Guai in vista

Il centrodestra prima coalizione, ma grillini primo partito con il 32 per cento. La Lega supera Forza Italia, crolla il Pd

Guai in vista. La coalizione di centrodestra è avanti, ma almeno stando agli exit poll (l'unico dato in nostro possesso al momento di andare in stampa) non abbastanza per pensare di avere la maggioranza parlamentare. I Cinquestelle, nelle proiezioni, sono andati meglio che nei sondaggi pre-voto, ma non abbastanza da pensare a un governo monocolore. Per la sinistra di Renzi è un tracollo, Grasso e Boldrini sembrano impantanati nelle secche. A complicare il quadro, nel centrodestra si profila il sorpasso della Lega su Forza Italia nella corsa alla guida della coalizione.

Bisogna aspettare a trarre conclusioni perché il meccanismo dell'attribuzione dei seggi potrebbe modificare in parte, ma forse anche in modo significativo, questo scenario di apparente mancanza di una maggioranza. L'unica non dico certezza, ma almeno alta probabilità, è che Attilio Fontana, candidato del centrodestra, sarà il nuovo governatore della Lombardia mentre nel Lazio il candidato della sinistra, Nicola Zingaretti, è in leggero vantaggio su quello del centrodestra Stefano Parisi (lo spoglio delle schede inizierà solo oggi nel pomeriggio).

Vediamo, aspettiamo, ma certo la matassa è molto ingarbugliata e toccherà al presidente della Repubblica dipanarla con grande cautela. Non c'è un vincitore chiaro, ma neppure uno sconfitto netto (se si esclude la modesta prestazione del Pd). E allora se il meccanismo dell'attribuzione dei seggi dovesse confermare le proporzioni degli exit poll - si rischia di tornare punto a capo, alle ipotesi già circolate di alleanze anomale, sia da una parte che dall'altra.

A occhio non sarà una crisi breve né indolore e un nuovo governo non sembra essere dietro la porta. Colpa della nuova legge elettorale? Io direi che è soprattutto colpa degli elettori che non hanno premiato fino in fondo nessuno dei contendenti rimandando così la palla nelle stanze della politica. Può essere, ma lo sapremo nelle prossime trentasei ore, che ancora una volta si lavori su una maggioranza e un governo non indicati dagli elettori.

O che si debba tornare presto a votare, ipotesi questa che al momento tenderei ad escludere, quantomeno in tempi ravvicinati. Dopo i giorni della delusione, del panico e della rabbia, arriveranno quelli del buonsenso.

Mattarella ne ha da vendere, chi non vuole consegnare il Paese a Grillo speriamo la trovi strada facendo.

Commenti

ORCHIDEABLU

Lun, 05/03/2018 - 13:53

AUGURI 5 STELLE TENETE DURO.

Profondamentedeluso

Lun, 05/03/2018 - 14:48

Colpa degli elettori? Ma cosa scrive, caro Direttore, con tutta la stima che ho per Lei. Io, da uomo di cdx che ha sempre votato FI, mi sono turato il naso e ho votato m5s, e come me MILIONI di elettori. Come non si capisce che la gente si è stancata di impresentabili, condannati, malgoverno,etc? Salvini, che ha parlato chiaro, ha avuto successo, e ne sono felice! Stavolta gli italiani hanno fatto saltare il banco, via il giullare, via Silvio, via tutti e largo a qualcuno che sarà certamente incapace, ma almeno c’è la speranza che sia ONESTO!Sempre con stima per Lei Direttore.

Nick2

Lun, 05/03/2018 - 14:50

Direttore, gli elettori non hanno mai colpa. Questa legge elettorale è stata ordita per non far governare il partito di maggioranza, il M5S. Ma se lo si terrà ancora una volta fuori dai giochi, alle prossime elezioni (massimo fra due anni) raggiungerà (e giustamente) il 50% delle preferenze. Lei ultimamente invoca il buon senso ed esalta il valore dei partiti moderati di centro, ma il suo giornale potrebbe tranquillamente essere scambiato per l’organo di stampa di Casa Pound. Non le sembra che la responsabilità della debacle di Forza Italia (non solo il PD ha avuto un tracollo), sia in parte causa sua e del suo dirimpettaio Feltri?

daniel66

Lun, 05/03/2018 - 14:51

ecco adesso vedete di rovinare tutto (poi dite che hanno fatto il golpe).

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Lun, 05/03/2018 - 14:51

Titolo giusto, analisi (semplificata) abbastanza corretta. Gli scenari possibili sono molto incerti.

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 05/03/2018 - 14:51

---visti gli ultimissimi sviluppi andrà così-caro direttore mi ascolti e prenda appunti---alle 17 di oggi renzi in conferenza stampa urbi et orbi e con uno dei suoi famosi speech molto retorici rassegnerà le dimissioni--i 5 stelle allora tenteranno di mettere su un governo con la parte antirenziana del Pd più il leu-(la stessa area culturale da cui provengono tutti gli aspiranti ministri annunciati da Di Maio)---di ritornare immantinente alle urne non se ne parla--nessuno di quelli che ha appena conquistato la poltrona desidera mollarla--nello stesso tempo però--se si ripiomba alle urne pechè tutti si rifiutano di trattare coi 5 stelle--al prox giro i grillini sfondano il 40 per cento---amen

Demy

Lun, 05/03/2018 - 14:53

Se il programma per governare dei 5stalle è simile a quello di Roma, si salvi chi può!!

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Lun, 05/03/2018 - 14:56

Sallusti , un consiglio d'amico : fattene una ragione ! : Berlusconi è l'unico artefice della sua sconfitta : si , egli ha anche collaboratori non validi , ma anche questo è colpa sua : ha distrutto Forza Italia ! . Il danno è incalcolabile ! . Yeeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

Ritratto di pravda99

pravda99

Lun, 05/03/2018 - 15:00

Sallusti, ma cosa dice?? "Colpa degli elettori"? In cosa consiste la colpa, forse di non aver votato tutti per il suo Padrone Pregiudicato? Perche' non toglie il disturbo anche lei, guardi, oramai ha fatto il suo tempo, non e` piu` credibile, farfuglia, blatera senza senso,...(Sipario) (Fischi)

maximilian66

Lun, 05/03/2018 - 15:05

i 5 stelle votati da tutti i parassiti del meridione. il paese che lavora e produce ha votato in altro modo. Mattarella ne tenga conto

contravento

Lun, 05/03/2018 - 15:07

Vedo certi commenti offensivi da parte di alcune capre del Nord nei confronti del Sud. Costoro devono sapere che le grandi svolte in politica, in Italia, sono state fatte dai cosiddetti Terroni: vedi DC,contro il Comunismo, poi Forza Italia, contro i nuovi comunisti, ed infine M5S, contro il sistema inerte.

accanove

Lun, 05/03/2018 - 15:07

Probabilmente il governo lo faranno prima del previsto, ci stanno già parlando. Via Renzi oppositore ai 5s, nuovo segretario, una fronda del PD si staccherà dal partito ed assieme a LEU si unirà ai 5s. Faranno la stessa stroxxxata fatta dall'Alfano ed altri che con i voti degli elettori cambiarono bandiera in nome della "necessità nazionale". Che dire.. si può solo far loro (ed anche a noi stessi) gli auguri

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Lun, 05/03/2018 - 15:08

Certo è colpa di questa legge elettorale sbagliata ed è anche colpa di una dispersione di voti in partitini nati solo ed unicamente per poter trarre vantaggio economico dai rimborsi. Ciò significa che l'italiano non è ancora maturo per decidere da chi vuole essere governato e permette che, per assurdo, anche chi non è stato premiato dalle urne, possa avere in mano lo scettro. L'ideale sarebbe mettere al primo posto il bene del Paese. Illusione???

maxfan74

Lun, 05/03/2018 - 15:08

Centrodestra che riceverà profughi del PD, per raggiungere i numeri per governare e costituirà il Governo.

Maura S.

Lun, 05/03/2018 - 15:09

si tornerà a votare, troppe le differenze tra i partiti, tra l'altro nessuno mollerà poiché tutti vogliono riuscire a diventare capo del governo.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Lun, 05/03/2018 - 15:11

Dove e' finito l'imprenditore del secolo?

Ritratto di CONTRO68

CONTRO68

Lun, 05/03/2018 - 15:13

ma quali guai ????? è l'inizio della soluzione dei nostri guai che comincidono con i VOSTRI guai !!! haaaaaaa

Ritratto di Nordici o Sudici

Nordici o Sudici

Lun, 05/03/2018 - 15:15

Sud contro Nord. Come sempre.

maximilian66

Lun, 05/03/2018 - 15:15

I 5 stelle votati in massa da quella fabbrica del lamento che è il SUD d'italia. Il paese che lavora e produce si è espresso in ben altro modo. Mattarella ne tenga conto !!!

INGVDI

Lun, 05/03/2018 - 15:17

Un governo possibile è M5S-PD. I post-comunisti assieme ai catto-comunisti e ai grillo-comunisti. Che bella compagnia, bisogna ammettere però che hanno la stessa base ideologica, anche se non è quella dei propri elettori.

Ritratto di ElioDeBon

ElioDeBon

Lun, 05/03/2018 - 15:17

Auguri al CDX, mai i 5 stalle al governo! MAI!

Ritratto di gbbyron2007

gbbyron2007

Lun, 05/03/2018 - 15:18

Queste elezioni hanno avuto almeno un aspetto positivo. i ROSSI piangono lordi degli schizzi della loro macchina del fango. Dal '94, paventavano la deriva autoritaria, il berlusconismo, il conflitto d'interessi e, come programma elettorale non avevano altro che l'antifascismo. Poi sono stati fatti fuori da un cabarettista. Ah ah ah

Ritratto di sepen

sepen

Lun, 05/03/2018 - 15:24

Ancora una volta grazie al nostro amato Sud!! Bastava un niente per avere il CDX alla maggioranza, e invece no, per mettersi nella mani di Di Maio (DI MAIO!!!) hanno sfasciato tutto. Comunque la consolazione c'è: a Torino il M5S perde il 6%, chissà come mai????

COSIMODEBARI

Lun, 05/03/2018 - 15:27

Ma come questo articolo è stato scritto Lun, 05/03/2018 alle ore 14:45 e parla di exit pool, mentre sempre lo stesso giornale riporta i dati di oltre 61 mila seggi scrutinati. E continuando scrive che la colpa è degli elettori e non della legge elettorale che i cadregani (escludendo quelli del M5S) si sono scritta e votata per far fuori il M5S. Ma il giornalista crede ancora che siamo un 73% dii fessi?

Ritratto di CONTRO68

CONTRO68

Lun, 05/03/2018 - 15:31

si un bel governo di perdenti sarebbe una bella soluzione !!!!

ginobernard

Lun, 05/03/2018 - 15:31

non riesco a capire perchè in alcuni paesi sia ammesso il ballottaggio e da noi no ... nel caso saremmo andati al ballottaggio centrodestra e M5S con programma piuttosto differenti. La gente poteva scegliere. Ma forse è proprio quello che non si vuole. Che la gente scelga.

DRAGONI

Lun, 05/03/2018 - 15:36

Se ancora una volta si lavorerà su una maggioranza e un governo non indicati dagli elettori alle prossime votazioni politiche ci sarà un voto plebiscitario a favore dei cinque stelle. Quindi direi di andare subito al voto come BERLUSCONI aveva detto, in caso di stallo, prima delle elezioni attuali.

COSIMODEBARI

Lun, 05/03/2018 - 15:37

La colpa di un centrodestra non al 40,01% è solamente di Berlusconi e quindi di Forza Italia. Tant'è che Fi è andata sotto rispetto ai dati delle ultime politiche. Sarebbe bastato, per Berlusconi, pensionarsi nella scorsa primavera, meglio dire azzerarsi come persona politica. Insomma scomparire dal radar della politica, mettendo il timone di Fi nelle abili mani di Toti, l'unica persona politica di carisma in tutta Fi, e in grado di portare in queste elezioni un bel 20%. Senza andare a cercarli nell'elettorato traballante ed indeciso della Lega, bensì tra i disgustati elettori del Pd.

amecred

Lun, 05/03/2018 - 15:38

Io la vedo molto brutta: governo LeU + PD + Bonino + M5*. l'unico ostacolo e' Renzi. appena si dimette, l'alleanza di super sinistra e' fatta.

Ritratto di centocinque

centocinque

Lun, 05/03/2018 - 15:40

Senza governo staremo bene (Spagna e Belgio lo dimostrano)

MOSTARDELLIS

Lun, 05/03/2018 - 15:40

Ha ra gione Sallusti. Purtroppo questo 32,5 degli italiani che hanno dato il voto ai grillini sono davver odegl imbecilli. E' comprensibile il voto di protesta, ma non in una competizione come questa, dove l'It alia ha urgente bisogno di un governo normale e dove tutto il mondo di sinistra è alla finestra per farci la festa. E quewstro grazie a

Pinozzo

Lun, 05/03/2018 - 15:42

Silenzio assrordante dell'ex-cav..

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Lun, 05/03/2018 - 15:43

@elkid, 14:51... volendo essere realisti, lo penso anch'io che finirà così, è lo soluzione più probabile.

Triatec

Lun, 05/03/2018 - 15:44

Innanzi tutto un doveroso ringraziamento a Matteo Renzi. Dopo il capolavoro di Veltroni che riuscì a escludere rifondazione comunista dal governo, oggi non possiamo che ringraziare Renzi per averci levato di torno il PD & C. Grazie Veltroni e grazie Renzi.

amanitaphalloides

Lun, 05/03/2018 - 15:44

"A complicare il quadro, nel centrodestra si profila il sorpasso della Lega su Forza Italia"guardi che forza italia è una palla al piede per la Lega,lei direttore non s'immagina quanti non la votano a causa dell'alleanza,Salvini ha commesso un errore,i tempi erano maturi per andar solamente con la Meloni.

aredo

Lun, 05/03/2018 - 15:44

@onefirsttwo: Berlusconi può aver commesso errori ma la stupidità degli italiani che votano il comunista Salvini ed i comunisti 5 Stelle non ha eguali !

rrobytopyy

Lun, 05/03/2018 - 15:47

nessun partito Dx, Sx, 5 Stelle salverà l' Italia o meglio la toglierà dalla palude e l' avvierà verso un futuro diverso e più moderno. Perchè ? perchè qualsiasi governo dovrebbe prendere provvedimenti talmente impopolari mettendo a rischio la sopravvivenza della forza politica di riferimento. E allora andremo avanti come siamo andati avanti fino a ora, avanti alla viva il parroco, guardando l' immediato, cercando si non scontentare nessuno, qualche provvedimentuccio di poco conto, niente di serio nè niente di strutturale nè orientato a un futuro. E allora ? Solo un inciucio a tre, quattro, ci potrebbe salvare. NB per salvare l' Italia e con un popolo come il nostro la parola INCIUCIO non è una BESTEMMIA ma la MANNA.

Ritratto di ichhatteinenKam.

ichhatteinenKam.

Lun, 05/03/2018 - 15:48

O vi siete fatti incaprettare(incapaci),o siete in accordo con Junker e Soros complimenti! colpa degli elettori?Non credo proprio LA RESPONSABILITA'e' dei FASSISTI! e di quei quattro ubriaconi dei centri sociali (l'importante che gli danno da bere gratis)

Ritratto di combirio

combirio

Lun, 05/03/2018 - 15:48

Le nuove forze in campo dovranno far coniugare più islam, più risorse, ( intese di arrivi dall’ Africa ), un maggior dialogo con l’ Europa, il miele che ha riscosso questo successo è stato “ SOLDI PER TUTTI “ il dialogo andrà fatto con chi voleva rilanciare economicamente l’ Italia con una Tassazione più bassa, respingimenti per i nuovi arrivi, più ordine e più attenzione verso i propi cittadini. Si potrà trovare un punto di incontro? La vedo dura. A tirarci fuori ci vorrebbe Mandrake!

Ritratto di Straiè2015

Straiè2015

Lun, 05/03/2018 - 15:54

Secondo me la previsione di elkid è quella che più si avvicina alla realtà. Il M5S cercherà alleanze tra i rimasugli del Pd e Leu. Non tutti accetteranno e anche tra i pentastellati ci saranno defezioni, ma alla fine riusciranno a mettere in piedi una maggioranza, sia pure risicata. Questo nel breve tempo. Dopo non si sa.

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Lun, 05/03/2018 - 15:56

Se fossero intelligenti centro destra e 5 stelle, si metterebbero d'accordo al solo fine di cambiare subito (coi tempi del caso) e radicalmente la costituzione. Tutta l'attuale costituzione passata a legge ordinaria, salvando solo la prima ventina di articoli e trasferendo alla promulga del Capo dello Stato il compito di stabilire (a questo punto molto facilmente) la costituzionalità. Tolta questa assurda zavorra, si potrebbe poi pensare veramente a governare.

Pinozzo

Lun, 05/03/2018 - 15:56

gbbyron2007, mi spiace per te ma e' abbastanza palese che l'unica opzione praticabile sia m5s + una parte del csx + leu, sicche' i rossi che odii tanto te li ritroverai a governare insieme al cabarettista. Salute!

fabioerre64

Lun, 05/03/2018 - 16:02

@Profondamentedeluso, si capisce che è per quelli come te che il cdx non ha raggiunto la maggioranza, "... da uomo di cdx che ha sempre votato FI, mi sono turato il naso e ho votato M5S..." da non crederci, ma come è possibile ragionare così, esiste anche votare Lega o FDI se si è delusi di Berlusconi oppure non votare o annullare la scheda, non bisogna per forza dare il voto a qualcuno se non ci si crede. E' proprio cosi' che il M5S ha raggiunto il 32% con i voti dati a caso da gente delusa che non conosce nemmeno il programma del M5S. Mi piacerebbe sapere anche come si fa ad essere delusi del cdx che sono anni che è stato estromesso, con un colpo di stato, dal governo. Il M5S è lontano anni luce come ideali e programmi dal cdx, è molto più vicino alla sinistra con la quale probabilmente farà un'alleanza per governare.

Mr Blonde

Lun, 05/03/2018 - 16:04

se di maio e salvini avessero le palle, dubito, farebbero un governo di scopo, 2 mesi per riformare in senso uninominale doppio turno senza alcun recupero proporzionale o scemenze simili. poi alla prox scegliamo da chi farci governare. L'inutile teatrino del voglio l'incarico non è altro che una ricerca dell'inciucio che (a parole) tutti non vogliono.

schiacciarayban

Lun, 05/03/2018 - 16:04

Un certo partito tedesco negli anni 30 era nato proprio come il 5 stelle, dalla disperazione e dalla povertà, disposti a votare chiunque pur di cambiare. Poi sappiamo com'è finito. Chi può si compri una casa in Svizzera, non si sa mai...

Rossana Rossi

Lun, 05/03/2018 - 16:06

Gli italioti per dare un calcio al sistema hanno fatto come il marito che se lo taglia per far dispetto alla moglie......bravi, se verrete ulteriormente oberati di tasse, se non troverete lavoro, se le vostre ditte vi licenziano perchè vanno all'estero non prendetevela con nessuno MA FATE UN SOLENNE MEA CULPA.......

arkangel72

Lun, 05/03/2018 - 16:12

Hanno colpa gli elettori o chi ancora ad 81 anni si propone agli elettori??? Sarebbe stato più saggio mandare avanti i giovani di FI e per Berlusconi fare un passo in dietro!

maria angela gobbi

Lun, 05/03/2018 - 16:15

certo che la colpa è degli elettori,e di chi se no??? Esempio personale:amico che dichiara "5 stelle per protesta,per rabbia!!!" parente n 1,radicalchic "La Bonino"!-parente n 2,illuso:"Renzi" tutta gente che ragionando un po'avrebbe dovuto votare Forza Italia- E adesso vediamo,ma se si rivotasse scommetto che i miei tre cambierebbero voto... mha

schiacciarayban

Lun, 05/03/2018 - 16:15

Sallusti ha ragione, la colpa è solo degli elettori che hanno votato 5S. Mi domando come uno sano di mente possa votare il nulla...e infatti non mi sembra che i voti siano arrivati dalla parte produttiva del paese. Mi sembra un po' come il voto Brexit, che a Londra nessuno voleva ma nelle campagne sì, e adesso si vede come sono contenti della Brexit...

oracolodidelfo

Lun, 05/03/2018 - 16:17

elkid 14,41 - stavolta le do ragione.

Mauro23

Lun, 05/03/2018 - 16:17

Cassandra l'aveva preannunciato già 4 mesi fa il PD tra 18% ed il 19% e così è stato

Robertin

Lun, 05/03/2018 - 16:18

Secondo me tutto dipende da cosa farà Renzi (lo sapremo tra poco): se Renzi si dimette il PD fà l'accordo coi 5S (e poi scompare per sempre). Altrimenti andiamo a nuove elezioni.

Malacodaz

Lun, 05/03/2018 - 16:24

Grossi guai in vista, ha proprio ragione Sallusti : purtroppo si materializzerà la tempesta perfetta. In ordine : a)M5S con PD estremo e LEU alleati con la benedizione di Mattarella e Bergoglio; b)Governo quindi di estrema sinistra : patrimoniale immediata e imposta di successione alle stelle; spesa pubblica in aumento vertiginoso; c)come scambio il M5S appoggerà ius soli e sbarchi illimitati; d)game over, Italia allo sfascio.

Alessio2012

Lun, 05/03/2018 - 16:25

MA QUALCUNO CI CREDE VERAMENTE ALLE STELLE A 5 PUNTE, O STA PROVOCANDO?

aredo

Lun, 05/03/2018 - 16:28

@amanitaphalloides: non hai capito niente! Ma dove vanno Salvini e Meloni da soli? Da Di Maio e 5 Stelle Grillo vanno! Ecco dove vanno da soli! Salvini e Meloni hanno fatto la campagna elettorale per far eleggere la Raggi a Roma e l'Appendino a Torino! E' storia! E' successo! E va ricordato! Prossime settimane quando si vedrà Salvini fare le giravolte per il governo con i 5 Stelle ci sarà da divertirsi con tutti i fessi che lo hanno votato come votavano un tempo Fini !

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Lun, 05/03/2018 - 16:28

Mattarella si sta concentrando molto faticosamente per capire qual'è il volto degli italiani uscito da queste urne. E come servirlo. Non ci sono dubbi. I vincenti grillini hanno fagocitato tutti i disperati privi di sana ragione, attuando una indiscutibile rivoluzione bianca. Il movimento è considerato come un lebbroso dall'insopportabile fetore che va distanziato. Chi penserà di volerlo fiancheggiare per salire sul carro del vincitore, sarà esposto al pubblico ludibrio ed esiliato per sempre politicamente. L'unica razionale soluzione è, armarsi di santa pazienza e far cuocere a fuoco più o meno lento questa dannazione dei lebbrosi. Dio c'è. -16,28 - 5.3.2018

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Lun, 05/03/2018 - 16:28

Quanto gli sta a rodere il c..o ai bananas doc! Comunque ha ragionissima Sallusti, "Guai in vista" ... per Berlusconi. O cavalier servente di Salvini oppure, e più probabilmente, pesantemente legnato da un possibile governo a guida pentastellata che finalmente terminerà l'andazzo di "girarsi dall'altra parte" quando c'è da toccare interessi contigui a quelli del Silvio nazionale. Di Maio in fondo non è tipo che serba rancore no? Sicuramente saprà essere superiore rispetto al trattamento ricevuto dai media di casa Berlusconi negli ultimi anni ... Popcorn per tutti

t.francesco

Lun, 05/03/2018 - 16:29

BERLUSCONI HA SBAGLIATO PROMESSA: ANZICHE RIDURRE LE TASSE DOVEVA PROMETTERE SOLDI. AI CINQUE STELLE CHE GLI FREGA DELLE TASSE, NON LE PAGANO, NON HANNO REDDITO. NEL 2012 SONO PASSATO DA UN CARICO FISCALE DEL 32% AL 38% GRAZIE A MONTI. CHISSA SE COLLEGARE IL DIRITTO DI VOTO ALLA PRODUZIONE DI REDDITO PUO' INTERESSARE ANCHE LA POLITICA E COMBATTERE L'EVASIONE????

Ritratto di babbeipersempre

babbeipersempre

Lun, 05/03/2018 - 16:30

amanitaphalloides, si, ma qui la pagnotta la fornisce il condannato. te capì testina!?

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Lun, 05/03/2018 - 16:32

Sallusti vorrei ricordarle che a sua insaputa la legge elettorale è stata voluta così da noi per permetterci in caso di sconfitta poter in qualche modo galleggiare.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Lun, 05/03/2018 - 16:32

Il governo spetta a chi ha preso più voti: qualsiasi altra soluzione sarebbe un golpe. I pochi seggi che mancano si recuperano facendo appello al senso dello stato degli eletti in altri partiti. Senso dello stato, non scambi di favori: questo mai!

claudio63

Lun, 05/03/2018 - 16:34

Dr. sallusti, prenda atto del fatto che M5S e' COMUNQUE il primo partito in Italia; non trovare un dialogo significa solamente ricadere nelle mani della sinistra intellettual- chic inconcludente ed arruffona. adesso e' il momento delle responsabilita'per governare A TERMINE il paese , eseguirecon riforme elettorali come richiesto da tempo e dare un futuro a questo paese, la possibilita' c'e' tramite una coalizioen CDX M5S, visto, oltretutto, che il CAV e' comunque fuori dalla leadership del CDX.

Masci gina

Lun, 05/03/2018 - 16:36

Basta che i 5 Stelle realizzino un solo punto del loro programma: dimezzamento stipendi parlamentari e revisione vitalizi gia' erogati con il metodo retributivo anzichè retributivo Gia' questi provvedimenti sarebbero sufficienti a farli ri-votare per altri 5 anni. Forza Di Maio.

Tip74Tap

Lun, 05/03/2018 - 16:38

Ma.... il risultato di LEU è bloccato? mi sembra che sia da ore fermo a 3,26 o sbaglio? (speravo scendesse ^_^)

tersicore

Lun, 05/03/2018 - 16:43

Di Maio ha gia' detto che vuole l'incarico, aggiungendo che ci tiene anche alle nomine dei presidenti di Camera e Senato, definendole FIGURE DI GARANZIA! Ma, secondo voi, Grasso e soprattutto la Boldrini, sarebbero figure di garanzia quando, invece di dimostrarsi SUPER PARTES, non solo hanno fatto sempre politica di sinistra, ma hanno addirittura fondato un partito!!!!!!??????

Tip74Tap

Lun, 05/03/2018 - 16:44

Mi sa che per il bene del Paese sia ora che B. esca di scena una volta per tutte. Il nome di Tajani ha spaventato anche i leghisti che temevano di vederlo come PDC e molti hanno votato M5S per la presenza ingombrante di B. O Forza Italia si ristruttura oppure è meglio che i migliori e puliti entrino nella LEGA e buona notte perchè certi personaggi non fanno altro che far perdere voti all'alleanza. Io mi sono turato il naso e ho votato LEGA ma sapere che ora abbiamo in Senato Galliani e Bossi mi fa veramente venire fastidio.

steluc

Lun, 05/03/2018 - 16:46

Spiace dirlo , Sallusti, ma se il cdx non è arrivato al 40% la responsabilità è del Berlusca. Si è fissato con Tajani, che non se lo fila nessuno, e in Lazio con Parisi , perdente di professione e rifacendo la stessa minchiata delle comunali di Roma. Con un Toti in campo si potevano prendere quei 4 punti che mancano e chiudere il discorso, ora rischiamo inciucissimo 5s pd.

Alessio2012

Lun, 05/03/2018 - 16:50

A ME ERSOLA E CO. FANNO RIDERE, PERCHE` PENSANO DI FARTI UN DISPETTO E POI SE LO FANNO A LORO STESSI, CON LE MADRI ANZIANE CHE NON POTRANNO VIVERE DIGNITOSAMENTE CON 500 EURO AL MESE... E CON QUEL "LARGO AI GIOVANI" CHE FA VOMITARE. MA QUANDO SARETE VECCHI VOI COSA DIRETE?

ex d.c.

Lun, 05/03/2018 - 16:50

Molti elettori non si sono resi conto che un voto al M5S è di fatto un voto dato alla SN ed a una SN di incapaci. Salvini ha lavorato male, cercando di prendere un voto in più di FI ha, di fatto, dato un segnale di poca coesione che non ha premiato. I problemi sono di Mattarella ma soprattutto sono di tutti noi

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Lun, 05/03/2018 - 16:50

INGVDI, lei è davvero un grande. La sua è un'analisi politica perfetta e veritiera. Condivido.

Ritratto di pigiferr

pigiferr

Lun, 05/03/2018 - 16:51

Caro Direttore, abitualmente condivido pienamente le sue analisi ma in questa occasione mi sembra che si trascuri un aspetto importante: Forza Italia è ancora un figlio che deve consumare lo strappo dal proprio padre e dimostrare di saper crescere autonomamente. Se Parisi, od altri di pari livello, avessero preso la guida del partito mesi fa, (non un'investitutura fittizia ma una reale cessione del comando, oggi, probabilmente guaderemmo tutto un altro film. Nella coalizione di centro destra ognuno a fatto la sua parte ma a Forza Italia può essre addebitata la responsabilità di non aver fatto cogliere un'occasione. Berlusconi deve avere il coraggio di proporre le primarie e di fravorire il rinnovamento del partito. Solo così potrà avere la piena e incondizionata riconoscenza dei tanti che ne hanno apprezzato l'operato in questi anni.

t.francesco

Lun, 05/03/2018 - 16:51

CREDO CHE ABBIAMO PERSO UN TRENO. POSSIAMO PRESCINDERE DALL'EUROPA? CREDO DI NO. ABBIAMO AVUTO LA POSSIBILITA' DI ENTRARE NELLA STANZA DEI BOTTONI E LA ABBIAMO IGNORATA. L'ALTRA VOLTA ABBIAMO MANDATO BERLUSCA CON MEZZO POPOLO ALLE SPALLE CHE LO PRENDEVA PER IL C..O (LE CENE, NOEMI, ECC), OGGI SAREMMO ENTRATI DALLA PORTA PRINCIPALE. PAZIENZA NON LO ABBIAMO CAPITO, NON ILLUDETEVI I GRILLINI IL TRENO NON CE L'ANNO (BERLUSCA). RACCOGLIEREMO QUELLO CHE ABBIAMO SEMINATO. AUGURI

Ritratto di MaddyOk

MaddyOk

Lun, 05/03/2018 - 16:53

Ho votato Lega ma visto il risultato, vedo bene una coalizione di governo 5stelle e Lega, hanno molti punti in comune, immigrazione, europa, economia, sono concordi nel rivedere totalmente la legge del 2015 della buona scuola attuata da Matteo Renzi e nel cancellare la riforma delle pensioni applicata con la legge Fornero, entrambi sono contro lo ius soli, e per quanto riguarda il rimpatrio e il blocco degli sbarchi penso che possano mediare una soluzione...speriamo bene! già il fatto che abbiano spazzato via la Boldrini e la Bonino è una grande vittoria.

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 05/03/2018 - 16:58

Maura S. Si tornerà a votare Senz'altro! e come no? Ma mi dica... glielo spiega lei ai parlamentari neo-eletti che "abbiamo scherzato"? o che "questa era solo una prova"? Tornare al voto è, di fatto, IMPOSSIBILE.

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 05/03/2018 - 17:00

maxfan74 Sono fondamentalmente d'accordo con lei. E mi aspetto "aiutini" non solo da profughi del pd, ma anche da altri partiti.

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 05/03/2018 - 17:02

tersicore e cosa vuol dire il fatto che di maio voglia l'incarico? Anch'io vorrei la botte piena e la moglie ubriaca, ma poi mi devo accontentare di quel che passa il convento.

STREGHETTA

Lun, 05/03/2018 - 17:04

Rallegrarsi per degli incapaci onesti, ovvero che offrono almeno la " speranza " di essere onesti...beh, io dico che c'è poco da stare allegri. Anche perché il potere corrompe, e ci sarà da verificare la tenuta alla lunga, di questa pretesa onestà che pare essere l'unico vanto dei grillini. Sempre parole però, belle parole, e ipotesi benevole, mentre contro l'incapacità e la presunzione di parvenu, ex nullafacenti, non c'è difesa : se messi a governare grazie alla fiducia senza basi di sprovveduti e utopisti, arrecheranno alla povera Italia danni irreparabili. E ce li beccheremo TUTTI, non solo i loro fessi elettori! Quanto a uno ex di FI che ha votato M5S turandosi il naso.., io dico che non è mai stato davvero di centrodestra e che più che il naso si è turato il cervello.

Alessio2012

Lun, 05/03/2018 - 17:04

EX D.C. SAI BENE CHE LA COLPA E` DEI MAGISTRATI... E` CHIARO CHE SE NON FANNO PARLARE IL CENTRODESTRA E LO BLOCCANO POI VINCONO LORO...

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 05/03/2018 - 17:05

ex d.c. Salvini ha fatto nient'altro che il suo mestiere! I segnali di poca coesione li ha dati, casomai, Berlusconi, che, oltre a fare l'occhiolino al pd, firma un'intesa per la ABOLIZIONE della legge fornero, poi, il giorno dopo, dichiara che bisogna solo correggerla e non abolirla. La gente, che non è stupida e capisce il senso delle parole, a questo punto ha premiato chi garantiva coerenza e indisponibilità ad alleanze con altri partiti.

nino49

Lun, 05/03/2018 - 17:07

mi congratulo con Salvini, che ho votato, ma temo che si sia innescato un nuovo problema nel CDX: il sormonto della Lega su FI. Il cav aveva già in precedenza manifestato, a parole e fatti, il suo scarso apprezzamento per Salvini e adesso credo sia ancora più irritatodel suo successo. Credo che Salvini troveà più ostacoli che aiuti all'interno della coalizione. Il cav (ego smisurato) non ha digerito il sorpasso e, in qualche modo lo dimostrerà! Spero di sbagliarmi.

STREGHETTA

Lun, 05/03/2018 - 17:07

Onesti incapaci- Rallegrarsi per degli incapaci onesti, ovvero che offrono almeno la " speranza " di essere onesti...beh, io dico che c'è poco da stare allegri. Anche perché il potere corrompe, e ci sarà da verificare la tenuta alla lunga, di questa pretesa onestà che pare essere l'unico vanto dei grillini. Sempre parole però, belle parole, e ipotesi benevole, mentre contro l'incapacità e la presunzione di parvenu, ex nullafacenti, non c'è difesa : se messi a governare grazie alla fiducia senza basi di sprovveduti e utopisti, arrecheranno alla povera Italia danni irreparabili. E ce li beccheremo TUTTI, non solo i loro fessi elettori! Quanto a uno ex di FI che ha votato M5S turandosi il naso.., io dico che non è mai stato davvero di centrodestra e che più che il naso si è turato il cervello.

nonnoaldo

Lun, 05/03/2018 - 17:15

Caro Sallusti, non la riconosco quando afferma che la colpa della mancata vittoria piena del cdx è degli elettori. Gli elettori, in genere, votano per la forza politica che, a loro avviso, più probablmente risponderà alle loro esigenze pratiche. Veda infatti come si presenta la mappa dei risultati: il nord, che produce e traina il paese, ha votato largamente a favore del cdx, mentre il sud non ha sentito la necessità della riduzione del peso fiscale, tanto le tasse in genere non le pagano, è stato invece attratto dal reddito di cittadinanza, che permetterà a moltissimi di vivere mantenuti, eventualmente facendo un lavoro in nero, alle spalle del nord. Per il resto dei grillini, come dicono a Roma, non gliene può fregar de meno! Comunque staremo a vedere come Dimaio & C riusciranno a soddisfare le loro attese.

Andrea_Berna

Lun, 05/03/2018 - 17:18

Fermo restando che la democrazia e' sacra, e il voto degli elettori va accettato sempre, quale che sia l'esito, il vero punto e' che questo Paese non doveva mettersi in una situazione in cui un partito composto di persone senza nessuna qualifica prometteva ad un Sud Italia disperato un salario di 1800 euro senza lavorare. Non bisognava arrivare a questo punto, e la responsabilita' non e' tanto del M5S che evaporera' dopo aver distrutto quello che resta di questo disgraziato paese, ma del PD che ha governato 5 anni con il 29% dei voti degli italiani. La colpa di questa disfatta per il Paese e' solo loro, e di chi ha impedito agli italiani di votare negli ultimi 5 anni.

STREGHETTA

Lun, 05/03/2018 - 17:19

Inciuci sinistri e schiena dritta- Non aver paura, Elkid, la tua analisi-speranza si avvererà : implodendo il PD post dimissioni di Renzi, i " veri sinistri " si butteranno gongolanti e vittoriosi nell'abbraccio coi 5S.In effetti, miravano proprio a quello con la scissione e i partitucoli : tornare ad essere comunisti! E siccome chiunque abbia senso comune l'aveva visto benissimo quale fosse l'origine e la collocazione grillina..( sinistra radicale ), sarà per ambedue le parti vero e intenso amore! Invece non capirò mai i fessi raccolti in area centrodestra : gente senza un'idea e la schiena dritta della fedeltà a tale idea.

ney37

Lun, 05/03/2018 - 17:22

Povero Cav tallonato dai pazzoidi fancazzisti del M5S proprio rincoglioniti gli Italiani che hanno votato questo pseudo-partito fatto di ex comunisti con la falce e martello

ney37

Lun, 05/03/2018 - 17:28

Di Maio fa vomitare

COSIMODEBARI

Lun, 05/03/2018 - 17:30

Ma sfugge a qualcuno che il M5S ha già presentato i componenti del suo eventuale governo. Giusto per dire agli altri che se per caso non ci arriviamo da soli, qualunque aiuto vogliate dare è solamente a titolo gratuito. Le seggiole ministeriali sono già tutte occupate, e che siamo gente che non mandiamo a casa qualcuno dopo averlo presentato al mondo intero per far largo a qualche piccolo o grande addizionatore del momento. Insomma chi vuole passare ad addizionare il M55 è solo un numero gratuito e basta.

Mborsa

Lun, 05/03/2018 - 17:54

Speriamo che Renzi resti alla segreteria, altrimenti la segreteria collegiale del PD darà l'appoggio esterno al M5S! Il Cdx non ha vinto perché B. non ha voluto passare la mano e ha tenuto coperto il candidato premier. Non hanno sbagliato gli elettori, hanno sbagliato i candidati.

Zizzigo

Lun, 05/03/2018 - 18:06

Esatto Direttore, colpa degli elettori e chi non capisce è perché non vuole capire o perché è corto di comprendonio, d'altra parte questo è un paese dal quale le imprese fuggono... certo che per non saper distinguere quelli del CDX dagli incapaci del M5S ce ne vuole!

Ritratto di Straiè2015

Straiè2015

Lun, 05/03/2018 - 18:09

State tranquilli che Salvini e Di Maio non faranno alleanze. Molto più probabile che il M5S si appoggi a Leu e ad una parte del Pd. Ma ve lo immaginate la Boldrini al Ministero degli Interni?! Solo a pensarci mi vengono i brividi.

schiacciarayban

Lun, 05/03/2018 - 18:23

@cosimodebari - ma che dici, non si capisce niente, impara a scrivere, sei per caso un grillino o sei solo fumato??

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Lun, 05/03/2018 - 18:26

Anni interi a lamentarsi che gli italiani non votano, quando invece siamo andati regolarmente alle urne 5 anni fa e ieri,a naturale scadenza di legislatura e adesso colpo di genio la colpa sarebbe degli elettori solo perchè silvietto si è visto confermare la bocciatura popolare, mentre i suoi soci del csx si sono visti recapitare un avviso di sfratto definitivo da parte dei cittadini?Direttore quando lo chiudiamo il partito di plastica e ne facciamo uno veramente liberale mandando anche lei in pensione?Perchè non vi levate dalle scatole una buona volta?

STREGHETTA

Lun, 05/03/2018 - 18:36

Il Cdx non ha vinto ed è stato superato dalla Lega per un semplice motivo : che la gente ha BISOGNO di sentirsi dire e promettere con forza quello che la Lega ha sostenuto. Perché quello che si ostinano ad ignorare o a sottovalutare tutti i partiti, nel loro sostanziale menefreghismo delle istanze popolari, è che la gente non ne può più di immigrazione selvaggia, di essere invasa, di avere la vita resa insicura e rovinata dalla feccia che si riversa qui dall'Africa. Ed è così in tutta Europa : i politici fanno i sordi alle reali istanze della gente, al reale ( e non " percepito"!)bisogno di garanzie civili, di sicurezza. Loro fanni i sordi perché vivono nel privilegio, ma la gente normale questo mare di immigrati ce l'ha sul groppone nella quotidianità, ed è stufa e schifata di vedere che fanno il c+++o che vogliono!

STREGHETTA

Lun, 05/03/2018 - 18:37

(seguito) I politici d'Italia e di tutta Europa ci ammanniscono solo prediche moraleggianti, buoniste, imbecilli; e come fosse una porcheria parlano con disprezzo di " populismo " per chi la gente invece la ascolta e vuole fare qualcosa. Bene, il risultato è questo : che quando finalmente può, la gente si vendica, e cerca di mandare a casa questa pletora di idioti. E premia chi con buon senso, buona volontà e concretezza si ripromette di fare qualcosa. Berlusconi, tenuto per le palle dai vertici dell'Europa, è stato troppo debole, non ha convinto. Era un Berlusconi a metà, e la gente che vuole aiuto è trasmigrata su Salvini.

giosafat

Lun, 05/03/2018 - 18:38

Io capisco che si possa essere delusi, da affezionati elettori, del centrodestra ma da qui arrivare a voltare la gabbana e votare per il M5S ce ne vuole. Misteri della fede..?

sparviero51

Lun, 05/03/2018 - 18:48

IN ANNI LONTANI UNO SENZA CAPELLI DISSE : NON È CHE GLI ITALIANI NON SI POSSANO GOVERNARE , È INUTILE FARLO . PAROLE DI UNA SAGGEZZA INCORTROVERTIBILE !!!!!!

sparviero51

Lun, 05/03/2018 - 18:50

MI CORREGGO:INCONTROVERTIBILE

carpa1

Lun, 05/03/2018 - 18:54

"Grasso e Boldrini sembrano impantanati nelle secche." Sarebbe più corretto dire che "sono" (non "sembrano") impantanati nella mxxxa (non "nelle secche").

claudio63

Lun, 05/03/2018 - 18:56

LO DICO E LO RIPETO, CDX E M5S DEVONO CONFRONTARSI PER UN DIALOGO COSTRUTTIVO PER IL FUTURO DEL PAESE, ALTRIMENTI SE SI LASCIA M5S CON LE FRANGE PIDDINE FINISCE CON IL SOLITO INCIUCIO DOVE TUTTO CAMBIA PER NON CAMBIARE NULLA.CHE PIACCIA O MENO A QUESTA DIREZIONE, M5S E' UNA REALTA POLITICA IMPORTANTE E NUOVA. BISOGNA DIALOGARE CON LORO. ALTRIMENTI IL CDX NON E' DIVERSO DAL CSX PER LE POLTRONE DA AGGIUDICARE AD OGNI COSTO. IL BENE DELL ITALIA E' NELLA STABILITA DA FAR NASCERE CON LA RIFORNMA ELETTORALE PROMOSSA DA CDX E M5S.

STREGHETTA

Lun, 05/03/2018 - 18:58

Viva l'Italia!- Si, è vero : ancora una volta l'Italia sconta il fatto di essere l'Italia, un paese unico, unificato dall'utopia di Cavour e da quell'avventuriero di Garibaldi. " L'Italia è fatta, ora dobbiamo fare gli italiani" : al buon Cavour era sembrato solo l'ultimo passo, la ciliegina sulla torta, mentre avrebbe dovuto essere il primo! Gli italiani non sono mai stati fatti, tant'è che tuttora esistono due tipologie, sudisti e nordisti, e i primi, lagnoni e usi al parassitismo, affossano i secondi. Notare che i cari 5S tutto l'assistenzialismo che hanno in programma e che ha costituito l'amo per far abboccare le pletore di nullafacenti come loro, se lo potranno permettere in quanto esiste un nord produttivo, che dovrà pagare e a caro prezzo le loro utopie sociali e sconsideratezze.

STREGHETTA

Lun, 05/03/2018 - 18:59

( seguito) Perché se questi soldi i 5S li dovessero prendere dal Sud..., col cavolo che avrebbero potuto promettere reddito garantito e str+++++e varie! No, il Sud c'è solo per prendere, pretendere e farsi mantenere, mentre il Nord per sgobbare e assisterli e farsi prendere per il didietro. Esisterà certo anche al sud gente dignitosa, a posto, lavoratrice, ma quello che fa schifo è che si vincano le elezioni facendo leva su quella peggiore : quella che, non facendo pressoché nulla, vuole il posto garantito o lo stipendio senza lavorare. Pura follia! E sia benedetto Garibaldi, viva l'Italia!

Ritratto di scipione scalcagnato

scipione scalcagnato

Lun, 05/03/2018 - 19:21

Conflitto fra Lega e Forza Italia in un eventuale governo. Berlusconi, che già si dichiarava vincitore con Tajani Presidente del Consiglio, ha speso le ultime cartucce. Si dedichi a1 suoi numerosi nipoti e non si intrometta più in una politica che ormai lo vede rifiutato dagli elettori a favore della Lega. Ipotesi più consistente (se validata dai numeri), un governo M5S con appoggio esterno del PD (con un altro segretario) e di LeU. L'unico dubbio? La sua durata che potrebbe essere veramente effimera. Dopo di che tutti a nuove elezioni, con un sistema che garantisca governabilità.

michettone

Lun, 05/03/2018 - 20:37

Quando Mattarella assegnerà il compito a Salvini, di formare un Governo, vedrete quanti piripicchi, degli altri partiti, si avvicineranno a lui, pur di salvare il seggio quinquennale, appena conquistato, con spinte e spintoni, dichiarandogli lealtà e amicizia. Le Leggi che il Centrodestra sfornerà, saranno tutte benedette dal Parlamento intero, proprio perché i deputati e senatori appena entrati, perché tirati fuori dai cilindri delle urne, non vogliono uscire... dai Palazzi.... AMEN

wania

Lun, 05/03/2018 - 20:46

A parte l'esisto sostanziale delle preferenze attribuite dagli elettori ai vari indirizzi politici,sono certo che l'affluenza al 74% si è raggiunta solo perchè il campionato di calcio si è fermato.Se non fosse stato così,al 74% non si sarebbe mai arrivati.Buona parte degli elettori preferiscono il calcio al destino del paese.Ecco perchè il Paese va male.Bisognerebbe camiare la testa della gente per non rendere necessario cambiare tanti governi.

edo1969

Lun, 05/03/2018 - 20:56

Dopo che i poltically correct hanno riempito l’Italia di feccia il risultato era logico, ma resta il fatto che vedere Renzi, Boldrini e D’Alema che se lo sono presi nel deretano non ha prezzo. Per tutto il resto c’è l’inciucio-card.

edo1969

Lun, 05/03/2018 - 21:05

“colpa degli elettori” ah ah ah ah ah ma certo sally brown certo, hai bevuto il calice amaro della sconfitta e ora sputi fiele, PAGLIACCIO, avete rotto tanto con il combinato disposto ora godetevi l’immobilità, peccato che i “guai in vista” sono solo per i poveracci, non certo per chi ha il sederino al caldo come un direttorone come te. Ma attenti il bello inizia ora, pagherete caro, comincia a contare Sally, tic tac tic tac

edo1969

Lun, 05/03/2018 - 21:08

“io direi che è soprattutto colpa degli elettori che non hanno premiato fino in fondo nessuno dei contendenti” per una frase del genere uno che si definisce giornalista dovrebbe essere come minimo licenziato. Non lo sarà, ma pazienza, basta il nostro odio. Vergognati. Gli italiani sono stufi dei mediocri che predicano.

edo1969

Lun, 05/03/2018 - 21:12

Sgarbi se l’è presa in quel posto o sbaglio? Un omino così pacato e di buon senso, peccato.

edo1969

Lun, 05/03/2018 - 21:22

elkid... genio! beeeeehhhheeeh

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 05/03/2018 - 23:16

@Pravda99 - voi komunisti oggi e per 5 anni non dovreste più parlare.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 05/03/2018 - 23:16

@marino.biroccio - guarda che ti stai prendendo per il c..o da solo, forse non ti accorgi. Gli ebeti scrivono al contrario, come te.

nunavut

Mar, 06/03/2018 - 00:47

@ elkid 14:51 concordo con questa,quasi certa, probabilità,sempre se Renzi dovesse dimettersi VERAMENTE.Se dovesse rimanere diventerebbe + difficile la realizzazione della tua ipotesi o chiamiamola tua speranza??Resta il fatto che un partito solo con quella percentuale meriterebbe di avere la possibilità per primo di formare un gov.,se poi non riuscisse provi il secondo partito-coalizione.

mcm3

Mar, 06/03/2018 - 05:51

Caro direttore, ma perche' non una parola sulla figuraccia, la sconfitta eclatatnte di Forza Italia ?? Perche' cercate in tuytti i modi di nascondere e strumentalizzare la realta'? Parlate tanto della sconfitta del PD, verisima, ma il 13% di Forza Italia e' la vera catastrofe, un partito sull'orlo della scomparsa, aggrappato ad una Coalizione di tre realta' completamente differenti..

nopolcorrect

Mar, 06/03/2018 - 08:21

L'unico Governo possibile è quello del Centro-Destra per due ragioni: (1) E' il gruppo con il maggior numero di seggi, (2) E' espressione delle regioni più ricche e produttive del Nord, Emilia-Romagna compresa, l'Italia non può essere governata dal M5S che è essenzialmente un partito espressione del Sud. Il PD forse dopo una spaccatura dovrà appoggiare, magari dall'esterno, il Centro-Destra perché un altro giro elettorale sarebbe per il PD un bagno di sangue, finirebbe al 13%.

rrobytopyy

Mar, 06/03/2018 - 08:26

gli inglesi se ne pentirono il giorno dopo per aver votato a favore della Brexit.............................

rrobytopyy

Mar, 06/03/2018 - 08:34

Una volta c'era Berlusconi che voleva fare le riforme...quelle serie. Poi c'era Renzi che voleva fare le riforme...quelle serie. Fra qualche anno: Poi c'era Di Maio che voleva fare le riforme....quelle serie.

cicero08

Mar, 06/03/2018 - 10:24

Povero Berlusconi: ancora guai...

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mar, 06/03/2018 - 10:36

Il Presidente della Repubblica italiana chiami il primo partito per formare il nuovo Governo ... Si chiama Democrazia ... Certo che non é il mercimonio di un certo Tajani che é diventato Presidente del Parlamento Europeo con i voti acquisiti vendendo la Libertá della Catalunya al sudiciume della Spagna fascista.

stefano751

Mar, 06/03/2018 - 11:13

Nella costituzione di un nuovo governo c'è poco da sperare se il presidente della Repubblica è stato messo lì dal PD.

ex d.c.

Mar, 06/03/2018 - 11:19

Tanti inutili commenti sul voti del PD, che comunque non avrebbe mai vinto. I voti mancanti sono purtroppo quelli di FI. Oggi avremmo un Governo guidato da una persona seria e capace, siamo invece in alto mare o peggio in mano a tre sprovveduti

yulbrynner

Mar, 06/03/2018 - 11:34

come ha detto ieri cruciani a radio 24 che bello sto clima di confusione di casino incertezza

Ritratto di ersola

ersola

Mar, 06/03/2018 - 12:03

Avete fatto questa legge elettorale per far fuori i 5stelle e l'unica cosa in cui siete riusciti è tenere fermo il paese, l'unica cosa da fare è fare una legge elettorale o col premio di maggioranza al partito, oppure col ballottaggio, poi finalmente i 5 stelle potranno governare da soli e assumersi le proprie responsabilità.

Ritratto di ersola

ersola

Mar, 06/03/2018 - 12:31

i commenti dei berlusconiani sono rancorosi e pieni di livore..... ma il vostro silvio,non dimenticate,diceva che il suo era il partito dell'amore

Ritratto di comunistialmuro

comunistialmuro

Mar, 06/03/2018 - 14:03

Si,guai in vista,sopratutto perche' non si ha il coraggio di ammettere che Berlusconi e il suo entourage hanno fallito clamorosamente,sia nel gestire la campagna elettorale,sia nel selezionare i candidati,sia nel rapporto,inesistente,con i territori. I guai in vista sono per chi teme un'accordo tra M5$ e Lega sul riassetto del sistema radiotelevisivo,per il resto,mi sembra che vada tutto come da copione.

timba

Mar, 06/03/2018 - 14:22

Da mettersi le mani nei capelli se mai i grillini con Di Maio in testa finissero a governare il paese. Ma tant'è. A questo punto, anche se preferirei mangiarmi un cane..., è giusto che governino. E che mostrino veramente cosa sanno fare. Dai precedenti (Torino, Roma, Livorno) e dai nomi presentati come ministri, i presagi per un ennesimo disastro ci sono tutti. Che vadano a governare il prima possibile e, come succederà dove stanno governando ora, con altrettanta rapidità scompariranno. Esattamente come è successo a Renzi quando spiegava al mondo come si doveva gestire la cosa pubblica. Uguali. Ricordiamo che Renzi arrivò al 40% ed ora è al 19... Se così non fosse, vuol dire che ci meritiamo solo questo. (ps: reddito di cittadinanza e... pieno di voti al sud..che coincidenza..)

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 06/03/2018 - 14:23

@Agrippina - invece tu quando vai in pensione, visto che sei inutile e dannosa?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 06/03/2018 - 14:26

@Ersola - prenditela con Renzi e komunisti vari per la legge elettorale, firmata da tanti, anche da loro. Poi, perchè deve governare il 5S se ha minorepercentuale e gli mancano oltre 100 seggi? Inciucio coi komunsiti del PD, dopo tutto quell oche avete detto? Sarebbe la volta buona che sparite entrambi, appena governate (male).