Le donne di Donald e quelle di sinistra

La sinistra globale rode da matti per aver perso in malo modo il controllo della Casa Bianca, per di più a favore di uno come Trump

Ieri, in molte città americane e di mezzo mondo, migliaia di donne sono scese in piazza contro il presidente Trump. Dicono di voler difendere i diritti delle donne, anche se non è chiaro quale sia la minaccia. Prepariamoci: da oggi, e chissà per quanto tempo, di queste «marce civili» ne vedremo ovunque a giorni alterni, perché la sinistra globale rode da matti per aver perso in malo modo il controllo della Casa Bianca, per di più a favore di uno come Trump. Non importa che il neo presidente prometta più lavoro e meno tasse, meno finanza e più politica. Deve essere fatto passare per un pericolo, a prescindere, come successe in Italia con Berlusconi.

La marcia di ieri è stata ovviamente benedetta da Hillary Clinton, che ha commentato: «Noi unite per i nostri valori». E dire che, se esistesse una logica, le donne dovrebbero marciare proprio contro la Clinton, una che ha difeso e protetto un molestatore seriale, il marito Bill, e sputtanato una delle sue vittime, la stagista Monica Lewinsky. Oppure contro il Partito democratico americano, che ha occultato l'allegra e promiscua attività sessuale dei Kennedy, icone della sinistra radical chic.

E dopo le donne, toccherà agli immigrati. Già mi vedo fiaccolate democratiche in tutte le capitali del mondo al primo dollaro che Trump spenderà per completare il famigerato muro con il Messico. Muro, si badi bene, ideato, progettato e avviato dai Clinton, così come il più famoso «muro» tirato su in Europa, dopo quello di Berlino, è quello costruito, a tempo di record, dal socialista Hollande a Calais.

E poi, al primo sparo americano oltre confine, sarà il turno di quei pacifisti che non hanno aperto bocca durante le numerose, e disastrose, scorribande di Obama, titolare del più vergognoso Premio Nobel per la Pace della storia.

L'elenco, vedrete, sarà lungo. Trump ha detto chiaramente di volersi occupare quasi esclusivamente della rinascita americana. E che la sinistra, in tutto il mondo, vorrà occuparsi a tempo pieno di lui, imprevisto della storia che scombussola i piani dei salotti buoni e smaschera le ipocrisie del sistema: l'amata Clinton le donne le ha umiliate, Trump, almeno tre tante ne ha sposate -, le ha rese miliardarie.

Commenti

benitomanocchia

Dom, 22/01/2017 - 15:59

DIRETTORE, LE DONNE AMERICANE SONO STATE VIzIATE,COCCOLATE PER LUNGO TEMPO. Ma quando perdono non si capisce bene che c...vogliono. Percio' urlano e battono I piedi...Ma come dicono gli americani:who cares!,chi se ne frega. italiano in usa

Polgab

Dom, 22/01/2017 - 16:12

Ma serve a qualcosa andare a votare? Ogni volta che viene eletto un leader di sinistra questo viene dipinto come un eroe, un santo, un emerito intellettuale e il mondo giubila. Mentre quanto è il contrario che succede il mal capitato, anche se eletto democraticamente, è da subito tassato di tutti i difetti del mondo : razzista, misogine, dittatore ed è sempre, sempre, per i giornali un'impareggiabile idiota. La macelleria mediatica di cui è stato vittima Berlusconi non si è mai vista nella storia, ora toccherà sicuramente a Trump. Sarà un caso se sotto l'era Obama l'Europa e in particolare l'Italia sono stati sommersi da africani? Perché le sorti delle Yazidi, rapite, stuprate, violentate, rese schiave dai musulmani non interessano queste donne scese in piazza contro Trump che non ha fatto niente, ma niente di tutto questo?

DuralexItalia

Dom, 22/01/2017 - 16:36

Egregio Direttore, se avessi visto scendere il piazza, in tutto il mondo, milioni di donne contro il commercio ignobile delle bambine in certe società, delle mutilazioni genitali femminili, degli stupri oramai quasi quotidiani nel sub-continente asiatico, degli stupri di "guerra" che avvengono in Siria, Iraq a danno delle donne Yazide, delle violenze che quotidianamente subiscono in tante parti del mondo o se, in ultima analisi, avessimo effettivamente constatato una eventuale amministrazione Trump discriminatoria verso i diritti delle donne, posso garantirle che in una manifestazione su questi temi, non esserci sarebbe stato da vili. Andare a suonare trombette assieme alla ciccone (?) poiché un presidente USA è stato democraticamente eletto, mi pare una delle contraddizioni maggiori di coloro che si definiscono "democratiche". Ciò rafforzerà Trump, lui lo sa e ringrazia pure. Mah...

Ritratto di uccellino44

uccellino44

Dom, 22/01/2017 - 16:42

Bravo Sallusti!!

Ritratto di manasse

manasse

Dom, 22/01/2017 - 17:01

chissa come rosica l'ebreo svizzero se legge questo articolo LUI che ha detto che TRUM è un poveraccio

Sonia51

Dom, 22/01/2017 - 17:12

Tieni duro Donald, non mollare: siamo con te.

Ritratto di DARDEGGIO

DARDEGGIO

Dom, 22/01/2017 - 17:32

Tranquilli: la feccia, maschile o femminile, ha una particolare attitudine ad agglomerarsi. I sinistrozzi,emanazioni deformi del famigerato partito comunista, non hanno indole e personalità individuali: si sentono di esprimere il loro essere unicamente agglomerandosi. l sintomo più significativo di ciò è la spiccata attitudine ai cori, con ripetizione ossessiva di slogan, tipiche idiozie di sinistra. Si realizzano espletando riti da idioti.

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Dom, 22/01/2017 - 17:58

Ed eccoci qua. Le donne manifestano contro un razzista, xenofobo e misogino e cosa fa il nostro Sallusti????? Ci scrive un pezzo a favore. Di chi, delle donne? No, del razzista, xenofobo e misogino .......

Ritratto di wilegio

wilegio

Dom, 22/01/2017 - 18:03

Vanno a protestare contro un presidente che non ha fatto altro che promettere di fare la pace con la Russia e di combattere invece l'isis? Dove sbaglia, secondo loro? Sul primo o sul secondo punto? Queste mentecatte perché non vanno a protestare nei paesi musulmani, dove vengono trattate come schiave e sono considerate oggetti di proprietà, peggio degli animali. contro questi "signori" non hanno nulla da dire? Come mai?

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 22/01/2017 - 18:06

E semplicemente STUPEFACENTE (come usava dire BAFFINO FOU FOU) che si possano mettere in piedi delle manifestazioni contro TRUMP per i diritti delle donne, quando mai lo abbiamo sentito parlare CONTRO i diritti delle donne??? Ci sara qualcuna tra le SUPPORTER di queste manifestazioni che sapra rispondermi??? AMEN.

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 22/01/2017 - 18:07

Ottimo articolo. Aggiungo il mio personale godimento nell'assistere al "rodimento" delle oche sinistre e starnazzanti del nulla: ulteriore conferma del vuoto intellettuale che alberga nei cosiddetti ambienti radical chic. Vi auguro con tutto il cuore tempi duri.

steacanessa

Dom, 22/01/2017 - 18:08

Le disperate e i belinoni che hanno sfilato agli ordini della strega cornuta meritano un'enorme prolungata pernacchia.

ilbarzo

Dom, 22/01/2017 - 18:13

Trump non mollare,teni duro anche se le donne comuniste americane manifestano e c'è l'hanno a morte con te.Tutto questo livore contro la tua persona, solo perchè hai dimostrato di essere un vero uomo,uno con le palle,cosa che manca ai loro uomini.

Una-mattina-mi-...

Dom, 22/01/2017 - 18:14

IL TEMPO DELLA DITTATURA DELLE MINORANZE E' FINITO, PIAZZA O NON PIAZZA

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 22/01/2017 - 18:15

La sinistra globale RODE e noi RIDIAMO!!!! AMEN.

Ritratto di adl

adl

Dom, 22/01/2017 - 18:17

Dov'erano le paladine dei diritti delle donne quando i loro idoli ovvero il Barrackodrillo & Lady Killary, vendevano le cluster bombs che servivano all'Arabia Saudita per farle piovere sui ristoranti ed i funerali yemeniti o quando esportavano democrazia a suon di bombe e massacri in Libia ???? Erano forse al mare oppure in montagna ??? E quando le donne siriane gioivano delle delizie dell'Isis o di quelle dei "ribelli noderati" i cui GENTILUOMINI ovvero Al Qaeda Al Nusra & co. invadevano democraticamente il loro paese con l'aiuto del Barrackone dalla lacrima sempre pronta ?????

Ritratto di michageo

michageo

Dom, 22/01/2017 - 18:17

La cultura media americana è improntata da tanta ingenuità, in buona fede, ammantata da slogan patriottistici ed ha una percezione del mondo, al di là della West od East Coast, piuttosto che della sua Storia e Cultura,molto pressapochista, che pende dalle labbra video dei vari opinion makers urlanti, tipo quelli NWO di CNN-Communist News Network, a breve, vedrete, scenderanno in piazza anche perché Trump non gli fa vedere gli elefanti che volano .... Da noi ci sono voluti gli 80 Euro di Renzi per fare abboccare, salvo poi prendere la legnata referendaria

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 22/01/2017 - 18:21

Erano troppo sicuri di vincere. Ora sentono forti bruciori ...di dietro e non ci stanno a vedere altri sullo scranno più alto. E' stata una vera frustata per i falsi democratici. Cosa protestano a fare? Non pretenderanno mica di comandare dopo elezioni che anche loro hanno sottoscritto dall'inizio con regole condivise? Sarebbero capaci di farlo.

tuttoilmondo

Dom, 22/01/2017 - 18:34

Tutto il mondo è contro Trump. Questo ricompatta e accende ancor più il patriottismo dei veri americani. Giù le mani dal nostro presidente gridano.

Libero1

Dom, 22/01/2017 - 18:36

Il Presidente Tramp alla "BRAVATA" del kompagno francesco che lo ha definito come Hitler sicuramente si avra' dato una grattata alle ......

greg

Dom, 22/01/2017 - 18:40

L'ebreo svizzero che dice a Trump che è un poveraccio. .....Ma intanto risulta che Trump sia un vero miliardario e che non abbia mai rubato, o dilapidato denaro altrui e dello Stato, mestiere in cui l'ebreo svizzero è maestro indiscusso

Ritratto di Giano

Giano

Dom, 22/01/2017 - 18:41

La differenza fra le donne di destra e quelle di sinistra è che quelle di sinistra sono come il mais ogm; geneticamente modificate.

paolonardi

Dom, 22/01/2017 - 18:45

E' la schizofrenia dei sinistri; per loro dire tutto e il contrario di tutto e' un esercizio quotidiano e di esempi ne potrei fare ad iosa. Il presidente della Camera che, oltre a fondare una nuova lingua, starnazza se non viene applicata in nome della femminilita', ma non le ho sentito aprire bocca quando un musulmano picchia o vende una figlia minore, sevizia una delle mogli o, in combutta con i parenti, uccide sua figlia. perche' troppo occidentale. Dov'e' la logica di tutto cio'?

steacanessa

Dom, 22/01/2017 - 18:52

Il problema è che queste disperate alleveranno i loro figli con il niente che è nelle loro teste.

stefano erbonio

Dom, 22/01/2017 - 18:55

Non so a chi possa piacere Trump, ma se ora è lì, vuol dire che gli altri sono piaciuti di meno e se penso alla Clinton, non mi sento di dissentire. Non resta che attendere e vedere cosa farà. Quel che proprio non comprendo è l'entusiasmo per un Obama che non sembra aver realizzato grandi cose se si guarda ad un orizzonte mondiale. Una brutta eredità per un imprevedibile Trump.

Ritratto di elkid

elkid

Dom, 22/01/2017 - 18:56

----i maggiori problemi trump non li avrà in politica estera bensì in quella interna---e non tanto dalle donne--quanto nella frizione sociale tra le etnie----soprattuto tra bianchi e neri---hasta

Ghelafoepu

Dom, 22/01/2017 - 18:58

articolo egregio

cangurino

Dom, 22/01/2017 - 19:11

oltre alle ottime argomentazioni di duralexitalia, mi vien da pensare dov'erano queste miliardarie vips (in cerca di pubblicità?), quando il predecessore, ovviamente democratico e progressista, si faceva sollazzare da una dipendente - stagista? Roba che un qualsiasi giudice ti manda in galera.

nalegior63

Dom, 22/01/2017 - 19:13

le donne in piazza che protestavano erano quelle BRUTTE e STIPIDIOTE

newducki

Dom, 22/01/2017 - 19:19

Grazie A. Sallusti, la storia insegna. La ritengo perfettamente in linea.

ziobeppe1951

Dom, 22/01/2017 - 19:21

Chi siete?Siamo donne. Cosa volete? Non lo sappiamo. E quando lo volete? ADESSO!

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Dom, 22/01/2017 - 19:22

Fare tanta propaganda a queste donne sconfitte dalla loro stessa superiorità mi sembra un cattivo modo di dire che, in fondo, quando i repubblicani sono stati sconfitti non Vi sono state manifestazioni isteriche o di piagnistei generali; le persone imparino cos'è la Democrazia. Shalòm.

GMfederal

Dom, 22/01/2017 - 19:23

le belle (di destre) e le bestie (di sinistra)

edo1969

Dom, 22/01/2017 - 19:32

si scrive trump si legge subliminalmente berlusconi, sallusti incendia le masse immense di bananas, che saltano di gioia; oggi un fremito percorre l'esercito bananas, dato al momento al 5% ma in fortissima ascesa

Ritratto di ItalianoinCanada

ItalianoinCanada

Dom, 22/01/2017 - 19:35

Come non condividere il suo pensiero, Direttore Sallusti, e la sua lucida analisi sul comportamento invidioso e rancoroso della sinistra internazionale radical-chic, a tinte rosa ? Purtroppo, le generazioni a venire ed in particolar modo le donne pagheranno invece lo scotto dell'inarrestabile avanzare dell'oscurantista e medievale subcultura terrorista islamica, tanto cara al duo Obama-Clinton, ma che il Presidente Trump vuole giustamente "spazzare via dalla faccia della Terra".

Ritratto di host8965

host8965

Dom, 22/01/2017 - 19:36

Caro Sallusti, la sinistraccia cattiva roderà anche ma forse è il caso di aspettare che il Trumpone faccia qualcosa di buono prima di sostenerlo per partito preso.

antipifferaio

Dom, 22/01/2017 - 19:46

Quel che vediamo è solo il prodotto dell'indottrinamento ventennale dei Clinton&soci. Le ventenni di ora sono nate e cresciute a pane e radical-chic/pensiero...quindi di cosa meravigliarsi? Solo la contropropaganda potrà riequilibrare la mentalità stravolta e perversa di queste oche "Trumpate" con lo sguardo strabico e col solo lobo sinistro del cervello funzionante. Ci vorranno anni e Trump l'ha anche detto, ma il "processo" è cominciato ed andrà avanti.

Ritratto di Alberto86

Alberto86

Dom, 22/01/2017 - 19:50

Finalmente un buon articolo giornalistico sulla questione. Questa marmaglia femminile è la solita feccia femminista legata alla sinistra occidentale (chissà poi quante di loro saranno lautamente pagate). Inoltre bisognerebbe fare una precisazione: le manifestazioni non si sono svolte nelle grandi città del mondo. Si sono svolte nella grandi città del malato OCCIDENTE. Provate a vedere se in Russi hanno fatto le stesse porcate.

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Dom, 22/01/2017 - 19:59

Immaginiamo come roderà l'ASINISTRA nostrana quando a palazzo Chigi entrerà un grillino.

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Dom, 22/01/2017 - 20:28

Trump, via twitter: "si è trattato di una manifestazione pacifica, espressione di un diritto costituzionale". In Italia Sallusti abbaia alla luna ...........

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Dom, 22/01/2017 - 20:30

Non conosco Trump, non so chi sia, so solo quel che dice. Conosco i democrat invece: pacifisti guerrafondai, razzisti democratici, puttanieri femministi, incapaci e, sopratutto, traditori e spie. I carteggi della H americana arrivarono prima sul tavolo di Stalin che su quello di Truman. A un presidente democratico, primo esportatore di armi con cui si combattono in centinaio di guerre, han dato il premio Nobel per la pace. A un comunistello comico, scalcinato e semianalfabeta han dato l'oscar, Benigni. A un comico da avanspettacolo, comunista, fanatico e un tempo repubblichino, han dato il nobel. Sono senza vergogna.

ILpiciul

Dom, 22/01/2017 - 20:46

Donne anti Trump: gne, gne, gne, gne. Internazionale della frignata.

lorenzovan

Dom, 22/01/2017 - 20:46

sono curioso di vedere come rodera' ai produttori di eccellenza italiani nel campo della gastronomia se Trump mettera' dazi enormi sui nostri prodotti originali e permettera' la proliferazione del "palmesan chease" made in california

lorenzovan

Dom, 22/01/2017 - 20:48

ma tanto ...anche se succedesse..e aumentassero i licenziamenti e la crisi della nostra bilancia emport export...gia' sappiamo a chi daranno la colpa...ai KOMUNISTI... of corse

tormalinaner

Dom, 22/01/2017 - 20:56

Le donne che stimano Trump sono di più, se vanno in piazza loro queste sono stracciate.

Ritratto di etasrl

etasrl

Dom, 22/01/2017 - 20:57

possiamo sopportare tutte le sciocchezze immaginabili di sinistra fattura,ci basta essere salvi con TRUMP.

Ritratto di libertà o cara

libertà o cara

Dom, 22/01/2017 - 20:58

Di grazia qualcuno ci informi: le donne cubane sono giunte a L'Avana per il corteo nazionale anti Trump? Tutte in alberghi a cinque stelle, naturalmente! Attendiamo fiduciosi che la superiore, morale libertà che circonfonde l'anima bella dei sinistri ci informi, elevando un poco la nostra cultura reazionaria! O sono loro i reazionari anti popolo sovrano? ... Libertà o cara

paolonardi

Dom, 22/01/2017 - 21:04

Le fonne di sinistra sono delle sinistra-te mentali; come la loro contraparte maschile sono capaci di starnazzare sulla parita' dei diritti, non dei doveri, ma non gli sostengono per le loro amiche islamiche che vengono sottoposte ad ogni genere di angherie nell'assordante silenzio delle femministe, Boldrini in testa, e dei sostenitori delle lesbiche, gay, trans e compagnia bella.

Libero1

Dom, 22/01/2017 - 21:17

Egr. Direttore Sallusti da cattolico non avrei mai immaginato che un giorno sarei stato cosi in imbarazzo perche' l'attuale papa che invece di predicare per la pace predica per l'odio.

lorenzovan

Dom, 22/01/2017 - 23:42

@libero1..se Gesu' Cristo avese saputo che duemila anni dopo la sua morte un tipo come te si sarebbe preteso suo discepolo...avrebbe cambiato mestiere

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Lun, 23/01/2017 - 00:06

Trump con la sua vittoria ha tirato il collo come ad una gallina ad osama questo le progressistcompagnecomuniste non glielo vogliono perdonare come fecero i compagni in Italia con BERLUSCONI che affondò in un baleno la gioiosa macchina da guerra comunista di ochetto .

Popi46

Lun, 23/01/2017 - 05:57

@lorenzovan,dom20,46- Lei dimentica che il commercio e' di per se' basato su diversi fattori e non solo sulla qualità dei prodotti. Nel caso particolare gli scambi commerciali tra nazioni sono dettati soprattutto dalla politica. Se si fosse basata solo sulla qualità, la Cina,in Italia,non avrebbe venduto neppure uno spillo

Mannik

Lun, 23/01/2017 - 08:11

@Mauriziogiuntoli - I democratici guerrafondai? Prenda in mano un bel libro di storia contemporanea e poi ritenti.

Mannik

Lun, 23/01/2017 - 08:12

E il buon direttore come al solito non la racconta giusta...

Ritratto di salvo38

salvo38

Lun, 23/01/2017 - 08:28

la sinistra, e quella che non ammetterà mai le disfatte in nome della democrazia vorrebbe governare senza alcuna critica, ma pronta a detestare le disfatte,

Ritratto di Mike0

Mike0

Lun, 23/01/2017 - 11:58

Non mi risulta che Trump abbia mai messo alla gogna mediatica delle donne come ha fatto Clinton con la Levinsky. E nemmeno che approvi le barbarie che vengono fatte contro le donne dei paesi africani; pene di morte o lapidazioni per non aver messo il velo o per presunta infedeltà, nonché torture e mutilazioni obbligatorie. Tutto ciò in consenso e validazione dei loro capi (maschi!) con cui la sinistra americana ha sempre trattato conferendo loro potere e vendendogli armi per mantenerlo con la forza. Svegliatevi donne! Se dovete fare manifestazioni, fatele dalla parte giusta. Certo che quelle che provengono da foraggiamenti economici di sx ovviamente si incazzano (centri sociali, nullafacenti per scelta, assistenzialiste in favore di chi non paga tasse, ecc.), ma le altre usino la testa invece di lasciarsi trascinare.

Ritratto di sepen

sepen

Lun, 23/01/2017 - 12:03

L'analisi fila, le conclusioni sono quasi ovvie. Del resto in Italia siamo avanti di un bel po' in fatto di 'marce civili' (girotondi, se non ora quando, ecc). Manca un pezzo però: se i democratici in crisi totale riescono a portare in pazza così tante 'truppe cammellate', vuol dire che la partita Trump l'ha già persa. Se solo per il fatto di essersi insediato (quindi senza aver fatto nulla) si è visto una manifestazione avversa di 500mila persone (solo a Washington) cosa succederà quando bombarderà l'ISIS sul serio? O farà pace con Putin? O espellerà migliaia di clandestini?. Si rassegni: non ha speranza.

edo1969

Lun, 23/01/2017 - 12:12

Poche chiacchiere critici di Sallusti, il Dir. piazza dritta e forte un'altra stoccata delle sue: queste femministe radical-chic di sinistra criticano sempre e solo verso destra, a senso unico, mosse da partigianeria politica e malafede; difetti da cui il nostro Dir. è invece da sempre esente. Viva il giornalismo libero ed obiettivo!

DuralexItalia

Lun, 23/01/2017 - 12:22

@Mannik: limitandosi solo agli ultimi conflitti USA: John F. Kennedy e Lyndon B. Johnson (guerra del Viet Nam: 1965), Jimmy Carter ( sostegno in Afghanistan in senso anti Urss ai mujaheddin attraverso sauditi e pachistani: 1980... non le ricorda nulla?), Bill Clinton (guerra in Bosnia Erzegovina, bombardamento di Belgrado, Kosovo: 1994-1999 bombardamento di Sudan ed Afghanistan: 1998), Barack Hussein Obama ( Afghanistan, Iraq, Libia, Siria, Ucraina più la Somalia, Yemen e Pakistan guerra coi droni: fino al 20 gennaio 2017). Tutti rigorosamente democratici USA. Non dimentichiamo il voto a favore di Hillary Clinton, democratica, per la guerra in Iraq del 2003 voluta da Bush jr. Dei veri pacifisti. Da nobel...

nopolcorrect

Lun, 23/01/2017 - 12:39

Il mal di fegato degli anti-Trump è per me motivo di grandissimo piacere. Buon mal di fegato, sinistri di tutto il mondo!

Marcolux

Lun, 23/01/2017 - 13:06

Ci vuole una destra mondiale che tolga voce e diritti a chi come la sinistra non vuole mai riconoscere le sue sconfitte, anche culturali. I neocomunisti della finanza sporca e dei salotti buoni, dei cantanti e degli attori, dei parassiti e degli "scafisti" del mondo, non cedono volentieri lo scettro del comando e del potere. Alla sinistra sembra che venga assegnato per volere divino! Ancora una volta l'America insegna la retta via, e riconosce con il suo voto popolare i macroscopici errori del passato. Obama è stato il peggiore presidente della storia americana, il più grande destabilizzatore del mondo, forse anche il più grande orgfanizzatore e finanziatore del terrorismo islamico. La storia forse presto ce lo dirà, e chissà che non sia proprio Trump a svelarcelo.

Ritratto di Turzo

Turzo

Lun, 23/01/2017 - 13:52

Trump mi sta facendo divertire da pazzi. Con i soli annunci è riuscito a coalizzare un vasto fronte di feccia come negli Usa non se ne vedeva da tempo. Star di Hollywood al gran completo, neofemministe saltate fuori da sarcofagi polverosi, neri, ispanici, comunità LGTB (lesbiche, gay, bisessuali e transgender), giovani rampanti, vecchi arnesi clintoniani, black block e antagonisti vari. Tutti contro il mostro e tutti rigorosamente politically correct. Chissà cosa succederà quando arriveranno i fatti. Una goduria immensa!

Mannik

Lun, 23/01/2017 - 14:04

Duralex, anche lei, prenda in mano un bel libro di storia (magari non i testi mainstream) e ritenti... La guerra del Vietnam ad esempio trae origini da Eisenhower (repubblicano). Legga il suo libro Mandate for Change. JFK ha ereditato il conflitto e pensava di ritirarsi (si dice che sia stato ucciso per questo). Carter non ha iniziato nessuna guerra, La guerra dei Balcani non è stata voluta da Clinton, ma dall'Europa (Germania in primis) che ha attivato la NATO (di cui l'USA fa parte e quindi doveva intervenire). Lei non cita i più grandi guerrafondai perché repubblicani: Bush padre e figlio. A loro è dovuto anche il caos che tutt'ora vige. Obama è stato soltanto tirato per la giacchetta. Ad esempio dalla Francia per la guerra in Libia (dove la Francia voleva osteggiare interessi italiani)... leggere, leggere, leggere... s'imparano tante cose.

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 23/01/2017 - 14:21

----------DuralexItalia----bush padre e figlio--due mandati cadauno -te li sei magnati a colazione?---in quegli anni si sono raggiunte vette mai viste--finte armi di distruzione di massa ed autoesplosione delle torri comprese---hasta

timba

Lun, 23/01/2017 - 14:35

Mannik. Perdonami. Quindi l'abbbronzato premio nobel a prescindere è "stato tirato per la giacchetta"... Poveretto lui. Lui non c'entra niente con il casino generale creato nei paesi arabi negli ultimi otto anni con le famose primavere. Lui non c'entra niente con il problema Ukraina-Russia. E via discorrendo. E ti sembra che una superpotenza come gli USA che hanno dettato l'agenda a metà mondo negli ultimi 50 anni attacchino la Libia perchè glielo ha chiesto il puffetto ridolino francese? Maddai... Credimi Obama-Clinton battono di gran lunga la dinastia Bush. E poi perchè il nobel immacolato non ha ritirato subito tutte le truppe che aveva nel mondo invece di incrementarne la presenza..?? eh..

DuralexItalia

Lun, 23/01/2017 - 14:36

@Mannik: La ringrazio per il cortese invito, ma se avesi dovuto entrare in merito alle questioni da Lei gentilmente indicate non ci basterebbe un convegno di ore, figurarsi le poche righe di un blog! Io so che la Sua preparazione va oltre le ovvietà e quindi la invito a spulciare le composizioni dei vari Cda nelle più grandi società di armamenti made in USA negli ultimi 20 anni e vedrà quante belle sorprese usciranno fuori in materia di lobby e apparentamenti vari. Trasversali tra GOP e DEM. Sono uguali, non cambia nulla solo il nome. Nel 1961 proprio Eisenhower parlò dei pericoli di tali lobby della industria USA delle armi. Le guerre servono per venderle, lo sa vero? Legga legga...

diwa130

Lun, 23/01/2017 - 14:50

Direttore, si limiti ai commenti sulla politica italiana, perche' di quella americana lei non capisce un tubo. Abito in USA da molti anni e l'altro ieri ero in strada nella cittadina vicino a NY dove abito. Mamme, figlie, bambine, adolescenti, nonne ed anche Nonni, mariti, figli, fidanzati hanno tutti espresso una preoccupazione nuova, inusuale per l'America. QUella di avere un presidente che non e' di tutti (non ha fatto nessuno sforzo per qualificarsi tale). Un presidente che ha attaccato tutte le categorie della popolazione degli USA. Sa come hanno risposto a questa pacifica marcia i supporters di Trump ?Provocando con grossi furgoni piene di bandiere di Trump, gestacci ed improperi. Altri con grossi camion hanno inondato di fumo nero la gente (tra cui molti bambini nei passeggini). QUesta gentaglia ha votato compatta per Trump e si possono dare la mano con i vari supporters di Salvini, Le Pen etc, l'unica differenza e' che qui sono pure armati ...

DuralexItalia

Lun, 23/01/2017 - 14:57

@Elkid: Per Te vale lo stesso post di Mannik. Identico. (Ps: non mi sarei potuto magnà i Bush Sr. e Jr. per timore di "cruditatis indigestionis"...)

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 23/01/2017 - 15:10

----diwa130---concordo--si respira un'aria strana---trump a mio avviso deve stemperare le tensioni sociali--se non vuole rischiare molti casi rodney king all'orizzonte--i contrasti etnici con i vari discorsi elettorali di trump si sono accentuati--occorre un discorso chiarificatore e di pacificazione sociale---non sono i movimenti femminili il vero problema di trump---ma la sensazione di astio che i neri ed i latini hanno respirato in questa campagna elettorale---hasta

diwa130

Lun, 23/01/2017 - 15:30

Lei continua a fare un parallelo Trump/Berlusconi e basandosi su questa fantasia estrapola considerazioni che non sono per nulla reali. La protesta contro Trump ha ragioni evidenti nel comportamento e nelle dichiarazioni di Trump sia durante la campagna, sia dopo le elezioni e durante la transizione. E questi comportamenti sono confermati dal suo vergognoso discorso in cui non ha teso la mano ai milioni di americani che lo hanno votato. Tutti i presidenti hanno mandato messaggi di unita'. Lui continua a mandare messaggi di divisione e di attacco alle liberta' fondamentali. La stampa in primis. Mi sorprende che lei, giornalista solidrizzi con Trump e non con i suoi colleghi duramente attaccati. E non si tratta di stampa di "sinistra". Il NYT o la CNN non sono certo di sinistra e , si ricordi bene che la sinistra qui in USA (dove vivo) non ha nessun riscontro o storia comune con quella italiana o europea.

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Lun, 23/01/2017 - 16:19

donne , uomini, animali e anche berlsuconi! TRUMP salverà tutti! (a patto che non parli ispanico)

MaxSelva

Lun, 23/01/2017 - 16:27

La clinton e' solo un paravento dei mussulmani. Chi dirigeva il suo ufficio era una terrorista huma habedin e chi ha organizzato la marcia delle donne contro trump un'altra terrorista. 'ste donne americane si fanno abbindolare dagli islamisti.

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Lun, 23/01/2017 - 16:58

MaxSelva, dei Selva di Gustavo Selva che tentò di abbindolare il parlamento e quindi il popolo italiano?

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Lun, 23/01/2017 - 17:59

Mannik@ Dico che i democrat sono guerrafondai e lei mi consiglia di comprare un libro? No, grazie, ce n'ho già uno. Ma perché fa perdere tempo? E' disoccupato inabile od incapace. O minorato? Nel qual caso chiedo scusa.. Le dicono niente le primavere arabe? L'ISIS che combatte con armi democrat? O a quelli come lei dobbiamo ricordare Hiroshima e Nagasaki? Si trovi un lavoro e non si metta alla mutua.

Anonimo (non verificato)

Mannik

Lun, 23/01/2017 - 18:03

Timba, Lei è completamente fuori rotta. I più grandi criminali di guerra sono stati i Bush che sono arrivati addirittura a falsificare prove, pur di avviare la macchina da guerra (falsa infermiera, armi di distruzione di massa ecc.)

Joe Larius

Lun, 23/01/2017 - 18:17

Sono nato nel 1925, ho vissuto i miei primi 20 anni nel fascismo delle cui qualità mi sono reso conto quando ho conosciuto quelle dei suoi successori. E cosi dopo un'altra settantina d'anni dove "democrazia" è diventata una parola sacra, inamovibile e inviolabile, significato dal greco "governo di popolo" realizzato obbligatoriamente mezzo di libere elezioni, mi devo rendere conto che "democrazia" non è vera "democrazia" se dal popolo non viene mandata al governo la sinistra. Eh! I comici di una volta....

Efesto

Lun, 23/01/2017 - 18:33

Le femministe potrebbero prendere spunti dall'ISLAM. Li le donne hanno lavoro assicurato, responsabilità definite, e sono protette dal Corano. Perchè non prenderne atto? ...a cominciare dalle Boldrini e le Kyenge che adorano l'immigrazione?

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 23/01/2017 - 18:42

----Joe Larius---cosa ti da fastidio in una manifestazione pacifica di 500 mila persone?----è proprio perchè non c'è più il fascismo da te anelato che oggi si può manifestare liberamente il proprio pensiero---hasta

nunavut

Lun, 23/01/2017 - 20:51

@dear diwa130 penso che lei ha la memoria corta oppure selettiva,quando i suoi amici democratici (?)si sono permessi di dichiarare che gli elettori di Trump sono degli illetterati invece voi siete tutti con lauree e masters non le sembra un'offesa piuttosto grave?siete come quelli di SX italiana tutti bravi,intelligenti e moralmente superiori.In quanto a CNN e NYT se non sono di sinistra viaggiano in parallelo con i sinistri,vada in TX a chiedere come qualificano la vostra cara California glielo dico io " uno stato comunista"

nunavut

Lun, 23/01/2017 - 20:58

@ lorenzovan anche se mette i dazi lo compererò lo stesso e tu riderai quando gli europei dovranno sborsare il giusto prezzo per diefendersi (NATO).Smetti di scrivere che gli USA hanno sfruttato il mondo rileggiti la storia che l'Europa fu e restò per molti secoli la sfruttarice del mondo anche la tua ben amata niederlands con Shell e Aramco in arabia saudita.

soter66

Lun, 23/01/2017 - 22:21

Grande Sallusti!

Ritratto di marinogorsini

marinogorsini

Lun, 23/01/2017 - 23:57

Direttore...la sinistra globale ha un nome :bolscevismo...e dentro c é pure bergoglio...

Linucs

Mar, 24/01/2017 - 06:28

In effetti anche ladri e delinquenti hanno diritto di manifestare.

il corsaro nero

Mar, 24/01/2017 - 08:21

La Cinton disse:«Noi unite per i nostri valori». Quali, quelli di promettere sesso orale per coloro che avessero votato Hillary?

il corsaro nero

Mar, 24/01/2017 - 08:23

@andrea626390: mi sembra che Clinton abbia ricevuto tre denunce per violenza sessuale, subito messe a tacere dietro lauti compensi, inoltre sappiamo bene cosa faceva nella stanza ovale con la Lewinski! Lo sai o ti devo fare un disegnino? Allora come la mettiamo?

il corsaro nero

Mar, 24/01/2017 - 08:28

@Mannik: ma che roba ti passano nel centro sociale che frequenti?

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Mar, 24/01/2017 - 10:44

Dare del somaro a qualcuno presuppone di non essere un asino ma, non vi sia offesa nelle mie parole, ascoltare certi commenti di persone così bavose, ancora velenose verso Berlusconi, sembra di assistere alla riedizione del fango sparso a piene man da una sinistra che non sapeva come distruggere l'Avversario. Lo stanno facendo ancora, è nel loro DNA di persone migliori, credono loro, ma se scavassero a fondo, vedrebbero che sono prive di valori. Shalòm e Forza Italia

Joe Larius

Mar, 24/01/2017 - 10:50

Caro elkid: ehhh.. le scuole elementari di una volta... . Ci insegnavano a scrivere ma anche a leggere e a capire come si deve il senso corretto di ciò che si leggeva.

claudio63

Mar, 24/01/2017 - 13:37

direttore , che i clinton siano da lasciare nel cassetto concordo, ma trump non e' un santo e nemmeno preparato per l'incarico, idolatrarlo solo perche di dx e' un grave errore della dx liberale, ne riparleremo fra 100 giorni.

ex d.c.

Mar, 24/01/2017 - 14:31

Prima il PD americano corrispondeva alla nostra FI ed i repubblicani assomigliavano ad AN. Oggi il loro PD si è pericolosamente avvicinato al nostro. La sn avanza è non è una bella notizia. E' pericolosa, dovrebbero stroncarla sul nascere e Trump può farcela

tratrump

Mar, 24/01/2017 - 15:18

questo giornalista pensa che le donne di trump sia quelle del signore a cui lui è tanto devoto... non sono quelle è inutile parlare di donne di trump per far rivivere quella stagione di donne di alto borgo...