Dal Brasile scarpe con stile e colore

Presenze record di aziende, ben 63 al salone internazionale della calzatura in corso a Fiera Milano fino al 6 settembre. Cresce l'export verso l'Italia grazie al rapporto fra qualità e prezzo

Presenza record quella delle aziende di calzature brasiliane all’edizione autunnale di theMicam in corso fino al 6 settembre nei padiglioni di Fiera Milano Rho. Sono ben 63 i brand verdeoro che hanno scelto la manifestazione milanese per presentare tutte le novità per la primavera - estate 2017: partecipazione che rientra nel progetto Brazilian Footwear, promosso dall'associazione di settore Abicalçados, con l'appoggio istituzionale di Apex-Brasil, agenzia del Governo brasiliano per la promozione delle esportazioni e degli investimenti.

La carica di positività, energia, innovazione e autenticità che caratterizza il design brasiliano si traduce in prodotti dall’identità forte e dal carattere inconfondibile, capaci di fondere i maggiori trend del fashion internazionale con lo spirito del Brasile più autentico. Nascono così calzature in grado di conquistare buyer di ogni parte del mondo, grazie anche alla capacità di offrire un ottimo rapporto qualità - prezzo: il deprezzamento del Real nei confronti del dollaro ha infatti rafforzato il livello di competitività delle aziende brasiliane a livello internazionale.

Anche sul mercato italiano, le calzature brasiliane hanno ottenuto un ottimo riscontro: l’Italia è infatti il terzo mercato europeo di destinazione per l’export delle scarpe brasiliane, che nei primi sei mesi del 2016 ha superato i 6,5 milioni di dollari in valore e ha toccato quota 612.400 paia vendute. È significativo inoltre notare come il valore medio delle calzature esportate in Italia sia il nono tra tutti i paesi di destinazione dell’export e come sia addirittura doppio rispetto a quello della Francia, primo paese europeo di destinazione per le calzature brasiliane. Questo dato conferma come in Italia il mercato si stia orientando verso una tipologia di prodotto che offre un rapporto qualità - prezzo più alto rispetto a quanto accade in altri paesi.

"Le aziende brasiliane hanno tutte le carte in regola per essere competitive a livello mondiale – dice Maria Patricia de Freitas, analista della Trade Unit di Abicalçados - sia dal punto di vista della qualità e del design dei prodotti, sia in termini di servizi offerti. theMicam è una vetrina mondiale e rappresenta un banco di prova importante per i nostri brand: nelle passate edizioni abbiamo ottenuto risultati molto positivi e contiamo di confermare il trend anche per questa edizione".