Chevrolet Trax, la città ringrazia

ZaraNegli Usa, Chevrolet propone una gamma di Suv ampia tra cui, ricordiamo, il Tahoe, poderoso e in grado di affrontare, in gran stile qualsiasi tipo di terreno. In Italia il marchio ha incontrato successo con il grintoso Captiva ma, anche in ragione della crisi, il momento è più favorevole ai Suv compatti, cui Chevrolet risponde con un modello giovane e attraente.
Ecco allora Trax: con i suoi 4,25 metri di lunghezza, si colloca operfettamente in questa categoria. Trax ha, dalla sua, lo stile solido e professionale grazie all'aria inconfondibilmente Usa che gli conferisce il frontale di famiglia Chevrolet,abilmente adattato alle dimensioni e alla missione del modello: grintoso, ma non aggressivo. Il profilo muscoloso e i passaruota ben marcati mettono in evidenza un assetto ben piantato a terra.
All'interno, Trax vanta un design elegante, luminoso e razionale con i sedili di disegno anatomico e una strumentazione d'avanguardia.
Al centro della plancia è collocato un monitor touch-screen da 7 pollici che; nelle versioni Lt e Ltz, è anche il cuore del navigatore integrato nel sistema di connessione «MyLink», straordinariamente funzionale e facile da utilizzare in combinazione con il proprio smartphone.
«MyLink» conferisce finalmente un senso pratico al concetto di connettività in auto, semplicemente acquisendo la App BrinGo: 69,99 per 3 anni e due aggiornamenti.
Per Trax è stata scelta una gamma di tre propulsori: un aspirato 1.6 a benzina (115 cv), con sola trazione anteriore; un formidabile turbo-benzina 1.4 (140 cv), per il momento con sola trazione integrale; e il solido turbodiesel 1.7 (130 cv), con trazione sia anteriore sia integrale e anche con il cambio automatico. Trax dispone di tutti i sistemi elettronici di sicurezza e assistenza alla guida, inclusi quelli per le partenze in salita e per il controllo dell'abbrivio in discesa su fondi a bassa aderenza. Su strade tortuose e sentieri, in mezzo ai boschi della Dalmazia, Trax ha mostrato eccellenti doti di guida: stabile, positivamente neutra anche su fondi a bassa aderenza, con performace di motricità elevate, anche escludendo l'Esp e il relativo controllo di trazione. Su strada le prestazioni sono brillanti, sia con il turbodiesel 1.7 sia con il turbo-benzina 1.4 con cui Trax arriva a 200 orari con un consumo «reale» di soli 6,5 litri/100 km. In listino da 19.150 euro.