Il fratello disabile di Hamilton correrà in macchina

Nicolas, 19 anni, sulle orme di Lewis. Gareggerà nel campionato junior Renault Clio. È affetto da paralisi cerebrale infantile

Il fratello più giovane di Lewis Hamilton, Nicolas, affetto da paralisi cerebrale infantile, gareggerà nel campionato junior Renault Clio dopo aver ottenuto la scorsa settimana la licenza di corsa. L'annuncio è stato dato oggi dopo che il 19enne Hamilton ha sottoscritto un accordo con il team Total Control Racing. «Amo l'automobilismo fin da quando ero bambino - ha spiegato Nicolas, sempre al fianco del fratello durante il mondiale di Formula Uno -. Seguire ovunque mio fratello e assistere ai suoi successi è stato di grande esempio. So perfettamente che non sarà facile, ma spero di potere essere anche io d'ispirazione per altri che vogliono sfidare la vita. Non vedo l'ora di esordire» La trattativa per l'ingresso nel mondo delle corse di Hamilton Jr è stata seguita dal padre Anthony, un tempo manager del 26enne pilota della McLaren: «Nicolas ha sempre seguito la carriera del fratello ed è stato naturale che ne seguisse anche le orme dietro il volante». Il campionato Clio Renault, che consiste in otto appuntamenti, prenderà il via il primo fine settimana di aprile sul circuito di Brands Hatch e si chiuderà a Silverstone il prossimo ottobre.