Un centro per le vaccinazioni contro il Papillomavirus Hpv

L’ospedale San Pietro Fatebenefratelli è tra le realtà sanitarie romane all’avanguardia per lo screening e la prevenzione dei tumori del collo dell’utero. È infatti attivo presso l'ospedale di via Cassia 600 un nuovo centro di prevenzione e vaccinazione contro il Papillomavirus (Hpv) responsabile del tumore al collo dell’utero, coordinato dal dottor Giampaolo Brunetti. Le statistiche registrano ogni anno nel Lazio 319 casi di tumore alla cervice, 1700 in tutta Italia. Sono 155 le donne che ogni anno muoiono per questa patologia che rappresenta oggi la seconda causa di morte nelle donne tra i 15 e i 44 anni. Per garantire un servizio completo di screening e prevenzione del tumore del collo dell’utero il Fatebenefratelli dà la possibilità alle giovani donne di vaccinarsi e avere una visita specialistica a un costo di 395 euro per 3 dosi contro i 565 euro del solo costo del vaccino in farmacia. Esistono 100 tipi di Papillomavirus umano: 13 sono ad altro rischio, responsabili del 99,7% dei tumori al collo dell’utero. Il vaccino è quadrivalente, ovvero protegge contro i ceppi “ad alto rischio” responsabili del 70% delle lesioni alla cervice e contro i ceppi che causano i conditomi genitali. Il vaccino è consigliato per le giovani donne tra i 12 e i 26 anni per una prevenzione primaria. Oltre i 26 anni per una prevenzione secondaria. Il centro è aperto tutti i martedì mattina. Informazioni e prenotazioni ai numeri: 0633582812 - 0633582279.