"Ora Bonaccini ci ascolti". I residenti dei 37 paesi dove i cellulari non funzionano

Lo strano caso delle 37 località dell'Emilia Romagna dimenticate dal governatore Dem Bonaccini

C’è un luogo dove la tecnologia più elementare è un miraggio e i cellulari sono un optional. In questo luogo, infatti, la copertura telefonica va e viene. E nella migliore delle ipotesi è comunque debolissima.

Un vero e proprio paradiso per chi ha bisogno di staccare con il tran-tran quotidiano e ritrovare la calma perduta. Un incubo, invece, per chi è costretto ad abitarci 365 giorni l’anno e si sente confinato nel passato. Il posto di cui vi stiamo parlando, che sembrerebbe chissà quanto lontano, in realtà è dietro l’angolo. Si tratta dell’Emilia-Romagna. Non tutta per carità, ma il problema interessa comunque ben trentasette località: Civago, Gova, Roncolo, Spigone, Legoreccio, Santo Stefano, Montepiano, Casalecchio, Mazzalasino e via dicendo. Realtà piccole e periferiche che sembrano non interessare a nessuno.

Come racconta Libero, infatti, a nulla sono serviti reclami e proteste che in questi anni si sono succeduti senza soluzione di continuità. D’altronde, appunta senza stupore il quotidiano diretto da Vittorio Feltri, la giunta regionale guidata dal Dem Stefano Bonaccini (che punta alla riconferma del mandato) è nota per essere Bologna-centrica. A pungolare il governatore sulla questione c’è il consigliere regionale leghista Gabriele Delmonte. “L’assenza di segnale o una copertura troppo debole – denuncia – sono fattori che limitano fortemente le attività economiche, che in questo modo vanno incontro inevitabilmente a gravi perdite. Per non parlare dell’importanza della telefonia durante le situazioni di emergenza”.

In effetti, sembra proprio che la copertura troppo debole o assente in passato abbia intralciato e ritardato la segnalazione di incidenti, frane e calamità varie, mettendo a rischio l’incolumità pubblica. “Com’è possibile – si domanda poi Delmonte – vivere serenamente in zone in cui è pressoché impossibile mettersi in contatto con nonni, genitori e figli?”. “In molte abitazioni, se le famiglie non avessero l’abbonamento alla tivù satellitare, non si riuscirebbe a vedere nemmeno la televisione”.

La richiesta, quindi, è che il governatore si metta una mano sulla coscienza, stringendo “ulteriori accordi con le aziende proprietarie delle linee telefoniche per incentivarle a installare altri ripetitori”.

Commenti

gneo58

Mer, 11/12/2019 - 12:17

Se li ascolta come ha fatto fino ad ora sono sistemati. Continuate a votare a SX, contenti voi.....

Gianca59

Mer, 11/12/2019 - 12:18

Ma il segnale è debole per tutti gli operatori o solo per qualcuno di essi ?

lorenzovan

Mer, 11/12/2019 - 12:19

mi spiegate cosa c'entra il p+residente di regione con la scarsa copertura colpa delle compagnie telefoniche PRIVATE ??? la gorgonzola cosa ci farebbe al posto del bonacini ?? starebbe sui monti con un ripetitore sulla testa ?? Tutto quello che puo' fare un governatore e' insistere ..scrivere..richiamare..ma mica puo' fatli lui i collegamenti !!!!

Giorgio Colomba

Mer, 11/12/2019 - 12:39

Suvvia, non disturbiamo il governatore-manovratore, che prima deve accudire migranti e rom.

agosvac

Mer, 11/12/2019 - 13:01

Egregio lorenzo van perg, il governatore di una regione è responsabile del buon funzionamento di tutto ciò che riguarda la Regione che governa. Certo come lei "argutamente(???)" dice, non può fare da antenna, ma può obbligare i gestori telefonici a mettere più ripetitori. Forse in Olanda non è così, lo sa lei che ne è cittadino, forse in Portogallo non è così, lo sa sempre lei che vi ha la residenza. In Italia è così. Una precisazione, visto che lei non è italiano né abita in Italia: in Italia non esistono compagnie telefoniche statali, sono TUTTE private.

Jon

Mer, 11/12/2019 - 13:08

Poi si vogliono rendere OBBLIGATORI I POS..!! Ma dove non arriva il segnale come faranno?? Piccioni viaggiatori??

cgf

Mer, 11/12/2019 - 13:09

In Emilia Romagna esistono delle aree industriali A MENO DI 10 KM da capoluoghi di provincia senza la copertura non dico della fibra, ma di una xdsl decente, max 2mb down e 200kb up, quando non è proprio mancante per insufficienza permutazioni delle centrali e/o non c'è proprio.

Ritratto di Clastidium

Clastidium

Mer, 11/12/2019 - 13:21

uéllapeppa! addirittura quelle cattivone delle compagnie telefoniche non hanno portato il segnale in ben 37 località dell'emilia romagna!!! di sicuro bonaccini è il colpevole. abbandona i suoi cittadini! che personaggio inaffidabile! ma per favore portate notizie più interessanti, non sapete più a cosa attaccarvi

Malacappa

Mer, 11/12/2019 - 13:56

Bha no che in emilia romagna e' tutto perfetto

lorenzovan

Mer, 11/12/2019 - 14:15

agosvac..ma sa leggere ?? io ho precismente detto che le compagne telefoniche sono PRIVATE e che un governatore non puo' certo intervenire direttamente..se non come mezzo di pressione !! santo cielo..ma e' cosi' difficile la lingua italiana ??

dare 54

Mer, 11/12/2019 - 16:39

Panem, Circenses et Gettones (telefonici) al Popolo!

cabass

Mer, 11/12/2019 - 17:03

Beh, guardiamo il lato positivo: se non prendono i cellulari, di sicuro in quelle località non ci possono mandare migranti smartphone-dotati.

agosvac

Mer, 11/12/2019 - 17:13

Egregio van perg, l'italiano lo capisco più che bene semmai è lei che da olandese non si è spiegato correttamente.

cecco61

Mer, 11/12/2019 - 17:25

@ lorenzovan: il capitale sociale è privato, in quasi tutte, tranne una. In Tim infatti lo Stato italiano ha una Golden Share con cui può imporre ciò che vuole, quindi anche far mettere dei ripetitori. Cosa poi c'entri Bonaccini è tutta un'altra storia visto che è un problema molto diffuso. Io, in pieno centro di un capoluogo di Provincia, non in Emilia Romagna, senza il satellite vedrei giusto 2 o 3 canali ogni tanto e l'uso del cellulare ha parecchi problemi. Ai piani bassi delle case dietro la mia per usarlo devono uscire sul balcone.

Gianca59

Mer, 11/12/2019 - 19:15

@cecco61: non credo proprio che la Golden Share possa essere usata in questo modo, e se lo fosse non penso che, per dirne una, gli azionisti di TIM ne sarebbero molto contenti.....

Magnum500

Mer, 11/12/2019 - 22:34

lorenzovan scommetto se tale richiesta fosse stata fatta ad un governatore leghista avresti avuto da dire la tua solita morale pro sinistri,sei solo uno scorbutico pensionato..