Cani e padroni si somigliano E vestono uguale

Più abitudini condivise e tempo trascorso insieme. Ed anche il look conta

Cani e padroni, a furia di stare insieme, qualche volta possono finire con l'assomigliarsi. Questa vecchia credenza popolare ha trovato finalmente una solida base scientifica. A dimostrarla è stato un team di ricercatori dell'università della California che, dopo aver mostrato a un gruppo di volontari la foto di 45 persone e altrettanti cani di loro proprietà 25 di razza e 20 meticci hanno confermato questa teoria. Specificando che la somiglianza è più frequente quando gli animali appartengono a una razza codificata. E quando condividono molto del loro tempo con i propri amici umani. Una tendenza, questa, che cresce sempre di più. La voglia di stare insieme al proprio cane sembra inarrestabile. E così mentre si moltiplicano hotel, bar, ristoranti e piscine nelle quali l'ingresso degli animali è consentito, in alcuni casi il sogno di portare in ufficio o magari in ospedale o in casa di riposo - il proprio cane è diventato realtà. L'ultimo ad aprirsi a questa novità, in ordine di tempo, è stato il Comune di Genova. Da qualche settimana l'amministrazione ligure ha deciso di permettere ai dipendenti dell'ufficio Cultura di farsi accompagnare dal proprio amico a quattro zampe. Un modo, dicono, per migliorare l'ambiente di lavoro e la comunicazione fra i colleghi. La sperimentazione per ora riguarda un ufficio non aperto al pubblico, ma non è detto che non possa essere estesa anche ad altre realtà. Perché la presenza degli animali favorisce le relazioni e permette di stemperare la tensione e lo stress. Un motivo che ha spinto alcuni ospedali e alcune case di riposo ad aprire le proprie porte ai cani che vogliano «fare visita» ai propri padroni ricoverati. Nel frattempo sono nate aziende che permettono ad animali e persone di condividere il look. L'idea è quella di creare capi di abbigliamento identici o coordinati, in modo che la somiglianza già provata dagli scienziati sia ancora più evidente. Ma c'è anche chi con il proprio amico a quattro zampe decide di fare anche sport. E così si sono diffuse nuove pratiche, dal Doga lo yoga per cani e padroni -, al jogging condiviso. Anche in questo caso i benefici sono tantissimi. Muoversi in compagnia del proprio cane combatte la pigrizia e aumenta le possibilità di socializzazione. Provare per credere.