Arte e territorio Il Museo Fondazione Roma compie dieci anni

Il Museo Fondazione Roma, nato per iniziativa di Emmanuele F.M. Emanuele, presidente della Fondazione Roma, compie 10 anni. Esso rappresenta a pieno titolo un tassello del percorso che ha visto la Fondazione avvicinarsi progressivamente a un modello operating, configurandosi non più come un mero ente erogatore, ma come un autentico protagonista del territorio, con l’obiettivo prioritario del suo sviluppo. Il Museo Fondazione Roma è un esempio concreto del legame indissolubile che unisce la Fondazione alla Capitale e oggi, a dieci anni dalla sua creazione, si connota come una delle realtà più significative nel vasto circuito museale capitolino, in quello nazionale e internazionale.
Lo spazio espositivo si distingue per la sua offerta culturale, caratterizzata dalla ricerca di soluzioni innovative, tese ad avvicinare quante più persone all’arte attraverso percorsi di approfondimento culturale. Il tutto, con un’attenzione particolare alle categorie sociali più deboli, coerentemente con la missione della Fondazione.
In 10 anni la Fondazione Roma ha organizzato, all’interno del proprio spazio espositivo, 28 mostre temporanee, in collaborazione con i più importanti musei del mondo: il Museo nacional centro de arte Reina Sofia, il Museo di Stato di San Pietroburgo, il Museo del Cremlino di Mosca, il Museo del Louvre, il Palace museum di Pechino, la Gemäldegalerie di Berlino. Attualmente è in corso la mostra dedicata a «Hiroshige. Il maestro della natura» che, per la prima volta in Italia, presenta 200 opere di uno dei più grandi artisti giapponesi, che ebbe notevole influenza sulla pittura europea e soprattutto sull’impressionismo e post-impressionismo.