Attento Matteo, c'è un siluro in arrivo

Oggi come allora Napolitano ha assunto le funzioni di unico referente dei cavalieri dell'apocalisse europea

Chiedersi se l'intelligence è intelligente è come fare il verso a Totò quando chiedeva «se la serva serve». Certo che serve. Serve a recapitare messaggi. Se c'è un filo conduttore nella pubblicazione dei file di WikiLeaks cinque anni dopo i fatti, quel filo suggerisce di considerarli come siluri. Verso quale bersaglio? Gli analisti dicono che non è certamente l'intercettato Berlusconi, ma il regnante Matteo Renzi. Osserva il generale Mario Arpino che se ne intende: gli americani intercettano da sempre tutti e seguiteranno a farlo, ma la pubblicazione dei file è frutto di una decisione a tavolino, non certo di Edward Snowden. Lo scopo? La risposta è sotto gli occhi: l'Europa starebbe preparando a Renzi lo stesso servizietto che fu fatto a Berlusconi.

E oggi come allora Giorgio Napolitano ha assunto le funzioni di unico referente dei cavalieri dell'apocalisse europea. Se tutto ciò fosse vero, allora la pubblicazione dei file andrebbe letta come un ultimatum: «Mr. Renzi, è sotto stretto controllo e il suo tempo sta per scadere». Sulle due sponde dell'Atlantico, dicono gli americani, l'Italia è considerata una mina più stravagante che vagante, chiassosa, ma senza risultati. Le riforme? Molto rumore per nulla. La politica dello struzzo in Libia avrebbe dato poi la mazzata finale con il ministro Pinotti che in televisione preferisce la paresi facciale pur di non pronunciare la parola «guerra» all'Isis. Poi, alla fine, arriva il conto.

Commenti

cicero08

Sab, 27/02/2016 - 17:15

puro surrealismo!

conviene

Sab, 27/02/2016 - 17:28

SIG PAOLO GUZZANTI E' UNA SUA ASPIRAZIONE O IL FRUTTO LIBAGIONI TROPPO ABBONDANTI ???? E' VERO CHE SIAMO A FINE MESE MA C'E' UN LIMITE A TUTTO. CORDIALITA'

vince50_19

Sab, 27/02/2016 - 17:39

Il massone affiliato alla ur lodge Three Eyes (come sostiene il massone Magaldi) è l'unico appiglio certo che i suoi "fratelli" nella troika e oltre Atlantico hanno in Italia. Renzi pare sia troppo "discontinuo"..

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Una-mattina-mi-...

Sab, 27/02/2016 - 17:56

"Attento Matteo, c'è un siluro in arrivo"... E ARRIVA GIUSTO GIUSTO e RESTANDO IN TEMA... Basta solo che si pieghi in avanti, poi lo chiamevanno Venzi.

Ritratto di elkid

elkid

Sab, 27/02/2016 - 18:02

..........caro generale ...continui a fare il soldatino che di politica lei non capisce niente.... ...secondo gli obiettivi che gli usa vogliono raggiungere in europa ---noi siamo i primi della classe---non siamo noi gli scolaretti discoli-

amedeov

Sab, 27/02/2016 - 18:09

@@@ cicero08 Come è surrealismo tutte le sxxxxxxxe dette dal puffo fiorentino

mcp

Sab, 27/02/2016 - 18:19

Mamma mia....e per scrivere ste cose lo pagano anche.

Aprigliocchi

Sab, 27/02/2016 - 18:46

Se l'Europa silura Renzi é perché non riescono a fargli attuare il piano Kalergi e idem per Berlusconi... da una qualche parte non si sono fatti manipolare fino in fondo come il club auspicava...Hanno bisogno di trovare gente pronta a sporcarsi le mani e bene...Perô se Renzi fosse silurato dica coraggiosamente alla nazione cosa questi infami stanno preparando ...La nazione gliene sarebbe grata; oppure se lo sapesse Berlusconi, faccia anche lui un regalo al paese prima di abbandonare questo mondo . Gliene saremmo grati. In effetti non é un problema di destra o sinistra, ma piuttosto di dire la verità al popolo. Solo cosi potrebbero passare alla storia come degli uomini veri come Falcone e Borsellino nonostante le loro fragilità !

Ritratto di michageo

michageo

Sab, 27/02/2016 - 18:49

e, se magari , visti certi parametri naturali, arrivasse provvidamente "l'ineluttabile" a sparigliare le carte , ......come dice il motto : l'uomo propone e Dio dispone....

vince50_19

Sab, 27/02/2016 - 20:00

elkid - E' evidente che lei non sa che al grado di generale (che sono diversi fra loro) vengono promossi militari che hanno le "note in ordine" dai vertici politici (al cui carro gli "aspiranti sono "attaccati"), non da quelli militari che solo propongono. Basta vedere le commissione per l'avanzamento di grado.. Quindi quei militari ne sanno di politica molto più di quello che lei possa immaginare. Il Gen. Del Vecchio in che fila politiche è finito ad esempio? Il Pd.. Il Gen. Angioni? Nel Pd .. Altro es.: l'Ammiraglio De Paola, ministro della difesa con il governo Monti non le dice niente? Mi sa che se c'è uno che è a digiuno di politica quelli non sono i militari di altissimo grado semmai lei.

vince50_19

Sab, 27/02/2016 - 20:03

elkid - É evidente che lei non sa che al grado di generale (che sono diversi fra loro) vengono promossi militari che hanno le "note in ordine" dai vertici politici (al cui carro gli "aspiranti sono "attaccati"), non da quelli militari che solo propongono. Basta vedere le commissione per l'avanzamento di grado.. Quindi quei militari ne sanno di politica molto più di quello che lei possa immaginare. Il Gen. Del Vecchio in che fila politiche è finito ad esempio? Il Pd.. Il Gen. Angioni? Nel Pd .. Altro es.: l'Ammiraglio De Paola, ministro della difesa con il governo Monti non le dice niente? Mi sa che se c'è uno che è a digiuno di politica quelli non sono i militari di altissimo grado semmai lei.

Ritratto di elkid

elkid

Sab, 27/02/2016 - 22:42

----vince50--i militari sono a seconda dei casi passacarte od esecutori--in toto degli yes man--quello è e deve essere il loro ruolo --il militare non pensa --agisce--sulla spinta degli ordini di un superiore-stop-- guarda caso il generale che parla in questo articolo è quasi praticamente in pensione dopo una notevole carriera in aeronautica--se fosse stato operativo non si sarebbe azzardato di fare interviste o rilasciare opinioni-- fonte:figlio di militare passacarte-

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Sab, 27/02/2016 - 22:48

@vince50_19 Sab, 27/02/2016 - 20:03: attenta e corretta deduzione. Come è vero che i Generali che contano VENGONO messi da parte perchè preparati, intelligenti e..........per "paura"!!!

ARGO92

Dom, 28/02/2016 - 01:20

SAREBBE ANCHE ORA

vince50_19

Dom, 28/02/2016 - 12:10

Elkid - Lei glissa alle mie osservazioni da buon ipocrita perché nulla sa ci quello che ho affermato: se non si è di una cordata non si va da nessuna parte. I compiti sono altro, conta quello che c'è sotto. Il fatto è che io ci sono stato da quelle parti ed ho visto come vanno certe cose. Le sue fonti le stampi e le usi per eventuali urgenze se vuole.

vince50_19

Dom, 28/02/2016 - 12:15

Franco_I - Basta vedere ad es. il "caso" di un comandante dell'Arma dei CC di qualche anno fa, per comprendere che questa gente è estremamente intelligente e sa quello che deve fare al momento opportuno. In effetti chi non è attaccato al "carro giusto" non fa carriera nelle mondo delle stellette. Solo gli ignoranti che non sanno niente di queste cose parlano a vanvera e distribuiscono inutili patenti di intelligenza quando dovrebbero solo tacere e guardarsi allo specchio per manifesta incapacità di saper analizzare certi eventi. Cordialità a lei.

Ritratto di elkid

elkid

Dom, 28/02/2016 - 14:51

.....l'avanzamento di grado nella carriera da ufficiali è pressochè automatico-ossia legato al tempo--la carriera di un ufficiale è lunga a partire dalla stella dorata per finire alle 4 stelle bianche con la greca-lo so benissimo che un ufficiale può accelerare i tempi di carriera facendo precise scelte di campo --però può essere un'arma a doppio taglio --perchè ove oggi vi è un politico di un colore che può agevolare carriere domani ci potrebbe essere un suo collega di colore opposto- che può stoppare le carriere medesime a tempo indeterminato--gli ufficiali furbi hanno imparato con l'esperienza a non schierarsi mai apertamente e rimanere sufficientemente neutrali-detto questo -faccio notare come io sia in grado di esprimere le mie opinioni senza offendere i miei potenziali interlocutori--per contro i miei interlocutori hanno bisogno della spinta propulsiva dell'insulto per legittimare le proprie----prosit

vince50_19

Dom, 28/02/2016 - 19:18

elkid - Lei è un arrogante x di più sinistrato. Sarà stato una recluta cui avranno fatto fare flessioni sulla tazza, per questo spara scemenze. Fino al grado di tenente colonnello l'avanzamento è automatico in base agli anni di servizio e ai periodi di comando svolti, però può subire ritardi o interrompersi nel caso che intervengano fatti giudiziari negativi passati in giudicato. Dopo, da colonnello in su, sono gli ufficiali sono tutti presi in valutazione e più cresce il grado e più aumenta la componente politica che valuta l'avanzamento. Si nasconda ignorantone, lei non sa niente di queste cose però ha la spocchia tipica di chi vuole per forza avere ragione. E attento a non alzare troppo il gomito, potrebbe scivolare e farsi male. Grazie anticipate al moderatore se pubblicherà.