Via 27.700 tonnellate di anidride carbonica con la sostituzione dei vecchi elettrodomestici

Frigo e congelatori di classe A, A+ e A++ tagliano i consumi drasticamente

Ridurre traffico e inquinamento è un obiettivo importante, ma il rispetto dell’ambiente parte dalla vita quotidiana che si svolge nelle case degli italiani. Gli elettrodomestici in classe A, A+, A++ aiutano, infatti, a proteggere la natura perché consumano poca elettricità e, quindi, riducono le emissioni dei gas causa dell’effetto serra. Come dimostra il fatto che nel solo 2006 le sostituzioni dei frigoriferi e congelatori obsoleti con quelli di maggior classe di efficienza energetica hanno cancellato 27.700 tonnellate di Co2, colpevoli del cambiamento del clima. In Italia, però, ci sono ancora 20 milioni di elettrodomestici da sostituire. Cambiandoli si eviterebbero 2,3 milioni di tonnellate di anidride carbonica in più nell’atmosfera: a conti fatti sarebbe come togliere di colpo dalle nostre strade 900mila auto. Ecco perché, al momento dell’acquisto, è importante prestare attenzione alle caratteristiche del prodotto prescelto in termini di innovazione ed ecosostenibilità.
Le stesse caratteristiche della nuova lavastoviglie Hotpoint-Ariston (tripla classe A) che hanno permesso a Indesit Company di ricevere una menzione speciale all’Award Ecohitech, all’interno della categoria prodotti environmental friendly. Premiati anche l’impegno dell’azienda per la riduzione dell’utilizzo del cartone nell’imballaggio e il progetto di gestione della salute e della sicurezza sul lavoro nello stabilimento di Manisa, in Turchia. La lavastoviglie Hotpoint-Ariston (tripla classe A) rappresenta, inoltre, per Indesit Company, la prima offerta di una linea di prodotti basati su una piattaforma innovativa che consente risparmi fino al 20% di energia elettrica e all’80% di acqua, grazie a un sensore in grado di selezionare il regime di funzionamento ottimale. All’Award Ecohitech Indesit Company aveva vinto altre due volte nel 2002 (per aver utilizzato tecnologie «verdi») e nel 2006 grazie all’innovativa lavabiancheria Aqualtis: in grado di coniugare tecnologia e design offrendo semplicità di utilizzo al consumatore nel pieno rispetto dell’ambiente. Innovazione e ricerca sono, in ogni caso, da sempre un elemento strategico e un fattore di successo di Indesit Company come testimoniano i numerosi altri riconoscimenti ottenuti in questi anni. A partire dal 2000, quando il Galaxy Energy Award ha riconosciuto all’azienda un’efficienza energetica di assoluta eccellenza mentre nel 2005 l’innovazione tecnologica e il rispetto per l’ambiente sono stati premiati anche dall’ambito riconoscimento tedesco Plus X Award.
Di poco successivo il premio inglese HomeInnovation Award 2005 conquistato da Indesit Company grazie al frigorifero a cassettoni e al forno Experience Ariston. Nel 2006, infine, Aqualtis ha ottenuto le cinque stelle degli Australian Standard Tests mentre l’edizione 2007 del Grand Prix de l’Innovation ha premiato la lavabiancheria Indesit Moon.