Cecchi Paone nel pallone: "Con me due calciatori" 

Il giornalista ha rivelato di aver avuto due storie con giocatori di serie A e C1, finite perché destinate a rimanere segrete. Già Paolo Colombo aveva rivelato la presenza di omosessuali tra i calciatori

Roma - Cade un taboo nel calcio: Alessandro Cecchi Paone ha rivelato, infatti, di aver avuto "due storie molto belle con calciatori, che però purtroppo sono naufragate perché erano obbligati a tenere in segreto questo amore per paura dello spogliatoio, dei tifosi e dei colleghi". Il giornalista, ai microfoni di Mattino 5 ha aggiunti: "Uno dei due giocatori gioca in serie A e uno in serie C1: uno ha una finta moglie e l`altro una finta fidanzata".

Taboo infranto da qualche giorno Qualche giorno fa, al Chiambretti Night, già il giornalista sportivo Paolo Colombo,aveva detto che di omosessuali, nel calcio, ce ne sono eccome. "Nella Juve c’è un gay che milita tra il centrocampo e l’attacco - aveva dichiarato Colombo, spesso negli spogliatoi ad intervistare i calciatori - Un altro ha lasciato il Milan e ora gioca altrove. Io stesso ho avuto una relazione con un calciatore straniero arrivato in Italia a fine anni ’90. Poi si è sposato!". Intervistato da Chiambretti, Colombo ha spiegato: "Non parlare dell’omosessualità nel calcio è un'autodifesa di quel mondo. Nel calcio però di gay ce ne sono, me ne accorgo quando li intervisto. Anche nelle squadre al top della classifica. Ci sono giocatori controllati, giocatori per cui le società hanno ritirato le foto perché questi erano in compagnia di uomini anche nudi sulle barche. C’è una sorta di pudore da parte delle società per proteggere il giocatore, anche se poi l’anno dopo, lo stesso giocatore, viene immediatamente ceduto".