Caravaggio in mostra

Carlo Giovanelli

Il presidente dell’Associazione dimore storiche italiane duca Moroello Diaz della Vittoria Pallavicini e Progetto Italia, hanno invitato all’inaugurazione della mostra sul Caravaggio dalla collezione Principi Odescalchi. Molti gli ospiti a palazzo Odescalchi, accolti dai padroni di casa principi Nicoletta, Carlo e Lucia, Vittoria, col suo Francesco, Maria Pace col marito Giuseppe Recchi. Nel cortile si notavano: la principessa Amelia Odescalchi, la principessa Erika Del Drago, il principe Massimo Lancellotti, i marchesi Giovanni e Francesca Sacchetti, il principe Fabrizio Massimo Brancaccio con la sorella Barbara e il principe Scipione Borghese, il manager Alessandro Tana, il professor Enrico Malizia, il conte Fani Ciotti, la marchesa Vittoria Sanfelice di Monteforte col consorte Giorgio, il generale Di Noia e consorte, la marchesa Mollica Pagani Gaetani, la duchessa Marilù Gaetani d’Aragona, Marisella e Paolo Federici. Molti degli ospiti parlavano del grandioso ricevimento che il marchese Sigifredo di Canossa con la consorte Ghilla dei duchi Gaetani d’Aragona, offriranno nel loro castello sul Garda per le nozze della stupenda figlia Costanza col conte Carlo d'Amelio - nipote del mecenate Roberto Memmo, al quale interverrà tutta l’aristocrazia italiana ed europea.