Addio pigiami, gli italiani sotto l'albero vogliono «un'esperienza»

Una ricerca Ipsos sul «regalo perfetto»: il 28% si aspetta il vile denaro. Ma il 52% vorrebbero soggiorni, ingressi in beauty farm e attività su misura: cresce il mercato dei «gift box», i pacchetti regalo. Tra questi il leader è Smartbox

SOLITI DUBBI. Natale si avvicina a grandi falcate e insieme alle luminarie presto si accenderanno anche le lampadine di chi intorno al 23 dicembre non avrà ancora pensato ai regali per i suoi cari. Ad aiutare chi manca di inventiva e spirito da Babbo Natale, arriva una ricerca Ipsos Marketing sul regalo perfetto. Un sondaggio condotto su un campione di oltre mille italiani sancisce un'amara verità: il pigiama di flanella non piace più.
SORPRESE. Al di là delle ironie sul regalo indigesto per antonomasia, la ricerca Ipsos segna una novità all'interno del panorama dei doni: il 52% degli italiani, infatti gradirebbe ricevere in regalo «un'esperienza», sia essa un viaggio, un soggiorno, un'entrata in un centro benessere o un «gift box», i cofanetti che da qualche anno costituiscono una delle idee più gettonate sotto Natale. Certo, in tempi di crisi il regalo più atteso è sempre il non elegantissimo ma irrinunciabile denaro (il 27% vorrebbe la «paghetta»), ma tra i doni meno venali ecco spuntare «l'esperienza». In picchiata profumi e cosmetici, tengono bene libri, hi-tech e abbigliamento da donna.
REALTÀ DIVERSA. Da una parte i sogni, le aspettative. Dall'altra, invece, l'amara realtà: negli ultimi dodici mesi, chi ha ricevuto un dono si è portato a casa libri (28%), inviti al ristorante (28%) o fiori (26%). E i buoni regalo? In fondo alla classifica, con solo il 6%. Un dato curioso: in sostanza, tutti li vorrebbero ma nessuno li regala.
SU MISURA. Un focus sul sondaggio ha dimostrato poi che - dalle donne del Nord Ovest molto impegnate ai single del Centro - quello che conta è il regalo «su misura». Basta con doni asettici fatti in serie per zie, nipoti, cugine, colleghi e fidanzati. Chi scarta il pacchetto vuole trovarci qualcosa che dimostri attenzione per i propri gusti e le proprie passioni. Se sai che mi piace dormire in canottiera e mutande, perché mi regali il pigiama di flanella? Tralasciando di nuovo l'ossessione felpata e posto che le esperienze vanno forte, Ipsos ha anche chiesto al campione a quale azienda penserebbe se dovesse regalare un gift box: nel 43% dei casi, la risposta è stata Smartbox, che si dimostra così leader assoluto del settore; a seguire Boscolo (25%), Regalone (8%) e Regalbox (7%).