pederasta cioé il suo amante. Dunque il padre ha aggredito tutti. Cosi é la Vita, infatti Dio Padre comandava di onorare il padre e la madre, prima il padre, perciò comandava il suo diritto di proprietà sulla madre dicendo di non desiderare la donna d'altri.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Mer, 28/02/2018 - 17:13

Sono gratificato del fatto che la 'donna' (per me il demonio) sopravviverà, perchè avrà modo di riflettere sul destino che soltanto lei ha assegnato ai due innocenti angeli, e ad un uomo che è stato indotto a tanto per il grande amore che nutriva per la sua famiglia. Una condanna senza sconti di pena a questa giustizia che calpesta i sacrosanti diritti del CAPO FAMIGLIA, che è l'UOMO. Assegnato dalla natura come responsabile assoluto della continuità della specie. Giù le mani da LUIGI CAPASSO. Chi non ci è passato non dovrà aprire bocca. -17,13 -- 28.2.2018

Ritratto di cicciomessere

cicciomessere

Mer, 28/02/2018 - 17:14

Perche' non capita mai ,che questi omini, si tirino un colpo , senza dover fare una strage??

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 28/02/2018 - 17:16

La legge italiana é tutta sbagliata perché calpesta il diritto del padre.

Ritratto di roberto_g

roberto_g

Mer, 28/02/2018 - 17:17

@ Pirlandi: Evidentemente, io sto molto meglio di te. Grazie.

Angelo664

Mer, 28/02/2018 - 17:34

x bingo bongo : No, solo le armi a canna lunga. Ogni Carabiniere ha sempre con se l'arma di ordinanza perche' e' sempre in servizio. Se tutti dovessero passare in armeria a depositare l'arma l'uscita dalle grosse caserme durerebbe 2 ore !!! Non siamo negli USA e lui era un militare. Non puoi far molto in casi cosi'. Magari interventire prima. Agire con gas o altro. Se uno uccide moglie e figlie deve essere disperato. C'e' prima da capire cosa lo ha portato ad un gesto cosi. Si fa presto a dire pazzo. C'e' sicuramente dietro una situazione di stress notevole, quando ti separi sei contorniato da avvoltoi, avvocati e amici senza scrupoli e ancora peggio condizioni capestro spesso a sfavore dell'uomo. Ti senti perso, in un angolo senza poter piu' decidere e disporre della tua vita, con un giudice che ti dira' quando vedere le TUE figlie o quandro entrare nella TUA ex casa. Insomma .. prima di giudicare meglio conoscere i fatti. Mi spiace tantissimo quando vedo perosne innocenti coinvolte.

Ritratto di FLAGELLONERO

FLAGELLONERO

Mer, 28/02/2018 - 17:44

Violento, prevaricatore, il verme con la divisa tormentava da tempo moglie e figlie. Ma dove li pesca l'Arma i suoi eroi?

Ritratto di FLAGELLONERO

FLAGELLONERO

Mer, 28/02/2018 - 17:49

ITALIANOSTRA, ho pietà per l'uomo e per la donna che ti hanno generato...

paolinopierino

Mer, 28/02/2018 - 17:59

Delinquente cornuto e vigliacco per entrare nell'arma dei carabinieri non è necessario sottoporsi a est psicologici comportamentali nervosi e con tendenze delinquenziali?? Prego per le due bambine e per la loro madre se si salverà. Per me la fiducia nell'arma se annovera tra le sue file questa gente è morta .

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mer, 28/02/2018 - 18:03

Che tu possa bruciare all'inferno!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 28/02/2018 - 18:04

prima di tutto, mi dispiace per le figlie. R.I.P. e per quello che è accaduto. Poi mi verrebbe da rispondere come tanti, che se non si può detenere un'arma perchè qualcuno ha ammazzato, allora dovremmo togliere a tutti anche le auto. Quanti incidenti con morti per non aver rispettato il codice della strada? Anche lì, una volta entrato in auto, qualcuno si trasforma.

ziobeppe1951

Mer, 28/02/2018 - 18:05

FLAGELLOROSSO.. di quale animale antropologico appartieni?

Cheyenne

Mer, 28/02/2018 - 18:08

wciano abbi rispetto e non dire corbellerie

baio57

Mer, 28/02/2018 - 18:14

Il commento più I-D-I-O-T-A ??? Senza ombra di dubbio quello delle 9.46 del supercocomeriotas Guido_

Ritratto di Cinghiale

Cinghiale

Mer, 28/02/2018 - 18:15

Ho letto parecchi post. La separazione lo deve aver fatto uscire di testa, le mogli hanno tutto e i mariti niente ecc ecc. Quasi tutto vero, però quest'uomo alle sue bambine non voleva bene.

Ritratto di Cinghiale

Cinghiale

Mer, 28/02/2018 - 18:16

Chi ha messo le stupidaggini sull'appartenenza politica è patetico.

baio57

Mer, 28/02/2018 - 18:17

Elpirl facciamo una bella cosa tanto per evitare situazioni del genere,togliamo tutte le armi alle forze dell'ordine e dotiamole di tirasassi d'ordinanza....

pilandi

Mer, 28/02/2018 - 18:21

@roberto_g detto da uno che si infila le sigarette nel naso....

pilandi

Mer, 28/02/2018 - 18:28

paolinopierino fiducia? Quale fiducia?

Libertà75

Mer, 28/02/2018 - 18:33

peccato che 2 illustri pensatori non abbiano saputo rispondere a delle semplici domande... nasce il dubbio... ma sono realmente pensanti?

yulbrynner

Mer, 28/02/2018 - 18:44

leon quando la donna ha deciso, e' troppo tardi x tornare indietro o ha un altro oppure, si e' gia autoconvinta di aver fatto la scelta giusta e non la cambia piu' salvo casi moolto rari, l'emancipazione femminile fa bene alle donne ma male agli uomini

onurb

Mer, 28/02/2018 - 18:49

La mia opinione è che, da quando nel 1978 con la famosa legge Basaglia, la n. 180, si sono chiusi i manicomi, troppi pazzi sono liberi di circolare e vivere come se fossero persone prive di problemi psichici. Lo dico anche in forza di una esperienza diretta, essendo stato testimone agli inizi degli anni '80 di una tristissima vicenda. Nella casa confinante con quella dei miei suoceri un signore in mutande (eravamo nel periodo natalizio), tutto insanguinato, si ostinava a sbattere la testa della moglie sul parapetto del balcone. Ripreso con urla, scese mezzo nudo da casa ed entrò nel bar posto al piano terra. Poco dopo si seppe che, disturbato dal pianto della figlia neonata, l'aveva presa per le gambe e sbattuta sul tavolo, aprendole il cranio come se fosse un melone. Era recidivo e i genitori lo avevano allontanato dal paese originario, in Lombardia, e portato a Padova dove non era conosciuto e la gente non mormorava.

unghiecondenti

Mer, 28/02/2018 - 19:02

Dario Maggiulli 17.13 Sono esattamente le persone che la pensano così come lei che poi commettono questi orrendi atti . Siete menti pericolose , molto pericolose per tutti .

yulbrynner

Mer, 28/02/2018 - 19:17

onurb... meenchia pazzo veramente! da rinchiudere e buttare la chiave povera moglie e povera bimba!

Pisslam

Mer, 28/02/2018 - 19:33

@Somar el buchinar di mazara, magari se avesse urlato Allah è Albar sarebbe stato tutto normale.....

Pisslam

Mer, 28/02/2018 - 19:36

Questo succede quando si hanno maestre come Lavinia Cassaro che inneggia alla morte dei poliziotti....

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 28/02/2018 - 19:47

Resto incredulo non tanto dinnanzi al fatto in se che non merita commenti, ma ai deliri di quanti stigmatizzano l'emancipazione femminile presunta causa di queste tragedie, di quelli che scrivono "non giustifico però...". Forse non vi rendete conto di cos'ha fatto questo individuo: ha sparato alla moglie e poi ha ucciso le sue figlie! Qualunque padre degno di questo nome darebbe la propria vita per i suoi figli... costui invece ha deciso di disporre della loro, quasi fossero oggetti e non esseri umani sangue del suo sangue, per un presunto orgoglio ferito... per ripicca contro la moglie! Ma se anche di fronte a questi eventi si trova modo di schierarsi contro "l'altro" che in questo caso è "la donna" che speranza c'è per il futuro???

gluca72

Mer, 28/02/2018 - 19:50

Abbatterlo alla prima occasione avuta . La decisione se per uccidere o ferire la lascio a chi è pagato a gestire(si spera la prossima volta meglio) queste situazioni.

soldellavvenire

Mer, 28/02/2018 - 20:01

l’ennesimo carabiniere che fa strage della famiglia... sarà il padre di quella che ha scritto la letterina?

Ritratto di I1-SWL527

I1-SWL527

Mer, 28/02/2018 - 20:05

evidentemente non capite un cassio non capite che è stato un colpo di pazzia? Quindi è comprensivo e scusabile.

Ritratto di I1-SWL527

I1-SWL527

Mer, 28/02/2018 - 20:13

fabioerre64,se la testa non gli funziona più mica colpa sua è.

Ritratto di FLAGELLONERO

FLAGELLONERO

Mer, 28/02/2018 - 20:16

Cristiana pietà per eventiali figli di GIANFRANCO ROBE... dev'essere davvero tremendo avere un padre così.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mer, 28/02/2018 - 20:48

manfredog: no invece ne è valsa la pena. Infatti ne concludo, visto l'enorme numero di uomini-carabinieri assassini di innocenti, che l'uomo che si fa carabiniere non deve essere integro nella cucuzza! E poi quando un pilota militare sgancia delle bombe in testa a dei civili inermi cosa è un uomo o un militare?

Ritratto di RobertoBello

RobertoBello

Mer, 28/02/2018 - 22:09

mi chiedo come mai abbia ferito soltanto la moglie e invece ucciso le figlie e se stesso... evidentemente, pur nella furia omicida, frutto di una frustrazione immensa e disperata, non è riuscito a compiere il sacrilego atto di uccidere la femmina dalla quale, evidentemente, emotivamente dipendeva ancora. Mi chiedo quando, quando noi Uomini, riusciremo a smettere di dipendere da questi esseri?

Accademico

Mer, 28/02/2018 - 23:09

@Dario Maggiulli - (Mer, 28/02/2018 - 17:13) - Leggo il Suo delirio e, nel dare un'occhiata distratta alla Sua foto porcellanata in epigrafe, vengo assalito da un brivido inconfessabile.

OttavioFinestra

Mer, 28/02/2018 - 23:15

Dario Maggiulli mi mandi quello che ti sei bevuto prima di scrivere quelle frasi senza senso ? Deve essere forte per ridurti in uno stato confusionale cosi intenso

manfredog

Mer, 28/02/2018 - 23:25

..l'avevo detto che non sarebbe valsa la pena..!!..ben mi sta.. Proverbio della notte: 'Al sOmaro non far sapere quanto son buone le cose vere'..ovviamente son buone per chi le..comprende.. mg.

Ritratto di pipporm

pipporm

Gio, 01/03/2018 - 08:59

Carabiniere suicida???? Perché non carabiniere omicida o assassino? Il suicidio è avvenuto dopo il tentato omicidio della moglie e l'assassinio delle figle

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Gio, 01/03/2018 - 09:11

CONT> 2/2 La separazione è una tragedia per tutti ma per taluni è una tragedia insormontabile (fortunatamente non parlo per esperienza). Se poi aggiungiamo il fatto che a farne le spese sia Sempre e Solo l'uomo. E di casi ce ne sono fin troppi. Qui non sto affatto alludendo di disporre la vita degli altri, ma di una reazione a livello psicologico di un individuo magari già provato da una relazione conflittuale che lo ha trascinato in una depressione profonda (grazie alla quale ci si può anche suicidare - e lui questo ha fatto perché le figlie erano anche parte della Sua vita). Purtroppo, nel suicidio del proprio io, ne hanno fatto le spese le due figlie innocenti che con la relazione dei due coniugi non c'entravano nulla. Uno può condannare (ed ha gioco facile qui, quasi come sparare contro la Croce Rossa) oppure CAPIRE il perché in certe situazioni si possa arrivare a tanto. PS FLAGELlONERO - Lei mi fa pena sinceramente.

Ritratto di pipporm

pipporm

Gio, 01/03/2018 - 09:59

Perché non assassino, considerato che il suicidio è avvenuto dopo aver tentato di uccidere la moglie e ammazzato le figlie???

Ritratto di nicolettapera

nicolettapera

Gio, 01/03/2018 - 10:12

leggo alcuni commenti che sono osceni quasi quanto il fatto stesso... da sempre le donne subiscono la violenza degli uomini.. forse sarebbe l'ora per l'uomo di cominciare a porsi alcune fondamentali domande...

Libertà75

Gio, 01/03/2018 - 10:43

@dreamer, non posso che quotarti, l'amore di un padre deve superare l'egoismo delle proprie gratificazioni sentimentali. Tuttavia, non giustifico costui, ma comprendo il suo disturbo mentale e ciò che critico è tali individui vengono lasciati maturare questi epiloghi perché viviamo in una società non pronta ad intervenire davanti ai mille segnali. Tuttavia, di commenti estremamente squallidi li possiamo vedere anche a senso invertito, basta andare per esempio alle ore 20.01. SAluti

titina

Gio, 01/03/2018 - 10:56

xLeon2015 No, perchè sei una brava persona, ma non rinunciare a vedere i figli e, soprattutto chiediti perchè ti hanno lasciato.