Un 15enne accoltellato dopo la rapina: è grave

Il minorenne era con due amici di 17 e 18 anni all'Ostiense, nella notte. Tre ladri (due a volto coperto) li hanno minacciati e rapinati. Il ragazzo li ha inseguiti ed è stato accoltellato all'addome: è in prognosi riservata

Roma - Accoltellato perché ha reagito alla rapina. È in prognosi riservata un ragazzo di 15 anni accoltellato durante una rapina avvenuta poco prima dell’una nel quartiere Ostiense. Il minorenne era in compagnia di due amici, di 17 e 18 anni, quando in via Matteucci è stato avvicinato da tre persone, armate di coltelli, due delle quali con il volto coperto. Dopo aver minacciato i tre, i rapinatori si sono fatti consegnare dal più grande il portafoglio e un cellulare e poi sono scappati. Subito i due ragazzi più giovani si sono messi all’inseguimento dei rapinatori e in particolare il 15enne è riuscito a raggiungerne uno. Ma il ladro si è girato, gli ha inferto una coltellata al ventre e poi ha continuato la sua fuga.

In prognosi riservata Il ferito è ricoverato all’ospedale San Giovanni ed i medici si riservano la prognosi. Indagano i carabinieri del nucleo operativo della compagnia Eur e la stazione Garbatella. L’Ostiense è uno dei quartiere della movida romana e recentemente è stato teatro di risse e accoltellamenti, anche con vittime.