Dalla «A» di alimentazione alla «V» di VeganFest La vita è sempre più Sana

A Bologna torna il Salone internazionale del biologico e del naturale. Edizione speciale per i suoi 30 anni

Viviana Persiani

Trent'anni è sempre un traguardo importante da raggiungere, come il passaggio dalla gioventù all'età adulta. Sana, il Salone internazionale del biologico e del naturale, spegnerà, da ieri al 10 settembre, presso il Quartiere fieristico di Bologna, le trenta candeline di un appuntamento che permetterà di riunire tutti i protagonisti di questo comparto in crescita.

Dalle aziende di produzione e distribuzione ai buyer italiani e stranieri, dagli organismi europei alle associazioni e federazioni di categoria, dalle istituzioni locali e nazionali agli enti di certificazione: tutti, si ritroveranno, in questa edizione 2018, ripartendo dagli ottimi dati dell'anno precedente. Le novità riguardano, prima di tutto, il layout di manifestazione, con ben 7 padiglioni che accoglieranno le numerose aziende espositrici di un settore in continua espansione. Quattro saranno dedicati all'Alimentazione biologica e alla presentazione di alimenti freschi e confezionati, prodotti lattiero-caseari e gelati, alimenti a base di carne e di pesce, oli, pasta, riso, cereali, dolci e prodotti da forno, alimenti dietetici, miele e conserve, vini e bevande e tanto altro nell'ambito dell'offerta biologica italiana e internazionale. Rilevati da Nielsen e presentati da AssoBio, gli ultimi dati di scenario confermano un trend assai positivo per il biologico, che supera per la prima volta il miliardo e mezzo di vendite in Gdo e vede aumentare in un anno del 18% le referenze presenti a scaffale. Nei primi cinque mesi del 2018 i prodotti bio si consolidano sempre più tra le abitudini di acquisto degli italiani e si posizionano su una crescita del 10.5% nelle vendite (rispetto al +2.8% dell'alimentare nel suo complesso), con il biologico che entra ormai ogni settimana nel carrello di 6.5 milioni di famiglie (26% del totale).

Al settore Cura del corpo naturale e bio i consumatori riservano una attenzione sempre maggiore, in particolare ai valori della sostenibilità, contribuendo a dare un ruolo di grande rilievo alle vendite di prodotti cosmetici a connotazione naturale, che valgono complessivamente 1 miliardo di euro. Non a caso, questo segmento avrà due padiglioni, con l'esposizione di cosmetici biologici e naturali, prodotti per la bellezza e la cura del corpo, integratori alimentari, prodotti e servizi naturali per la cura della persona. Spazio anche all'area Green lifestyle, articolata in 7 sotto-settori (come Mom&Kids o Pet&Garden) per offrire a chi si ispira a uno stile di vita sano ed ecologico, il meglio del mercato. All'interno del padiglione, i visitatori potranno visitare Sana Shop, dove acquistare articoli biologici e naturali, produzioni limitate o difficili da trovare nei canali tradizionali e partecipare al VeganFest, organizzato in collaborazione con Veganok, con un articolato programma di degustazioni, conferenze, cooking show, vegan food e un'area bio cosmesi. Sana è stata inaugurata, ieri alle 10, e subito, in apertura, riflettori accesi sul Convegno «30 anni di bio: 30 anni di Sana 30 anni di successi per l'agricoltura del futuro».

La formazione per gli operatori e i professionisti del comparto ricopre un ruolo centrale nell'ambito di Sana, che quest'anno propone 5 convegni - destinati sia all'operatore che al visitatore - nelle giornate di oggi e domani nella Sala Bolero del Quartiere fieristico di Bologna. Temi tutti interessanti, come, ad esempio, quello sul quale si dibatterà, domani, alle 12, ovvero «Nutrizione e longevità relazione tra malattie croniche e alimentazione» che dimostrerà come, contrariamente a quello che si riteneva una volta, l'alimentazione è in grado di influenzare in maniera diretta l'attivazione e l'inattivazione di alcune vie metaboliche con importanti conseguenze sulla salute. Al di là di Sana, tutta Bologna sarà coinvolta da Sana City, a cominciare dalla Festa di oggi, in città, del Bio, in Piazza Minghetti, ultimo appuntamento della kermesse itinerante di FederBio, con talkshow, show cooking e iniziative dedicate ai più giovani, per scoprire il buono del biologico italiano. Per maggiori info, orari, prezzi www.sana.it.