Bengalesi accoltellatiper una sigarettaArrestato un sedicenne

Un minorenne è stato fermato per l'accoltellamento, avvenuto a Tor Pignattara nella notte tra il 20 e il 21 gennaio, di due ragazzi bengalesi

Ancora una volta tutto per una sigaretta. Due notti fa nel quartiere di Tor Pignattara, a Roma, due bengalesi sono stati aggrediti e accoltellati. Oggi è stato fermato dai carabinieri, un sedicenne che sarebbe uno dei responsabili dell'aggressione. Il ragazzo era già stato arrestato nei giorni passati per un analogo episodio. 

Secondo quanto riferito dalle vittime, tre ragazzi si sono avvicinati a un bengalese che stava andando al mercato di piazza Vittorio per lavorare e gli hanno chiesto una sigaretta. Al suo rifiuto, i tre lo hanno aggredito. A quel punto sarebbero intervenuti due connazionali e ne sarebbe nata una rissa, al termine della quale il gruppo di ragazzini è fuggito mentre i tre stranieri sono stati soccorsi in ospedale, due per ferita da arma da taglio.