Crocifisso al seggio, la militante grillina vuole farlo togliere

In Via San Gregorio una militante pentastellata ha chiesto al presidente di seggio di togliere il crocifisso appeso al muro: la sua richiesta è stata respinta ma per calmare gli animi sono dovuti intervenire i poliziotti

Il crocifisso alla militante grillina proprio non va giù.

A Milano, una sostenitrice del Movimento Cinque Stelle, racconta Milano Today, dopo aver votato si è lamentata con la presenza del seggio di Via San Gregorio per il simbolo sacro appeso alla parete del seggio dove ha espresso il proprio voto. Che è regolarmente esposto nelle aule, come in tutte le scuole d'Italia.

Il presidente di seggio, però, ha deciso di non accogliere le proteste della grillina e ha lasciato il crocifisso dove stava. Di fronte al rifiuto di rimuovere il simbolo religioso, la donna ha insistito nelle proprie rimostranze per diverse ore.

Tanto ha detto e tanto ha fatto che alle ore 17 è dovuta intervenire anche una pattuglia della polizia. Solo grazie all'intervento degli agenti è stato possibile riportare la calma nel seggio. Per fortuna, però, nessuno ha pensato di sporgere denuncia.

Il simbolo sacro è rimasto al proprio posto senza che per questo a nessuno sia stato impedito di esprimere liberamente la propria opinione. Nemmeno a chi quel crocifisso vorrebbe rimuoverlo.

Commenti
Ritratto di manganellomonello

manganellomonello

Dom, 05/06/2016 - 22:58

Poveraccia. Sputi su un corano aperto piuttosto.

Anonimo (non verificato)

Giorgio5819

Dom, 05/06/2016 - 23:03

Ecco un'altra i.mbecille che cerca notorietà. Se questi sono i colpi di genio pentastellati......

alfa553

Dom, 05/06/2016 - 23:06

Basta con questi segni ,unico paese che ancora mette un simbolo alla parete ,a me disturba e a molti da fastidio.

alfa553

Dom, 05/06/2016 - 23:07

Ma quale simbolo sacro, un pezzo di legno o di plastica e basta......sacro ma fatemi ridere.

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

ziobeppe1951

Lun, 06/06/2016 - 00:08

alfa553....quando voi kkkomunisti andrete al potere (cioè mai)sono certo che rivedrete il Concordato con la Chiesa Cattolica

BiBi39

Lun, 06/06/2016 - 00:16

Alfa553:Per caso ti disturba anche Piazza San Pietro? Perche' in tal caso chiedi che sia demolita!

Ritratto di abj14

abj14

Lun, 06/06/2016 - 00:44

alfa553 23:06 - A me invece disturba e dà (con accento sulla "a") fastidio quando leggo "alfa553".

Max Devilman

Lun, 06/06/2016 - 00:56

alfa553: a me danno fastidio i centri sociali, non sopporto "bella ciao", detesto le magliette rosse con la faccia di "Che Guevara".......eppure non mi sognerei mai di obbligare a qualcuno a non fare qualcosa che non mi aggrada. P.S. detesto il Vaticano e tutto ciò che rappresenta.

joecivitanova

Lun, 06/06/2016 - 02:02

..è proprio vero..non ci sono più le alfa romeo di una volta..!!.. poveri noi, vero ziobeppe..!? g.

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Lun, 06/06/2016 - 08:00

Spuntano dappertutto tanti piccoli Torquemada tignosi.

battintesta

Lun, 06/06/2016 - 08:23

alfa553 - Certo che non comprendere nemmeno il significato dell'italiano... povero ignorante.... sacro, sì è un SIMBOLO sacro, cioè non è un idolo esso stesso ma RAPPRESENTA, è un'immagine, un valore sacro, in questo caso l'Uomo-Dio... e se non è sacro quello per la religione cristiana....

manolito

Lun, 06/06/2016 - 08:26

alfa 553--- e poi dicono che c è la fuga di cervelli--purtroppo tu sei rimasto -- che genio!!!!!!!

semprecontrario

Lun, 06/06/2016 - 08:37

chi è questa sostenitrice? poverina vada a votare in arabia se ci riesce e vada a fare la schiava

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 06/06/2016 - 08:38

Anche gli agnostici si ricorderanno dei potenziali alleati degli islamici. Alle prossime elezioni.

lakos29

Lun, 06/06/2016 - 08:55

@alfa553 a me dà fastidio vedere delle donne andare in giro conciate come sacco della spazzatura, ma se dico che va vietato il burqa sono razzista e islamofobo mentre chi attacca la religione cattolica è un eroe. Strano paese l'Italia.

routier

Lun, 06/06/2016 - 21:55

Anche a me non piacciono le "grilline" che se la prendono con i crocefissi, ma mica per questo la vorrei espellere dal seggio. Evidentemente ognuno usa il buon senso di cui è dotato.