Raiola: Balo vale 250 milioni Ibra? Può lasciare il Milan

L’agente: "Penso che per Mario il City non fisserebbe nemmeno il prezzo. Zlatan ha un contratto e decide il club ma non posso garantire che rimanga"

La migliore è di Mino Raiola, il procuratore di Mario Balotelli: «Se proprio devo dare una cifra dico 250 milioni di euro. Ma io dico 250 milioni perché me lo avete chiesto voi. Penso che il Manchester City oggi un prezzo per Mario non lo farebbe nemmeno. Ha appena 21 anni, è uno che ha le potenzialità per diventare uno dei più grandi attaccanti al mondo. Il valore del suo cartellino lo fa il mercato comunque escludo al 200 per cento un suo ritorno in Italia. E poi lui è in una squadra che non ha bisogno di soldi».

E siccome siamo nel mondo delle meraviglie, ecco cosa dice sul mercato il manager del City, Roberto Mancini: «Van Persie? Siamo a posto così - ha risposto al Sun -. Lui è un giocatore dell’Arsenal e io non voglio mancare di rispetto ad Arsene Wenger. Abbiamo quattro formidabili attaccanti in rosa e la preparazione alla nuova stagione partirà tra soli quattro giorni. Non è presumibile che ci siano grandi cambiamenti in un lasso di tempo così breve. Balotelli e Aguero non sono sul mercato, Dzeko sarà molto difficile che lasci il club. Anche Carlitos è destinato a restare... A meno che non ci venga a chiedere di essere ceduto». È un Manchester City che vola basso. A Josè Mourinho che chiedeva notizie su David Silva, Mancini ha risposto 100 milioni di euro. Girava la voce che lo spagnolo del City fosse il primo obiettivo di mercato madridista che offriva 50 milioni più uno a scelta fra Gonzalo Higuain e Karim Benzema. Adesso Josè potrebbe ripensare a Wesley Sneijder. Ma sono una serie di notizie che aprono a nuovi scenari, intanto la Juventus torna in pista per Robin Van Persie, mentre Higuain e Benzema non sono incedibili.

Anche l’ivoriano Salomòn Kalou ed il portoghese Josè Bosingwa non giocheranno la prossima stagione nel Chelsea. Il club londinese ha deciso di non rinnovare i loro contratti, Kalou era titolare nella vittoriosa finale di Champions contro il Bayern, due possibili ingressi a costo zero.

La Juve resta la più attiva, domani la firma di Lucio con biennale da 2,5 più bonus, stretta finale su Mattia Destro con Moratti che non si decide e ha chiesto tempo, accelerata per Manolo Gabbiadini e conferma dell’interesse per l’uruguaiano del Bologna Gaston Ramirez: «Alla Juventus piace molto - ha confessato il suo procuratore -, ma adesso in vantaggio c’è il Wolfsburg».
Lucio, Forlan, Maicon e Pazzini sono in uscita, solo di ingaggi non retribuiti, l’Inter risparmia 75 milioni circa con almeno 10 milioni dalla cessione di Maicon e altrettanti da quella di Pazzini. Forlan è prossimo a chiudere con l’Internacional di Porto Alegre, Douglas Maicon vicinissimo al Chelsea, anche se non convince del tutto l’interesse di Di Matteo per il difensore nerazzurro. Giampaolo Pazzini è sul mercato, offerto all'Anzhi di Samuel Eto'o per una cifra attorno ai dieci milioni. L’Inter sta cambiando pelle sotto la spinta suggestiva del settore giovanile artefice di un baby triplete: dopo i trionfi della Primavera e della Juniores, è arrivato anche lo scudetto dei Giovanissimi Nazionali che in finale hanno superato il Napoli per 4-1. Su Julio Cesar sono attese notizie a breve, potrebbe essere un altro eroe del Triplete che saluta Appiano.
Clarence Seedorf è un giocatore del Botafogo, ha firmato un biennale, lo ha reso noto il sito del club. Ci sarà ancora il Parma nel futuro di Amauri, gli agenti dell’italo-brasiliano oggi incontrano il presidente Ghirardi per chiudere.

Ciro Ferrara, 45 anni, c.t. dell'Under 21, sarà il nuovo allenatore della Sampdoria dopo i no di Benitez e Deschamps. Malinconia: Pocho è parigino a tutti gli effetti dopo cinque stagioni con il Napoli. Un altro big lascia la seire A, oggi effettua le visite mediche e firma il contratto che lo lega al Paris Saint Germain per i prossimi quattro anni. Lo sceicco ha pagato per intero la clausola rescissoria di 30 milioni di euro. Nuovo stress rossonero: «Non garantisco che Ibrahimovic rimanga al Milan. Ma decide il Milan - ha dichiarato Raiola -, lui ha un contratto». Primi sintomi.

Commenti

alessandro bettoni

Lun, 02/07/2012 - 16:01

Raiola è un provocatore. 250 Balo? E una finanziaria greca per Messi. Ibra vuole andare via? Bene attendiamo fiduciosi che se ne vada.

ilPavo

Lun, 02/07/2012 - 17:20

Raiola è un buffone e i suoi assistiti sono una grana per tutti i club che li hanno ingaggiati. Se Ibra non è contento sapranno indicargli la porta della sede di via Turati

ninito

Lun, 02/07/2012 - 18:48

Se Balotelli vuole fare qualcosa di buono nella sua vita, allora che mandi via Raiola, perche finora non ha fatto altro che riempirgli la testa di stron...ate.

Ritratto di Ginopino61

Ginopino61

Lun, 02/07/2012 - 19:32

Non conosco le dinamiche di mercato e quindi, tantomeno, non riesco a capire come quesro straccio di varia umanità, si possa arricchire in base alle prestazioni altrui. Se quello ******issimo scellerato di Platini puntasse i piedi e riconducesse la Lega Calcio a livello della NBA ne avremmo TUTTI un grande vantaggio. Avremmo prezzi calmierati a prescindere dal sito (E la Spagna dovrebbe ricominciare come tutti...) Avremmo differenti livelli di scelta ed ogni pazzia porterebbe anche soldi in 'cassa'. Potremmo anche avere squadre che si combattono fino in fondo prescindenso dallo Sponsor. Ma se il calcio continua ad essere in mano ai Raiola, Galliani, Moratti, Agnelli e compagnia cantante... non andremo da nessuna parte e la Nazionale perderà 4-0 anche con lo Scilla od il Cariddi!

Ritratto di Ginopino61

Ginopino61

Lun, 02/07/2012 - 19:41

Raiola è uno straccione che si arricchisce sulla prestazioni di ragazzotti che - incredibilmente - sono ancora più ignoranti di lui. La FIFA dovrebbe prendere in mano la situazione e cacciar via tutti queste bestie... Ne guadagnerebbe solo lo spettacolo. Se il Calcio è - come tutti dicono - una metafora della vita, è davvero opportuno che questo venga fatto: Calmierare i prezzi, ridurre i costi ed insegnare ai ragazzi che serve l'impegno per raggiungere un risultato: la defiscalizzazione spagnola è una stortura e va rimossa.

MMARTILA

Lun, 02/07/2012 - 20:02

Non voglio neppure leggere l'articolo...quando sento certe cialtronate (250 milioni x Balo) mi disaffeziono sempre di più a quello sport che risponde al nome calcio.

alessandro bettoni

Mar, 03/07/2012 - 00:52

Berlusconi ci faccia un favore: "Venda Ibra". Grazie.

Frid54

Mar, 03/07/2012 - 09:34

dunque, facciamo due conti: 250 mln diviso ... 70 kg? ... farebbe un 3,5 mln/kg, quindi 3.500 €/grammo: la prossima volta che si va a "rifilare" la cresta lascerà per terra l'equivalente di 3 mesi di stipendio di un lavoratore (vero!) medio. Raiola & C., ma andatevene tutti affff....!!!

italo zamprotta

Mer, 04/07/2012 - 10:43

Raiòla(quello che si fa chiamare Ràiola!)ha 45 anni,quindi qualcosina di calcio dovrebbe saperne,visto che ha avuto il tempo di vedere giocare al calcio,quello vero.Quindi non dovrebbe sparare assurdità.Balotelli 250 milioni.Forse stava pensando ancora alle lire,quando l'ha detto.